RISOLTO Tensione dei pin di Arduino inspiegabilmente ridotta

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Alefa03

Nuovo Utente
6
1
CPU
Intel Core i5-4460 - 3.20Ghz
Scheda Madre
ASUS H81M
Hard Disk
SSD SanDisk Ultra 3D 500GB + Western Digital WDC WD10EZEX-22BN5A0 (1TB)
RAM
Samsung DDR3 8GB 1600Mhz (x2)
Scheda Video
AMD Radeon RX 580 Series
Monitor
HP Pavillon 22xi
Alimentatore
Corsair VS-550W
Internet
Qualcomm Atheros AR938x Wireless Network Adapter
Sistema Operativo
Windows 10 Pro - 64 Bit
Salve a tutti,

ho costruito con una scheda Arduino UNO (Elegoo) un orologio che ad ogni ora aziona un campanello tramite un relè a 5V.
Il problema è che una volta completato il progetto, ho scoperto che la tensione sui pin controllabili della scheda (quelli numerati) diminuisce appena collego il relè.
Infatti la tensione (secondo il tester) rimane sui 4.9/5V quando su un pin non è collegato nulla. Quando invece collego il relè alla scheda e faccio in modo che questa dia tensione, quest'ultima diventa circa 3.9V, il che impedisce al relè di attivarsi (si avverte infatti un lieve rumore senza però il classico "click"). In questa situazione, riesco ad attivare il relè solo colpendolo leggermente con il dito.

Il problema non si verifica quando collego il relè al pin diretto dei 5V, dove non si verifica un abbassamento della tensione.

Ci tengo comunque a dire che durante il montaggio dei componenti, ho accidentalmente cortocircuitato il pin 13 con il GND per un breve periodo di tempo. :ops:
La scheda non ha riportato apparenti danni, in quanto sembra funzionare correttamente e non so se questo problema possa essere stato causato da un eventuale danneggiamento dell'Arduino.

Spero che il problema possa essere risolto... Grazie a tutti.;)
 

gpsambe

Utente Attivo
226
54
Ho dato un occhiata, dato che non conosco Arduino.. le uscite digitali erogano 8mA, mentre un relay consigliato, (T7ss5E6-05 della TycoElectronics) assorbe 70mA.Devi perciò realizzare un piccolo circuito con un transistor, un diodo e un paio di resistenze.

 
Ultima modifica:

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
21,580
6,716
Arduino non può pilotare direttamente un relais perchè sopporta un carico max di 40mA insufficiente allo scopo ma anzi così rischi di bruciarlo. Va utilizzato un circuito di pilotaggio. Ti riporto quello di un relais a 12V che è più diffuso e facilmente reperibile e che può essere più proficuamente utilizzato anche se richiede alimentazione supplementare separata.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Alefa03 e gpsambe

Alefa03

Nuovo Utente
6
1
CPU
Intel Core i5-4460 - 3.20Ghz
Scheda Madre
ASUS H81M
Hard Disk
SSD SanDisk Ultra 3D 500GB + Western Digital WDC WD10EZEX-22BN5A0 (1TB)
RAM
Samsung DDR3 8GB 1600Mhz (x2)
Scheda Video
AMD Radeon RX 580 Series
Monitor
HP Pavillon 22xi
Alimentatore
Corsair VS-550W
Internet
Qualcomm Atheros AR938x Wireless Network Adapter
Sistema Operativo
Windows 10 Pro - 64 Bit
Quindi il problema deriva dal fatto che io possiedo un relè "sfuso" (come quello in foto) sprovvisto quindi di un apposito modulo?
 

Allegati

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
21,580
6,716

Alefa03

Nuovo Utente
6
1
CPU
Intel Core i5-4460 - 3.20Ghz
Scheda Madre
ASUS H81M
Hard Disk
SSD SanDisk Ultra 3D 500GB + Western Digital WDC WD10EZEX-22BN5A0 (1TB)
RAM
Samsung DDR3 8GB 1600Mhz (x2)
Scheda Video
AMD Radeon RX 580 Series
Monitor
HP Pavillon 22xi
Alimentatore
Corsair VS-550W
Internet
Qualcomm Atheros AR938x Wireless Network Adapter
Sistema Operativo
Windows 10 Pro - 64 Bit
Ok, allora ho risolto. Grazie mille a tutti! :ok:
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento