HD di rete danneggiato - Lacie Network Space

mat_gad

Utente Attivo
7
0
Salve a tutti!!
Ho un problema con il mio Hard Disk di rete: esattamente è il seguente: LaCie - LaCie Network Space (non è un link pubblicitario quindi credo non dovrebbero esserci problemi con il regolamento... nel caso provvedo a rimuoverlo). In pratica non viene più riconosciuto dal PC. L'unico modo per interfacciarsi al dispositivo è il cavo ethernet in quanto la porta usb serve solo a inserire le pen drive... Così ho estratto l'HD interno e collegandolo direttamente al pc mi sono reso conto che era gravemente danneggiato e irrecuperabile (mai visto un HD così danneggiato... mah!!).
Voglio quindi procedere alla sostituzione ma provando con un altro HD SATA il problema non viene risolto (ho provato a formattarlo sia in NTFS che in FAT ma niente)...
Chiedendo all'assistenza mi hanno detto che nell'HD deve esserci il sistema operativo che non è possibile scaricare da nessuna parte e al massimo posso recuperarlo dall'hd che c'era prima creando un'immagine, cosa che ovviamente io non posso fare in quanto è danneggiato.
Adesso non so se questa è tutta una scusa per farmelo mandare in assistenza... a me sembra strano che serva un "sistema operativo" (parole del centro assistenza) per far funzionare un HD di rete... voi che pensate?? cos'altro posso provare a fare??
Se qualcuno è in possesso dello stesso HD o anche di uno della stessa famiglia potrebbe gentilmente creare un'immagine di questo fantomatico sistema operativo?? (che in pratica si tratta di copiare tutto ciò che non siano i dati... credo)

Grazie
 

bukuku

Utente Attivo
98
0
Ritiro su questo argomento sperando venga letto da qualcuno, visto che al messaggio iniziale nessuno ha risposto.

Anche a me al lavoro è saltato questo hard disk di rete (LaCie Network Space 2), credo sia la nuova versione oppure perchè è da 2 Tera

Mi hanno detto che l'hard disk è formattato, e quindi usato dal suo sistema, in un modo diverso dal solito, quindi niente NTFS o FAT. Non ricordo il termine tecnico della formattazione e di conseguenza a me servirebbe un programma in grado di riconoscere il formato del disco e quindi procedere poi alla lettura del suo contenuto.

L'hard disk pare venga visto dalla sua interfaccia web, quella a cui si accede digitando il suo IP, ma non viene vista più la partizione/zona dove sono presenti le varie cartelle e i files.

Qualcuno che conosce questo disco e sa come funziona, magari può suggerire un buon programma di recupero dati? O comunque come poter ricostruire la struttura senza perdere nulla?

Grazie infinite
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,259
1,817
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Se l'hdd ha dei cluster danneggiati (quindi un danno fisico) ti servirà ben altro che un programma di recupero dati.
In casi del genere bisogna prima procedere con una clonazione hardware dell'intera superficie del disco, poi solo dopo si potrà intervenire con i software di recupero dati sul hdd clone nel caso ce ne fosse bisogno (in caso di filesystem risultante corrotto ad esempio per via dell'impossibilità di clonare certi cluster).
 

bukuku

Utente Attivo
98
0
E per controllare il da farsi con che cosa inizio? Come faccio a capire come procedere?
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,259
1,817
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
All'interno del case dovrebbero esserci 2 hard disk in configurazione raid, dovresti testare gli hdd singolarmente via sata.

Intanto dicci se gli hdd vengono almeno identificati in gestione disco dal pc.
Se ti viene chiesto dal S.O di inizializzarlo tu rispondi 'no'. Quindi non inizializzare e non formattare nulla se windows te lo suggerisce.
Se vengono identificati allora controlla lo stato smart di ciascuno con crystaldisk e posta gli screen sul forum così potremmo analizzarli.

P.S. 1
Non fare alcuna scansione, se all'avvio del sistema windows dovesse suggerirti di avviare il chkdsk tu rispondi 'NO'

P.S. 2
L'apertura del case invaliderebbe la garanzia, ammesso che non sia già scaduta.
 
Ultima modifica:

bukuku

Utente Attivo
98
0
Garanzia scaduta. All'interno del case ci stà un solo HD. L'ho già smontato e posseggo un aggeggio che permette di collegare gli HD esterni ad una porta USB del computer. Posso collegarlo così?

Mi pare di avere già crystaldisk ma mi dici come poter postare poi le informazioni che ricavo?
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,259
1,817
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Con CrystalDiskInfo dei fare una cattura della schermata con i tasti ALT+STAMP, poi incolli in paint, salvi e posti il file qui.
 

bukuku

Utente Attivo
98
0
Aggiornamento:

Allora

Ho collegato l'HD con l'aggeggio al computer tramite USB.
Il computer lo vede subito e rileva il dispositivo che vede come "disco locale" e gli attribuisce una lettera.
Naturalmente non riesco ad aprirlo e se ci provo il PC sembra bloccarsi.
Dopo un po' esce una finestra con la richiesta di formattarlo, faccio annulla, ma la richiesta viene ripetuta molte volte sempre attribuendo una lettera diversa al dispositivo.

Ho lanciato CrystalDiskInfo e dopo parecchio mi dice disco "a rischio", a dire il vero lo dice anche per altri 2 HD che ho.

Allego immagine

HD.jpg

Che si può fare? Come procedo?

Thanks
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
5,259
1,817
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Non devi buttarti su alcun software, questo tipo di hdd è molto difficile da clonare quando cominciano ad apparire i primi settori danneggiati (il tuo hdd ne ha tanti).
Qui c'è bisogno di ben altro che un software, insistere non farà altro che peggiorare la situazione, mi dispiace.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 28 21.5%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 84 64.6%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.7%
  • Capcom

    Voti: 6 4.6%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.8%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.5%

Discussioni Simili