DOMANDA Requisiti Effettivi Pc Per Win 10

rosma

Utente Attivo
548
63
Sono un'insegnante che nell'a.s. 15-16 ha rinnovato l'ambiente informatico installando su tutti i 20 pc Windows 10. Vero è che nel primo mese ho dovuto risolvere problemi vari qua e là ma da gennaio 2016 tutto ok per un anno. A novembre 2016 due pc sono andati contemporaneamente in tilt e sono stata accusata dall'alto di aver installato win 10 su pc non idonei. Se 1 pc è stato da me sistemato, l'altro è stato portato in assistenza, formattato e rimesso a win 7; spese euro 70. Io sono sicura che avrei risolto in win 10 anche quel pc ma non ho avuto modo di farlo.
Ho ricevuto accuse dalle quali voglio difendermi, ma in effetti anche se il pc ha i requisiti hardware richiesti non compare nell'elenco Acer dei pc di cui viene garantita l'assistenza nel passaggio a win 10: trattasi di Acer Aspire 5733Z.
La mia domanda è: Se un aggiornamento di win 10 installa un componente nuovo che crea problemi al pc dopo 1 anno dall'installazione di win10, e la casa Acer non garantisce i driver, posso dire che avrei potuto intervenire con un rimedio alternativo (come mi sembra di aver sempre fatto) o davvero quel pc doveva essere riportato a win 7?
In altre parole:
Il fatto che il pc non è in quell'elenco significa davvero che non va riportato a win 10 o Acer esclude dall'assistenza tanti pc compatiibili con win 10, ad esempio solo per tutelarsi da qualcosa?
 

Lucas12

Utente Attivo
170
70
CPU
i5 4570
Dissipatore
Arctic Freezer 13 CO
Scheda Madre
Asus Z87-K
HDD
1 x Toshiba 1 Tb + 2 x WD Blue 320 Gb
RAM
HyperX Predator Black - 32 Gb DDR3 1866 Mhz
GPU
EVGA Ge Force 960 SSC - 4 GB ddr5
PSU
XFX TS 550 W
OS
Windows 7 Professional
Ciao, non sono un tecnico ma ti dico la mia opinione comunque, se per un anno il PC in questione ha funzionato non vedo perchè non potesse essere "sistemato" con windows 10 senza riportarlo al 7.

Purtroppo tante volte le compatibilità non sono "esatte" e le case costruttrici ci marciano sopra... preferiscono studiare nuovi dispositivi che aumentare le compatibilità di quelli vecchi, nel tuo caso specifico, secondo la mia opinione, Acer in buona o cattiva fede (perchè non sappiamo se sappiano di incompatibilità gravi o no ma dalla tua esperienza sembrerebbe di no) si è "fermata" all'assistenza di Win 7 su quel portatile, senza sviluppare magari qualche fix o aggiornamento per permettere l'uso senza errori con Win 10.

Mi spiace che non hai potuto provare a rimediare, immagino la frustrazione anche per la beffa dei 70 euro, ci dovrebbero essere più tutele.

Scusa se vado un pò off-topic ma questo sembra un caso di obsolescenza programmata, vuoi win 10 sul tuo "vecchio" portatile Acer? Naa compra un nuovo portatile Acer con già Windows 10 cosi vai sul sicuro (e ti ritrovi con due portatili, assurdo)
 
  • Like
Reactions: rosma

Federico83

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
35,208
6,219
CPU
Ryzen 7 3700X
Dissipatore
NDH15
Scheda Madre
Gigabyte auros X570 elite
HDD
4.5TB + 7 di NAS lol
RAM
16 GB G.Skill 3200
GPU
RTX2070
Monitor
IIyama 28" 4K
PSU
Cooler Master GX 650
Case
REV200
OS
Windows10x64pro
Sono un'insegnante che nell'a.s. 15-16 ha rinnovato l'ambiente informatico installando su tutti i 20 pc Windows 10. Vero è che nel primo mese ho dovuto risolvere problemi vari qua e là ma da gennaio 2016 tutto ok per un anno. A novembre 2016 due pc sono andati contemporaneamente in tilt e sono stata accusata dall'alto di aver installato win 10 su pc non idonei. Se 1 pc è stato da me sistemato, l'altro è stato portato in assistenza, formattato e rimesso a win 7; spese euro 70. Io sono sicura che avrei risolto in win 10 anche quel pc ma non ho avuto modo di farlo.
Ho ricevuto accuse dalle quali voglio difendermi, ma in effetti anche se il pc ha i requisiti hardware richiesti non compare nell'elenco Acer dei pc di cui viene garantita l'assistenza nel passaggio a win 10: trattasi di Acer Aspire 5733Z.
La mia domanda è: Se un aggiornamento di win 10 installa un componente nuovo che crea problemi al pc dopo 1 anno dall'installazione di win10, e la casa Acer non garantisce i driver, posso dire che avrei potuto intervenire con un rimedio alternativo (come mi sembra di aver sempre fatto) o davvero quel pc doveva essere riportato a win 7?
In altre parole:
Il fatto che il pc non è in quell'elenco significa davvero che non va riportato a win 10 o Acer esclude dall'assistenza tanti pc compatiibili con win 10, ad esempio solo per tutelarsi da qualcosa?
salve la domanda andrebbe posta al supporto M$ e non qui... cmq bisogna capire cosa sia andato storto per far si che l'os di questi 2 pc sia andato a farsi benedire... ad ogni modo ho installato win7 su un P4ht e tutto funziona in maniera corretta... quindi le accuse fatte secondo me sono solo per addossare la "colpa" a qualcuno... e i 70€ di formattazione mi sembrano troppi
 
  • Like
Reactions: rosma

rosma

Utente Attivo
548
63
Ciao, non sono un tecnico ma ti dico la mia opinione comunque, se per un anno il PC in questione ha funzionato non vedo perchè non potesse essere "sistemato" con windows 10 senza riportarlo al 7.

Purtroppo tante volte le compatibilità non sono "esatte" e le case costruttrici ci marciano sopra... preferiscono studiare nuovi dispositivi che aumentare le compatibilità di quelli vecchi, nel tuo caso specifico, secondo la mia opinione, Acer in buona o cattiva fede (perchè non sappiamo se sappiano di incompatibilità gravi o no ma dalla tua esperienza sembrerebbe di no) si è "fermata" all'assistenza di Win 7 su quel portatile, senza sviluppare magari qualche fix o aggiornamento per permettere l'uso senza errori con Win 10.

Mi spiace che non hai potuto provare a rimediare, immagino la frustrazione anche per la beffa dei 70 euro, ci dovrebbero essere più tutele.

Scusa se vado un pò off-topic ma questo sembra un caso di obsolescenza programmata, vuoi win 10 sul tuo "vecchio" portatile Acer? Naa compra un nuovo portatile Acer con già Windows 10 cosi vai sul sicuro (e ti ritrovi con due portatili, assurdo)
mi spiace solo oggi ho visto questa risposta chissà perchè da quando ho outlook su 2 pc mi scarica la posta su quello che uso quotidianamente ma ogni tanto qualche mail la visualizzo solo su questo da cui sto scrivendo. La cosa strana è che tutto va ok ma solo alcuni messaggi non vanno a finire di là...grazie ancora in ritardo. L'altro computer continua funzionare con win 10 senza problemi...penso che tu abbia ragione ciao
 

rosma

Utente Attivo
548
63
salve la domanda andrebbe posta al supporto M$ e non qui... cmq bisogna capire cosa sia andato storto per far si che l'os di questi 2 pc sia andato a farsi benedire... ad ogni modo ho installato win7 su un P4ht e tutto funziona in maniera corretta... quindi le accuse fatte secondo me sono solo per addossare la "colpa" a qualcuno... e i 70€ di formattazione mi sembrano troppi
Come dicevo a Lucas 12 non avevo visto il messaggio su outlook che mi avvertiva della vostra risposta. Grazie a anche a te; sì volevano sminuirmi perchè loro non sanno usare windows 10 sono ferme a xp!
 

Deuced

Utente Attivo
143
20
Purtroppo il quesito che poni ha più basi legali che tecniche, soprattutto se devi difenderti da accuse di questo tipo. In linea di massima per i pc di casa i requisiti nemmeno li leggo, per dirne una ho installato win 10 su un netbook samsung (con atom a bordo!) del 2009 e va bene, seppur senza alcun supporto della casa madre.

Ma se un produttore dice di non supportare tale pc in alcun modo...bé nel caso di un pc scolastico lascerei perdere, perché carte alla mano (e sottolineo carte alla mano) potresti avere torto tu, se il pc non è nella lista di quelli upgradabili e i drivers non ci sono...bé, l'upgrade lo eviterei
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.7%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 86 65.2%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.6%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.6%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.3%

Discussioni Simili