DOMANDA Configurazione PC ufficio

EmanueleR90

Nuovo Utente
19
6
Ci posti la build finale? Perchè alla fine non si è capito che componenti hai preso... ?

Comunque le temp sotto stress sono un po' alte, ma se ingame o sotto rendering col 3400g e il dissipatore stock direi che sono normalissime.
Certo!
MOBO: MSI B450M PRO-VHD MAX;
CPU: amd ryzen 3400 g;
RAM: 2x8 gb GSKILL 3200mhz che mi avete indicato (sul BIOS ho attivato l'overclock delle ram per farle viaggiare a quella velocità);
SSD: SAMSUNG EVO 860 da 500 gb (è l'unico componente diverso da quelli che mi avete indicato);
PSU: CORSAIR CX 450M;
CASE: HUMMER NOX ZERO;
Monitor: MSI PRO MP241 da 24''
Lo stress test di aida64 l'ho effettuato selezionando da MSI dragon center la modalità d'uso più aggressiva, con la bilanciata siamo a 70°. Che dite, cambio la pasta termica?
 

Rock_n_Roll

Nuovo Utente
58
7
Ciao @EmanueleR90
vedo che hai già preso la tua decisione ma due righe dicendo la mia le scrivo comunque ?

In tanti mi schiferanno ma per PC da ufficio che servono a fare le cose che hai specificato io consiglio sempre PC di marca.

Sono sicuramente meno configurabili (anche se non sempre è così) di PC assemblati ma con buone configurazioni (ad esempio DELL o Lenovo) hai, lasciando indietro forse un po' di prestazioni, una macchina che dura per anni.

Io ho fatto prendere a una persona 5 di questi DELL (che arriveranno a breve) e vediamo cosa arriva.
Ultima cosa: su un PC di marca, per uso aziendale, si hanno anche degli ottimi servizi sulla garanzia.
 

GraveKeeper

Utente Èlite
3,456
1,444
CPU
Intel Core i5 7200u (2 Core - 4 Threads)
Scheda Madre
HP 84A7
HDD
128gb Samsung M.2 + 1tb Hitachi 5400rpm
RAM
1x8gb 2400Mhz
GPU
NVIDIA GeForce MX110 2gb ddr3
Monitor
Schermo HD 1366x768
Case
HP Notebook 15-da0134nl
Periferiche
Studio Monitor Speakers Presonus Eris E3.5
OS
Windows 10 Home 64-bit
Certo!
MOBO: MSI B450M PRO-VHD MAX;
CPU: amd ryzen 3400 g;
RAM: 2x8 gb GSKILL 3200mhz che mi avete indicato (sul BIOS ho attivato l'overclock delle ram per farle viaggiare a quella velocità);
SSD: SAMSUNG EVO 860 da 500 gb (è l'unico componente diverso da quelli che mi avete indicato);
PSU: CORSAIR CX 450M;
CASE: HUMMER NOX ZERO;
Monitor: MSI PRO MP241 da 24''
Lo stress test di aida64 l'ho effettuato selezionando da MSI dragon center la modalità d'uso più aggressiva, con la bilanciata siamo a 70°. Che dite, cambio la pasta termica?

Giusto mi ero dimenticato di quel bellissimo case. No secondo me le temp sono ok col dissi stock di amd, fossi in te lo cambierei dopo un po'. Però se l'uso è d'ufficio non lo metterai mai sotto stress quanto fanno quei test quindi va benissimo com'è. Hai preso tutti, ottimi pezzo, ti durerà un bel po'.

Ciao @EmanueleR90
vedo che hai già preso la tua decisione ma due righe dicendo la mia le scrivo comunque ?

In tanti mi schiferanno ma per PC da ufficio che servono a fare le cose che hai specificato io consiglio sempre PC di marca.

Sono sicuramente meno configurabili (anche se non sempre è così) di PC assemblati ma con buone configurazioni (ad esempio DELL o Lenovo) hai, lasciando indietro forse un po' di prestazioni, una macchina che dura per anni.

Io ho fatto prendere a una persona 5 di questi DELL (che arriveranno a breve) e vediamo cosa arriva.
Ultima cosa: su un PC di marca, per uso aziendale, si hanno anche degli ottimi servizi sulla garanzia.

Nessuno ti schifa, e molti capiscono che ottieni migliori garanzie con un preassemblato di marca di buona fattura, e può essere moltocomodo in caso di uso ufficio per lavoro o aziende.

Ma se per uso d'ufficio intende utilizzo quotidiano ma comunque per casa, perlomeno adesso sa montarsi un computer a inoltre ha potuto decidere lui stesso delle ottime componenti oltre ad avere la possibilità di personalizzare l'estetica come ha fatto per esempio col case.

Più che altro il tuo commento ormai è inutile dato che il pc è già stato comprato e assemblato.
 

GraveKeeper

Utente Èlite
3,456
1,444
CPU
Intel Core i5 7200u (2 Core - 4 Threads)
Scheda Madre
HP 84A7
HDD
128gb Samsung M.2 + 1tb Hitachi 5400rpm
RAM
1x8gb 2400Mhz
GPU
NVIDIA GeForce MX110 2gb ddr3
Monitor
Schermo HD 1366x768
Case
HP Notebook 15-da0134nl
Periferiche
Studio Monitor Speakers Presonus Eris E3.5
OS
Windows 10 Home 64-bit
Era solo un parere... e l'avevo anticipato che dicevo solo la mia opinione anche se aveva già preso la sua decisione.
Terrò la mia opinione per altre occasioni se deve essere un problema.
Buonaserata.

No, tranquillo è un forum, si parla. Mi ero perso quella parte
 

Painterand87

Utente Attivo
1,475
671
Ultima cosa: su un PC di marca, per uso aziendale, si hanno anche degli ottimi servizi sulla garanzia

Ciao! Anch'io sono d'accordo con te sul fatto che bisognerebbe distinguere quali situazioni necessitano di un PC da assemblare personalmente e quali invece necessitano di un PC "marchiato" per avere garanzia e assistenza!
Un pre assemblato di marca ti garantisce anche una fruibilità veloce di pacchetti Driver sempre aggiornati reperibili facilmente dal sito del produttore, e una licenza originale di windows che fa riferimento a quel preciso modello e che non avrà mai problemi che venga smarrita o che risulti "contraffatta"

In un'altra discussione infatti avevo provato anch'io a suggerire PC pre-assemblati, selezionati, (di qualità) ad un ragazzo che voleva suggerire un PC nuovo per l'azienda dove lavorava; alla fine è stato consigliato per realizzare una Build personalmente.... (scelta secondo me sbagliata)
Il punto è che, se fra 6 mesi (per esempio) questo ragazzo cambia lavoro, chi fa l'assistenza? il PC è comunque di proprietà dell'azienda e si ritrovano con una macchina che non ha riferimenti per l'assistenza o per l'acquisto di nuovi componenti! Perchè bisogna pensare che non tutti se ne intendono di PC a tal punto da recuperarsi i dati della build o recuperarsi i driver singoli per ogni componente...! E' vero che ci sono negozi che fanno assistenza ai PC in generale, ma non si sa mai chi ci mette le mani...!
Quindi sono d'accordo anch'io sul fatto che, magari per un utilizzo commerciale, sarebbe meglio valutare PC che dietro hanno un assistenza garantita e componenti di facile reperibilità, facenti riferimento al produttore della macchina!

Alternativa più sensata, sarebbe comunque di affidarsi a negozianti professionisti che vendono assemblati di qualità (realizzati personalmente) i quali possono sempre offrire assistenza e dare una certa garanzia sul prodotto!

Per concludere vorrei precisare che, prediligo anch'io build realizzate personalmente, con componenti selezionate accuratamente, ma questo vale per un utilizzo personale o comunque per quelle situazioni ad utilizzo "Privato" perchè dal momento in cui quel PC diventa di utilizzo d'ufficio "pubblico", poi chi si assume la responsabilità di fare assistenza e manutenzione?
 
  • Like
Reactions: Rock_n_Roll

Rock_n_Roll

Nuovo Utente
58
7
Sono d'accordissimo !!!
Probabilmente ho interpretato male io il titolo "Configurazione PC ufficio"... nel senso che per me UFFICIO = AZIENDA quindi un luogo dove si lavora e si fattura e si crea un rapporto con clienti e fornitori.
Per questo motivo io consiglio sempre macchine di marca; perché se ti fermi (per qualsiasi motivo) vuol dire che smetti di lavorare e di conseguenza ci sono una serie di problemi che vanno al di la dell'hardware.
 

EmanueleR90

Nuovo Utente
19
6
Sono d'accordissimo !!!
Probabilmente ho interpretato male io il titolo "Configurazione PC ufficio"... nel senso che per me UFFICIO = AZIENDA quindi un luogo dove si lavora e si fattura e si crea un rapporto con clienti e fornitori.
Per questo motivo io consiglio sempre macchine di marca; perché se ti fermi (per qualsiasi motivo) vuol dire che smetti di lavorare e di conseguenza ci sono una serie di problemi che vanno al di la dell'hardware.
Ciao, hai fatto bene a dire la tua, ci mancherebbe!
Prima di chiedere qui sul forum avevo fatto le tue stesse riflessioni e, parlandone con il collega, abbiamo deciso comunque di "rischiare".
Infatti, a fronte di maggiori incognite sulla garanzia, gli assemblati hanno un miglior rapporto qualità/prezzo, consentendo (se tutto fila liscio) di avere una macchina performante in relazione al costo sostenuto.
Porto l'esempio del DELL che mi hai citato: si tratta di una macchina che, ad un prezzo simile (ma senza lo schermo) è dotata di meno spazio di archiviazione e soprattutto di metà della ram. Poi certo, si potrebbe sempre procedere con degli upgrade, ma a quel punto vengono meno i vantaggi del pre-assemblato (su tutti: pensa al rischio di contestazioni in caso di necessità della garanzia per vizi).
Insomma, si tratta sempre di fare una scelta consapevole, comprendendo i rischi di ciò che si decide di fare.
Nel nostro caso il pc viene usato in un contesto professionale (siamo liberi professionisti) e per i problemi di assistenza la macchina la seguirò io (sono un forte sostenitore del "chi fa da se, fa per tre").

Giusto mi ero dimenticato di quel bellissimo case. No secondo me le temp sono ok col dissi stock di amd, fossi in te lo cambierei dopo un po'. Però se l'uso è d'ufficio non lo metterai mai sotto stress quanto fanno quei test quindi va benissimo com'è. Hai preso tutti, ottimi pezzo, ti durerà un bel po'.



Nessuno ti schifa, e molti capiscono che ottieni migliori garanzie con un preassemblato di marca di buona fattura, e può essere moltocomodo in caso di uso ufficio per lavoro o aziende.

Ma se per uso d'ufficio intende utilizzo quotidiano ma comunque per casa, perlomeno adesso sa montarsi un computer a inoltre ha potuto decidere lui stesso delle ottime componenti oltre ad avere la possibilità di personalizzare l'estetica come ha fatto per esempio col case.

Più che altro il tuo commento ormai è inutile dato che il pc è già stato comprato e assemblato.
Ecco, questo è un altro motivo che, sarà anche superficiale, ma ha orientato la scelta: la possibilità di scegliere le componenti secondo le proprie necessità e preferenze.
Concludo dicendo che, secondo me, l'assemblato è preferibile nei contesti aziendali più grandi, dove anche la gestione degli strumenti informatici è molto standardizzata ed esternalizzata (pc identici per tutti i dipendenti e forniti dallo stesso venditore, che spesso è incaricato anche di provvedere alla relativa manutenzione).
 
  • Like
Reactions: Rock_n_Roll

DioBrando_tw

Utente Èlite
2,375
209
CPU
Intel Core i7 6700K
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asrock Z170 Extreme 4
HDD
Crucial MX300 750gb/WD Caviar Black 500Gb/Seagate Barracuda Green 2TB
RAM
Corsair Vengeance K2 DDR4 (2x8gb)
GPU
GTX 1080 G1 Gaming
Monitor
Benq Zowie XL2540 @240Hz
PSU
Coolermaster V550S - 550W
Case
Cooler Master Master Box 5
OS
Windows 10 PRO
Scusate se mi intrometto nella discussione, mi trovo anche io a dover assemblare un pc per uso ufficio che però non è un azienda ma un libero professionista mio parente con studio a casa. L'uso del PC è incredibilmente leggero tanto che fino a qualche mese fa aveva ancora un dual core con windows XP. Ora mi chiedevo se per un uso così leggero non andasse bene un preassemblato di marca come i DELL consigliati qualche post fa che per il prezzo mi sembrano ottimi. La domanda è: essendo un uso d'ufficio ma "privato" è comunque consigliabile un assemblato? Perchè da quanto vedo con 350€ è difficile portarsi un assemblato da amazon.
 

Painterand87

Utente Attivo
1,475
671
Scusate se mi intrometto nella discussione, mi trovo anche io a dover assemblare un pc per uso ufficio che però non è un azienda ma un libero professionista mio parente con studio a casa. L'uso del PC è incredibilmente leggero tanto che fino a qualche mese fa aveva ancora un dual core con windows XP. Ora mi chiedevo se per un uso così leggero non andasse bene un preassemblato di marca come i DELL consigliati qualche post fa che per il prezzo mi sembrano ottimi. La domanda è: essendo un uso d'ufficio ma "privato" è comunque consigliabile un assemblato? Perchè da quanto vedo con 350€ è difficile portarsi un assemblato da amazon.

Ciao! il budget di 350 Euro lo intendi escluso periferiche?
Beh, dipende da che punto di vista vuoi vedere la cosa! Nel senso che, se per la persona che va ad utilizzare poi il PC, vuole avere la comodità di avere un marchio come riferimento per eventuali manutenzioni future (vedi reperibilità Driver e assistenza sulla garanzia) allora, conviene prendere un assemblato per la comodità come detto sopra!

Diversamente, in questo caso (utilizzo professionale "privato"), avere un PC assemblato, può essere un vantaggio per, ad esempio upgrade futuri, e l 'avere componentistiche di maggiore qualità....!

Ad esempio, con quel budget (escluse periferiche) potresti valutare questa build qua su base Intel con grafica integrata:

 

DioBrando_tw

Utente Èlite
2,375
209
CPU
Intel Core i7 6700K
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asrock Z170 Extreme 4
HDD
Crucial MX300 750gb/WD Caviar Black 500Gb/Seagate Barracuda Green 2TB
RAM
Corsair Vengeance K2 DDR4 (2x8gb)
GPU
GTX 1080 G1 Gaming
Monitor
Benq Zowie XL2540 @240Hz
PSU
Coolermaster V550S - 550W
Case
Cooler Master Master Box 5
OS
Windows 10 PRO
Ciao! il budget di 350 Euro lo intendi escluso periferiche?
Beh, dipende da che punto di vista vuoi vedere la cosa! Nel senso che, se per la persona che va ad utilizzare poi il PC, vuole avere la comodità di avere un marchio come riferimento per eventuali manutenzioni future (vedi reperibilità Driver e assistenza sulla garanzia) allora, conviene prendere un assemblato per la comodità come detto sopra!

Diversamente, in questo caso (utilizzo professionale "privato"), avere un PC assemblato, può essere un vantaggio per, ad esempio upgrade futuri, e l 'avere componentistiche di maggiore qualità....!

Ad esempio, con quel budget (escluse periferiche) potresti valutare questa build qua su base Intel con grafica integrata:

Certo sarebbe escluso di tutte le periferiche.
bel PC mi piace molto, grazie. Penso che per il suo uso avrebbe anche molta longevità giusto?
 
  • Like
Reactions: BAT

Painterand87

Utente Attivo
1,475
671
Penso che per il suo uso avrebbe anche molta longevità giusto?

Assolutamente si! Va benone! Tant'è che appena riesco mi voglio fare anch'io una build base simile, perchè ha un ottimo rapporto qualità/prezzo
Post automatically merged:

....aggiungerei un unica "modifica" pensando al fatto che è per un utilizzo Professionale, nella build aggiungerei anche un HDD per l'archiviazione dei dati, visto che gli servirà sicuramente! l'SSD che ho inserito è da 256GB , serve per aver maggiore velocità di accensione e gestione file ed è appena sufficiente per installare windows e salvare programmi e file temporanei!

Mettici anche questo : HDD p300 3TB che va benone, e costa appena 75 Euro e avrà un sacco di spazio!
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: DioBrando_tw

Rock_n_Roll

Nuovo Utente
58
7
Scusate se mi intrometto nella discussione, mi trovo anche io a dover assemblare un pc per uso ufficio che però non è un azienda ma un libero professionista mio parente con studio a casa. L'uso del PC è incredibilmente leggero tanto che fino a qualche mese fa aveva ancora un dual core con windows XP. Ora mi chiedevo se per un uso così leggero non andasse bene un preassemblato di marca come i DELL consigliati qualche post fa che per il prezzo mi sembrano ottimi. La domanda è: essendo un uso d'ufficio ma "privato" è comunque consigliabile un assemblato? Perchè da quanto vedo con 350€ è difficile portarsi un assemblato da amazon.
Ciao, ti esprimo il mio punto di vista.
Un libero professionista, anche se lavora con lo studio in casa, è pur sempre (dal mio punto di vista) un'azienda...
Sempre dal mio punto di vista, per queste esigenze, l'affidabilità, l'assistenza e la garanzia fanno la differenza spesso andando a togliere qualcosa alle pure prestazioni.

Sono il primo a cui piace montare e smontare componenti, personalizzare e provare cose nuove ma quando devo lavorare voglio la sicurezza di avere qualcosa che funziona sempre! Se devo fare una fattura per ricevere un pagamento o se devo fare un preventivo o scrivere una relazione per un progetto o qualsiasi altra cosa voglio essere sicuro di non avere problemi.

Dopo tutto fa brodo a partire dal budget, dall'estetica, dalla possibilità di espansioni future senza tralasciare il divertimento e la passione che abbiamo tutti di "costruire" le nostre macchine a nostro piacimento etc etc...
 
  • Like
Reactions: DioBrando_tw

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 458 63.4%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 264 36.6%

Discussioni Simili