Windows 7 con aggiornamenti post 14/01/2020 VS Windows 10 1909 Enterprise

Cibachrome

Utente Èlite
10,784
3,967
Hardware Utente
Buonasera.

Sto valutando che cosa fare per quanto riguarda ad es. un fisso ed un portatile che hanno Windows 7 64 bit. Di sicuro quello sul fisso è installato in Uefi mode e sull' unica partizione in Gpt. La decisione non è facile.
Poi sono abituato a 10 anni di supporto per quanto gli aggiornamenti di sicurezza e la risoluzione dei bug.

Sono disposto volentieri ad installare ed utilizzare Windows 10 (o un altro S.O. compreso 7) su una VM oppure su un Hypervisor bare-metal insieme ad altre VM, piuttosto che metterti a cercare un posto dove mettere i dati, fare la copia di tutti i dati, cancellare la partizione, crearne una nuova, formattarla etc...

Ho tra le varie VM una di prova con Windows 10 LTSB 2017.

Ho scoperto che su Windows 7 è possibile scaricare manualmente tramite il browser (no Windows Update) gli aggiornamenti per Windows 7 Standard embedded. Anche tramite browser è possibile scaricare manualmente gli aggiornamenti relativi al Net.Framework.

A questo link ho trovato l' end of life di Windows 7 embedded:


Per "Windows Embedded Standard 7 Service Pack 1 " il supporto finisce il 13/10/2020.

Sono venuto a conoscenza di un' altra opzione che riguarda Windows 7 e Microsoft Azure e che permette di estendere il supporto di Windows 7 oltre i 14 gennaio del 2020. Devo informarmi di più a riguardo.

Ho saputo che dopo il 14 gennio è possibile avere gli aggiornamenti per Windows 7 grazie ad "0patch". Quelli molto importanti sono/saranno disponibili anche per la versione gratuita di 0patch. A pagamento dovrebbe costare 25 euro circa + iva.

Altrimenti c'è windows 10 1909 Enterprise (non intendo la LTSC/LTSB) che avrà 30 mesi di supporto. Poi dovrebbe essere un aggiornamento minoritario rispetto alla versione 1903 e questa secondo è una notizia un po' positiva per me.

Ogni opzione ha i suoi pregi e difetti. Stessa cosa per vale per ogni sistema operativo.
Tenete presente che non mi serve la telemetria, uno o 2 aggiornamenti annuali, Cortana, le app predefinite installate, smart card (che c' era pure su XP a partire dal SP2), le DX12, le notifiche, windows UWP, etc...
 

sp3ctrum

Utente Èlite
3,012
1,087
Hardware Utente
CPU
Intel i7 6700k @4400 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
Hard Disk
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws 3200 CL16
Scheda Video
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Scheda Audio
Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio T1280R
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
Alimentatore
FSP Raider 650W 80+ Silver
Internet
Unitymedia 120Mb
Sistema Operativo
Windows 10
Dipende dai componenti che hai, in linea generale, Windows 10 si comporta molto bene anche con sistemi obsoleti.
Non é la prima volta che vedo girare benissimo Win10 su macchine concepite per Win7
 
  • Mi piace
Reactions: r3dl4nce

Cibachrome

Utente Èlite
10,784
3,967
Hardware Utente
Dipende dai componenti che hai, in linea generale, Windows 10 si comporta molto bene anche con sistemi obsoleti.
Non é la prima volta che vedo girare benissimo Win10 su macchine concepite per Win7
Macchine concepite invece con Windows Vista oppure XP?
Windows 10 32 bit in versione leggera, è più pesante di XP?

Ho visto queste specifiche:

Io sapevo che con Windows 10 il processore doveva supporta uno o più istruzioni.

Il portatile (non è il mio) ha un i5 2410M (non è saldato), 8gb di ram e la Nvidia GT 540M. Ha un hard disk 640gb 5400 rpm 2,5".
L' ultimo pc fisso ha un i7 6850k, 32gb di ram ddr4 2666 mhz e Amd WX5100. Ha il WD Gold 2tb 7200 rpm.
 

sp3ctrum

Utente Èlite
3,012
1,087
Hardware Utente
CPU
Intel i7 6700k @4400 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
Hard Disk
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws 3200 CL16
Scheda Video
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Scheda Audio
Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio T1280R
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
Alimentatore
FSP Raider 650W 80+ Silver
Internet
Unitymedia 120Mb
Sistema Operativo
Windows 10
Allora, il pc fisso con I7 6850K va sicuramente con Windows10.
Il portatile probabilmente si, a lavoro vedo pc con i3 serie 3 andare con Win10.

Tieni conto che Vista al periodo era pesante, io proverei su tutti Windows 10, tanto puoi usarlo anche senza key per provarlo.
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
16,085
4,504
Hardware Utente
Ho il mio portatile che funziona benissimo con windows 10 64 bit con 8 GB di RAM e ssd da 256 GB e pentium 2030M. Quindi non avrei dubbi sul fatto di poterci mettere windows 10... che chipset monta il tuo notebook? HM65, 67?
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
16,085
4,504
Hardware Utente
Però non so se fidarmi o meno. Nel sito scrivono che possono non rilasciare tutti gli aggiornamenti necessari dato che utilizzano una politica diversa rispetto a quella Microsoft. La mia non è una critica.
Un supporto non tempestivo e incompleto ma essenziale mi sembra accettabile vista la gratuità. L'alternativa è aggiornare il sistema operativo. Io non ci penserei troppo e aggiornerei
 

GraveKeeper

Utente Attivo
Metti win10, però io sinceramente spenderei 60 euro e metterei un ssd su entrambi per win10. Win10 sarà sicuramente più durevole di win7 come utilizzo e aggiornamenti e un ssd prima o poi servirà. Tanto vale metterlo in entrambi.
Per il portatile che non è tuo se all'interessato non serve il masterizzatore, oltre all'ssd fagli prendere un adattatore per poter avere ssd+hdd. Anche se per questo dipende da quanto è vecchio il portatile e dalle misure del masterizzatore, fai i dovuti controlli prima.
 

Cibachrome

Utente Èlite
10,784
3,967
Hardware Utente
Un supporto non tempestivo e incompleto ma essenziale mi sembra accettabile vista la gratuità. L'alternativa è aggiornare il sistema operativo. Io non ci penserei troppo e aggiornerei
Mi riferivo al supporto a pagamento.
Quello gratuito non fornisce le "custom patches".

Non si tratta di aggiornare il sistema operativo ma di fare un' installazione da zero etc...etc... su una macchina fisica e non su una VM.

Metti win10, però io sinceramente spenderei 60 euro e metterei un ssd su entrambi per win10. Win10 sarà sicuramente più durevole di win7 come utilizzo e aggiornamenti e un ssd prima o poi servirà. Tanto vale metterlo in entrambi.
Per il portatile che non è tuo se all'interessato non serve il masterizzatore, oltre all'ssd fagli prendere un adattatore per poter avere ssd+hdd. Anche se per questo dipende da quanto è vecchio il portatile e dalle misure del masterizzatore, fai i dovuti controlli prima.
Windows 10 dura moolto di meno rispetto a Windows 7 specie se si va sulle versione Home oppure Pro, che escono in primavera.
Il portatile ha un doppio vanno da 2,5". Uno dei due è libero. E' da un prezzo che quel portatile doveva aveva un ssd.
 

GraveKeeper

Utente Attivo
Non capisco cosa intendi per dura molto meno, mentre per l'ssd come hai detto doveva esserci da tempo. Controlla però che nell'altro vano ci sia il connettore, perchè io avevo un toshiba che aveva due vani, ma uno era senza presa semplicemente perchè li producevano tutti con la stessa scocca, anche quelli con la mobo con un solo attacco.
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
16,085
4,504
Hardware Utente
Non si tratta di aggiornare il sistema operativo ma di fare un' installazione da zero etc...etc... su una macchina fisica e non su una VM
Io parlavo di installazione da zero. Comunque fino al 14 gennaio 2020 windows 7 sarà aggiornato quindi la copia installata oggi è perfettamente aggiornata fino a quella data. I bug di sicurezza saranno sicuramente supportati da 0patch. In effetti sono quelli che importano
 

Cibachrome

Utente Èlite
10,784
3,967
Hardware Utente
E' uscito ora Windows 10 1909.
Ho letto che sarà prima disponibile per l' hardware più recente. Questo si riferisce anche ai file iso per un installazione da zero?

Non capisco cosa intendi per dura molto meno, mentre per l'ssd come hai detto doveva esserci da tempo. Controlla però che nell'altro vano ci sia il connettore, perchè io avevo un toshiba che aveva due vani, ma uno era senza presa semplicemente perchè li producevano tutti con la stessa scocca, anche quelli con la mobo con un solo attacco.
Mi riferisco al supporto.
Ti ringranzio per questa info sul vano, che non sapevo.

Io parlavo di installazione da zero. Comunque fino al 14 gennaio 2020 windows 7 sarà aggiornato quindi la copia installata oggi è perfettamente aggiornata fino a quella data. I bug di sicurezza saranno sicuramente supportati da 0patch. In effetti sono quelli che importano
Ho capito.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando