Windows, Bios e Notebook, permettetemi di dire, ASSURDO.

Lordpkappa

Utente Èlite
5,685
2,374
CPU
I7 3770
Dissipatore
Corsair Hydro H60
Scheda Madre
P8Z77-V LX
HDD
Corsair GS 180 Gb + Corsair LX 128 Gb
RAM
16 Gb Corsair Vengeance 1600 Mhz 1.5v 9-9-9-24
GPU
EVGA GTX 1080 FTW
Audio
Asus Phoebus
Monitor
Asus PG278Q
PSU
Cooler Master G550M
Case
Corsair Carbride 400r
Periferiche
Tastiera: Cooler Master Quick Fire Tk Cherry MX Brown Mouse: Roccat Savu
OS
Windows 10 Pro CU
Buongiorno.

Mi scuso anticipatamente se la problematica è già venuta fuori, ma volevo raccontarvi quanto mi è successo, che ha imho è paradossale.
Premetto che capisco le politiche antipirateria fintanto che non vanno a inficiare i diritti legittimi degli utenti onesti.
Io e mia moglie decidiamo di acquistare un portatile, un ASUS F550CC, con I5, 8 gb di ram, ecc.. insomma una buona macchina, ci serve per sviluppare alcuni lavori e collaborazioni che ci porteranno degli introiti e ci serve un portatile per poter lavorare anche a casa dei clienti, con editing video e Photoshop.
Di suo il portatile montava un HD da 750GB di toshiba, un'unità che considererei decente, ma che subito si è dimostrata la parte più debole del pc.
Andiamo una prima volta a discutere a casa degli stessi, nessun problema, facciamo vedere qualche demo, ci mettiamo d'accordo su taluni particolari.
Nel frattempo mia moglie incautamente, scarica un Virus, da un programma free per fare dei watermark (ancora non avevamo Photoshop), il Pc inizialmente non aveva particolari problemi, qualche barra sospetta, ma nulla di più.
Acquistando appunto programmi più professionali ci siamo accorti, o meglio si è accorta, che non era possibile installarli, ho controllato quindi il pc che io, sottolineo, non usavo, e ho scoperto diverse porcherie.
Ebbene decidiamo, capirete che era in funzione di alcuni lavori questo pc, di ripristinare il tutto dopo il salvataggio dei dati, l'utility per il ripristino non andava, il virus inoltre aveva cancellato tutti i punti di ripristino.
Decido quindi di reinstallare da 0 il Pc, guardo il codice sotto la scocca, c'è solo il logo Widnows 8, faccio una ricerca e scopro che il codice è nel bios, entro nel bios ma non trovo nulla.
Inoltre scopro che non c'è nemmeno l'opzione per indicare le periferiche di boot, dopo varie ricerche e perdite di tempo prezioso, riesco a impostare correttamente il boot, MA NON A INSTALLARE WINDOWS, infatti l'immissione del codice OEM che avevo recuperato dall'installazione default di windows con il virus, che poi è quella nel bios (ho verificato), non funzionava!!!
Ma come, una ISO di Windows 8 che nemmeno mi chiedeva l'immissione del codice che mi ero segnato, in autonomia decide che non posso reinstallare con un codice legittimo il tutto? Capirete, la perdita di tempo e il lavoro che non riuscivamo a fare mi ha fatto un po' adirare, cerco e ricerco in internet e riesco a creare un ISO, di un Windows 8 legittimamente posseduto da me, che fa partire l'installazione (con un file di testo PID.txt e un EI.cfg).
Installo, e cosa scopro? Che Windows non si attiva, che non posso scaricarmi il Net Framework utile per installare Photoshop fintanto che non l'attivo e quindi sono ancora fermo.
Visto che ho delle scadenze sono stato costretto ad acquistare una nuova licenza (per fortuna pagata poco, 59 euro) di Windows 8 pro (sul note c'era la versione core).
Il paradosso è che una volta installato, cosa mi ha attivato? La chiave OEM che mi ero in precedenza segnato... quindi installo Windows 8 pro per avere Windows 8 normale.
In teoria avrei potuto lasciarlo così e utilizzare la chiave della Pro per un'altra installazione, ma ho preferito upgradare il note a pro con la chiave acquistata.
Ora ditemi, per un utente che non ha mai piratato nemmeno un mp3, se è un atteggiamento giusto quello di Microsoft? Mi pare un'assurdità e un calpestare, impunemente, senza ritegno, i diritti dei consumatori che voglio solamente utilizzare, e magari apprezzano, i suoi prodotti...
 
Ultima modifica:

IlNagga

Utente Attivo
1,061
107
CPU
Intel i5-3570 (3.4 GHz)
Scheda Madre
AsRock H77M
HDD
Seagate Barracuda 1TB 7200rpm + WD Blue 500GB 7200rpm
RAM
Corsair DDR3 CMZ8GX3M2A1600C9 (8GB)
GPU
Sapphire - 7870 XT Dual-X
Audio
Eminent EM3750
Monitor
Sharp Aquos LC-22LE320E (FullHD)
PSU
XFX ProSeries Core Edition (550W)
Case
Thermaltake Commander MS-III
OS
Windows 8.1 Pro x64 / Ubuntu 14.04 x64
C'è un motivo molto preciso per il quale Windows non esiste. Piuttosto Winzoz. Questo è un termine molto più adatto al software.

Ti consiglio di buttarla sul ridere, perché solo questo, ormai, puoi fare. Per "consolarti" posso dire che due settimane fa, mentre installavo Windows 7 (ORIGINALISSIMO) nel computer di mia sorella, mi è spuntato un messaggio che diceva che il seriale di Winzoz appena utilizzato non era valido. Cosa impossibile (il key era giusto) e frustrante (licenza installata solo in quella macchina, pure EOM).

Ma che ci vuoi fare, è Winzoz.
Valuta, piuttosto, qualche sistema operativo alternativo, che di sicuro sarà molto meglio di quella ciofeca buona solo a far girare i giochi ;)
 

Lordpkappa

Utente Èlite
5,685
2,374
CPU
I7 3770
Dissipatore
Corsair Hydro H60
Scheda Madre
P8Z77-V LX
HDD
Corsair GS 180 Gb + Corsair LX 128 Gb
RAM
16 Gb Corsair Vengeance 1600 Mhz 1.5v 9-9-9-24
GPU
EVGA GTX 1080 FTW
Audio
Asus Phoebus
Monitor
Asus PG278Q
PSU
Cooler Master G550M
Case
Corsair Carbride 400r
Periferiche
Tastiera: Cooler Master Quick Fire Tk Cherry MX Brown Mouse: Roccat Savu
OS
Windows 10 Pro CU
Per fortuna ho risolto, e per forza di cose la devo buttare sul ridere, a me serve Windows 8.1 pro, non solo perchè lo ritengo un ottimo SO in se (sono certe politiche che imho lo penalizzano...) ma anche perchè su Linux non ci vanno i programmi che servono a mia moglie.
Io da tempo uso anche Linux, ci sono pro e contro in tutto, quella di Microsoft è una politica aggressiva imoh ingiustificata, peraltro contro utenti che hanno legalmente acquistato il tutto.
 

Puncher

Bannato
543
82
Non capisco veramente il tuo problema, se non ti attivava la key potevi benissimamente chiamare Microsoft e fare l'attivazione via cellulare.

Poi perdonami, ma per chi ci lavora Windows è da sconsigliare a priori, se su sistemi come Ubuntu girano gli stessi software necessari (o delle repliche molto simili).
Chi lavora vuole stabilità. Già solo io che sono uno smanettone w8 lo odio, ma sono stato costretto ad acquistarlo perchè ci gioco.
Il PC freezza senza motivo, schermate blu, un giorno non è partito più niente e rimaneva lo schermo nero...
Come risolvi? Formattando dico io, ma se uno compra un PC già assemblato non ti danno nemmeno il CD...
 
  • Like
Reactions: IlNagga

Lordpkappa

Utente Èlite
5,685
2,374
CPU
I7 3770
Dissipatore
Corsair Hydro H60
Scheda Madre
P8Z77-V LX
HDD
Corsair GS 180 Gb + Corsair LX 128 Gb
RAM
16 Gb Corsair Vengeance 1600 Mhz 1.5v 9-9-9-24
GPU
EVGA GTX 1080 FTW
Audio
Asus Phoebus
Monitor
Asus PG278Q
PSU
Cooler Master G550M
Case
Corsair Carbride 400r
Periferiche
Tastiera: Cooler Master Quick Fire Tk Cherry MX Brown Mouse: Roccat Savu
OS
Windows 10 Pro CU
Non capisco veramente il tuo problema, se non ti attivava la key potevi benissimamente chiamare Microsoft e fare l'attivazione via cellulare.

Poi perdonami, ma per chi ci lavora Windows è da sconsigliare a priori, se su sistemi come Ubuntu girano gli stessi software necessari (o delle repliche molto simili).
Chi lavora vuole stabilità. Già solo io che sono uno smanettone w8 lo odio, ma sono stato costretto ad acquistarlo perchè ci gioco.
Il PC freezza senza motivo, schermate blu, un giorno non è partito più niente e rimaneva lo schermo nero...
Come risolvi? Formattando dico io, ma se uno compra un PC già assemblato non ti danno nemmeno il CD...

Premesso che l'attivazione via telefono in questo caso non è nemmeno contemplata perchè prima la key nemmeno la potevo mettere e poi via work around vari tale dinamica non si poteva utilizzare. e forzando anche in questo caso da riga di comando la schermata con il codice di attivazione, dopo essere stato 10 minuti a digitare al telefono mi è stato ribadito che la mia licenza era bloccata.
Riguardo alla componente software non sono d'accordo, semplicemente non è così, tutti i programmi girano su Windows, mentre su Linux ci sono alcune improvvisate simil Word, Photoshop, ecc.. che a livello professionale sono delle barzellette, vorrei fosse diverso anche io, ma se devi fare editing video i vari openshot o kndelive sono giocattolini in confronto al software serio. Idem Word. Idem programmi di contabilità o gestione.
 

Puncher

Bannato
543
82
Premesso che l'attivazione via telefono in questo caso non è nemmeno contemplata perchè prima la key nemmeno la potevo mettere e poi via work around vari tale dinamica non si poteva utilizzare. e forzando anche in questo caso da riga di comando la schermata con il codice di attivazione, dopo essere stato 10 minuti a digitare al telefono mi è stato ribadito che la mia licenza era bloccata.
Riguardo alla componente software non sono d'accordo, semplicemente non è così, tutti i programmi girano su Windows, mentre su Linux ci sono alcune improvvisate simil Word, Photoshop, ecc.. che a livello professionale sono delle barzellette, vorrei fosse diverso anche io, ma se devi fare editing video i vari openshot o kndelive sono giocattolini in confronto al software serio. Idem Word. Idem programmi di contabilità o gestione.

Scusami eh, ma chi non vuole spendere soldi per il pacchetto office perchè usa solo alcune suoe componenti o lo usa santuariamente, si scarica OpenOffice (che se non sbaglio c'è anche per Linux) che è la copia spiccicata di word, anzi, forse anche fatta meglio.
Poi per il video editing, c'è Blender che non è una cacatina e molti software validi. Se poi non fai video editing professionale crei una VirtualBox con windows 8, metti Premiere o quale software vuoi provare e il gioco è fatto, e visto che hai 8gb di ram basta che chiudi tutte le applicazione nel sistema HOST e puoi dedicare anche 6 gb al sisteam GUEST (tanto linux pesa poco o niente).
Se ci si impegna le alternative ci sono.
 

dataghoul

Utente Èlite
2,248
453
Riguardo alla componente software non sono d'accordo, semplicemente non è così, tutti i programmi girano su Windows, mentre su Linux ci sono alcune improvvisate simil Word, Photoshop, ecc.. che a livello professionale sono delle barzellette,

la maggior parte dei software che utilizzo io per lavoro, su Windows non ci girano proprio...

...non è che tutti i lavori sono uguali, o richiedono Windows (per fortuna)
:figo:
 
  • Like
Reactions: Puncher

Lordpkappa

Utente Èlite
5,685
2,374
CPU
I7 3770
Dissipatore
Corsair Hydro H60
Scheda Madre
P8Z77-V LX
HDD
Corsair GS 180 Gb + Corsair LX 128 Gb
RAM
16 Gb Corsair Vengeance 1600 Mhz 1.5v 9-9-9-24
GPU
EVGA GTX 1080 FTW
Audio
Asus Phoebus
Monitor
Asus PG278Q
PSU
Cooler Master G550M
Case
Corsair Carbride 400r
Periferiche
Tastiera: Cooler Master Quick Fire Tk Cherry MX Brown Mouse: Roccat Savu
OS
Windows 10 Pro CU
Scusami eh, ma chi non vuole spendere soldi per il pacchetto office perchè usa solo alcune suoe componenti o lo usa santuariamente, si scarica OpenOffice (che se non sbaglio c'è anche per Linux) che è la copia spiccicata di word, anzi, forse anche fatta meglio.
Poi per il video editing, c'è Blender che non è una cacatina e molti software validi. Se poi non fai video editing professionale crei una VirtualBox con windows 8, metti Premiere o quale software vuoi provare e il gioco è fatto, e visto che hai 8gb di ram basta che chiudi tutte le applicazione nel sistema HOST e puoi dedicare anche 6 gb al sisteam GUEST (tanto linux pesa poco o niente).
Se ci si impegna le alternative ci sono.

Per esigenze basilari certo, puoi usare open office o writer. Ma sinceramente Word, secondo me, e' ben altra cosa.
Per il videoediting ho provato tutti i software disponibili per Linux e noto un notevole svantaggio rispetto ai software serii come Adobe Premiere, Sony Vegas, ecc..
Vorrei vi fossero alternative professionali serie o versioni degli stessi per linux, ma non e' cosi'.

- - - Updated - - -

la maggior parte dei software che utilizzo io per lavoro, su Windows non ci girano proprio...

...non è che tutti i lavori sono uguali, o richiedono Windows (per fortuna)
:figo:

Conosco anche io realta' dove ci sono terminali Unix ad hoc per specifici lavori, che considero la scelta migliore.
Forse non traspare che io Linux lo apprezzo moltissimo, lo trovo strutturalmente superiore a Windows in diversi aspetti, molto spesso anche piu' semplice, ma Windows 8 imho e' un signor SO anch'esso, sono alcune politiche che mi lasciano perplesso.
Riguardo al supporto software, mi spiace dirlo, ma non c'e' paragone e non parlo solo di gaming.
 

Tarta99

Utente Èlite
3,969
725
CPU
Intel Core i5 3210M
Scheda Madre
HP
HDD
500 GB
RAM
4 GB
GPU
GeForce GT 630M 2GB ; Integrata Intel HD
Audio
Integrata
Monitor
17 '' LED
PSU
///
Case
Envy dv7 7202SL
OS
Windows 10 PRO
Ma quando hai provato a reinstallare il SO , non potevi usare la recovery mode ?
Sarebbe stato nettamente piú facile.... Senza complicazioni di codici di attivazione , ecc...
O ci sono i tool del produttore del pc , in questo caso Asus (almeno per HP é cosí)
 

Lordpkappa

Utente Èlite
5,685
2,374
CPU
I7 3770
Dissipatore
Corsair Hydro H60
Scheda Madre
P8Z77-V LX
HDD
Corsair GS 180 Gb + Corsair LX 128 Gb
RAM
16 Gb Corsair Vengeance 1600 Mhz 1.5v 9-9-9-24
GPU
EVGA GTX 1080 FTW
Audio
Asus Phoebus
Monitor
Asus PG278Q
PSU
Cooler Master G550M
Case
Corsair Carbride 400r
Periferiche
Tastiera: Cooler Master Quick Fire Tk Cherry MX Brown Mouse: Roccat Savu
OS
Windows 10 Pro CU
Ma quando hai provato a reinstallare il SO , non potevi usare la recovery mode ?
Sarebbe stato nettamente piú facile.... Senza complicazioni di codici di attivazione , ecc...
O ci sono i tool del produttore del pc , in questo caso Asus (almeno per HP é cosí)

Non partiva nemmeno il recovery mode si bloccava ben prima quando la iso verificava che era un codice OEM non corrispindente, inoltre mi quoto
l'utility per il ripristino non andava
, ho provato tutte le opzioni possibili prima di sventolare bandiera bianca, peraltro un altro mio amico con un Toshiba ha avuto le stesse identiche problematiche.
 
Ultima modifica:

dataghoul

Utente Èlite
2,248
453
Forse non traspare che io Linux lo apprezzo moltissimo, lo trovo strutturalmente superiore a Windows in diversi aspetti, molto spesso anche piu' semplice, ma Windows 8 imho e' un signor SO anch'esso,

concordo sicuramente.

Riguardo al supporto software, mi spiace dirlo, ma non c'e' paragone e non parlo solo di gaming.

su questo non sono d'accordo, ma si tratta di una cosa troppo soggettiva, a mio avviso, per poter fare dichiarazioni di principio, perchè la percezione di ciascuno di noi, al riguardo, è fortemente influenzata da quali software dobbiamo o vogliamo (o vorremmo) utilizzare, sia per lavoro che per svago.
 

Lordpkappa

Utente Èlite
5,685
2,374
CPU
I7 3770
Dissipatore
Corsair Hydro H60
Scheda Madre
P8Z77-V LX
HDD
Corsair GS 180 Gb + Corsair LX 128 Gb
RAM
16 Gb Corsair Vengeance 1600 Mhz 1.5v 9-9-9-24
GPU
EVGA GTX 1080 FTW
Audio
Asus Phoebus
Monitor
Asus PG278Q
PSU
Cooler Master G550M
Case
Corsair Carbride 400r
Periferiche
Tastiera: Cooler Master Quick Fire Tk Cherry MX Brown Mouse: Roccat Savu
OS
Windows 10 Pro CU
su questo non sono d'accordo, ma si tratta di una cosa troppo soggettiva, a mio avviso, per poter fare dichiarazioni di principio, perchè la percezione di ciascuno di noi, al riguardo, è fortemente influenzata da quali software dobbiamo o vogliamo (o vorremmo) utilizzare, sia per lavoro che per svago.

Io non ho preferenze per partito preso, purtroppo non esiste il sistema perfetto, vi sono aspetti di linux che apprezzo, altri anacronistici che non capisco (che so prendiamo il Trimm sugli ssd di default solo da Ubuntu 14.04), altri ancora più funzionali, devo fare una presentazione, una tabella, devo scrivere un documento importante, trovo Writer e Calc assolutamente inadeguati, adatti a utenza con esigenze medio basse. Gimp, che apprezzo moltissimo, è un programma di grande pregio che ti permette di spostare l'asticella verso lavori più professionali, ma qualsiasi utente Photoshop ha strumenti nettamente più intuitivi e potenti.
E' anche la natura stessa dell'open che forse non mi da sicurezza per puntarci risorse, e penso che questo l'abbiano pensato diverse persone.
Sto valutando dei gestionali ultimamente, ne ho provati alcuni linux, alcuni sono anche interessanti, ma nel confronto perdono decisamente contro prodotti un minimo evoluti, e non è che ho il non plus ultra ma un semplice G1 Zucchetti.
 

Puncher

Bannato
543
82
Io non ho preferenze per partito preso, purtroppo non esiste il sistema perfetto, vi sono aspetti di linux che apprezzo, altri anacronistici che non capisco (che so prendiamo il Trimm sugli ssd di default solo da Ubuntu 14.04), altri ancora più funzionali, devo fare una presentazione, una tabella, devo scrivere un documento importante, trovo Writer e Calc assolutamente inadeguati, adatti a utenza con esigenze medio basse. Gimp, che apprezzo moltissimo, è un programma di grande pregio che ti permette di spostare l'asticella verso lavori più professionali, ma qualsiasi utente Photoshop ha strumenti nettamente più intuitivi e potenti.
E' anche la natura stessa dell'open che forse non mi da sicurezza per puntarci risorse, e penso che questo l'abbiano pensato diverse persone.
Sto valutando dei gestionali ultimamente, ne ho provati alcuni linux, alcuni sono anche interessanti, ma nel confronto perdono decisamente contro prodotti un minimo evoluti, e non è che ho il non plus ultra ma un semplice G1 Zucchetti.

Ripeto, VirtualBox...
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.4%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 87 64.9%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.5%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 12 9.0%