DOMANDA Esiste una guida per abbinare al modem Fastweb il proprio vecchio router?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

liuk4friends

Nuovo Utente
75
14
Sistema Operativo
OSX
Buonasera a tutti,

Come anticipato in un mio precedente thread, dopo aver inutilmente tribolato con TIM che non ha voluto passarmi la linea da ATM satura a ETH, sono in procinto di passare a Fastweb (ADSL in ULL e promessa della fibra entro sei mesi).

Ieri ho spedito il contratto firmato e il numero verde fastweb 192193 mi ha detto che ha inoltrato telematicamente la richiesta di distacco da Telecom (con number portability).

Adesso quindi devo aspettare il loro modem e qui comincia la mia insicurezza.

Io al momento ho un DGN2200v3 che, in generale, è considerato un buon prodotto per l'adsl.
L'operatore Fastweb mi ha consigliato invece di usare il loro perchè quando attiveranno la fibra (VDSL) il modem si configurerà automaticamente.

So che però il modemTechnicolor fornito da Fastweb non è proprio il massimo.
Leggendo qua e là sul forum ho capito che molti hanno superato i limiti intrinseci di questo prodotto utilizzandolo solo come modem e impiegando il proprio vecchio modem come router per gestire la propria rete domestica.

Vorrei fare anch'io la stessa cosa soprattutto perchè la mia lan è abbastanza articolata con diversi computer, telecamere di videosorveglianza, due server QNAP per la gestione dei contenuti multimediali e qualche altra cosa qua e là.
La parte wi-fi è gestita da una Apple Airport Extreme in modalità bridge (il wi-fi del router è disattivato).

Tutti i dispositivi hanno il proprio numero IP fisso abbinato all'indirizzo MAC e la rete è già tutta configurata con il range ip 192.168.0.1 / 192.168.0.xxx. I dispositivi collegati in wi-fi utilizzano il DHCP del router, sempre con il range 192.168.0.x

Se ho capito bene, il modem Technicolor di Fastweb utilizza invece l'indirizzo ip 192.168.1.254.


Ora le mie domande sono queste:

- posso abbinare in modalità bridge il modem Technicolor (192.168.1.254) con il mio router DGN2200v3 continuando a gestire la rete domestica con il range 192.168.0.x, senza dover riconfigurare totalmente quest'ultima?

- a prescindere da questo dettaglio, dove trovo una guida per impostare il modem Fastweb in full bridge con un altro router (nel mio caso Netgear DGN2200v3)?



Ho cercato sia nel forum che su internet. Ho trovato decine di thread o di pagine web che si avvicinano al problema ma senza trattarlo in modo esauriente.

Vorrei evitare di mettere troppe volte mano al modem Fastweb poichè so che secondo l'andamento dei primi giorni di connessione potrebbero "riqualificarmi al ribasso" la linea...

Grazie in anticipo a chiunque troverà il tempo per darmi una mano.

Luca
 

duxlupus

Utente Èlite
2,870
938
CPU
i7 4790k
Dissipatore
Hyper TX3Evo
Scheda Madre
Asus Z97-K
Hard Disk
Samsung SSD 850 EVO
RAM
EVO CORSA GEIL 16gb 2133mhz
Scheda Video
Zotac GTX 970 Omega Core
Scheda Audio
Realtek ALC887
Monitor
Hp 24er
Alimentatore
Corsair CX600M
Case
Cooler Master CM 690
Sistema Operativo
Windows 10 64-bit
Buonasera a tutti,

Come anticipato in un mio precedente thread, dopo aver inutilmente tribolato con TIM che non ha voluto passarmi la linea da ATM satura a ETH, sono in procinto di passare a Fastweb (ADSL in ULL e promessa della fibra entro sei mesi).

Ieri ho spedito il contratto firmato e il numero verde fastweb 192193 mi ha detto che ha inoltrato telematicamente la richiesta di distacco da Telecom (con number portability).

Adesso quindi devo aspettare il loro modem e qui comincia la mia insicurezza.

Io al momento ho un DGN2200v3 che, in generale, è considerato un buon prodotto per l'adsl.
L'operatore Fastweb mi ha consigliato invece di usare il loro perchè quando attiveranno la fibra (VDSL) il modem si configurerà automaticamente.

So che però il modemTechnicolor fornito da Fastweb non è proprio il massimo.
Leggendo qua e là sul forum ho capito che molti hanno superato i limiti intrinseci di questo prodotto utilizzandolo solo come modem e impiegando il proprio vecchio modem come router per gestire la propria rete domestica.

