Storage su SSD o HDD esterno ?

KajeT

Nuovo Utente
Salve a tutti,
dato che ieri il mio HDD esterno ha smesso di funzionare senza motivo apparente, dovrò, probabilmente, inviarlo in un centro specializzato di recupero dati, pregando che riescano a recuperare tutto il suo contenuto.
Ora sono intenzionato a far in modo che i miei dati siano il più sicuri possibile.

• Ci sono differenze sostanziali in termini di sicurezza e protezione dei dati tra un SSD esterno e un HDD esterno?
• Quali metodi utilizzate per proteggere i vostri device esterni?
• Dove li custodite?

Qualsiasi consiglio in merito è ben accetto.
Grazie in anticipo.
 
Ultima modifica:

r3dl4nce

Utente Èlite
3,582
1,284
Hardware Utente
L'unica certezza è data da avere più copie, esempio tenere su un pc o su un nas in rete i dati importanti e in maniera periodica (giornaliera) e automatica (con avviso di riuscita del backup) avere uno o più backup su dispositivi esterni, periodicamente effettuare prove di leggibilità e recupero dal backup.
 
  • Mi piace
Reactions: KajeT e Liupen

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,480
4,024
Hardware Utente
Salve a tutti,
dato che ieri il mio HDD esterno ha smesso di funzionare senza motivo apparente, dovrò, probabilmente, inviarlo in un centro specializzato di recupero dati, pregando che riescano a recuperare tutto il suo contenuto.
Ora sono intenzionato a far in modo che i miei dati siano il più sicuri possibile.

• Ci sono differenze sostanziali in termini di sicurezza e protezione dei dati tra un SSD esterno e un HDD esterno?
• Quali metodi utilizzate per proteggere i vostri device esterni?
• Dove li custodite?

Qualsiasi consiglio in merito è ben accetto.
Grazie in anticipo.
La risposta alle tue domande:
- attualmente si, c'è molta differenza come sicurezza (inteso rischio di perdita dei dati) tra hdd e ssd. L'hdd si sa che sovrascrive i dati vecchi con quelli nuovi e non cancella mai nulla. Ecco perché si riesce a recuperare quasi sempre il contenuto. Un ssd ha un controller che cancella fisicamente il dato e occupa le celle. Questo vuol dire che le tecniche di recupero sono molto più difficili (%).
- trattare bene un hdd esterno quando si usa è FONDAMENTALE. Già bisogna partire dal fatto che sono dispositivi a tempo, in più ogni urto (anche da spento) o variazione repentina di temperatura, può creare danni. Di conseguenza l'hdd esterno ideale è un hdd "da tavolo", ovvero una contraddizione di termini. Si rompono, bisogna metterlo in conto.
- quindi è bene fare un'operazione detta backup. Cioè copiare (manualmente o automaticamente) i file su (almeno) 2 hdd diversi e (per il ragionamento sopra) utilizzare uno propriamente come hdd da portare in giro e l'altro "da tavolo" (quest'ultimo meglio dunque che sia veramente amovibile su un tavolo cioè un hdd 3,5" con alimentazione separata).

Meglio spendere 200€ ora che 200€ dopo con la ditta di recupero.

Edit. Ciò non toglie che un ssd come device esterno da portarsi in giro + hdd da tavolo (o copia su nas o copia su cloud, ecc ecc ) sia la soluzione MIGLIORE (un ssd resiste molto meglio alle sollecitazioni).
 
  • Mi piace
Reactions: KajeT

KajeT

Nuovo Utente
La risposta alle tue domande:
- attualmente si, c'è molta differenza come sicurezza (inteso rischio di perdita dei dati) tra hdd e ssd. L'hdd si sa che sovrascrive i dati vecchi con quelli nuovi e non cancella mai nulla. Ecco perché si riesce a recuperare quasi sempre il contenuto. Un ssd ha un controller che cancella fisicamente il dato e occupa le celle. Questo vuol dire che le tecniche di recupero sono molto più difficili (%).
- trattare bene un hdd esterno quando si usa è FONDAMENTALE. Già bisogna partire dal fatto che sono dispositivi a tempo, in più ogni urto (anche da spento) o variazione repentina di temperatura, può creare danni. Di conseguenza l'hdd esterno ideale è un hdd "da tavolo", ovvero una contraddizione di termini. Si rompono, bisogna metterlo in conto.
- quindi è bene fare un'operazione detta backup. Cioè copiare (manualmente o automaticamente) i file su (almeno) 2 hdd diversi e (per il ragionamento sopra) utilizzare uno propriamente come hdd da portare in giro e l'altro "da tavolo" (quest'ultimo meglio dunque che sia veramente amovibile su un tavolo cioè un hdd 3,5" con alimentazione separata).

Meglio spendere 200€ ora che 200€ dopo con la ditta di recupero.
Grazie per la risposta dettagliata.
Vorrei, però,chiederti se un SSD è più sicuro rispetto ad un HDD in termini di urti. Dato che il primo è privo di testina, questo dovrebbe far sorgere meno problemi, no? Infatti pensavo che l'SSD, oltre che più veloce, fosse anche più sicuro di un HDD.
Inoltre potresti consigliarmi un HDD "da tavolo" con alimentazione separata?
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,480
4,024
Hardware Utente
Grazie per la risposta dettagliata.
Vorrei, però,chiederti se un SSD è più sicuro rispetto ad un HDD in termini di urti. Dato che il primo è privo di testina, questo dovrebbe far sorgere meno problemi, no? Infatti pensavo che l'SSD, oltre che più veloce, fosse anche più sicuro di un HDD.
Inoltre potresti consigliarmi un HDD "da tavolo" con alimentazione separata?
Guarda, ho editato la risposta giusto per dire quello :D

Costruiscitelo cosi sai cosa metti dentro e fuori...
Ad esempio, senza linkare i venditori
Raidsonic https://www.raidsonic.de/products/external_cases/external_cases_35/index_en.php?we_objectID=460 per la scocca (o scegli un modello simile)
e un hdd da xTB tipo WD Red o Toshiba P300
se vuoi andare su dischi professionali WD Red PRO oppure Toshiba N300 oppure anche Ultrastar 7K6000
 

KajeT

Nuovo Utente
Guarda, ho editato la risposta giusto per dire quello :D

Costruiscitelo cosi sai cosa metti dentro e fuori...
Ad esempio, senza linkare i venditori
Raidsonic https://www.raidsonic.de/products/external_cases/external_cases_35/index_en.php?we_objectID=460 per la scocca (o scegli un modello simile)
e un hdd da xTB tipo WD Red o Toshiba P300
se vuoi andare su dischi professionali WD Red PRO oppure Toshiba N300 oppure anche Ultrastar 7K6000
Come mai quindi consigli un HDD "da tavolo" e non un SDD "da tavolo" ?
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
17,015
4,912
Hardware Utente
Sarà perchè se è da tavolo non lo porti in giro con possibilità di rompere qualcosa?:sisi: Altrimenti un SSD diventa la scelta obbligata se vuoi giocarci a battimuro...:P
 
  • Mi piace
Reactions: Liupen

Entra

oppure Accedi utilizzando