GUIDA Diario-Guida installazione, uso e manutenzione linux Ubuntu 14.04 LTS

davethecipo

Utente Èlite
3,326
1,157
CPU
i5 4660
Scheda Madre
H97 PC Mate
HDD
qualcuno
RAM
8 GB
GPU
R9 280
Monitor
Samsung SyncMaster 940BW 19'
PSU
Enermax Liberty 620W
Case
Enermax Pandora Midi Tower Black
OS
Arch Linux con KDE...Windows 10
@roeric quelle da me citate sono le opzioni per abilitare il TRIM su SSD. Dato che non uso Ubuntu da anni, non so se viene attivato di default.
 
  • Like
Reactions: roeric

Banzai_xD

Utente Attivo
957
402
CPU
Ryzen 7 3700x
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
MSI B550 Tomahawk
HDD
Samsung EVO 850/860 - Crucial MX500
RAM
Crucial Ballistix 16GB 3600mhz
GPU
Vapor X 290 TRI-X OC 1120@1500
Audio
Realtek HD Audio
Monitor
AOC I2369Vm 23"
PSU
Antec TruePower Classic 650W
Case
Corsair Carbide 500R
OS
Windows 10 Pro
Sapreste dirmi il perchè l'installatore creato dalla live con VM è di 1,7 GB, mentre quella di Unet 2,8 GB, ed entrambe funzionano ?

Probabilmente una compressione diversa. Sinceramente non ho mai creato un chiavetta avviabile da una VM con il tool di Ubuntu.

Scusa, ma non sono così esperto, ti stai riferendo al problema che ho avuto con l'installazione ?


Quelle sono opzioni di mount da aggiungere in fstab in caso di partizioni su SSD, servono a ottimizzare le scritture su disco. Da quanto ne so Ubuntu lo fa automaticamente.

@roeric quelle da me citate sono le opzioni per abilitare il TRIM su SSD. Dato che non uso Ubuntu da anni, non so se viene attivato di default.

Per qualche barbaro motivo non avevo visto che gli avevi già risposto ore prima .-. Confermo che su Ubuntu dalla 14.04 viene attivato di default :sisi:
 
Ultima modifica:

davethecipo

Utente Èlite
3,326
1,157
CPU
i5 4660
Scheda Madre
H97 PC Mate
HDD
qualcuno
RAM
8 GB
GPU
R9 280
Monitor
Samsung SyncMaster 940BW 19'
PSU
Enermax Liberty 620W
Case
Enermax Pandora Midi Tower Black
OS
Arch Linux con KDE...Windows 10

Antonuccio

Utente Attivo
825
268
CPU
Intel Core i7-3770 3.4GHz
Dissipatore
Noctua NH-U9S push-pull
Scheda Madre
Gigabyte GA-B75-D2V
HDD
SSD Crucial BX200 240GB + WD Blue 1TB
RAM
Kingston ValueRam 1600MHz (9-9-9-24) 2x8GB
GPU
Nvidia GeForce GTX 750 Ti moddata :-)
Audio
Integrata
PSU
Aerocool Kcas 500W
Case
CoolerMaster Silencio 550
OS
Win10 Pro - Manjaro Linux KDE
... La swap come ti hanno già suggerito è inutile se si hanno 4+ gb di ram, a meno che non si voglia utilizzare l'ibernazione
...
Vorrei richiamare l'attenzione su questo argomento, in quanto mi ci son dovuto confrontare da quando la RAM >= 4GB è praticamente diventata uno standard.
Mi è successo di non creare partizione di swap, salvo poi sentire la mancanza dell'ibernazione, pur sempre funzionalità che il kernel rende disponibile e a proposito della quale non sopportavo l'idea che non si potesse usare.
Al contempo, sebbene gparted sia uno strumento estremamente efficace nel ridimensionare partizoini formattate con file systems di Linux (e non solo), avevo comunque dei timori riguardo a simili operazioni.
Ho trovato imho un buon modo di poter salvare la funzionalità dell'ibernazione ricorrendo ad uno swapfile, soluzione che mi è parsa senz'altro più flessibile (nei limiti che l'argomento impone).
Avete esperienze dirette in merito? Negative o positive che siano?
 
  • Like
Reactions: Ico Bellungi

roeric

Utente Attivo
1,333
219
CPU
i5 4670k + CM 412s
Scheda Madre
GA-Z87X-D3-h
HDD
ssd 120 GB + hdd 2 TB
RAM
2 x 4 GB DDR3 G.Skill
GPU
R9 280x asus dcu top
Audio
integrata
Monitor
asus vb172
PSU
XFX 650w
Case
CM 693
OS
windows 7
Capitolo 4: Post-installazione

ubu_002.png

Ci troviamo ora sul desktop di Ubuntu (in particolare sul desktop environment di Gnome, vedetelo come l'equivalente di Windows Explorer). Nei primi istanti di utilizzo, noterete subito che alcuni componenti sono all'opposto di dove vi aspettereste di trovarli, ricordiamoci, che al contrario della shell di windos quelle di Linux sono modificabili a piacimento (verrà trattato più avanti).
Come da abitudine, la prima cosa che dobbiamo fare è aggiornare i driver, in quanto, la filosofia di Ubuntu è molto simile a quella di windows, aggiornare sempre e comunque, se dovessero insorgere problemi, attendere il prossimo aggiornamento (altre distribuzioni hanno politiche differenti, basti pensare a Linux Mint, o ancora meglio Debian).
Sicuramente, se avete una connessione internet attiva, dopo pochi istanti dal primo avvio, sotto all'icona delle "impostazioni di sistema" (l'ingranaggio con la chiave inglese, equivalente al Pannello di Controllo) apparirà un'icona verde, che ci segnalerà la presenza di "Aggiornamenti Software" disponibili. Per esempio, completerà l'installazione della traduzione in italiano, e vi darà la possibilità di aggiornare i programmi preinstallati, i driver per schede video ecc...
Nel caso così non fosse, potete in qualsiasi momento richiamare il menù, dall'apposita icona presente nelle Impostazioni di Sistema, che come si chiama Software e Aggiornamenti.

ubu_001.png ubu_004.png
Potete vedere le varie tipologie di programmi e aggiornamenti scaricabili, main, universe ecc... che semplicemente identificano gli autori e di conseguenza licenza e affidabilità del prodotto. Come da default lascerei tutto possibile, tranne il codice sorgente (alquanto inutile al momento).
Nella tendina dei Driver Aggiuntivi (foto 2) nel mio caso riconosce la scheda video, che ho impostato dai driver generali ai 331 che usavo in Vista (ed inoltre sono i consigliati). Se non erro, per i possessori di cpu AMD dovrebbero esserci anche quelli per il processore, mentre lato Intel sono già integrati essendo open source.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: xMIOx

roeric

Utente Attivo
1,333
219
CPU
i5 4670k + CM 412s
Scheda Madre
GA-Z87X-D3-h
HDD
ssd 120 GB + hdd 2 TB
RAM
2 x 4 GB DDR3 G.Skill
GPU
R9 280x asus dcu top
Audio
integrata
Monitor
asus vb172
PSU
XFX 650w
Case
CM 693
OS
windows 7
Capitolo 5: Codec proprietari

ubu_007.png ubu_006.png
passiamo ora all'installazione dei codec , dove ho usato il comodo Ubuntu Software Center, icona nel launcher arancione con una A, per compiere le operazioni rimanenti.
Basterà digitare codec, e tra i risultati trovati ci sarà Ubuntu Restricted Extras, che racchiude tutti i formati proprietari come mp3 ecc ecc... idem se volete installare Java, mentre Flash dovrebbe già essere installato.

Potete anche sfruttare il software center per verificare cosa è già installato, più o meno come la funzione del pannello di controllo di windows.

Ora il pc è pronto per l'installazione dei programmi che vi servono, ma sopratutto per le personalizzazioni...
 
Ultima modifica:

xMIOx

Utente Èlite
1,528
218
CPU
AMD A10 6700 3.7/4.3GHz
Dissipatore
Artic Alpine 64 Plus
Scheda Madre
Asrock FM2A88X Extreme 4+
HDD
500 GB
RAM
G.Skill Sniper 1866MHz 2x4GB
GPU
AMD HD 8760D
Audio
Integrata
Monitor
Philips 19"
PSU
CoolerMaster B500
Case
CoolerMaster CM Force 500
Periferiche
Tastiera e mouse Logitech MK270
OS
Windows 10 PRO
Ciao @roeric :) premetto che il mio intervento e solo puramente da spettatore (in quanto nabbo:asd:)
Secondo me sarebbe interessante avere ad inizio post un riferimento alle guide che stai scrivendo magari con un collegamento diretto.
Es.: CAPITOLO 1
- Formattazione
- Formattazione tramite CD
- Formattazione da bios

- Installazione
ecc.ecc.
Sto seguendo questa tua guida ed avere diciamo una pagina iniziale con queste info aiuterebbe ad avere una prospettiva iniziale completa almeno per me che sto partendo da 0. Questo è appunto utile per avere sempre un riferimento di dove ci troviamo :ciaociao:
 
Ultima modifica:

roeric

Utente Attivo
1,333
219
CPU
i5 4670k + CM 412s
Scheda Madre
GA-Z87X-D3-h
HDD
ssd 120 GB + hdd 2 TB
RAM
2 x 4 GB DDR3 G.Skill
GPU
R9 280x asus dcu top
Audio
integrata
Monitor
asus vb172
PSU
XFX 650w
Case
CM 693
OS
windows 7
Ciao @roeric :) premetto che il mio intervento e solo puramente da spettatore (in quanto nabbo:asd:)
Secondo me sarebbe interessante avere ad inizio post un riferimento alle guide che stai scrivendo magari con un collegamento diretto.
Es.: CAPITOLO 1
- Formattazione
- Formattazione tramite CD
- Formattazione da bios

- Installazione
ecc.ecc.
Sto seguendo questa tua guida ed avere diciamo una pagina iniziale con queste info aiuterebbe ad avere una prospettiva iniziale completa almeno per me che sto partendo da 0. Questo è appunto utile per avere sempre un riferimento di dove ci troviamo :ciaociao:

Ti ringrazio dell'appunto e mi fa piacere di poter aiutare, anche in minima parte un'altro utente :ok:, effettivamente pensavo di fare una cosa simile. Rileggerò e modificherò alcune cose, poi partirò con la personalizzazione.
Ai più esperti, con quale DE mi consigliate di partire ?
 

mrfabio32246

Nuovo Utente
11
0
Mi intrometto... ho recentemente installato ubuntu 14.04 sul mio pc fisso vecchio, funzione alla perfezione ma ho un problema per quanto riguarda la connessione internet, infatti dovrei usare un ricevitore wi fi d-link dwa 142, ma non riesco ad installare i driver... qualcuno può darmi una mano?:help:
 

EmanueleC

Utente Èlite
5,360
1,703
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
HDD
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
GPU
GeForce GTX 750Ti 2gb
PSU
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
OS
Fedora 33
Mi intrometto... ho recentemente installato ubuntu 14.04 sul mio pc fisso vecchio, funzione alla perfezione ma ho un problema per quanto riguarda la connessione internet, infatti dovrei usare un ricevitore wi fi d-link dwa 142, ma non riesco ad installare i driver... qualcuno può darmi una mano?:help:
Mi dispiace, ma non è compatibile con Ubuntu e Linux in generale infatti figura come RED(non supportata) da questa lista:
Linux wireless LAN support http://linux-wless.passys.nl
Magari dai un'occhiata e ne compri una compatibile
 

roeric

Utente Attivo
1,333
219
CPU
i5 4670k + CM 412s
Scheda Madre
GA-Z87X-D3-h
HDD
ssd 120 GB + hdd 2 TB
RAM
2 x 4 GB DDR3 G.Skill
GPU
R9 280x asus dcu top
Audio
integrata
Monitor
asus vb172
PSU
XFX 650w
Case
CM 693
OS
windows 7
Capitolo 6

un semplice promemoria e raccolta di informazioni utili per gli utenti provenienti da Windows:

Le scorciatoie da tastiera "classiche" funzionano anche qui, quindi Ctrl+ (A, Z, X, C, V) e Alt+F4 con la medesima funzione.

Se dovesse piantarsi qualcosa invece, ricordatevi che alla sequenza Ctrl+Alt+Canc in Unity è assegnata la funzione di logout e quindi per ottenere l'equivalente del task manager, usate la funzione di ricerca: Monitor di sistema.
Si può configurare altrimenti, ma lo vedremo nel prossimo capitolo.

Oppure, se doveste leggere le numerosissime guide su internet, spesso e volentieri si fa riferimento al terminale.
Possiamo equipararlo all'esegui > cmd di windows, solo che nei sistemi linux è molto più utile e radicato. Per richiamarlo, potete sia sfruttare il cerca, che la scorciatoia Ctrl+Alt+T.

Alcuni comandi richiederanno l'inserimento del nome utente e della password, attenzione però che quest'ultima quando digitata non apparirà, mi spiego meglio: se dovessi digitare password :rolleyes:

non apparirà PASSWORD: ********; ma rimarrà assolutamente vuoto PASSWORD:_
questa sicurezza aggiuntiva, potrebbe mettervi a disagio, sopratutto con le più complesse; non è però un problema ma è voluto e può essere modificato.
 
  • Like
Reactions: xMIOx

davethecipo

Utente Èlite
3,326
1,157
CPU
i5 4660
Scheda Madre
H97 PC Mate
HDD
qualcuno
RAM
8 GB
GPU
R9 280
Monitor
Samsung SyncMaster 940BW 19'
PSU
Enermax Liberty 620W
Case
Enermax Pandora Midi Tower Black
OS
Arch Linux con KDE...Windows 10
Aggiungo solo che, per copiare dal terminale, la scorciatoia è ctrl shift c mentre per incollarci dentro è ctrl shift v. Non chiedetemi perché :asd:
 
  • Like
Reactions: roeric

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 455 63.5%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 262 36.5%

Discussioni Simili