Vorrei fare anch'io la stessa cosa soprattutto perchè la mia lan è abbastanza articolata con diversi computer, telecamere di videosorveglianza, due server QNAP per la gestione dei contenuti multimediali e qualche altra cosa qua e là.
La parte wi-fi è gestita da una Apple Airport Extreme in modalità bridge (il wi-fi del router è disattivato).

Tutti i dispositivi hanno il proprio numero IP fisso abbinato all'indirizzo MAC e la rete è già tutta configurata con il range ip 192.168.0.1 / 192.168.0.xxx. I dispositivi collegati in wi-fi utilizzano il DHCP del router, sempre con il range 192.168.0.x

Se ho capito bene, il modem Technicolor di Fastweb utilizza invece l'indirizzo ip 192.168.1.254.


Ora le mie domande sono queste:

- posso abbinare in modalità bridge il modem Technicolor (192.168.1.254) con il mio router DGN2200v3 continuando a gestire la rete domestica con il range 192.168.0.x, senza dover riconfigurare totalmente quest'ultima?

- a prescindere da questo dettaglio, dove trovo una guida per impostare il modem Fastweb in full bridge con un altro router (nel mio caso Netgear DGN2200v3)?



Ho cercato sia nel forum che su internet. Ho trovato decine di thread o di pagine web che si avvicinano al problema ma senza trattarlo in modo esauriente.

Vorrei evitare di mettere troppe volte mano al modem Fastweb poichè so che secondo l'andamento dei primi giorni di connessione potrebbero "riqualificarmi al ribasso" la linea...

Grazie in anticipo a chiunque troverà il tempo per darmi una mano.

Luca
disconnetti tutti i dispositivi collegati al Fastweb, compreso il Netgear
connetti al Fastweb (per es. con l'IP 192.168.1.1) con un cavo LAN un computer ed accertati che abbia il server DHCP abilitato
stacca il computer dal Fastweb e collegalo al Netgear
accedi al DGN2200 con il suo IP predefinito (mi pare che sia 192.168.0.1)
vai nelle impostazioni LAN e assegnagli manualmente un IP facile da ricordare, per es. 192.168.1.2, poi disabilita il DHCP nel Netgear
infine colleghi il Netgear al Fastweb; i dispositivi che colleghi dopo dovrebbero accedere al Netgear con l'IP che gli hai dato tu

- - - Updated - - -

Non se se funziona con il nuovo modello del modem fastweb
 
  • Mi piace
Reactions: liuk4friends

liuk4friends

Nuovo Utente
75
14
Sistema Operativo
OSX
disconnetti tutti i dispositivi collegati al Fastweb, compreso il Netgear
connetti al Fastweb (per es. con l'IP 192.168.1.1) con un cavo LAN un computer ed accertati che abbia il server DHCP abilitato
stacca il computer dal Fastweb e collegalo al Netgear
accedi al DGN2200 con il suo IP predefinito (mi pare che sia 192.168.0.1)
vai nelle impostazioni LAN e assegnagli manualmente un IP facile da ricordare, per es. 192.168.1.2, poi disabilita il DHCP nel Netgear
infine colleghi il Netgear al Fastweb; i dispositivi che colleghi dopo dovrebbero accedere al Netgear con l'IP che gli hai dato tu

- - - Updated - - -

Non se se funziona con il nuovo modello del modem fastweb

grazie duxlupus,

se ho capito bene, seguendo le tue indicazioni dovrei comunque riconfigurare tutti i dispositivi in rete con il "nuovo" range del modem fastweb, cioè 192.168.1.x e seguenti....

La domanda che mi ponevo è invece se posso lasciare il modem fastweb con il suo indirizzo 192.168.1.254 e far gestire la rete interna di casa al router DGN2200v3 conservando l'attuale range 192.168.0.2 e seguenti ...

Tecnicamente è possibile?

Scusatemi tutti per l'ottusità ma al solo pensiero di dover riconfigurare tutto mi vengon le bolle...

Luca
 

duxlupus

Utente Èlite
2,870
938
CPU
i7 4790k
Dissipatore
Hyper TX3Evo
Scheda Madre
Asus Z97-K
Hard Disk
Samsung SSD 850 EVO
RAM
EVO CORSA GEIL 16gb 2133mhz
Scheda Video
Zotac GTX 970 Omega Core
Scheda Audio
Realtek ALC887
Monitor
Hp 24er
Alimentatore
Corsair CX600M
Case
Cooler Master CM 690
Sistema Operativo
Windows 10 64-bit
grazie duxlupus,

se ho capito bene, seguendo le tue indicazioni dovrei comunque riconfigurare tutti i dispositivi in rete con il "nuovo" range del modem fastweb, cioè 192.168.1.x e seguenti....

La domanda che mi ponevo è invece se posso lasciare il modem fastweb con il suo indirizzo 192.168.1.254 e far gestire la rete interna di casa al router DGN2200v3 conservando l'attuale range 192.168.0.2 e seguenti ...

Tecnicamente è possibile?

Scusatemi tutti per l'ottusità ma al solo pensiero di dover riconfigurare tutto mi vengon le bolle...

Luca
Non puoi purtroppo.
 
  • Mi piace
Reactions: liuk4friends

liuk4friends

Nuovo Utente
75
14
Sistema Operativo
OSX
Non puoi purtroppo.

Ok.
quindi mi conviene cominciare da subito a riconfigurare tutta la rete domestica con il range 192.168.1.x ..

In questo modo quando mi arriverà il modem fastweb basterà settare il dgn2200v3 in modalità solo router configurandolo in questo modo:

Indirizzo IP – 192.168.1.1
Subnet Mask – 255.255.255.0
Gateway predefinito – 192.168.1.254
DNS 1 – 192.168.1.254


è corretto?

Ho estrapolato questi dati dalla guida fastweb consultabile al link che ho inserito più in basso (sotto spoiler)
In linea di massima l'ho capita anche se mi sfugge per quale motivo secondo questa guida il router andrebbe impostato con l'ip fisso 192.168.2.1 e non invece 192.168.1.1 come invece mi verrebbe più naturale fare....


 

duxlupus

Utente Èlite
2,870
938
CPU
i7 4790k
Dissipatore
Hyper TX3Evo
Scheda Madre
Asus Z97-K
Hard Disk
Samsung SSD 850 EVO
RAM
EVO CORSA GEIL 16gb 2133mhz
Scheda Video
Zotac GTX 970 Omega Core
Scheda Audio
Realtek ALC887
Monitor
Hp 24er
Alimentatore
Corsair CX600M
Case
Cooler Master CM 690
Sistema Operativo
Windows 10 64-bit
Ok.
quindi mi conviene cominciare da subito a riconfigurare tutta la rete domestica con il range 192.168.1.x ..

In questo modo quando mi arriverà il modem fastweb basterà settare il dgn2200v3 in modalità solo router configurandolo in questo modo:

Indirizzo IP – 192.168.1.1
Subnet Mask – 255.255.255.0
Gateway predefinito – 192.168.1.254
DNS 1 – 192.168.1.254


è corretto?

Ho estrapolato questi dati dalla guida fastweb consultabile al link che ho inserito più in basso (sotto spoiler)
In linea di massima l'ho capita anche se mi sfugge per quale motivo secondo questa guida il router andrebbe impostato con l'ip fisso 192.168.2.1 e non invece 192.168.1.1 come invece mi verrebbe più naturale fare....


Io ti stavo dicendo la procedura LAN-LAN, questa è quella LAN-WAN. Come collegare due router in cascata: guida completa - Chimera Revo guarda qua che ti chiarifica tutto :).
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: liuk4friends

liuk4friends

Nuovo Utente
75
14
Sistema Operativo
OSX
Io ti stavo dicendo la procedura LAN-LAN, questa è quella LAN-WAN. Come collegare due router in cascata: guida completa - Chimera Revo guarda qua che ti chiarifica tutto :).
grazie!

Stasera avrò da studiare ....

- - - Updated - - -

Io ti stavo dicendo la procedura LAN-LAN, questa è quella LAN-WAN. Come collegare due router in cascata: guida completa - Chimera Revo guarda qua che ti chiarifica tutto :).
ciao @duxlupus

Dunque dicevamo ...

Prima che mi incarto, se ho ben capito devo seguire la guida nella parte LAN-WAN, dove per vecchio router si intende quello Fastweb e per nuovo router si intende il Netgear (nel mio caso).

Corretto?

Luca

- - - Updated - - -
@duxlupus

Riprendo il discorso perchè credo che mi sfugga qualcosa...

Partendo dal presupposto di aver interpretato correttamente la guida che mi hai linkato (modem fasweb=vecchio router / netgear dgn2200v3=nuovo router), c'è un punto che ancora non mi è chiaro....

L'autore della guida consiglia di impostare il nuovo router (quindi il Netgear) con l'indirizzo ip 192.168.2.1 attivando poi il DHCP per fargli gestire tutti i dispositivi collegati. Prosegue poi così:
[FONT=source_sans_proregular]".... Colleghiamo ora i dispositivi (sia Ethernet che WiFi) al nuovo router; tutti i dispositivi avranno come indirizzi 192.168.2.x (in base a cosa assegna DHCP del nuovo router). Come già detto sul vecchio router apparirà solo un client ora connesso, il nuovo router (in realtà l’intera nuova rete), di solito con indirizzo 192.168.1.2 (molto dipende da come funziona il DHCP del vecchio router)"
[/FONT]

Se quindi il consiglio è di far gestire al Netgear la rete domestica con un range ip diverso dal modem fastweb (perchè tanto quest'ultimo la vedrà come fosse un solo indirizzo ip della propria rete 192.168.1.x), allora perchè non posso lasciare tutti i dispositivi connessi al netgear sotto il range ip attuale, ovvero 192.168.0.x ????

In altre parole, se:
- il modem fastweb che mi arriverà lo utilizzo solo come modem (indirizzo ip 192.168.1.254 con wi-fi e dhcp disabilitati);
- collego al modem fastweb il router Netgear dgn2200v3 sulla porta wan (con tutti i dispositivi ad esso collegati sotto il range ip 192.168.0.x);
- faccio puntare il router netgear ai servizi DNS e Gateway del fastweb....

non dovrebbe funzionare tutto?

Chiedo scusa per l'insistenza ma al di là dei numerosi dispositivi collegati a internet mediante il Netgear con ip fisso che non ho nessuna voglia di riconfigurare, quello che mi spaventa letteralmente è rimetter mano al mio piccolo server raspberry pi2 che mi gestisce il backup RTRR di un altro server QNAP....
Ho sudato sette camicie per far funzionare il tutto e non vorrei ricominciare da zero...

grazie dell'attenzione

Luca
 
  • Mi piace
Reactions: duxlupus

Lorenzo1996l

Utente Attivo
1,131
353
Ecco perché non mi fa più operare sul tuo numero perché hai già fatto il distacco , poi fammi sapere come va fastweb :) appena avrai il servizio di fastweb attivo poi posta uno speedtest e le statistiche del modem
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: liuk4friends

liuk4friends

Nuovo Utente
75
14
Sistema Operativo
OSX
Ecco perché non mi fa più operare sul tuo numero perché hai già fatto il distacco , poi fammi sapere come va fastweb :) appena avrai il servizio di fastweb attivo poi posta uno speedtest e le statistiche del modem
Ciao Lorenzo1996l
si credo che il passaggio sia già in corso. La fattura TIM di febbraio è di soli 9 euro...

Appena il passaggio a Fastweb è ultimato posto test e statistiche, sempre che io riesca a configurarlo a dovere.
Come si capisce dalle mie domande poco più su non è che mi sia chiarissimo come configurare il modem fastweb in abbinamento ad un altro router...
Spero che qualcuno, mosso a pietà, mi dia qualche indicazione prima che io combini qualche pasticcio.

Il modem fastweb comunque non è ancora arrivato.

A proposito, auguri per la promozione (che ho letto in un altro thread). Te la meriti.
 

duxlupus

Utente Èlite
2,870
938
CPU
i7 4790k
Dissipatore
Hyper TX3Evo
Scheda Madre
Asus Z97-K
Hard Disk
Samsung SSD 850 EVO
RAM
EVO CORSA GEIL 16gb 2133mhz
Scheda Video
Zotac GTX 970 Omega Core
Scheda Audio
Realtek ALC887
Monitor
Hp 24er
Alimentatore
Corsair CX600M
Case
Cooler Master CM 690
Sistema Operativo
Windows 10 64-bit
grazie!

Stasera avrò da studiare ....

- - - Updated - - -



ciao @duxlupus

Dunque dicevamo ...

Prima che mi incarto, se ho ben capito devo seguire la guida nella parte LAN-WAN, dove per vecchio router si intende quello Fastweb e per nuovo router si intende il Netgear (nel mio caso).

Corretto?

Luca

- - - Updated - - -
@duxlupus

Riprendo il discorso perchè credo che mi sfugga qualcosa...

Partendo dal presupposto di aver interpretato correttamente la guida che mi hai linkato (modem fasweb=vecchio router / netgear dgn2200v3=nuovo router), c'è un punto che ancora non mi è chiaro....

L'autore della guida consiglia di impostare il nuovo router (quindi il Netgear) con l'indirizzo ip 192.168.2.1 attivando poi il DHCP per fargli gestire tutti i dispositivi collegati. Prosegue poi così:
[FONT=source_sans_proregular]".... Colleghiamo ora i dispositivi (sia Ethernet che WiFi) al nuovo router; tutti i dispositivi avranno come indirizzi 192.168.2.x (in base a cosa assegna DHCP del nuovo router). Come già detto sul vecchio router apparirà solo un client ora connesso, il nuovo router (in realtà l’intera nuova rete), di solito con indirizzo 192.168.1.2 (molto dipende da come funziona il DHCP del vecchio router)"
[/FONT]

Se quindi il consiglio è di far gestire al Netgear la rete domestica con un range ip diverso dal modem fastweb (perchè tanto quest'ultimo la vedrà come fosse un solo indirizzo ip della propria rete 192.168.1.x), allora perchè non posso lasciare tutti i dispositivi connessi al netgear sotto il range ip attuale, ovvero 192.168.0.x ????

In altre parole, se:
- il modem fastweb che mi arriverà lo utilizzo solo come modem (indirizzo ip 192.168.1.254 con wi-fi e dhcp disabilitati);
- collego al modem fastweb il router Netgear dgn2200v3 sulla porta wan (con tutti i dispositivi ad esso collegati sotto il range ip 192.168.0.x);
- faccio puntare il router netgear ai servizi DNS e Gateway del fastweb....

non dovrebbe funzionare tutto?

Chiedo scusa per l'insistenza ma al di là dei numerosi dispositivi collegati a internet mediante il Netgear con ip fisso che non ho nessuna voglia di riconfigurare, quello che mi spaventa letteralmente è rimetter mano al mio piccolo server raspberry pi2 che mi gestisce il backup RTRR di un altro server QNAP....
Ho sudato sette camicie per far funzionare il tutto e non vorrei ricominciare da zero...

grazie dell'attenzione

Luca
Sisi funzionerebbe tutto lasciando 192.168.0.1. Non ci avevo pensato al fatto che dovevi mantenere la configurazione :).
 
  • Mi piace
Reactions: liuk4friends

liuk4friends

Nuovo Utente
75
14
Sistema Operativo
OSX
Sisi funzionerebbe tutto lasciando 192.168.0.1. Non ci avevo pensato al fatto che dovevi mantenere la configurazione :).

Non sai che sollievo mi dai ....

Nel frattempo però mi è venuto un ulteriore dubbio...
Nel menu di configurazione del Netgear dgn2200v3 cè la possibilità di settarlo come modem oppure come modem+router.
Non esiste l'opzione "solo router".

Dovendo quindi obbligatoriamente impostarlo come modem+router non si genereranno conflitti con quello di fastweb?

:grat:
 

duxlupus

Utente Èlite
2,870
938
CPU
i7 4790k
Dissipatore
Hyper TX3Evo
Scheda Madre
Asus Z97-K
Hard Disk
Samsung SSD 850 EVO
RAM
EVO CORSA GEIL 16gb 2133mhz
Scheda Video
Zotac GTX 970 Omega Core
Scheda Audio
Realtek ALC887
Monitor
Hp 24er
Alimentatore
Corsair CX600M
Case
Cooler Master CM 690
Sistema Operativo
Windows 10 64-bit
Non sai che sollievo mi dai ....

Nel frattempo però mi è venuto un ulteriore dubbio...
Nel menu di configurazione del Netgear dgn2200v3 cè la possibilità di settarlo come modem oppure come modem+router.
Non esiste l'opzione "solo router".

Dovendo quindi obbligatoriamente impostarlo come modem+router non si genereranno conflitti con quello di fastweb?

:grat:
No tanto il doppino è collegato solo a quello fastweb :)
 
  • Mi piace
Reactions: liuk4friends

duxlupus

Utente Èlite
2,870
938
CPU
i7 4790k
Dissipatore
Hyper TX3Evo
Scheda Madre
Asus Z97-K
Hard Disk
Samsung SSD 850 EVO
RAM
EVO CORSA GEIL 16gb 2133mhz
Scheda Video
Zotac GTX 970 Omega Core
Scheda Audio
Realtek ALC887
Monitor
Hp 24er
Alimentatore
Corsair CX600M
Case
Cooler Master CM 690
Sistema Operativo
Windows 10 64-bit
Capito.
In pratica, puntando al dispositivo fastweb per quanto riguarda i servizi DNS e Gateway, le funzioni di modem rimangono attive ma non utilizzate ...
Non si attivano proprio senza linea in ingresso.
 
  • Mi piace
Reactions: liuk4friends
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento