DOMANDA Da Vista a 7 al 10

r3dl4nce

Utente Èlite
10,680
5,393
Hai almeno un SSD? Se il PC nasceva con Vista è vecchio, se non hai almeno 4 GB di RAM e SSD, Windows 10 andrà lento, poi non aspettarti miracoli se il PC ha tanti anni
 
  • Mi piace
Reazioni: 89Fenix89

89Fenix89

Utente Attivo
213
53
Hai almeno un SSD? Se il PC nasceva con Vista è vecchio, se non hai almeno 4 GB di RAM e SSD, Windows 10 andrà lento, poi non aspettarti miracoli se il PC ha tanti anni
Ha 4gb ma senza SSD...
Sì lo so che non andrà velocissimo ci mancherebbe...solo che vorrei almeno che funzionasse tutto e alleggerirlo il più possibile...per non avere blocchi di 4-5 Min ad ogni comando per dire xD
 

amENTonE

Nuovo Utente
131
25
OS
Windows 10
Ecco, allora metti un SSD, un crucial BX500 da 250GB e sei a posto

Concordo, ho montato lo stesso SSD su un portatile avente Windows 7, successivamente aggiornato a Windows 10.
Secondo me è la scelta migliore tra costo/prestazioni, perché comunque il PC sarà sicuramente meglio rispetto a prima, però se il PC è vecchio (più di 10 anni) spendere soldi per un MX500 o un SSD di fascia simile sono assolutamente sprecati, volendo poi lo ricicli l'SSD, però se il PC ha una interfaccia SATA 2 è sprecato perché non lo sfrutta.

Sì sì è un opzione che ho già preso in considerazione è che farò più avanti (verso Ottobre/Novembre)...
Volevo qualche soluzione (se c'è) per tirare avanti questi mesi

Grazie dell'interessamento :)

su gestore attività, vai nella schermata avvio e disattiva tutte le cose che non ti interessano, volendo puoi visualizzare quali programmi impattano sull'avvio in millisecondi.
Poi cerca configuratore di sistema (oppure con il comando msconfig) e anche li, vai nella schermata servizi, nascondi i servizi microsoft e i rimanenti volendo li puoi disattivare tutti, però comunque fai attenzione a quali, perché potrebbe essere che dopo un programma abbia problemi (es. chrome per gli aggiornamenti).
Se non ricordo male, dopo aver installato windows 10 hai fatto un ripristino ed è già una buona cosa, la cosa migliore però sarebbe installare una iso di Windows 10 "pulita", così tutti i programmi del produttore non te li trovi.

Ti faccio un esempio, all'avvio su un Toshiba con le medesime caratteristiche del tuo, impattava per quasi 1.5 secondi (!!) un programmino per la regolazione della luminosità di Toshiba, purtroppo non ho potuto disattivarlo perché altrimente mi bloccava la regolazione stessa.

Purtroppo queste cose si fanno a tentativo disattivando uno alla volta e verificando che non creino problemi.
 
  • Mi piace
Reazioni: 89Fenix89

89Fenix89

Utente Attivo
213
53
Concordo, ho montato lo stesso SSD su un portatile avente Windows 7, successivamente aggiornato a Windows 10.
Secondo me è la scelta migliore tra costo/prestazioni, perché comunque il PC sarà sicuramente meglio rispetto a prima, però se il PC è vecchio (più di 10 anni) spendere soldi per un MX500 o un SSD di fascia simile sono assolutamente sprecati, volendo poi lo ricicli l'SSD, però se il PC ha una interfaccia SATA 2 è sprecato perché non lo sfrutta.



su gestore attività, vai nella schermata avvio e disattiva tutte le cose che non ti interessano, volendo puoi visualizzare quali programmi impattano sull'avvio in millisecondi.
Poi cerca configuratore di sistema (oppure con il comando msconfig) e anche li, vai nella schermata servizi, nascondi i servizi microsoft e i rimanenti volendo li puoi disattivare tutti, però comunque fai attenzione a quali, perché potrebbe essere che dopo un programma abbia problemi (es. chrome per gli aggiornamenti).
Se non ricordo male, dopo aver installato windows 10 hai fatto un ripristino ed è già una buona cosa, la cosa migliore però sarebbe installare una iso di Windows 10 "pulita", così tutti i programmi del produttore non te li trovi.

Ti faccio un esempio, all'avvio su un Toshiba con le medesime caratteristiche del tuo, impattava per quasi 1.5 secondi (!!) un programmino per la regolazione della luminosità di Toshiba, purtroppo non ho potuto disattivarlo perché altrimente mi bloccava la regolazione stessa.

Purtroppo queste cose si fanno a tentativo disattivando uno alla volta e verificando che non creino problemi.
Ok perfetto grazie :)
Ma tra i servizi Windows c'è qualcosa che posso arrestare che non serve??...o più che non serve che non è fondamentale per il funzionamento del PC...

Ho fatto una installazione pulita di Win10 tramite USB....non dovrebbe avermi messo programmi del produttore così giusto??
 

amENTonE

Nuovo Utente
131
25
OS
Windows 10
Ok ok capito...
Invece per l'audio come potrei fare??...prima del passaggio a Win10 andava :s

Come detto prima, devi trovare i driver audio sul sito del produttore .. però essendo il PC vecchio rischi di non trovarli per W10, al massimo installa quelli di W7.
Hai una copia della versione con W7?
Che versione di Windows hai ora?
 
  • Mi piace
Reazioni: 89Fenix89

89Fenix89

Utente Attivo
213
53
Come detto prima, devi trovare i driver audio sul sito del produttore .. però essendo il PC vecchio rischi di non trovarli per W10, al massimo installa quelli di W7.
Hai una copia della versione con W7?
Che versione di Windows hai ora?
Ma il produttore sarebbe Conexant? O intendi dal sito del produttore PC quindi Compaq?
Purtroppo non ho mai copia dei driver di Win7 e ora ho su Win10...
C'è un modo per recuperarli??
Post automatically merged:

Ah sono andato a trovare la versione del driver e mi dice che è quello del 2008...dovrebbe essere quella di base che aveva no?
Post automatically merged:

Ma il produttore sarebbe Conexant? O intendi dal sito del produttore PC quindi Compaq?
Purtroppo non ho mai copia dei driver di Win7 e ora ho su Win10...
C'è un modo per recuperarli??
Post automatically merged:

Ah sono andato a trovare la versione del driver e mi dice che è quello del 2008...dovrebbe essere quella di base che aveva no?
AGGIORNAMENTO

ho scaricato un driver più recente dal sito driverescape.com per il PC in questione, solo che quando lo installo mi dà Errore installazione del driver non riuscita: Impossibile trovare il dispositivo per questo driver

È normale??
 
Ultima modifica:

amENTonE

Nuovo Utente
131
25
OS
Windows 10
Mi riferivo al sito del produttore del PC (Compaq).
No lascia stare siti esterni, bisogna scaricare dalle fonti ufficiali, se non te lo fa installare vuol dire che i driver che hai scaricato non sono compatibili (più volte ho scaricato i driver dal sito senza problemi).
L'unico modo per recuperare i driver sono dal sito del produttore del PC, però se i driver sono fermi a windows 7 fai ben poco.
A questo punto hai 3 alternative:

1. Reinstalli windows 7 da zero. (***)
2. Installi una distro linux, tipo Ubuntu, la quale sicuramente andrà senza problemi e molto probabilmente anche con un HDD ha prestazioni decenti rispetto a windows 10.
3. entrambe le precedenti in dual boot, prima installi windows a dopo ubuntu.

Volendo potresti riprovare a installare Windows 10 e sperare che vada, però le probabilità sono basse.
Sinceramente opterei per il punto 2, così non ti devi smazzare con driver strani e antivirus, e ridai vita a un PC che con windows 10 magari è rallentato, togliendoti anche i problemi di incompatibilità, windows 7 purtroppo per certe cose oggigiorno è veramente pessimo e andresti incontro a problemi di sicurezza.


*** Link per punto 1: https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows7
 
  • Mi piace
Reazioni: 89Fenix89

89Fenix89

Utente Attivo
213
53
Mi riferivo al sito del produttore del PC (Compaq).
No lascia stare siti esterni, bisogna scaricare dalle fonti ufficiali, se non te lo fa installare vuol dire che i driver che hai scaricato non sono compatibili (più volte ho scaricato i driver dal sito senza problemi).
L'unico modo per recuperare i driver sono dal sito del produttore del PC, però se i driver sono fermi a windows 7 fai ben poco.
A questo punto hai 3 alternative:

1. Reinstalli windows 7 da zero. (***)
2. Installi una distro linux, tipo Ubuntu, la quale sicuramente andrà senza problemi e molto probabilmente anche con un HDD ha prestazioni decenti rispetto a windows 10.
3. entrambe le precedenti in dual boot, prima installi windows a dopo ubuntu.

Volendo potresti riprovare a installare Windows 10 e sperare che vada, però le probabilità sono basse.
Sinceramente opterei per il punto 2, così non ti devi smazzare con driver strani e antivirus, e ridai vita a un PC che con windows 10 magari è rallentato, togliendoti anche i problemi di incompatibilità, windows 7 purtroppo per certe cose oggigiorno è veramente pessimo e andresti incontro a problemi di sicurezza.


*** Link per punto 1: https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows7

Scusa se rispondo ora ma ieri è stata una giornata abbastanza incasinata...
Comunque il problema principale è che il sito della Compaq non esiste più...è stata assorbita dalla packerdbell e questa a sua volta assorbita da hp (se non sbaglio)....

Ma Ubuntu sarebbe a pagamento nel caso??....devo fare il procedimento di installazione come Windows?? Ovvero mettere tutto su chiavetta e poi fare partire l'installazione??

L'installazione in dual boot in cosa consisterebbe???

Una soluzione non potrebbe essere prendere una scheda audio esterna USB??
 

amENTonE

Nuovo Utente
131
25
OS
Windows 10
Scusa se rispondo ora ma ieri è stata una giornata abbastanza incasinata...
Comunque il problema principale è che il sito della Compaq non esiste più...è stata assorbita dalla packerdbell e questa a sua volta assorbita da hp (se non sbaglio)....

Ma Ubuntu sarebbe a pagamento nel caso??....devo fare il procedimento di installazione come Windows?? Ovvero mettere tutto su chiavetta e poi fare partire l'installazione??

L'installazione in dual boot in cosa consisterebbe???

Una soluzione non potrebbe essere prendere una scheda audio esterna USB??

Ok allora i driver non esistono più.
ubuntu è open source, non hai costi, ti basta scaricare la iso, metterla su pennetta, prima provi la versione live per vedere se funziona tutto e in caso installi.
dual boot: puoi mantenere entrambi i sistemi operativi.
Si volendo puoi utilizzare una scheda audio usb, però se vuoi sentire l'audio devi collegarci delle casse esterne o delle cuffie, dipende dall'uso che ne fai del pc.
 
  • Mi piace
Reazioni: 89Fenix89

89Fenix89

Utente Attivo
213
53
Ok allora i driver non esistono più.
ubuntu è open source, non hai costi, ti basta scaricare la iso, metterla su pennetta, prima provi la versione live per vedere se funziona tutto e in caso installi.
dual boot: puoi mantenere entrambi i sistemi operativi.
Si volendo puoi utilizzare una scheda audio usb, però se vuoi sentire l'audio devi collegarci delle casse esterne o delle cuffie, dipende dall'uso che ne fai del pc.
Ok ora vedo se provare con Ubuntu...ma nel caso della versione live (per vedere se mi da problemi) se la installo mi disinstalla Win10?

Utilità del dual boot?? E nel caso per procedere a questa installazione come dovrei fare??

Ok quindi con scheda audio esterna funziona SOLO con le casse giusto?
Mi sapresti dare un suggerimento nel caso quale scegliere??
E come funziona per l'aspetto driver?...nel senso come faccio a capire che scheda audio ha e se è compatibile con Win10 e i rispettivi driver?

Scusami se ti tartasso di domande ma è per essere il più sicuro possibile...e grazie ancora per starmi dietro :)
 

amENTonE

Nuovo Utente
131
25
OS
Windows 10
Ok ora vedo se provare con Ubuntu...ma nel caso della versione live (per vedere se mi da problemi) se la installo mi disinstalla Win10?

Utilità del dual boot?? E nel caso per procedere a questa installazione come dovrei fare??

Ok quindi con scheda audio esterna funziona SOLO con le casse giusto?
Mi sapresti dare un suggerimento nel caso quale scegliere??
E come funziona per l'aspetto driver?...nel senso come faccio a capire che scheda audio ha e se è compatibile con Win10 e i rispettivi driver?

Scusami se ti tartasso di domande ma è per essere il più sicuro possibile...e grazie ancora per starmi dietro :)

No no, la live è una modalità "non installante", nel senso che tu masterizzi la iso sulla chiavetta, praticamente "gira" sulla chiavetta senza intaccare il sistema operativo installato nell'hard disk (in questo caso Windows 10), questo ti permette di fare tutte le prove del caso, per esempio se funziona il WiFi, l'audio, ecc, ... prima di fare l'installazione vera e propria sul PC.
Volendo, dopo la prova in modalità "live", se avvi la modalità di installazione sul pc ti chiederà cosa vuoi fare (è molto semplice):
  1. Se vuoi solo Ubuntu, lui formatta in disco e lo installa
  2. Se vuoi sia Ubuntu che Windows, ti chiederà quanto spazio vuoi dedicare a Ubuntu.
Ricordati comunque che se hai associato il tuo account microsoft al tuo windows 10, essendo una licenza digitale legata all'account non la perderai mai, quindi se in un futuro vuoi reinstallare windows 10 su quel PC non avrai problemi ...
Il dual boot è utile se hai necessità particolari su windows.
ubuntu va molto bene, e su un PC vecchio così come il tuo gli potresti ridare un po' di linfa vitale che Windows non riuscirà mai a dargli.
Ci sono mille guide di ubuntu.it dedicate all'installazione, spiegate molto bene.

No anche con delle cuffie con il jack .. tutto dipende dall'uso che vuoi farne (e non l'ho ancora capito).
Ormai i nuovi prodotti sono dotati di un driver "plug e play" per cui windows 10 li riconosce all'istante, non è più come una volta in cui dovevi scaricare i driver dedicati, quindi li non ci sono problemi.
La scheda audio in teoria dovrebbe funzionare in maniera autonoma, e non ha un costo eccessivo (si parla dai 10€ in su), ha un jack audio combo (mic/cuffie) in cui puoi collegarci le casse audio esterne o dei normalissimi auricolari.
 
  • Mi piace
Reazioni: 89Fenix89

Entra

oppure Accedi utilizzando