Il linguaggio meno idoneo: sondaggio

Quale linguaggio di programmazione non consiglieresti mai o scarteresti perchè poco utile?


  • Votatori totali
    5

icox

Utente Attivo
395
175
Ma allora vedi che parliamo lo stesso linguaggio ? :D anche node usa un compilatore che riporta il typescript al javascript ed i wrapper node(che appunto wrappano le librerie) sono scritti in c. il punto del discorso era che è impossibile scrivere un servizio in javascript. Ho capito quello che dici e non hai torto assolutamente, conosco node.js. Molto poco, ma prima di sparare un'affermazione mi documento e non ci vuole molto a trovare un esempio di rest application in node in cui si espone un servizio ma non è propriamente javascript ed era questa l'affermazione che sto portando avanti.
Ma come non e' Javascript? :asd:
Prendi Node e quacosa come Express: in una manciata di righe hai il tuo servizio attivo e pronto ad eseguire.
Chiaro che poi Node stesso e' scritto in C++ (e non so che altro) ma per usarlo non ti serve altro che js.
 
  • Like
Reactions: cdtux

cdtux

Utente Èlite
1,722
764
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
HDD
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
GPU
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
PSU
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
OS
Debian / Kali Linux / Win
Ma allora vedi che parliamo lo stesso linguaggio ? :D anche node usa un compilatore che riporta il typescript al javascript ed i wrapper node(che appunto wrappano le librerie) sono scritti in c. il punto del discorso era che è impossibile scrivere un servizio in javascript. Ho capito quello che dici e non hai torto assolutamente, conosco node.js. Molto poco, ma prima di sparare un'affermazione mi documento e non ci vuole molto a trovare un esempio di rest application in node in cui si espone un servizio ma non è propriamente javascript ed era questa l'affermazione che sto portando avanti.

A me non interessa assolutamente il "pippone" linguaggi di scripting vs linguaggi di programmazione o linguaggi compilati vs interpretati, ecc.. sono sofismi inutili..
Comunque evidentemente ti sei informato poco o male.. come ben detto da @icox lato server scrivi in javascript (non typescript) così come in php scrivi solo in php, ruby scrivi solo in ruby e python scrivi solo in python, ecc..
Node alla fin fine è come se fosse l'interprete di un classico linguaggio interpretato.
Se poi mi vieni a dire che con i linguaggi interpretati non puoi scrivere lato server.. bhe.. cosa vuoi che ti dica.. in tal caso però devi eliminare tutti, e sottolineo tutti, i linguaggi di alto livello. Non puoi sostenere che con il js non si può scrivere lato server mentre con php invece si (come hai fatto nei tuoi post precedenti).. o tutti o nessuno..
 

Fausto Di Iorio

Nuovo Utente
100
8
Ma come non e' Javascript? :asd:
Prendi Node e quacosa come Express: in una manciata di righe hai il tuo servizio attivo e pronto ad eseguire.
Chiaro che poi Node stesso e' scritto in C++ (e non so che altro) ma per usarlo non ti serve altro che js.
Non prendere le parole alla lettera, ti ripeto che so come scrivere un servizio in node.js, so che lo scrivi in sintassi javascript. non parlavo meramente di ciò che scrivi ma di ciò che avviene dietro le quinte(proprio ciò che stai affermando sul C++)
A me non interessa assolutamente il "pippone" linguaggi di scripting vs linguaggi di programmazione o linguaggi compilati vs interpretati, ecc.. sono sofismi inutili..
Comunque evidentemente ti sei informato poco o male.. come ben detto da @icox lato server scrivi in javascript (non typescript) così come in php scrivi solo in php, ruby scrivi solo in ruby e python scrivi solo in python, ecc..
Node alla fin fine è come se fosse l'interprete di un classico linguaggio interpretato.
Se poi mi vieni a dire che con i linguaggi interpretati non puoi scrivere lato server.. bhe.. cosa vuoi che ti dica.. in tal caso però devi eliminare tutti, e sottolineo tutti, i linguaggi di alto livello. Non puoi sostenere che con il js non si può scrivere lato server mentre con php invece si (come hai fatto nei tuoi post precedenti).. o tutti o nessuno..
Come ho appena detto a @icox non ci vuole un genio per scrivere un rest ws e visto che continuate a dire "sei poco informato" ti rimando al primissimo link che becchi su google se vuoi scrivere una web app con node, così ci accordiamo sul punto che "sintatticamente" sia possibile scrivere un servizio in js:
https://closebrace.com/tutorials/20...stful-web-app-with-nodejs-express-and-mongodb
Quello che hai appena detto sul php e che hai giustamente detto anche poche risposte prima è esattamente il punto conclusivo dell'analisi: sia php che js sono scripting. io non voglio fare sofismi ma è un dato di fatto che un linguaggio di scripting NON è un linguaggio di programmazione e pertanto non puo offrirti gli stessi benefici. Il tutto si concretizza nell'utilizzo di un interprete che deve rimandare ad un linguaggio di programmazione o comunque che si appoggi ad essi. è dunque possibile secondo te che un linguaggio di scripting senza appoggiarsi o "interpretarsi" ad un linguaggio di programmazione sia DA SOLO capace di esporre un ws(quindi di stare nascosto al client e rimanere CONFINATO al lato server)?
 

icox

Utente Attivo
395
175
Non prendere le parole alla lettera, ti ripeto che so come scrivere un servizio in node.js, so che lo scrivi in sintassi javascript. non parlavo meramente di ciò che scrivi ma di ciò che avviene dietro le quinte(proprio ciò che stai affermando sul C++)

Come ho appena detto a @icox non ci vuole un genio per scrivere un rest ws e visto che continuate a dire "sei poco informato" ti rimando al primissimo link che becchi su google se vuoi scrivere una web app con node, così ci accordiamo sul punto che "sintatticamente" sia possibile scrivere un servizio in js:
https://closebrace.com/tutorials/20...stful-web-app-with-nodejs-express-and-mongodb
Quello che hai appena detto sul php e che hai giustamente detto anche poche risposte prima è esattamente il punto conclusivo dell'analisi: sia php che js sono scripting. io non voglio fare sofismi ma è un dato di fatto che un linguaggio di scripting NON è un linguaggio di programmazione e pertanto non puo offrirti gli stessi benefici. Il tutto si concretizza nell'utilizzo di un interprete che deve rimandare ad un linguaggio di programmazione o comunque che si appoggi ad essi. è dunque possibile secondo te che un linguaggio di scripting senza appoggiarsi o "interpretarsi" ad un linguaggio di programmazione sia DA SOLO capace di esporre un ws(quindi di stare nascosto al client e rimanere CONFINATO al lato server)?
Il fatto che siano linguaggi interpretati non li rende meno adatti. Possiamo poi stare a discutere di interpretato vs compilato ma e' un altro discorso.
Seguendo la tua logica anche il Java non sarebbe un linguaggio di programmazione: non gira da nessuna parte senza la sua vm (salvo hardware dedicato) e personalmente mi sembra un po' forte come affermazione.
Se comunque ti interessa maggiormente il "dietro le quinte" allora e' un altro paio di maniche, perche' in quel caso non si parla piu' di programmazione web in senso stretto.
 

Fausto Di Iorio

Nuovo Utente
100
8
Il fatto che siano linguaggi interpretati non li rende meno adatti. Possiamo poi stare a discutere di interpretato vs compilato ma e' un altro discorso.
Seguendo la tua logica anche il Java non sarebbe un linguaggio di programmazione: non gira da nessuna parte senza la sua vm (salvo hardware dedicato) e personalmente mi sembra un po' forte come affermazione.
Se comunque ti interessa maggiormente il "dietro le quinte" allora e' un altro paio di maniche, perche' in quel caso non si parla piu' di programmazione web in senso stretto.
Adesso entriamo in pareri personali. quindi se mi permetti ti farei un'ultima domanda giusto per capire la tua :) non conosco il tuo background nè altro sulla tua preparazione e ovviamente non mi permetto di metterla in dubbio, quindi la domanda è solo un parere. Facciamo un caso reale: un forum. Non parliamo di casi limite, quindi non voglio analizzare nè la casistica del forum di "pincopallinoAnimeTheBestInMyOpinion" destinato al traffico di massimo 20 persone e nemmeno del forum in grande stile come lo sono questo o altri simili come hdblog.. Prendendo un forum che sia buono, quindi che ovviamente implementi un minimo di ogni funzionalità necessaria quale autenticazione(quindi traffico di dati sensibili), newsletter, gestione degli utenti con pagine personali, punteggi e quant altro... in questo contesto trovi maggiormente adeguato utilizzare un linguaggio di programmazione stile java, c++, python o un node.js/php? Ancor più nel dettaglio credi sia limitante l'utilizzo di una delle 2 opzioni rispetto all'altra?
 

cdtux

Utente Èlite
1,722
764
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
HDD
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
GPU
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
PSU
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
OS
Debian / Kali Linux / Win
Non prendere le parole alla lettera, ti ripeto che so come scrivere un servizio in node.js, so che lo scrivi in sintassi javascript. non parlavo meramente di ciò che scrivi ma di ciò che avviene dietro le quinte(proprio ciò che stai affermando sul C++)

Come ho appena detto a @icox non ci vuole un genio per scrivere un rest ws e visto che continuate a dire "sei poco informato" ti rimando al primissimo link che becchi su google se vuoi scrivere una web app con node, così ci accordiamo sul punto che "sintatticamente" sia possibile scrivere un servizio in js:
https://closebrace.com/tutorials/20...stful-web-app-with-nodejs-express-and-mongodb
Quello che hai appena detto sul php e che hai giustamente detto anche poche risposte prima è esattamente il punto conclusivo dell'analisi: sia php che js sono scripting. io non voglio fare sofismi ma è un dato di fatto che un linguaggio di scripting NON è un linguaggio di programmazione e pertanto non puo offrirti gli stessi benefici. Il tutto si concretizza nell'utilizzo di un interprete che deve rimandare ad un linguaggio di programmazione o comunque che si appoggi ad essi. è dunque possibile secondo te che un linguaggio di scripting senza appoggiarsi o "interpretarsi" ad un linguaggio di programmazione sia DA SOLO capace di esporre un ws(quindi di stare nascosto al client e rimanere CONFINATO al lato server)?

Il 99% dei linguaggi di scripting sono linguaggi interpretati.
Un linguaggio interpretato senza interprete non funziona, così come un linguaggio compilato senza compilatore non funziona. E fin qui siamo alla fiera dell'ovvio..
Detto ciò, continuare a sostenere che un linguaggio interpretato non può essere utilizzato lato server è comunque una boiata colossale in quanto nega l'evidenza dei fatti: il 90% del web è creato con linguaggi interpretati.

Adesso entriamo in pareri personali. quindi se mi permetti ti farei un'ultima domanda giusto per capire la tua :) non conosco il tuo background nè altro sulla tua preparazione e ovviamente non mi permetto di metterla in dubbio, quindi la domanda è solo un parere. Facciamo un caso reale: un forum. Non parliamo di casi limite, quindi non voglio analizzare nè la casistica del forum di "pincopallinoAnimeTheBestInMyOpinion" destinato al traffico di massimo 20 persone e nemmeno del forum in grande stile come lo sono questo o altri simili come hdblog.. Prendendo un forum che sia buono, quindi che ovviamente implementi un minimo di ogni funzionalità necessaria quale autenticazione(quindi traffico di dati sensibili), newsletter, gestione degli utenti con pagine personali, punteggi e quant altro... in questo contesto trovi maggiormente adeguato utilizzare un linguaggio di programmazione stile java, c++, python o un node.js/php? Ancor più nel dettaglio credi sia limitante l'utilizzo di una delle 2 opzioni rispetto all'altra?

Questo forum è fatto con xenforo (php + mysql + js), un'altro forum italiano (che ha il triplo degli utenti di toms) è fatto con vbulletin (php+mysql+js).
Per il resto si possono fare centinaia di esempi in cui grossi portali che hanno api scritte in rails ( = ruby, che secondo la tua definizione in quanto interpretato non può essere utilizzato lato server...).
Al giorno d'oggi bisogna considerare l'architettura più in voga presso i grossi player è quella a microservice, quindi più nessuno utilizza solamente una sola tecnologia/linguaggio per i propri backend (quindi ci puoi trovare di tutto dal javascript al c, in base al servizio).
 

Fausto Di Iorio

Nuovo Utente
100
8
Questo forum è fatto con xenforo (php + mysql + js), un'altro forum italiano (che ha il triplo degli utenti di toms) è fatto con vbulletin (php+mysql+js).
Non mi intendo di questi prodotti ma ti ringrazio tanto dell'informazione. Essendo un totale ignorante in materia mi sembra di vedere che siano prodotti belli fatti già pronti o sbaglio? mi sembra venga concesso un alto margine di personalizzazione, sebbene non è proprio ciò che mi aspettavo dacchè se un prodotto mi appartiene preferisco sempre usare prodotti senza licenze.
 

cdtux

Utente Èlite
1,722
764
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
HDD
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
GPU
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
PSU
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
OS
Debian / Kali Linux / Win
Si sono prodotti da modificare/personalizzare.. così come i cms o i vari framework, giusto per non "reinventare la ruota" ogni volta :D
Tra l'altro anche qualche linguaggio di programmazione ha la propria licenza d'uso, anche se credo nessuno le abbia mai lette :asd:
 
  • Like
Reactions: Fausto Di Iorio

icox

Utente Attivo
395
175
Adesso entriamo in pareri personali. quindi se mi permetti ti farei un'ultima domanda giusto per capire la tua :) non conosco il tuo background nè altro sulla tua preparazione e ovviamente non mi permetto di metterla in dubbio, quindi la domanda è solo un parere. Facciamo un caso reale: un forum. Non parliamo di casi limite, quindi non voglio analizzare nè la casistica del forum di "pincopallinoAnimeTheBestInMyOpinion" destinato al traffico di massimo 20 persone e nemmeno del forum in grande stile come lo sono questo o altri simili come hdblog.. Prendendo un forum che sia buono, quindi che ovviamente implementi un minimo di ogni funzionalità necessaria quale autenticazione(quindi traffico di dati sensibili), newsletter, gestione degli utenti con pagine personali, punteggi e quant altro... in questo contesto trovi maggiormente adeguato utilizzare un linguaggio di programmazione stile java, c++, python o un node.js/php? Ancor più nel dettaglio credi sia limitante l'utilizzo di una delle 2 opzioni rispetto all'altra?
Da qualche anno mi occupo quasi solo di sviluppo web e sono tutt'altro che un esperto in materia, personalmente pero' propenderei per i secondi: come dice anche cdtux i linguaggi interpretati sul web la fanno da padrone e non vedrei particolari problemi nell'affidarsi a php o js.
Che poi non e' che devi sceglierne uno e scartare tutti gli altri, puoi affiancare diverse tecnologie a seconda di cosa devi fare (o cosa conosci meglio).
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 298 63.5%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 171 36.5%

Discussioni Simili