Realizzare rete per una scuola

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

FilippoChiappo

Nuovo Utente
3
0
Buongiorno,
Come da titolo mi servirebbe una mano per realizzare una rete per distribuire la connessione in una scuola.


Questa scuola si sviluppa su due piani e la potremmo assimilare a una L, con un altro prolungamento verso il lato lungo al 1° piano. In allegato trovate tutto anche le dimensioni. Per ogni piano ci sono 8 classi e quindi al massimo 80 utenti per piano e 40 utenti nel prolungamento del piano superiore; in totale 200 utenti, se mettiamo un margine vengono un 240 utenti.


Il modem si dovrebbe trovare nell'incrocio della L. Il collegamento ADSL sarebbe di 20 Mbps, essendo la scuola vicina alla centrale telefonica penso che la velocità e gli altri parametri (latenza, potenza segnale, ecc) siano buoni. Fra un pochi di mesi però arriverà la fibra ottica (si spera), così dice FVG.


Andando direttamente al punto ho il bisogno di portare un collegamento a internet a ogni classe,
Per le classi che si affacciano sul corridoio principale avrei pensato a 3 access point (professionali) che possano però anche coprire le classi del piano superiore (secondo voi il segnale arriva?). Per collegare gli access point al router avrei pensato a 3 cavi ethernet da 1 Gb o attraverso uno solo che poi va in uno switch (che soluzione mi consigliate)? I cavi di che categoria 5e, 6 o 6e? Vi ricordo che il sistema deve essere ridondante.
Invece per il collegamento con le due aule staccate avrei pensato ad un link in fibra ottica multimodale OM3 con finestra di 850nm, perché la distanza è molta (quindi molta latenza) e i dati da trasportare sono elevati (c'è l'aula d'informatica). (In allegato una specie di collegamento) Voi cosa ne pensate?


Poi un accessorio che farebbe comodo alla scuola sarebbe un server (NAS) che abbia la funzionalità di dare l'accesso a determinati dati solo a chi di dovere.
Es. La cartella insegnanti la devono solo vedere gli insegnanti. Per capire se sono insegnati o altro sarebbe ottimale filtrare i computer (attraverso MAC o range IP), cioè se il computer è quello di un insegnante può avere direttamente accesso alla cartella insegnanti (da esplora risorse), se invece si collega da un altro pc, che potrebbe essere uno dell'aula informatica e quindi è già impostato per andare nella cartella studenti, abbia l'insegnante la possibilità di accedere alla cartella insegnati ad esempio attraverso un login sul server e così che da internet possa scaricare ed uplodare i sui file. Ho sottolineato internet perchè forse così è più semplice da fare, cioè da fuori si deve autenticarsi prima di vedere i propri file, invece da dentro chi ha il collegamento è a posto, chi invece non ce l'ha deve fare il giro per fuori attraverso internet (attraverso un DDNS) Chi sa, forse si può fare anche in un altro modo?. Voi che pensate è fattibile? Esiste un qualcosa di open source?


Per finire l'apparato che secondo me pregiudicherà l'intera rete è il router/firewall, questo deve supportare tutta la rete ma allo stesso tempo proteggerla da attacchi. Questo perchè il NAS dovrebbe stare nel DMZ, Dico giusto?, Poi essendo nel DMZ il server è raggiungibile dall'interno?
Poi un altra caratteristica fondamentale è che ci sia il captive portal, però questo deve essere attivo solo se ci sono computer ospiti, ad esempio se io collego un nuovo pc attraverso ethernet nell'aula di informatica questo prima di entrare nella rete deve superare il captive portal. E' possibile?


Per finire (veramente) il modem/router che verrà dato dal ISP funzionerà soltanto come modem (Voice e internet) perchè tutte le sue funzionalità verranno disattivate e passate al router/firewall.


Bene io ho finito, non sono stato a descrivervi per filo e per segno tutto, ma soltanto delle cose che mi preoccupavo di più
Ora a voi la parola!!!
 

Allegati

  • Allegato 2.jpg
    Allegato 2.jpg
    448.9 KB · Visualizzazioni: 217
  • Allegato 1.jpg
    Allegato 1.jpg
    446.7 KB · Visualizzazioni: 210
U

Utente cancellato 35177

Ospite
Interessante, ti rispondo meglio quando ho più tempo, però mi fa un pò strano che tu chieda su questo forum perchè mi sembra che abbia già le idee abbastanza chiare.
Certo che per quello che stai chiedendo parliamo di un investimento abbastanza importante, se vuoi avere dei risultati soddisfacenti.
 

FilippoChiappo

Nuovo Utente
3
0
Si, a dir la verità ho già le idee chiare,
solo che adesso stò combattendo per capire come funziona zeroshell e da quello che vedo è molto difficile
 
U

Utente cancellato 35177

Ospite
Se hai le idee già chiare non mi perderò in troppi dettagli e risponderò solo alle domande in base alla mia esperienza.

1. secondo voi il segnale arriva?
Dipende dagli AP che vuoi usare, c'è AP e AP e non ho capito che tipo di investimento tu voglia/possa fare.
Io installo Aruba e con un IAP205 ho visto prendere il segnale anche dentro la sala server al piano inferiore con tutta la muratura di mezzo.
Nel calcolo ricorda di tener conto del numero di connessioni simultanee che possano reggere, i numeri di cui parli richiedono senz' altro componenti professionali.

