Recensione: Xiaomi Mi Notebook Air 13 2016

  • Nuovo server! Potrebbero esserci ancora piccoli problemi legati alle disponibilità dei servizi del Forum. Scopri di più
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

R3d3x

UTENTE LEGGENDARIO
5,645
2,645
Hardware Utente
#1
Recensione Xiaomi Notebook Air 13.3 2016

Dato che sul forum c'è la recensione di @Manuel Ferrari sullo Xiaomi Air 12 che io stesso ho provato, ho voluto farne una sullo Xiaomi Mi Notebook Air 13 facendo anche un piccolo confronto con lo Xiaomi Air 12.
Buona lettura.

Generalmente si possono trovare i coupon sconto di GearBest che fanno scendere il prezzo, dato che cambiano spesso richiedeteli.

Versione 2018 Xiaomi Air 13.3 i7-8550U con MX150 su GearBest
Versione 2018 Xiaomi Air 13.3 i5-8250U con MX150 su GearBest
Versione 2017 Xiaomi Air 13.3 i5-7200U con MX150 su GearBest
Versione 2016 Xiaomi Air 13.3 i5-6200U con 940MX su GearBest




OS
Windows 10 in Cinese

Qui la procedura per metterlo facilmente in italiano e in fondo tutti gli accessori: Xiaomi Air in italiano
Niente da dire, nessuno problema particolare con Windows 10, se non il fatto che inizialmente fosse in cinese.

CPU
Intel Core i5 6200U

Dettagliatamente è un cpu di 6a generazione, Skylake-U con processo produttivo a 14nm, Dual Core con Hyper Threading quindi un 2 Core/4 Thread, BaseClock a 2.3 GHz con Turbo Boost a 2.8GHz, il tutto con solo 15w, e Intel Graphics 520 come scheda video integrata.
Ricordo che la CPU è saldata quindi non è possibile un upgrade.

Sicuramente non è la CPU più potente in circolazione ma forse la più equilibrata, ottima per fare qualsiasi cosa da un gaming leggero a operazioni anche in grafica 3D, a differenza del Core M3 6y30 della versione 12" che poteva risultare limitante, la differenza prestazionale è circa del 35%.
L'unica CPU che avrei visto bene sarebbe stata un Core M7 6y75 ma il costo medio sui portatili delle maggiori marche è di minimo 1100€ quindi potete immaginare come sarebbe lievitato il prezzo.
A differenza delle CPU i3-U ha il Turbo Boost per operazioni che richiedono maggiore potenza, ma la poca differenza con un i7-U in sole frequenze più alte (2,8 GHz vs 3,1 GHz) non vale di certo un prezzo maggiorato solitamente di almeno 100€, quindi tra le tre CPU della serie-u sicuramente l'i5 è quello che preferisco.
A differenza delle CPU HQ o MQ, l'i5 è più economico ma sopratutto consuma decisamente meno e non penso ci sia bisogno di più almeno che non se ne abbia un reale bisogno per gaming pesante o grafica professionale ma a quel punto personalmente penso che un pc fisso sia più indicato.
Il conclusione le prestazioni convincono, inoltre la scheda grafica integrata è ottima per lo schermo FHD non facendo denotare il minimo segno di lag.
Sotto nel quote vediamo un confronto con i maggiori marchi:



GPU
GeForce GT 940MX

Nvidia GeForce GT 940MX con 1GB di VRAM di DDR5, scheda grafica dedicata che fa l'essenziale per gestire uno schermo Full HD in gaming e in Grafica 2D e 3D (Fa sempre comodo la potenza di una dedicata).
Sicuramente non sarà una Titan X o una RX 480 con il quale potrete giocare a massimi dettagli ma almeno un po' di gaming è fattibile sopratutto con un po' di overclock con Afterburn.

Nel Light Gaming è ottima:
League of Legend in FHD a Very High gira a circa 140-150 fps.
Counter Strike: GO in FHD a Medium gira a circa 100-130 fps.

Nel Heavy Gaming è quasi sufficiente per i 1080p riesce a toccare facilmente i 30 fps a low anche i 60 fps se si scende di risoluzione a 720p:
Battlefield 4 in FHD a Medium gira a circa 45-50 fps.
Rise of Tomb Raider in FHD a Low gira a circa 35-37 fps.
GTA V in FHD a Low gira a circa 30-40 fps.
The Witchter 3 in FHD a Low gira a circa 25-30 fps.

Beh non male come test considerando che è molto limitata dalla VRAM infatti da gamer avrei preferito almeno la versione 2GB.

RAM
1x8GB DDR4 2133MHz

Non approvo molto la scelta del single channel e della RAM saldata (Quindi non espandibile) ma considerando le dimensioni del notebook probabilmente la scelta è dovuta a questo.
Probabilmente il principale motivo che mi ha fatto sostituire il mio Xiaomi Air 12 con un Air 13 è stata proprio questo, 4GB di RAM non espandibili mi sono sembrati molto limitanti.
Inoltre per chi non lo sapesse lo Xiaomi Air 12 utilizza le RAM DDR3 invece delle DDR4 come le abbiamo qui.

Ecco qualche dettaglio in più:
Unknow DDR4 2133MHz 1x8GB
CAS Latency (CL): 15
RAS to CAS Delay (tRCD): 15
RAS Precharge (tRP):15
Cycle Time (tRAS): 36
SSD
256GB di SSD PCI-E + 1 Slot libero


NB: AL MOMENTO LO XIAOMI AIR VIENE SPEDITO CON UN M.2 SUPERIORE, UTILIZZATO ANCHE NELLA VERSIONE CON I5-7200U.
Ottimo rende il pc fluido e super scattante invece del classico SSD M.2 SATA monta un SSD M.2 PCI-E.
Precisamente il modello è un Samsung MZVLV256HCHP-00000.
1000 MB/s
in Lettura Sequenziale contro i 500 MB/s dell'Air 12. (Con la procedura di miglioramento si sale a 1500 MB/s in lettura)
300 MB/s in Scrittura Sequenziale contro i 450 MB/s dell'Air 12 (Anche se dato l'hardware non noterete differenze)
Buone prestazioni non c'è che dire forse un po' carente in scrittura, la grandezza è appropriata ad un uso normale 250GB, sono a mio parere essenziali rispetto ai 120GB offerti dalla versione Air 12.

Non bastano? Avete uno Slot libero per un secondo M.2!
Ricordate 2 cose importantissime:
1) Xiaomi usa viti Torx e non Philipps quindi attenti quando smontate.
2) Sullo Xiaomi 13,3 potete inserire nello slot libero soltanto un SSD M.2 SATA in quanto probabilmente limitato elettricamente dalle linee pci-e e non un SSD M.2 PCI-E o con protocollo NVme

Quindi:
12.5"
SSD Default è un M.2 SATA
Slot libero è per un M.2 PCI-E

13.3"
SSD Default è un M.2 PCI-E
Slot libero è per un M.2 SATA



Display
13,3" Lucido 1920x1080

NB: ATTUALMENTE LO XIAOMI AIR 13.3 VIENE SPEDITO CON LO STESSO SCHERMO DEI NUOVI AIR 13.3 CON I5-7200U
Il display mi ha sicuramente colpito, veramente ben fatto, il 60% dei notebook ha un misero schermo HD, mentre qui siamo finalmente arrivati ad un bel Full HD 1920x1080p 16:9 IPS.
Questo display LC a LED è un Samsung LTN133HL09-M01, non è un pannello touchscreen.
La luminosità del display è di 300 cd/m². Il display raggiunge questo valore e lo supera anche arrivando a ben 347 cd/m². La media è di circa 333,7 cd/m², nettamente superiore ai 300 cd/m².
Tuttavia, la luminosità non è omogenea: la parte inferiore sembra essere più scura, il display raggiunge appena i 300 cd/m² ma tuttavia non lo si nota nel test.
Il display non soffre di PWM (Pulse Width Modulation)a basse frequenze (50 Hz) quando il livello di luminosità è ridotto al 30% o meno.
Un confronto diretto con la concorrenza non va male per il display. Siamo allo stesso, buon livello, di un display Full-HD-IPS dell'XPS 13. Il display QHD (2.560 x 1.600) del Macbook Pro 13 ha una qualità simile.
Affascina il design edge to edge con cornici sottili e il display lucido con colori molto intensi che rimane visibile da vari angoli di visione con un'alta luminosità.
Le dimensioni dello schermo sono date da una diagonale di 13,3" possono sembrare pochi ma sono sufficienti per godersi la propria serie preferita su Netflix o per un uso Office.
Non ho notato differenze con il 12.5", se non appunto la grandezza quasi impercettibile, la si nota solo se messi uno affianco all'altro.
Le buone prestazioni del display sono affiancate da una buona copertura del colore.
E' possibile un editing immagine semi-professionale con una copertura RGB del 95%.
I tempi di risposta dello schermo sono abbastanza deludenti 44.1 ms, non è sicuramente adatto per un gaming competitivo.


Dimensioni, Design, Chassis, Tastiera, Touchpad, Temperature e Rumore
1,28 KG e 30.96 x 21.09 x 1.48 cm

Lo Chassis che colpisce subito quando lo si tocca completamente in metallo, con un design semplice, sobrio ma sopratutto elegante; ma non finisce qui.
Pesa soltanto 1,28KG oltre ad essere quindi molto leggero, il peso è ben bilanciato, sembra di non averlo nello zaino lo si può perfino portare come se fosse un quaderno con uno spessore di soli 1,48cm.
Il logo dell'azienda è posto soltanto sul Monitor e non sopra, sembra una sciocchezza ma fa la sua grande figura per l'estetica, le cerniere sono magnetiche il che lo rende facilmente apribile con una sola mano e ne migliora l'estetica.
Inoltre ha un angolo di apertura di 130°, a mio parere più che sufficiente.
Tastiera retroilluminata (possibilità soltanto di disabilitarla non di regolarla) con Layout US Internazionale, ìl feedback dei tasti è eccellente al centro ma delude un po' sui lati. Ho apprezzato molto la posizione della tastiera stessa molto più avanti rispetto al solito in modo d'avere un ampio touchpad (più ampio dell'Air 12) e poggiare meglio i polsi.
Touchpad invece di maggiore qualità, in vetro, molto scorrevole, preciso, con gesture personalizzabili e clic non troppo duro né eccessivamente morbido.
Temperature sono contenute si va da un idle di circa 35° a un con un buon carico rimane a circa 50° ma in sessione gaming sale facilmente fino ai di circa 70-75°.
Rumore si può pensare che l'Air 13 sia un Fanless come l'Air 12, ma qui non abbiamo la stessa opportunità però il sistema di dissipazione è impercettibile in idle non superando la soglia di rumore ambientale, continua ad essere impercettibile per lavori su office, se sotto-carica le temperature le temperature possono aumentare per la ricarica rapida quindi la ventola inizierà a girare e se il carico è molto pesante come gaming o video editing la ventola girerà molto di più.
NB: Alcuni lamentano un ticchettio quello è probabilmente un raro difetto anche se molti hanno risolto smontando il notebook, ma alcuni lamentano sopratutto un forte rumore della ventola in alcuni momenti, preciso quindi che il rumore della ventola inizia a farsi sentire a 60° e si intensifica fino ai 75°, ma è normale così un notebook che raggiunge sotto sforzo tali temperature ha bisogno di raffreddarsi più rapidamente quindi la ventola gira più velocemente provocando più rumore.
Molti se ne lamentano poiché inizialmente la ventola non è udibile a differenza dei classici notebook ma sotto sforzo si sente allo stesso modo di un notebook sotto sforzo, il rumore è accettabile.
In generale le temperature e quindi il rumore si avverte quando utilizzate CPU e GPU dedicata in gaming o in editing pesante, peggio ancora se in quel momento è sotto carica.




Batteria e Consumi
Battery Type: 7.4V/5400mAh
AC adapter: 110-240V 5V 2A

Xiaomi installa una batteria a polimeri di litio di 40Wh (Avrei preferito un 60Wh come i Dell)
Xiaomi dichiara circa 9,5 ore di utilizzo ma con un illuminazione del 50% si arriva più o meno a 5-6 ore di effettivo utilizzo le cose migliorano con l'Air 12, Xiaomi dichiara circa 11.5 ore ma con lo schermo al 50% della luminosità si arriva a poco più di 6,5 ore. C'è da dire che molti dispositivi non arrivano neanche alle 5 ore ma sicuramente non è un punto di forza di Xiaomi.
In un ora soltanto si riesce a ricaricare la batteria quasi del 100% questo basta a compensare la durata non eccellente.

Autonomia
Idle (senza WLAN, min luminosità) - 10 ore
Riproduzione Film al 50% senza Wi-Fi - 6 ore
Uso office al 50% senza Wi-Fi - 6 ore
Navigazione con Wi-Fi - 5 ore
Full Load - Da 1 ora e 30 min alle 2 ore

Consumi
Idle 5-7w
Full load 40-50w

Optional
Type-C, 2xUSB 3.0, WIFI: 802.11 a/b/g/n/ac, Sblocco tramite Xiaomi Mi Band 2, Casse AKG.

Partiamo dalle porte: una USB Type-C per la ricarica rapida 50% in 30 min, 2xUSB 3.0 (Ho apprezzato molto la porta in più rispetto all'Air 12 una sola USB mi sembrava restrittiva), un uscita HDMI, e Jack 3.5mm in una posizione un po' ambigua circa a metà del lato sinistro.
Ho provato lo sblocco bluetooth con Xiaomi Mi Band 2 davvero interessante e comodo.
Buona la recezione del Wi-Fi con la scheda Intel 8260 AC una delle migliori, non mi ha dato alcun problema.
L'audio mi ha sorpreso con delle Casse AKG, un suono abbastanza pulito anche a volume elevato e non distorto.


Conclusioni

Pro:
  • Reparto hardware equilibrato con ottime prestazioni per Light Gaming, Editing, Home e Office.​
  • Leggerissimo e comodo da trasportare​
  • Ottimi materiali e design​
  • Touchpad da provare!​
  • Ricarica rapida in un ora​
  • Prezzo in store cinesi inferiore ai 600€, decisamente un best buy a questo prezzo che straccia la concorrenza di XPS 13, HP Spectre x360, Lenovo Yoga.​

Contro:

  • Windows 10 nativo in cinese
  • Il display lucido prono ai riflessi
  • La garanzia se preso da shop cinesi è di 1 anno
  • Presa alimentazione US
  • Tastiera con Layout US
  • Come detto avrei preferito la versione 2GB della GT 940MX anche se non serve per improntare il PC sul gaming ma per renderlo in realtà più fruibile nel reparto di editing.
  • Da fotografo occasionale con reflex sento la mancanza di una porta SD dato che i lati sono completamente privi di porte, Xiaomi poteva sfruttarli di più.
  • Avrei preferito un po' di peso in più ma i 60Wh di batteria, in quanto Xiaomi sta nella media e non a livello degli altri dispositivi.


Portabilità e Design - 10/10
Materiali e Hardware - 9/10
Autonomia - 6/10
Ricarica - 9/10
Uso Office e Streaming - 10/10
Uso Grafica 2D - 7.5/10
Uso Grafica 3D - 5/10
Uso Light Gaming - 7.5/10
Uso Heavy Gaming - 4/10

Uso Video Editing - 6/10
Rapporto Qualità/Prezzo - 8/10

 
Ultima modifica:
30,145
7,783
Hardware Utente
CPU
Intel® Core™ i7-4712HQ
Scheda Madre
Intel HM87
Hard Disk
Samsung SSD SM841 512GB
RAM
16 GB Dual-channel DDR3L 1600 MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GT 750M - 2 GB GDDR5
Scheda Audio
Intel Lynx Point PCH
Monitor
15.6 pollici 3200x1800 pixel IZGO Led
Alimentatore
130 Watt AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19,5V
Case
Dell XPS 15
Sistema Operativo
Windows 10
#2
Cos'è sta corsia preferenziale messa così in bella vista invece che nel thread delle recensioni :P

A parte scherzi, sarei stato curioso anche io di provarlo il 13, pensavo non ci arrivasse neanche a 6 ore, e poi il problema grosso è quando si fa qualche cosa di più pesante, bene o male l'M3 ha sempre quel wattaggio li, l'i5 invece sale parecchio.
Quanti watt consuma in full load, hai avuto modo di provare questa cosa ?
 
Mi Piace: R3d3x

R3d3x

UTENTE LEGGENDARIO
5,645
2,645
Hardware Utente
#3
Qualche giorno e poi la rimetto nelle altre :asd: le serve un po' di visibilità.

In realtà si ma l'avevo completamente dimenticato.

In idle consuma circa 5-7w, in full load in base al carico dai 40w fino ai 50w.

Ogni tanto cerco di migliorarla un po', prima infatti avevo scritto per sbaglio 6500U mentre era il 6200U :lol:

Ho migliorato un po' i pro e i contro e aggiunti dettagli sulla batteria e consumi.
 
Ultima modifica:
30,145
7,783
Hardware Utente
CPU
Intel® Core™ i7-4712HQ
Scheda Madre
Intel HM87
Hard Disk
Samsung SSD SM841 512GB
RAM
16 GB Dual-channel DDR3L 1600 MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GT 750M - 2 GB GDDR5
Scheda Audio
Intel Lynx Point PCH
Monitor
15.6 pollici 3200x1800 pixel IZGO Led
Alimentatore
130 Watt AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19,5V
Case
Dell XPS 15
Sistema Operativo
Windows 10
#4
Qualche giorno e poi la rimetto nelle altre :asd: le serve un po' di visibilità.

In realtà si ma l'avevo completamente dimenticato.

In idle consuma circa 5-7w, in full load in base al carico dai 40w fino ai 50w.

Ogni tanto cerco di migliorarla un po', prima infatti avevo scritto per sbaglio 6500U mentre era il 6200U

Ho migliorato un po' i pro e i contro e aggiunti dettagli sulla batteria e consumi.
Appunto, di contro il 12 non l'ho mai visto superare i 15w.
Buono a sapersi però che arriva a 6 comunque

Inviato dal mio Redmi Pro utilizzando Tapatalk
 

R3d3x

UTENTE LEGGENDARIO
5,645
2,645
Hardware Utente
#5
Appunto, di contro il 12 non l'ho mai visto superare i 15w.
Buono a sapersi però che arriva a 6 comunque

Inviato dal mio Redmi Pro utilizzando Tapatalk
Il 12" è ben fatto se si sa l'uso al quale si mira, il suo difetto più grande è l'unica porta USB, non ne ho visti altri i 4GB di RAM sono stati limitanti per me ma per un uso Office, Internet e qualcosa in più è perfetto sopratutto se si espande la memoria.

Il 13" poteva essere fatto decisamente meglio per ottimizzare l'autonomia un Core i7 7Y75 che sarebbe stata la CPU perfetta con prestazioni uguali ad un 6200U ma una maggiore efficienza, batteria come la concorrenza da 60Wh invece di 40Wh, e uno chassis in una lega fatta di magnesio-litio per compensare il peso avrebbe migliorato l'autonomia di molto.
Poi vabbe dei piccoli aggiustamenti non rilevanti un SSD PCI-E con un Read Seq di almeno 500 MB/s, RAM con latenze CL13 invece che CL15, più VRAM o una GT950/960MX ma quello sarebbe stato un miracolo.
Ma sopratutto avrei messo un maledetto lettore SD Card, cioè per i fotografi è essenziale.
 
Mi Piace: Manuel Ferrari
30,145
7,783
Hardware Utente
CPU
Intel® Core™ i7-4712HQ
Scheda Madre
Intel HM87
Hard Disk
Samsung SSD SM841 512GB
RAM
16 GB Dual-channel DDR3L 1600 MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GT 750M - 2 GB GDDR5
Scheda Audio
Intel Lynx Point PCH
Monitor
15.6 pollici 3200x1800 pixel IZGO Led
Alimentatore
130 Watt AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19,5V
Case
Dell XPS 15
Sistema Operativo
Windows 10
#7
@Manuel Ferrari non so se lo sai ma xiaomi vuole fare lo Xiaomi Air 13 Ultimate praticamente ha un i7 6500U però incredibilmente c'è la possibilità di espandere a 16GB e inoltre si vociferava di uno chassis in magnesio litio.
Si però ho letto o prezzi assurdi per un prodotto importato dalla Cina e senza assistenza

Inviato dal mio Redmi Pro utilizzando Tapatalk
 
#9
Veramente ottima guida! Infatti mi hai convinto a prendermi il modello da 13 pollici! Visto che voi ne sapete più di me, vorrei fare un paio di domande.
Che requisiti deve avere il carica batterie per funzionare? Intendo voltaggio, ampre etc...
Poi visto che la batteria non è delle migliori, un Power Bank funzionerebbe? Ovviamente non per ricaricare ma solo per evitare che la batteria si scarichi così velocemente
 

R3d3x

UTENTE LEGGENDARIO
5,645
2,645
Hardware Utente
#13
Non bastano? Avete uno Slot libero per un secondo M.2!
Ricordate 2 cose importantissime:
1) Xiaomi usa viti Torx e non Philipps quindi attenti quando smontate.
2) Sullo Xiaomi 13,3 potete inserire nello slot libero soltanto un SSD M.2 SATA in quanto probabilmente limitato elettricamente dalle linee pci-e e non un SSD M.2 PCI-E o con protocollo NVme

Quindi:
12.5"
SSD Default è un M.2 SATA
Slot libero è per un M.2 PCI-E

13.3"
SSD Default è un M.2 PCI-E
Slot libero è per un M.2 SATA
Aggiunto un piccolo dettaglio per l'espansione della memoria.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.