PROBLEMA ADSL: in una settimana è cambiato tutto!

Ellallalah

Utente Attivo
333
26
Mi trovo costretto a riaprire questa discussione dopo quasi un mese dall'ultimo messaggio... In questi giorni mi stavo avviando a cercare un tecnico qualificato che potesse intervenire sull'impianto ma, dopo aver visto i risultati di stasera, direi che alzo bandiera bianca e confermo la saturazione:
A TIM continuano a negare una possibile saturazione, anche i file di Excel mostrano la mia centrale come ancora una delle poche salve, però la situazione qui è ben diversa! Avevi ragione @luigidavino , in realtà avevo qualche brutto presentimento anche quando avevi detto più di un mese fa che secondo te si trattava di saturazione, ho solo sperato che essere ottimista portasse un buon risultato. Adesso mi trovo in una brutta brutta situazione... Potrei avviare un test certificato dell'AGCOM per recedere gratuitamente, però il problema è che nella fasce meno congestionate della giornate vado a 14 Mega che alzano di brutto la media (che a quel punto non dovrebbe superare i 2.1 Mega "garantiti" da contratto). Le alternative sono molto poche, Vodafone non esiste, Fastweb (nonostante continui a chaimarmi per una ""20 Mega"") è in Wholesale e la FTTH in questo momento è un lontano miraggio distante ben 2 anni! L'unica è EOLO su cui ho più di un dubbio... Promettono una velocità massima di 30/3 che può essere influenzata da diversi fattori esterni, e sono proprio questi fattori esterni a preoccuparmi. Abito in un'area pianeggiante circondata da colline non molto popolata distante circa 6 km da Asti, qui d'inverno la nebbia è all'ordine del giorno e a fine autunno e inizio primavera le piogge sono frequenti, con qualche violento temporale durante l'estate. Mi piacerebbe inoltre sapere più o meno quale sia la distanza dal loro ripetitore che copre la mia zona, ho letto che anche la distanza incide parecchio. Su EOLO ho letto pareri molto discordanti, c'è chi va da anni sempre a 30 Mega fissi e chi va giù verso i 0.7 Mega, però c'è anche da dire che nel peggiore dei casi è molto facile che vada più veloce di quanto stia andando adesso. Non so più dove sbattere la testa, se prima si parlava di non essere in grado di giocare online, adesso si parla di navigare su Internet, un servizio che dovrebbe essere ampiamente garantito nel 2018!
 

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,613
4,173
Mi trovo costretto a riaprire questa discussione dopo quasi un mese dall'ultimo messaggio... In questi giorni mi stavo avviando a cercare un tecnico qualificato che potesse intervenire sull'impianto ma, dopo aver visto i risultati di stasera, direi che alzo bandiera bianca e confermo la saturazione:
A TIM continuano a negare una possibile saturazione, anche i file di Excel mostrano la mia centrale come ancora una delle poche salve, però la situazione qui è ben diversa! Avevi ragione @luigidavino , in realtà avevo qualche brutto presentimento anche quando avevi detto più di un mese fa che secondo te si trattava di saturazione, ho solo sperato che essere ottimista portasse un buon risultato. Adesso mi trovo in una brutta brutta situazione... Potrei avviare un test certificato dell'AGCOM per recedere gratuitamente, però il problema è che nella fasce meno congestionate della giornate vado a 14 Mega che alzano di brutto la media (che a quel punto non dovrebbe superare i 2.1 Mega "garantiti" da contratto). Le alternative sono molto poche, Vodafone non esiste, Fastweb (nonostante continui a chaimarmi per una ""20 Mega"") è in Wholesale e la FTTH in questo momento è un lontano miraggio distante ben 2 anni! L'unica è EOLO su cui ho più di un dubbio... Promettono una velocità massima di 30/3 che può essere influenzata da diversi fattori esterni, e sono proprio questi fattori esterni a preoccuparmi. Abito in un'area pianeggiante circondata da colline non molto popolata distante circa 6 km da Asti, qui d'inverno la nebbia è all'ordine del giorno e a fine autunno e inizio primavera le piogge sono frequenti, con qualche violento temporale durante l'estate. Mi piacerebbe inoltre sapere più o meno quale sia la distanza dal loro ripetitore che copre la mia zona, ho letto che anche la distanza incide parecchio. Su EOLO ho letto pareri molto discordanti, c'è chi va da anni sempre a 30 Mega fissi e chi va giù verso i 0.7 Mega, però c'è anche da dire che nel peggiore dei casi è molto facile che vada più veloce di quanto stia andando adesso. Non so più dove sbattere la testa, se prima si parlava di non essere in grado di giocare online, adesso si parla di navigare su Internet, un servizio che dovrebbe essere ampiamente garantito nel 2018!
L'impianto lo hai sistemato, poi?
Se sì, apri un reclamo formale via fax all'800.000.187
Altro non puoi fare.
 

Ellallalah

Utente Attivo
333
26
No, non l'ho ancora sistemato, stavo per farlo ma quando ho visto i risultati di ieri mi sono un attimo bloccato e ho pensato di riaprire questo topic... Oggi ho ri-chiamato al 187 e go parlato con un tecnico gentilissimo e competente che, oltre ad avermi ripristinato un profilo a 6db, ha anche toccato alcune impostazioni da remoto di cui non mi ha spiegato nulla. Dopo la telefonata mi ha detto di rifare ulteriori test durante la serata per vedere se l'intervento da lui fatto sia servito a qualcosa e...
Non ho mai visto una velocità del genere durante queste ore! Ho fatto diversi test, il minimo ottenuto è stato di 4 Mega, mentre il massimo è stato un pauroso 15.5 Mega. Non ho alcuna idea di cosa possa aver fatto da remoto, però mi auguro vivamente che non sia solamente una serata "fortunata" grazie alla Serie A che sta intrattenendo un po' di persone. :asd:
Per adesso aspetto ancora qualche giorno e valuto per bene, però ho delle buone sensazioni, il fatto che la connessione con SNR Target a 6db non sia ancora caduta è già un buon segno!
 

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,613
4,173
Ascolta, se vuoi fare le cose come si deve, ottimizza l'impianto e poi apri un reclamo.
Altrimenti, la prima cosa che ti dirà un eventuale tecnico che interverrà, sarà che ci sono problemi all'impianto interno.
Non so più come fartelo capire.
Poi, scelta tua.
 

Ellallalah

Utente Attivo
333
26
Dopo più di 5 mesi eccomi di nuovo qui, riapro brevemente questo topic per condividere la mia esperienza visto che potrebbe essere d'aiuto ad altre persone nella mia stessa situazione e, nel frattempo, ne approfitto per una breve (e ultima) domanda.
Negli ultimi mesi la mia connessione ha avuto degli alti e bassi accettabili fino a che, durante il mese di Settembre, la linea ADSL e la linea telefonica saltano all'improvviso. All'inizio ho pensato che potesse esserci un problema in centrale, chiamo il 187 che in tempi "brevi" (solo 1 settimana) mi manda un tecnico che, con mio stupore, mi taglia i cavi che collegavano il doppino telefonico proveniente dalla centrale all'impianto telefonico... Il tecnico mi ha detto che aveva rilevato un problema in centrale, ma anche un'altro all'interno del mio impianto che andava rifatto. Ed è in quel momento che ho ripensato a questa discussione...
Qualche mese fa non ho ascoltato il consiglio di @luigidavino per un mero fattore economico e temporale, mi è sempre sembrato un po' inutile spendere dei soldi per un intervento all'impianto telefonico con l'avvicinarsi della FTTH o FWA di stato e con l'opportunità di avere una connessione 4G di buona qualità; ma è proprio in quelle due settimane di black out che ho anche capito che una connessione 4G non risponde alle mie esigenze, con ping troppo alti ed un indirizzo IP privato (aggirabile con una VPN).
Adesso la mia situazione è questa (ore 21.25):
Immagine.png
Il nuovo impianto ha giovato sicuramente alla stabilità della connessione in generale, solamente 2 errori (non specificati dal modem) in 7 ore di attività! Inoltre lievi miglioramenti si sono visti per l'SNR e l'attenuazione. La velocità purtroppo non ha subito molti cambiamenti, ogni tanto sale a 6 Mega, ogni tanto scende a 2... E finchè qui si viaggia solo su ATM mi sa che la situazione rimarrà invariata.

La velocità di connessione però c'entra parzialmente con la mia domanda... In seguito agli ultimi aumenti in bolletta di TIM ho la possibilità di recedere gratuitamente, però dopo cosa faccio? A questo punto ho cercato su Internet e sono venuto a conoscenza di alcune offerte ADSL di operatori minori (ovviamente in Wholesale su rete TIM) che offrono una proposta diversa dalla solita. Mi sono imbattuto in EhiWeb che mi offrirebbe una connessione fino a 7 Mega con Rate Adaptive e Banda Minima Garantita pari a 256 kbit/s. Su diversi forum ne ho lette di cotte e di crude riguardo queste BMG, ma non ho ancora ben capito quali possano essere i vantaggi rispetto ad una normale connessione. L'unica cosa di cui sono sicuro è che la BMG garantisce una velocità minima durante tutte le ore della giornata, anche in quelle più congestionate. Ho anche letto che la presenza di una BMG fa si che la linea venga riconosciuta da TIM come utenza business e che si possa avere una sorta di "corsia preferenziale" sui nodi di instradamento limitando gli effetti del congestionamento in centrale. Sicuramente se i problemi sono in centrale, avrei problemi con qualunque provider, però operatori come EhiWeb potrebbero aiutarmi ad avere una velocità leggermente superiore? Grazie mille e buona serata ;)
 
Ultima modifica:

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,613
4,173
Dopo più di 5 mesi eccomi di nuovo qui, riapro brevemente questo topic per condividere la mia esperienza visto che potrebbe essere d'aiuto ad altre persone nella mia stessa situazione e, nel frattempo, ne approfitto per una breve (e ultima) domanda.
Negli ultimi mesi la mia connessione ha avuto degli alti e bassi accettabili fino a che, durante il mese di Settembre, la linea ADSL e la linea telefonica saltano all'improvviso. All'inizio ho pensato che potesse esserci un problema in centrale, chiamo il 187 che in tempi "brevi" (solo 1 settimana) mi manda un tecnico che, con mio stupore, mi taglia i cavi che collegavano il doppino telefonico proveniente dalla centrale all'impianto telefonico... Il tecnico mi ha detto che aveva rilevato un problema in centrale, ma anche un'altro all'interno del mio impianto che andava rifatto. Ed è in quel momento che ho ripensato a questa discussione...
Qualche mese fa non ho ascoltato il consiglio di @luigidavino per un mero fattore economico e temporale, mi è sempre sembrato un po' inutile spendere dei soldi per un intervento all'impianto telefonico con l'avvicinarsi della FTTH o FWA di stato e con l'opportunità di avere una connessione 4G di buona qualità; ma è proprio in quelle due settimane di black out che ho anche capito che una connessione 4G non risponde alle mie esigenze, con ping troppo alti ed un indirizzo IP privato (aggirabile con una VPN).
Adesso la mia situazione è questa (ore 21.25): Il nuovo impianto ha giovato sicuramente alla stabilità della connessione in generale, solamente 2 errori (non specificati dal modem) in 7 ore di attività! Inoltre lievi miglioramenti si sono visti per l'SNR e l'attenuazione. La velocità purtroppo non ha subito molti cambiamenti, ogni tanto sale a 6 Mega, ogni tanto scende a 2... E finchè qui si viaggia solo su ATM mi sa che la situazione rimarrà invariata.

La velocità di connessione però c'entra parzialmente con la mia domanda... In seguito agli ultimi aumenti in bolletta di TIM ho la possibilità di recedere gratuitamente, però dopo cosa faccio? A questo punto ho cercato su Internet e sono venuto a conoscenza di alcune offerte ADSL di operatori minori (ovviamente in Wholesale su rete TIM) che offrono una proposta diversa dalla solita. Mi sono imbattuto in EhiWeb che mi offrirebbe una connessione fino a 7 Mega con Rate Adaptive e Banda Minima Garantita pari a 256 kbit/s. Su diversi forum ne ho lette di cotte e di crude riguardo queste BMG, ma non ho ancora ben capito quali possano essere i vantaggi rispetto ad una normale connessione. L'unica cosa di cui sono sicuro è che la BMG garantisce una velocità minima durante tutte le ore della giornata, anche in quelle più congestionate. Ho anche letto che la presenza di una BMG fa si che la linea venga riconosciuta da TIM come utenza business e che si possa avere una sorta di "corsia preferenziale" sui nodi di instradamento limitando gli effetti del congestionamento in centrale. Sicuramente se i problemi sono in centrale, avrei problemi con qualunque provider, però operatori come EhiWeb potrebbero aiutarmi ad avere una velocità leggermente superiore? Grazie mille e buona serata ;)
Tagliato i cavi dalla Centrale a casa tua è impossibile. Avrebbe mandato al buio decine di utenze! :asd:
Più realistico il fatto che sul box (chiostrina) ci fosse qualche problema e ha provveduto a bonificarlo. ;)
Continuano ad esserci problemi all'impianto, perché l'attenuzione in upload dovrebbe essere la metà di quella in down.
Le connessioni con BMG garantita seria e non farlocca sono care e riguardano soprattutto le utenze business.
No, nessuna corsia preferenziale come instradamenti, ma soltanto un settaggio in Fast di default (laddove TIM fa pagare il servizio Internet Play a parte).
Io più che cambiare operatore, visto che saresti comunque in ATM e con una 7 Mbps. max., cercherei di migliorare ulteriormente l'impianto.
 

Ellallalah

Utente Attivo
333
26
Grazie per la risposta. Forse mi sono spiegato un po' male, provo a ridire quello che intendevo... Sono in rete rigida e il cavo dalla centrale arrida direttamente a casa mia senza passare da una chiostrina. Il cavo che arriva dalla centrale viaggia, per un tratto, attaccato al cavo che porta l'energia elettrica che probabilmente creerà qualche interferenza sulla linea. Quando ho detto che il tecnico ha tagliato i cavi in casa, intendevo che aveva isolato il vecchio impianto telefonico: la linea ADSL e la linea telefonica arrivava normalmente fino a casa mia, però le prese non ricevevano alcun segnale visto che l'impianto era stato isolato. Ora i cavi e le prese dell'impianto telefonico sono nuovi, sinceramente non saprei più cosa fare per migliorare ulteriormente l'impianto.
 

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,613
4,173
Grazie per la risposta. Forse mi sono spiegato un po' male, provo a ridire quello che intendevo... Sono in rete rigida e il cavo dalla centrale arrida direttamente a casa mia senza passare da una chiostrina. Il cavo che arriva dalla centrale viaggia, per un tratto, attaccato al cavo che porta l'energia elettrica che probabilmente creerà qualche interferenza sulla linea. Quando ho detto che il tecnico ha tagliato i cavi in casa, intendevo che aveva isolato il vecchio impianto telefonico: la linea ADSL e la linea telefonica arrivava normalmente fino a casa mia, però le prese non ricevevano alcun segnale visto che l'impianto era stato isolato. Ora i cavi e le prese dell'impianto telefonico sono nuovi, sinceramente non saprei più cosa fare per migliorare ulteriormente l'impianto.
Allora niente: il problema è esterno.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 586 64.0%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 330 36.0%

Discussioni Simili