2. Per collegare gli access point al router avrei pensato a 3 cavi ethernet da 1 Gb o attraverso uno solo che poi va in uno switch (che soluzione mi consigliate)?
Non ho capito cosa intendi per un cavo solo.
Ogni AP avrà il suo cavo, senza dubbio tutta l' infrastruttura sarà GigaBit.
Dal disegno io metterei due AP per piano, il primo mi sembra sottodimensionato e viceversa.

3. I cavi di che categoria 5e, 6 o 6e?
5e

4. Vi ricordo che il sistema deve essere ridondante.
In che senso?

5. Voi cosa ne pensate?
Non ho capito il disegno, come fai a collegare l' AP al primo piano con la fibra?
Ha senso se metti uno switch e da quello fai partire i normali ethernet verso gli AP.

6. Chi sa, forse si può fare anche in un altro modo?. Voi che pensate è fattibile? Esiste un qualcosa di open source?
La questione delle ACL così come l' hai spiegata per me è un pò troppo complessa e si presta a possibili mal di testa la prima volta che qualcosa non funzioni.
Nel parlare di ACL mi fermo perchè non mi è chiaro se tu voglia usare software Microsoft o tutto Linux, se è Linux passo i consigli a qualcuno più ferrato.
Ma per tagliare la testa al toro io sfrutterei le ACL impostabili già da NAS, anche qui non parliamo del NAS casalingo, ovvio.
Però con degli utenti locali al NAS puoi rendere le cartelle accessibili ai rispettivi utenti anche dall' esterno senza ulteriori complicazioni.
ACL via MAC le ho "provate" con ClearPass di Aruba ma alla fine erano talmente tante le implicazioni che si è lasciato stare.

7. Questo perchè il NAS dovrebbe stare nel DMZ, Dico giusto?
Mmmh, no, in DMZ ci metti servizi esposti ad Internet che parlino con la LAN con tutte le dovute restrizioni, tipicamente il NAS sta nella LAN e al limite rendi disponibile l' accesso dall' esterno; Ma solitamente in questi casi è meglio dare una VPN a chi debba accedere ai dati in LAN, a me non piace esporre le cartelle direttamente...

8. Poi essendo nel DMZ il server è raggiungibile dall'interno?
Detto questo, sempre parlando in termini generali, tutto è raggiungibile da ovunque se configuri routing, porte e acl... come ti ripeto dal caso descritto non mi sembra ci sia bisogno di una DMZ.

9. captive portal [...], è possibile?
Non so di strumenti open source, faccio ancora riferimento alla mia esperienza con ClearPass per un' esigenza simile di un cliente, con risultato ZERO: troppe implicazioni se non hai davvero il controllo sulle macchine ospite, e delle implicazioni te ne accorgi solo quando cominci a configurare il tutto... pensa ad esempio se arriva il furbone con una macchina virtuale, o se cambia il mac, o se collega un suo AP portato da casa, se clona un pc, se non supporta l' 802.1x e così via...
Provo ad informarmi su cosa abbiano deciso alla fine!
Senza dubbio il captive portal lo puoi configurare per il wifi, sul come dipende sempre da cosa pensi di usare.
Dai un' occhiata anche ad Endian, magari con la versione Community riesci già a fare qualcosa per varie problematiche (anche se i firewall "veri" secondo me sono altri... ma sono di parte!)

ciao
 

FilippoChiappo

Nuovo Utente
3
0
Eccomi qua,
scusate per il (troppo) tempo della mia assenza, ma stavo imparando ad usare zeroshell. E devo dire adesso che è semplicissimo da usare, sono riuscito a creare un captive portal e varie reti e Vlan.
Ora secondo me il problema successivo è quello di un nas. Ho visto molte soluzioni (praticamente tutte le open source), ma nessuna mi piace perchè è troppo complicata da utilizzare, basti pensare che dovrò poi dare tutto in mano alla scuola. E quindi ci rinuncio useranno le solite chiavette o mi inventerò un qualcosa tipo cartella condivisa.

Se avete consigli da darmi sono tutto orecchie
 

CiccioTambu

Utente Attivo
332
33
CPU
Intel Core I5 6500
Dissipatore
Arctic
Scheda Madre
MSI Z170
HDD
WD Blue 1TB - SSD SandDisk 250GB
RAM
16GB
GPU
RX 480 8GB
Monitor
Samsung curvo 24"
PSU
Corsair 650W 80 plus
Case
Aerocool Aero-500
Periferiche
CoolerMaster MasterKeys Lite L, Hub USB 3.0 Aukey, Cuffie Logitech 7.1
OS
Windows 10 - Linux Ubuntu
Scusa il lungo ritardo della risposta...
Ma se usassi tre POTENTI router wifi con crittografia password wpa/wpa2-psk e per i pc fissi un adattatore wireless (o usb o come hardware da inserire nella scheda madre). Questo renderebbe anche possibile il collegamento dei professori ad internet tramite i loro dispositivi mobili quali tablet, ecc...

Per quanto riguarda il NAS, collocato accanto ad uno dei router wifi, consiglio un qnap con due badge con 2HDD WD red peo da 2TB l'uno in RAID 0 (poichė poi servirà un HDD eaterno su cui fare backup ogni tot du giorni, per sicurezza) collegato via ethernet al router wifi. Il nas qnap ha in se la possibilità di creare utenti ed accedere direttamente dalla sua comodissima interfaccia web.
E anche grazie alle sue numerose possibilità, potresti usarlo anche come bit torrent o registrare i video della videosorveglianza ecc... (essendo tutto in locale ė velocissimo), poi alunni e insegnanti, attraverso il loro account possono accedere anche da casa comodamente.

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 36 22.6%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 101 63.5%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.8%
  • Capcom

    Voti: 7 4.4%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.2%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.4%

Discussioni Simili