DOMANDA Ingegneria informatica Pisa: sono molto indietro, cosa fare?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Fefolino

Utente Èlite
2,700
500
CPU
Ryzen 5 1600 3.9ghz 1.3v
Dissipatore
Dark Rock Pro 3
Scheda Madre
AsRock AB350 Pro4
HDD
Kingston A1000 480GB - Toshiba P300 1TB
RAM
Corsair Dominator Platinum 2x8gb 3000mhz C15 CMD16GX4M2B3000C15
GPU
Sapphire Nitro+ RX 580 8GB
Audio
Behringer UMC204HD
Monitor
Asus VG245H
PSU
Evga G3 550w
Case
Phanteks P400S Tempered Glass
Periferiche
CoolerMaster MK750
OS
Windows 10 PRO
Nei primi 3 anni, anche se non riuscivo a passarli, li rifrequentavo sempre, per cui non è che non sapessi proprio niente, e non erano per nulla esami facili... quello che mi mancava era un metodo di studio. Semplicemente non riuscivo giorno per giorno a studiare come facevano invece tutti gli altri del corso anche in gruppi di studio (io invece sono sempre stato un po' solitario nell'ambiente universitario e non avevo molta motivazione).
Sinceramente non mi ricordo bene se cambiai qualcosa in particolare... penso piuttosto che sia stato il rimbalzo dal fondo che avevo toccato, dovevo scegliere se mollare e fallire o andare avanti.
Alcuni esami, i più difficili, li ho ridati a oltranza come un mulo (uno l'ho dato 7 volte :asd: ) mentre i più semplici che prima trascuravo (perchè appunto semplici) ho cominciato a prenderli più sul serio e mi sono pianificato meglio lo studio organizzandomi le sessioni giorno per giorno.
Una cosa da non sottovalutare sono le prove a itinere: inizialmente le snobbavo, poi mi sono accordo che semplificano enormemente il superamento di alcuni esami. Per es. c'era il corso di Fisica 1 che prevedeva una prova scritta e una orale, quest'ultima durava anche 3/4 d'ora e il prof. aveva una fin troppo evidente tendenza a favorire un sesso rispetto all'altro. Però passando le due prove scritte (molto più semplici) potevo non fare l'orale se mi accontentavo di massimo 24 (pensa te se me ne fregava qualcosa del 30 in quelle condizioni ).
Altra cosa che ho capito solo dopo: è rischioso concentrarsi solo sugli esami difficili prima di dare quelli più semplici. Più fallisci e più di deprimi, se invece pianifichi di dare esami più semplici fin da subito, ti senti meno demotivato. Quindi se un esame non ti riesce, lascialo un po' da parte, magari lo rifrequenti l'anno successivo e intanto provi a sistemare gli altri (io ho fatto così per alcuni esami negli ultimi 2 anni).

Prove in itinere? Ti riferisci ai "Compitini", fatti durante le lezioni?
Le hanno tutte le facoltà tranne la nostra...

Per rispondere agli altri... Si infatti, mi maledico per non aver fatto alle superiori il tecnico informatico. Purtroppo in alcuni casi dipende anche da chi ti consiglia. Prima c'era il "mito" del classico e dello scientifico, se una persona passava con buoni voti alle medie doveva andare lì, le altre scuole venivano considerate "di ripiego" per chi non poteva affrontare il liceo.
Più vado avanti mi rendo sempre più conto di quante cose sbagliate mi (ci?) vengano dette da persone che sono rimaste con un altro modo di pensare e vedere le cose, che a volte vogliono anche imporle con la forza perché "prima era così"

Ma questo è un altro discorso.

Giusto per tornare in topic, mi sono informato per passare a Informatica, sperando che fosse un po' più facile, ma mi è stato detto che anche là le persone si laureano in "4-8 anni"

Francamente tutto ciò mi fa sentire un po' perso


Inviato da ONEPLUS A5010 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

1nd33d

Utente Attivo
653
279
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
HDD
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
GPU
XFX RX480 GTR Black Edition
Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
PSU
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
OS
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
Giusto per tornare in topic, mi sono informato per passare a Informatica, sperando che fosse un po' più facile, ma mi è stato detto che anche là le persone si laureano in "4-8 anni"

Francamente tutto ciò mi fa sentire un po' perso
E' normale, se fossero lauree semplici, non sarebbero tra le più richieste nel mondo del lavoro.
 
U

Utente cancellato 110428

Ospite
Prove in itinere? Ti riferisci ai "Compitini", fatti durante le lezioni?
Le hanno tutte le facoltà tranne la nostra...

Per rispondere agli altri... Si infatti, mi maledico per non aver fatto alle superiori il tecnico informatico. Purtroppo in alcuni casi dipende anche da chi ti consiglia. Prima c'era il "mito" del classico e dello scientifico, se una persona passava con buoni voti alle medie doveva andare lì, le altre scuole venivano considerate "di ripiego" per chi non poteva affrontare il liceo.
Più vado avanti mi rendo sempre più conto di quante cose sbagliate mi (ci?) vengano dette da persone che sono rimaste con un altro modo di pensare e vedere le cose, che a volte vogliono anche imporle con la forza perché "prima era così"

Ma questo è un altro discorso.

Giusto per tornare in topic, mi sono informato per passare a Informatica, sperando che fosse un po' più facile, ma mi è stato detto che anche là le persone si laureano in "4-8 anni"

Francamente tutto ciò mi fa sentire un po' perso


Inviato da ONEPLUS A5010 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
Chiedo agli altri di correggermi se dico inesattezze, ma informatica, in teoria, dovrebbe essere più "semplice" in quanto non fai così tante materie diverse come in ingegneria(almeno per come la vedo io); ovviamente anche qui ci vuole un impegno costante.
Comunque tranquillo, non sei il solo ad aver fatto un'enorme idiozia in quegli anni....
 
Ultima modifica da un moderatore:

samuele794

Utente Attivo
246
51
CPU
i5-6500
Dissipatore
NZXT Kraken X52
Scheda Madre
Asus z170 Pro Gaming
HDD
SSD Samsung 850 PRO 256GB SSD, 3TB HD
RAM
HyperX 16 GB DDR4 2666 MHz
GPU
Gigabyte GTX 1070
Monitor
Samsung
PSU
Coolermaster v550 550W
Case
Corsair 780T
OS
Windows 10
Io mi voglio intromettere raccontando la mia esperienza un po' diversa.
Il mio giro scolastico attuale è stato: Fare l'industriale informatico e poi proseguire facendo una specializzazione in (preparate il nome lungo) Software design and web developer in un ITS. Tutto questo con la convinzione di voler già visitare delle aziende e voler imparare direttamente sul campo.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando