PROBLEMA Wifi Extender/LAN per piccolo "residence"/appartamenti in affitto - giardino & interni

Gugli87

Nuovo Utente
Salve a tutti, buonasera,

vi chiedo qualche consiglio su come configurare al meglio la mia piccola rete e su come risolvere un problema.
Molto brevemente: la palazzina è composta da 3 appartamenti e sul davanti vi è un giardino comune. All'estremità del giardino quindi fuori, in un angolo vi è un palo alto con il device Ubiquiti Nano Station NSM2 rivolto verso il giardino e gli appartamenti. E' collegato via cavo ethernet al modem da interno della Linkem chiuso in scatola IP65 (che a sua volta è collegato all'apposita antenna da esterno Linkem posta sul tetto). Il giardino è piccolo circa 20/30 mq2.
Al centro dei 3 appartamenti, all'interno della palazzina quindi, vi è il TpLink RE450 AC1750 Wifi Range Extender sufficiente per la copertura Wi-FI di tutti gli appartamenti.

Sempre più freqentemente noto che la rete generata dal Nano Station non permette la navigazione. Nel senso che quando arrivo sul posto per il trubleshooting, trovo le due reti linkem generate dal modem (2,4 e 5 gHz) e qulla con il SSID del nome del mio piccolo "residence" ma che non permette la navigazione Internet cioè le pagine web non vengono caricate. Francamente non ho controllato se l'IP assegnato dal Nano Station sia corretto ma sempre più spesso devo aprire la scatola IP65 e disalimentare l'intera multipresa che alimenta anche il modem Linkem (non ricordo se il Nano Station sia PoE o meno). Fatto questo funziona cioè la rete generata dal Nano Station fa navigare sul Web correttamente.
Ovviamente questo mi genera problemi poichè sono gli ospiti del "residence" a chiamarmi dicendo che "Internet non funziona". Prima mi accadeva una volta ogni 6-8 mesi. Adesso con maggiore frequenza (nell'ultima settimana è capitato già due volte).

Cosa potrei fare oltre a provare ad aggiornare il fw sia del NanoStation sia del Range Extender TPLink?

In attesa di vostro gentile feedback, che potrebbe indirizzarmi a risolvere la problematica, invio

Cordiali Saluti!

Grazie in anticipo a tutti voi
 

r3dl4nce

Utente Èlite
2,133
715
Hardware Utente
Non si fa così un ponte radio. I due apparati dedicati a dare da ponte radio tra i due edifici dovrebbero essere, appunto, dedicati, e usare la frequenza 5 Ghz.
Tieni la Nanostation per coprire wifi il giardino, metti due NSM5 (o anche meglio due NanoBeam direzionali) una nell'edificio principale e una nell'edificio con gli appartamenti, e a quest'ultima colleghi un access point (puoi andare sempre di Nanostation se vuoi rimanere su Ubiquiti altrimenti andrei anche su una Groove Mikrotik) per coprire gli appartamenti in wifi.
Inoltre questa connessione serve solo gli appartamenti o anche gli uffici nell'edificio principale? Perché se è condivisa, devi separare le due reti
 

Gugli87

Nuovo Utente
Ciao r3dl4nce, grazie per la risposta. No, no la rete deve essere una sola e l'edificio è uno soltanto. E' molto semplice: giardino con all'angolo il modem Linkem e la Nanostation che punta verso l'interno del giardino e gli appartamenti; al centro degli appartamenti vi è un range extender della TpLink che riceve segnale da quest'ultimo.

Quindi in definitiva, dovrei avere una rete soltanto unica per il giardino e per l'interno degli appartamenti.

Grazie ancora per il vostro feedback! :)
 

Gugli87

Nuovo Utente
La rete dell'ufficio deve essere separata da quella degli ospiti, anche per un fattore GDPR. Io farei un ponte radio come ti ho detto
Ciao, ripeto non c'è ufficio. Desidero soltanto una rete. I miei dispositivi che possiedo sono adatti allo scopo (turistico)? Se no cosa potrei migliorare? La causa del problema citato sopra quale potrebbe essere?

Grazie
 

r3dl4nce

Utente Èlite
2,133
715
Hardware Utente
Non hai fatto un ponte radio, anche se la distanza è breve io non li strutturei come hai descritto te, bensì come ti ho detto io: ponte radio punto-punto tra i due edifici, nel secondo edificio con gli appartamenti colleghi all'access point del ponte radio uno o più access point per dare buona copertura agli appartamenti, per verificare quanti servono e dove metterli serve fare un sopralluogo con un access point da mettere nei punti strategici e vedere fin dove arriva il segnale e con che qualità
 

Gugli87

Nuovo Utente
L'edificio è soltanto uno. Pensalo allora a un appartamento normale con il giardino. Nel giardino ho il modem linkem e la nanostation rivolta verso l'interno dell'appartamento. Nell'appartamento ho il range extender tplink.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
2,133
715
Hardware Utente
E come ho già scritto più volte, io non userei mai un ripetitore di segnale wireless. Dimezza la banda wifi ed ha poca affidabilità, soprattutto apparati di marche consumer come tplink.
In questi casi o vai di cavo o vai di ponte radio. Almeno, così è come faccio impianti simili io
 

Entra

oppure Accedi utilizzando