Rapporto CAS/frequenza nelle Vengeance LPX

davideleo

Utente Attivo
Oggi ho notato una cosa che mi ha fatto capire quanto poco capisca di latenza della RAM. Non mi è ancora chiaro se i timing sono impostazioni configurabili arbitrariamente o se sono variabili dipendenti da altri parametri, ma davo per scontato che a parità di qualità di fabbricazione ci fosse proporzionalità tra frequenza e CAS, invece nel caso del kit 4x8GB delle Venegeance LPX, pare di no:

1547559417945.png


Sono corrette secondo voi queste specifiche? Tra il kit 2666Mhz CAS16 e quello 2800Mhz CAS14 undercloccato a 2666Mhz, quale avrà latenza effettiva più bassa? :boh:
 

Ottoore

Utente Èlite
16,016
7,515
Hardware Utente
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
Hard Disk
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
Scheda Video
Gtx 1060
Scheda Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
Alimentatore
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Internet
Vdsl 200 Mbps
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
La latenza effettiva non dipende solo da quel timing ma anche da tutti gli altri timing primari, secondari e terziari (+rtl). Alcuni di questi timing quando ottimizzati portano benefici tangibili ed effettivamente più evidenti del classico " Cas".
Non dipendono strettamente dalla frequenza perché i chip possono essere differenti, che sia il produttore ( hynix o samsung per le ddr4) o serie dello stesso produttore ( samsung b-die, e-die, d-die etc). Senza dimenticare la tensione.

La variazione della frequenza o dei timing rispetto ai profili pre-caricati ( xmp) è overclock: l' overclock come per ogni componente dipende dal componente stesso e dal sample in particolare. In questo caso svolge un ruolo importante anche il processore all' interno del quale è presente il memory controller ed infine la scheda madre la cui sezione di alimentazione influisce sul risultato.
Nessuno ti potrà mai assicurare di poter raggiungere gli stessi timing con 2 moduli differenti.
 
  • Mi piace
Reactions: davideleo

davideleo

Utente Attivo
La variazione della frequenza o dei timing rispetto ai profili pre-caricati ( xmp) è overclock
Non avevo mai badato al tipo di profilo, perché tanto per cominciare non sapevo che cosa fosse, e poi leggendo sempre la stessa sigla (XMP) pensavo si trattasse di uno standard più o meno universale. In seguito alla tua risposta ho fatto più attenzione e ho visto che le hyperx predator, ad esempio, che vengono pubblicizzate per la bassa latenza (2666Mhz CAS 13), nelle specifiche indicano un profilo JEDEC (ho appena sollevato la coperta su un capitolo che è molto più complesso di quanto immaginassi) con CAS 17 e un secondo profilo XMP con latenze, ma anche frequenza più bassa. Altri produttori, tipo Corsair, sono meno specifici sul sito, però ho capito che senza sapere a che profilo fanno riferimento i valori di latenza indicati, sono ancora meno significativi e soprattutto non paragonabili tra loro. Insomma, mi pare di poter concludere che questi valori di latenza sono uno specchietto per le allodole, almeno in ambito consumer.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando