DOMANDA Consiglio su come utilizzare al meglio SSD - HDD

Auronzolo

Utente Attivo
904
95
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 1600
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AsRock AB350 Pro 4
Hard Disk
1x SSD SanDisk Extreme 500 GB - 1x Seagate 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 - 1x SSD Samsung 840 Pro
RAM
2x Corsair Vengeance LPX 8GB 3000mhz DDR4
Scheda Video
GTX 1080 Phoenix Gainward
Scheda Audio
Sound Blaster Z
Monitor
LG 27UD59 27"
Alimentatore
XFX XTR 550w Gold
Case
Phanteks P400 Tempered Glass
Periferiche
Tastiera: TTesports - Mouse: Logitech G403 Prodigy - Cuffie: DT 990 Pro
Internet
Fibra
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 Bit
Ciao! Vengo da un nuovo assemblaggio PC. Tralasciando la configurazione, vorrei concentrarmi su questi 3 dispositivi attualmente installati

- SSD SanDisk 500 GB Extreme
- HDD Seagate 500 GB
- SSD Samsung 840 Pro 128GB (con 3 anni sulle spalle, 1 e mezzo di operatività)

Fino a qualche giorno usavo semplicemente il SanDisk per il sistema operativo e i programmi principali (driver, update, cose strettamente legate al sistema operativo) mentre l'HDD ovviamente per storage musica e videogiochi.

Adesso si aggiunge il Samsung 840, accantonato un anno e mezzo fa a favore del SanDisk. Li sopra ho ancora installata il vecchio Windows 7 con relativi programmi; sono riuscito a recuperare l'SSD grazie alla nuova configurazione PC che mi permette di avere più spazio ma sto punto sarebbe da formattare.

Windows 10 vorrei installarlo nuovamente sul SanDisk, l'HDD invece per storage vario.

Quei 128 GB extra come potrebbero essere utilizzati? Sapreste consigliarmi, trattandosi di un SSD?
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
16,474
4,655
Hardware Utente
Ciao! Vengo da un nuovo assemblaggio PC. Tralasciando la configurazione, vorrei concentrarmi su questi 3 dispositivi attualmente installati

- SSD SanDisk 500 GB Extreme
- HDD Seagate 500 GB
- SSD Samsung 840 Pro 128GB (con 3 anni sulle spalle, 1 e mezzo di operatività)

Fino a qualche giorno usavo semplicemente il SanDisk per il sistema operativo e i programmi principali (driver, update, cose strettamente legate al sistema operativo) mentre l'HDD ovviamente per storage musica e videogiochi.

Adesso si aggiunge il Samsung 840, accantonato un anno e mezzo fa a favore del SanDisk. Li sopra ho ancora installata il vecchio Windows 7 con relativi programmi; sono riuscito a recuperare l'SSD grazie alla nuova configurazione PC che mi permette di avere più spazio ma sto punto sarebbe da formattare.

Windows 10 vorrei installarlo nuovamente sul SanDisk, l'HDD invece per storage vario.

Quei 128 GB extra come potrebbero essere utilizzati? Sapreste consigliarmi, trattandosi di un SSD?
Beh sicuramente è da formattare perchè conservare un S.O. così vecchio in una configurazione nuova da solo problemi. L'uso devi solo deciderlo visto che hai già un SSD com disco principale. Io lo leverei e lo userei come periferica esterna in case USB per backup del sistema e dati importanti facendo una bella immagine di sistema appena installato senza schifezze varie e usandolo come ripristino....
 
  • Mi piace
Reactions: Auronzolo

Auronzolo

Utente Attivo
904
95
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 1600
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AsRock AB350 Pro 4
Hard Disk
1x SSD SanDisk Extreme 500 GB - 1x Seagate 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 - 1x SSD Samsung 840 Pro
RAM
2x Corsair Vengeance LPX 8GB 3000mhz DDR4
Scheda Video
GTX 1080 Phoenix Gainward
Scheda Audio
Sound Blaster Z
Monitor
LG 27UD59 27"
Alimentatore
XFX XTR 550w Gold
Case
Phanteks P400 Tempered Glass
Periferiche
Tastiera: TTesports - Mouse: Logitech G403 Prodigy - Cuffie: DT 990 Pro
Internet
Fibra
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 Bit
Beh sicuramente è da formattare perchè conservare un S.O. così vecchio in una configurazione nuova da solo problemi. L'uso devi solo deciderlo visto che hai già un SSD com disco principale. Io lo leverei e lo userei come periferica esterna in case USB per backup del sistema e dati importanti facendo una bella immagine di sistema appena installato senza schifezze varie e usandolo come ripristino....
Si, me ne sono accorto perchè all'avvio il sistema è partito in automatico da quell'SSD e avevo sfarfallii schermo (ci sono dei vecchi driver AMD) e piccoli rallentamenti ma ovviamente ho riavviato e fatto partire il S.O dall'SSD da 500 GB

Ecco, pensavo anch'io a una cosa del genere, ossia Backup da usare in casi di emergenza. Un po' come se fosse un punto di ripristino, ma che rimanga inalterato nel corso del tempo, giusto? Hai mica una guida che posso seguire in modo da procedere senza intoppi?
 

Auronzolo

Utente Attivo
904
95
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 1600
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AsRock AB350 Pro 4
Hard Disk
1x SSD SanDisk Extreme 500 GB - 1x Seagate 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 - 1x SSD Samsung 840 Pro
RAM
2x Corsair Vengeance LPX 8GB 3000mhz DDR4
Scheda Video
GTX 1080 Phoenix Gainward
Scheda Audio
Sound Blaster Z
Monitor
LG 27UD59 27"
Alimentatore
XFX XTR 550w Gold
Case
Phanteks P400 Tempered Glass
Periferiche
Tastiera: TTesports - Mouse: Logitech G403 Prodigy - Cuffie: DT 990 Pro
Internet
Fibra
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 Bit
Ho capito. Alla fine ieri sera ho effettuato la copia dell'immagine di sistema utilizzando gli strumenti messi a disposizione su Windows 10. Due domande:

- volendo posso salvare li sopra dei backup? Adesso che esiste un'immagine di sistema
- E' consigliabile attivare la creazione di punti di ripristino sull'HDD e non è possibile? Magari perchè di default i punti di ripristino vengono creati su C:\ e in questo caso, l'SSD SanDisk.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando