Progetto No Compromessi - RX 5k

veiker

Nuovo Utente
Salve,

condivido con voi il mio progetto, un RIG gaming Ultimate-End che ho quasi completato, mancano solo le schede video "RX Vega". Comincio illustrandovi il setup generale e le varie configurazioni.

  • Case: Phanteks enthoo elite con il vetro temperato
  • MoBo: Asus z9 pe d8-ws
  • Cpu: 2x e5-2687w
  • Ram: Samsung dd3 1600 MHZ
  • Vga: Gtx 1080 strix A8G
  • Psu: Seasonic prime platinum 1200w
  • Hdd: samsung m2 960 evo + Hdd 2tb per capacità

partiamo dal presupposto che la potenza che sviluppo con questa macchina è necessaria per poter gestire 64 linee pci-e 3.0 e 4 gpu in crossfire, cosa che i normali i7 non possono fare o che fanno male,

Sono stato possessore di molte piattaforme dual processor e garantisco a dispetto di tutti i siti che fanno recensioni che c'è un boost prestazionale incredibile, ovviamente se la piattaforma è buona.

Modiche:


Ho un po verniciato il case di bianco su alcune zone come potete vedere in foto, ho disinstallato i supporti per tutti gli HDD e lettori dal case per aumentare lo spazio disponibile e aumentare il flusso d'aria, ho installato 15 ventole, 6 corsair hd120 e le ventole in dotazione con gli AIO.

Le cpu lavorano a una frequenza base di 3978 Mhz e con il turbo arrivano a sfiorare i 4,4 Ghz con due core e 4,2ghz con altri 6 core. Per poter fare questo ho aumentato il bus di sistema a 117 mhz, le ram pare non abbiano subito nessun tipo di sforzo da questo overclock visto anche che lavorano a 1.35v quindi non si scaldano molto neppure sotto benchmark. Le cpu sono dissipate da due liquid Max II della enermax da 24 cm. Tutto alimentato da un seasonic prime 1200w, alimentatore top del mercato attuale che garantisce voltaggi stabili come nessuno, in passato ho provato corsair e xfx la 12v arrivava sotto sforzo a picchi di 40v roba assurda che potrebbe danneggiare l'intero sistema.

Monto 32gb di ram in quad-channel dissipate dalle artic rc, mi hanno abbassato la temperatura sotto benchmark da 70°c a 45°c Max. Il sistema monta un M2 ssd samsung 960 evo da 250gb per il sistema, con un adattatore pci-e e 2 tb hitachi da 2.5" per la capacità.

In futuro appena disponibili acquisterò le Radeon RX vega con doppia gpu e le metterò in crossfire.

Vengo da 3 top nvidia gtx 780 ti, 980 ti e 2 gtx 1080 ed è vergognoso come sponsorizzino lo SLI da tutte le parti ma in realtà non funziona quasi mai se non ritoccando nvidiaprofile inspector, non arrivando quasi mai a sfruttare il 100% delle schede e tra l'altro notando che la nvidia col passare dei mesi, depotenzia le schede via driver, cosa notata da molti altri utenti.

Per quanto riguarda la ventilazione del sistema, ci sono due ventole da entrambi i lati dei radiatori delle cpu, in alto spingono fuori più quella per il lato posteriore (dove ci sono i connettori usb etc) dalla parte frontale buttano dentro, più una in basso che butta dentro aria fresca.


La scheda madre è davvero fantastica l'ho cercata nuova per almeno un mese è l'ho trovata in italia ultimo pezzo di un rifornitore. Non sono passato alla d16-ws perchè gli xeon v3-4 hanno troppi core e frequenze molto più basse dei v1-v2. Il bios permette davvero di ritoccare qualsiasi tipo di settaggio con moltissime impostazioni.

Poi tocco finale, ho dipinto a mano la pacca laterale del case con il logo delle radeon :D

No compromessi per gustarmi i giochi a 5k ovviamente senza abbassare nessun filtro e con AA attivo
ora come ora ho un monitor 4k ma appena avrò le schede video cercherò di procurarmi un buon monitor 5k con pannello VA (speriamo)

ditemi che ne pensate
 

Allegati

Ultima modifica:

LiberMan89

Utente Èlite
1,885
759
Hardware Utente
CPU
I7 7700K @5.0ghz 1.27v
Dissipatore
impianto a liquido custom con tubi rigidi
Scheda Madre
Gigabyte Z170X Gaming G1
Hard Disk
SSD 950pro M2 256Gb \ 850evo 500gb \ 830 256gb
RAM
16gb ddr4 G.skill Trident Z RGB 4266mhz
Scheda Video
Gigabyte Aorus Xtreme Gtx 1080 Ti 11gb
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Zxri
Monitor
Acer Predator X34 3440x1440 100hz g-sync
Alimentatore
Corsair HX1050
Case
Thermaltake W100 SuperTower
Periferiche
tastiera: Corsair K95 rgb / mouse: Corsair M65 rgb
Sistema Operativo
Windows 10 pro 64bit
Salve,

condivido con voi il mio progetto, un RIG gaming Ultimate-End che ho quasi completato, mancano solo le schede video "RX Vega". Comincio illustrandovi il setup generale e le varie configurazioni.

  • Case: Phanteks enthoo elite con il vetro temperato
  • MoBo: Asus z9 pe d8-ws
  • Cpu: 2x e5-2687w
  • Ram: Samsung dd3 1600 MHZ
  • Vga: Gtx 1080 strix A8G
  • Psu: Seasonic prime platinum 1200w
  • Hdd: samsung m2 960 evo + Hdd 2tb per capacità

partiamo dal presupposto che la potenza che sviluppo con questa macchina è necessaria per poter gestire 64 linee pci-e 3.0 e 4 gpu in crossfire, cosa che i normali i7 non possono fare o che fanno male,

Sono stato possessore di molte piattaforme dual processor e garantisco a dispetto di tutti i siti che fanno recensioni che c'è un boost prestazionale incredibile, ovviamente se la piattaforma è buona.

Modiche:


Ho un po verniciato il case di bianco su alcune zone come potete vedere in foto, ho disinstallato i supporti per tutti gli HDD e lettori dal case per aumentare lo spazio disponibile e aumentare il flusso d'aria, ho installato 15 ventole, 6 corsair hd120 e le ventole in dotazione con gli AIO.

Le cpu lavorano a una frequenza base di 3978 Mhz e con il turbo arrivano a sfiorare i 4,4 Ghz con due core e 4,2ghz con altri 6 core. Per poter fare questo ho aumentato il bus di sistema a 117 mhz, le ram pare non abbiano subito nessun tipo di sforzo da questo overclock visto anche che lavorano a 1.35v quindi non si scaldano molto neppure sotto benchmark. Le cpu sono dissipate da due liquid Max II della enermax da 24 cm. Tutto alimentato da un seasonic prime 1200w, alimentatore top del mercato attuale che garantisce voltaggi stabili come nessuno, in passato ho provato corsair e xfx la 12v arrivava sotto sforzo a picchi di 40v roba assurda che potrebbe danneggiare l'intero sistema.

Monto 32gb di ram in quad-channel dissipate dalle artic rc, mi hanno abbassato la temperatura sotto benchmark da 70°c a 45°c Max. Il sistema monta un M2 ssd samsung 960 evo da 250gb per il sistema, con un adattatore pci-e e 2 tb hitachi da 2.5" per la capacità.

In futuro appena disponibili acquisterò le Radeon RX vega con doppia gpu e le metterò in crossfire.

Vengo da 3 top nvidia gtx 780 ti, 980 ti e 2 gtx 1080 ed è vergognoso come sponsorizzino lo SLI da tutte le parti ma in realtà non funziona quasi mai se non ritoccando nvidiaprofile inspector, non arrivando quasi mai a sfruttare il 100% delle schede e tra l'altro notando che la nvidia col passare dei mesi, depotenzia le schede via driver, cosa notata da molti altri utenti.

Per quanto riguarda la ventilazione del sistema, ci sono due ventole da entrambi i lati dei radiatori delle cpu, in alto spingono fuori più quella per il lato posteriore (dove ci sono i connettori usb etc) dalla parte frontale buttano dentro, più una in basso che butta dentro aria fresca.


La scheda madre è davvero fantastica l'ho cercata nuova per almeno un mese è l'ho trovata in italia ultimo pezzo di un rifornitore. Non sono passato alla d10-ws perchè gli xeon v3-4 hanno troppi core e frequenze molto più basse dei v1-v2. Il bios permette davvero di ritoccare qualsiasi tipo di settaggio con moltissime impostazioni.

Poi tocco finale, ho dipinto a mano la pacca laterale del case con il logo delle radeon :D

No compromessi per gustarmi i giochi a 5k ovviamente senza abbassare nessun filtro e con AA attivo
ora come ora ho un monitor 4k ma appena avrò le schede video cercherò di procurarmi un buon monitor 5k con pannello VA (speriamo)

ditemi che ne pensate
Tutto molto bello e mostruoso il tuo PC, ma c'è un problema alla base l'ottimizzazione. Purtroppo come funziona male lo sli funziona male anche il crossfire quindi anche con 4 future Vega avrai sempre una marea di problemi e di utilizzo delle gpu. Poi se volevi puntare al solo gaming hai speso soldi inutilmente, perché si le tue CPU sono mostruose per numero di core ma come velocità e ipc sono ormai "vecchie" e non al passo coi tempi, paradossalmente un solo 7700k distrugge le tue CPU in utilizzo gaming. Tutti quei core non vengono sfruttati nei giochi quindi sono totalmente inutili, discorso diverso per uso lavorativo ovviamente. Te lo dico perché dove lavoro ho fatto una macchina tipo come la tua con due e5 2686v3 haswell overcloccati a 4.0ghz che sono anche più recenti dei tuoi che sono sandy bridge, su una Asus z10pe-d16 ws e dai test che feci nei giochi e nei benchmark risultò meno performante del mio "vecchio" 6700k. Comunque ti faccio i complimenti perché queste non sono macchine che si vedono tutti i giorni
 
  • Mi piace
Reactions: veiker

veiker

Nuovo Utente
Tutto molto bello e mostruoso il tuo PC, ma c'è un problema alla base l'ottimizzazione. Purtroppo come funziona male lo sli funziona male anche il crossfire quindi anche con 4 future Vega avrai sempre una marea di problemi e di utilizzo delle gpu. Poi se volevi puntare al solo gaming hai speso soldi inutilmente, perché si le tue CPU sono mostruose per numero di core ma come velocità e ipc sono ormai "vecchie" e non al passo coi tempi, paradossalmente un solo 7700k distrugge le tue CPU in utilizzo gaming. Tutti quei core non vengono sfruttati nei giochi quindi sono totalmente inutili, discorso diverso per uso lavorativo ovviamente. Te lo dico perché dove lavoro ho fatto una macchina tipo come la tua con due e5 2686v3 haswell overcloccati a 4.0ghz che sono anche più recenti dei tuoi che sono sandy bridge, su una Asus z10pe-d16 ws e dai test che feci nei giochi e nei benchmark risultò meno performante del mio "vecchio" 6700k. Comunque ti faccio i complimenti perché queste non sono macchine che si vedono tutti i giorni
Ciao prima di tutto, non conosco i tuoi processori, ma ti garantisco che test e benchmark fatti non esiste i7 che riesca a superare il framerate che ho nei giochi con questi, anzi ti dico vengo da una hp z800 con 2 xeon x5687 a 3,9ghz e solo i7-6950x dava prestazioni migliori di quelle due cpu, non so se hai qualche benchmark da consigliarmi oltre alla suite di 3dmark. Dividire il carico di lavoro su 2 cpu fisiche è molto meglio che averne solo una se le cpu sono buone, inoltre ovvio che non sfrutterò adesso i 16 core, ma vai a vedere che ho fatto una assicurazione per i prossimi due anni, in quanto sia AMD che intel stanno puntando di nuovo al multi-core visto che le frequenze sono arrivate. Poi io sto con l'HT disabilitato perchè migliora solo le performance nei giochi. Ho controllato i tuoi processori, il turbo se arriva a 4ghz solo su un core, perchè di base stanno a 2,0 ghz quelli. Anche se sono più recenti (e cambia poco vista l'architettura) hanno frequenze troppo basse e troppi core, per questo ho detto di non aver fatto la piastra tua.
 

Banzai_xD

Utente Attivo
937
395
Hardware Utente
CPU
Intel i5 4690K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
MSI MPower Z97
Hard Disk
Samsung EVO 850 250 GB + WD Blue 1TB
RAM
Crucial Ballistix 8GB 1866mhz CL8
Scheda Video
Vapor X 290 TRI-X OC 1120@1500
Scheda Audio
Realtek HD Audio
Monitor
AOC I2369Vm 23"
Alimentatore
Antec TruePower Classic 650W
Case
Corsair Carbide 500R
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Ciao prima di tutto, non conosco i tuoi processori, ma ti garantisco che test e benchmark fatti non esiste i7 che riesca a superare il framerate che ho nei giochi con questi, anzi ti dico vengo da una hp z800 con 2 xeon x5687 a 3,9ghz e solo i7-6950x dava prestazioni migliori di quelle due cpu, non so se hai qualche benchmark da consigliarmi oltre alla suite di 3dmark. Dividire il carico di lavoro su 2 cpu fisiche è molto meglio che averne solo una se le cpu sono buone, inoltre ovvio che non sfrutterò adesso i 16 core, ma vai a vedere che ho fatto una assicurazione per i prossimi due anni, in quanto sia AMD che intel stanno puntando di nuovo al multi-core visto che le frequenze sono arrivate. Poi io sto con l'HT disabilitato perchè migliora solo le performance nei giochi. Ho controllato i tuoi processori, il turbo se arriva a 4ghz solo su un core, perchè di base stanno a 2,0 ghz quelli. Anche se sono più recenti (e cambia poco vista l'architettura) hanno frequenze troppo basse e troppi core, per questo ho detto di non aver fatto la piastra tua.
Concordo anche io con LiberMan, macchina fantastica, ma davvero troppa potenza sprecata per il gaming puro. Il crossfire, driver e engine permettendo, nella maggior parte dei giochi scala molto bene su due schede, discretamente su tre, e quasi nulla su quattro. Per il resto, 3D Mark non è affidabile per verificare l'impatto della cpu sul framerate, i graphics test sono pensati per essere gpu bound. In uno scenario di utilizzo reale qualsiasi i7 6700/7700 tirato in frequenza nella maggior parte dei casi butta fuori più frame dei tuoi due Xeon. Oltretutto a 5k sei per forza di cose gpu bound nella maggior parte dei casi, a quella risoluzione il peso sulla cpu è molto ridotto. Poi c'è anche da considerare che anche se le cpu sono indubbiamente future proof, e dureranno una vita, la piattaforma già vecchiotta diventerà il vero limite. Detto ciò, è comunque una macchina dalle potenzialità infinite: la avessi io al tuo posto, ci butterei su Unraid (https://lime-technology.com/), ci virtualizzerei un paio di vm Windows assegnando un procio e una scheda ciascuno, ottenendo così due pc da gaming in uno, e via di multiplayer con gli amici : D

Per quanto riguarda l'estetica mi piace molto, si vede che ci hai messo molta cura! Magari giusto una sistematina a quei cavi che si intravedono sul davanti :P
 
  • Mi piace
Reactions: LiberMan89

veiker

Nuovo Utente
Concordo anche io con LiberMan, macchina fantastica, ma davvero troppa potenza sprecata per il gaming puro. Il crossfire, driver e engine permettendo, nella maggior parte dei giochi scala molto bene su due schede, discretamente su tre, e quasi nulla su quattro. Per il resto, 3D Mark non è affidabile per verificare l'impatto della cpu sul framerate, i graphics test sono pensati per essere gpu bound. In uno scenario di utilizzo reale qualsiasi i7 6700/7700 tirato in frequenza nella maggior parte dei casi butta fuori più frame dei tuoi due Xeon. Oltretutto a 5k sei per forza di cose gpu bound nella maggior parte dei casi, a quella risoluzione il peso sulla cpu è molto ridotto. Poi c'è anche da considerare che anche se le cpu sono indubbiamente future proof, e dureranno una vita, la piattaforma già vecchiotta diventerà il vero limite. Detto ciò, è comunque una macchina dalle potenzialità infinite: la avessi io al tuo posto, ci butterei su Unraid (https://lime-technology.com/), ci virtualizzerei un paio di vm Windows assegnando un procio e una scheda ciascuno, ottenendo così due pc da gaming in uno, e via di multiplayer con gli amici : D

Per quanto riguarda l'estetica mi piace molto, si vede che ci hai messo molta cura! Magari giusto una sistematina a quei cavi che si intravedono sul davanti :P
ciao, grazie per risposta.

Per sistema vecchiotto cosi intendi? dove credi che siano i colli di bottiglia nel sistema? io ho comparato la vecchia macchina che avevo e questa con i benchmark su diversi giochi BF1, DOOM, Dying light, The division, Paragon, etc e sta sopra a tutti con la stessa gpu, cioè vedo un significato guadagno di fps in 4k dovrei controllare in 1080p or 1440p. Secondo me vengono troppo sottovalutati i 40 e rotti mb di cache
 

Banzai_xD

Utente Attivo
937
395
Hardware Utente
CPU
Intel i5 4690K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
MSI MPower Z97
Hard Disk
Samsung EVO 850 250 GB + WD Blue 1TB
RAM
Crucial Ballistix 8GB 1866mhz CL8
Scheda Video
Vapor X 290 TRI-X OC 1120@1500
Scheda Audio
Realtek HD Audio
Monitor
AOC I2369Vm 23"
Alimentatore
Antec TruePower Classic 650W
Case
Corsair Carbide 500R
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
ciao, grazie per risposta.

Per sistema vecchiotto cosi intendi? dove credi che siano i colli di bottiglia nel sistema?
Per vecchiotto intendo che è pur sempre una piattaforma del 2012. Non parlavo di colli di bottiglia, parlavo proprio di supporto delle ultime tecnologie/connessioni. Già adesso gli manca qualcosina (niente M.2, memorie DDR3). Niente di grave eh, alcune cose si possono ovviare come hai fatto tu tramite adattatori pci-e (così sfrutti per bene anche quelle 64 lane) ma anche se i processori hanno le potenzialità per durare ancora 5 anni volendo, probabilmente ti verrà voglia di cambiare piattaforma prima per sfruttare le future tecnologie/connessioni :p

io ho comparato la vecchia macchina che avevo e questa con i benchmark su diversi giochi BF1, DOOM, Dying light, The division, Paragon, etc e sta sopra a tutti con la stessa gpu, cioè vedo un significato guadagno di fps in 4k dovrei controllare in 1080p or 1440p. Secondo me vengono troppo sottovalutati i 40 e rotti mb di cache
Ecco, hai preso esattamente quei giochi che sfruttano bene il multicore (BF1, Doom) e che possono effettivamente beneficiare di una maggiore cache XD Le differenze saranno comunque minime immagino, soprattutto a 4k a dettagli alti (se i test li hai fatti con la 1080 sei gpu limited, non ci piove). Hai qualche test da mostrarci? Sono anche curioso!
 

veiker

Nuovo Utente
Per vecchiotto intendo che è pur sempre una piattaforma del 2012. Non parlavo di colli di bottiglia, parlavo proprio di supporto delle ultime tecnologie/connessioni. Già adesso gli manca qualcosina (niente M.2, memorie DDR3). Niente di grave eh, alcune cose si possono ovviare come hai fatto tu tramite adattatori pci-e (così sfrutti per bene anche quelle 64 lane) ma anche se i processori hanno le potenzialità per durare ancora 5 anni volendo, probabilmente ti verrà voglia di cambiare piattaforma prima per sfruttare le future tecnologie/connessioni :p



Ecco, hai preso esattamente quei giochi che sfruttano bene il multicore (BF1, Doom) e che possono effettivamente beneficiare di una maggiore cache XD Le differenze saranno comunque minime immagino, soprattutto a 4k a dettagli alti (se i test li hai fatti con la 1080 sei gpu limited, non ci piove). Hai qualche test da mostrarci? Sono anche curioso!
ddr3 1066 mhz e ddr4 a 4000mhz non cambia nulla lo sai si? poi tutto quello che uscirà sarà sempre retrocompatibile, la scheda madre ha 80 linee, e che tipo di test vorrei vedere? fammi degli esempi, tipo passmark, 3dmark, heaven o dimmi tu
 

Banzai_xD

Utente Attivo
937
395
Hardware Utente
CPU
Intel i5 4690K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
MSI MPower Z97
Hard Disk
Samsung EVO 850 250 GB + WD Blue 1TB
RAM
Crucial Ballistix 8GB 1866mhz CL8
Scheda Video
Vapor X 290 TRI-X OC 1120@1500
Scheda Audio
Realtek HD Audio
Monitor
AOC I2369Vm 23"
Alimentatore
Antec TruePower Classic 650W
Case
Corsair Carbide 500R
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
ddr3 1066 mhz e ddr4 a 4000mhz non cambia nulla lo sai si?
Beh, parliamone. Al di là dei consumi che vabbè, su una build del genere non vanno certo tenuti in considerazione, ma se è vero che attualmente delle DDR3 1033 CL7 e delle DDR4 4000 CL19 sono lì come prestazioni, è anche vero che le DDR4 sono relativamente nuove, e hanno ancora margini di miglioramento. Ma al di là di ciò, il mio discorso voleva essere più generale, quelli erano un paio di esempi. Vista la build che hai tirato su sei sicuramente un utente enthusiast, quando usciranno i successori di M.2, PCI-E 3.0, Sata, etc.. probabilmente sentirai la necessità di un upgrade, nonostante i processori saranno ancora perfettamente all'altezza. Insomma, quello che intendo dire è che secondo me è un tipo di piattaforma che ha senso se la si sfrutta al massimo fin da subito, sceglierla in ottica futura ha i suoi contro. Rimane validissima chiaramente, ma per quello che è il tuo scopo imho una piattaforma HEDT (Intel o Ryzen che sia) sarebbe costata meno, durata più o meno uguale, e sarebbe stata anche più rivendibile.

poi tutto quello che uscirà sarà sempre retrocompatibile, la scheda madre ha 80 linee, e che tipo di test vorrei vedere? fammi degli esempi, tipo passmark, 3dmark, heaven o dimmi tu
Retrocompatibile probabilmente sì, ugualmente performante ovviamente no. C'è, per esempio, una bella differenza tra il mettere un SSD su una Sata 2 piuttosto che una Sata 3. Le linee pci-e sono tante e ok, ma gli slot pci-e sono limitati, due schede in cross te ne occupano 4, te ne rimangono solo due per eventuali adattatori. Avessi porte native, sarebbe già tutt'altra cosa.

No no, i test sintetici non mi interessano, vorrei proprio vedere le prestazioni sui giochi reali in 4k (max/min/avg frame rate, frame time, % di carico su processori e gpu) per eventualmente confrontarle con soluzioni consumer/hedt a parità di GPU e risoluzione.
 

veiker

Nuovo Utente
Beh, parliamone. Al di là dei consumi che vabbè, su una build del genere non vanno certo tenuti in considerazione, ma se è vero che attualmente delle DDR3 1033 CL7 e delle DDR4 4000 CL19 sono lì come prestazioni, è anche vero che le DDR4 sono relativamente nuove, e hanno ancora margini di miglioramento. Ma al di là di ciò, il mio discorso voleva essere più generale, quelli erano un paio di esempi. Vista la build che hai tirato su sei sicuramente un utente enthusiast, quando usciranno i successori di M.2, PCI-E 3.0, Sata, etc.. probabilmente sentirai la necessità di un upgrade, nonostante i processori saranno ancora perfettamente all'altezza. Insomma, quello che intendo dire è che secondo me è un tipo di piattaforma che ha senso se la si sfrutta al massimo fin da subito, sceglierla in ottica futura ha i suoi contro. Rimane validissima chiaramente, ma per quello che è il tuo scopo imho una piattaforma HEDT (Intel o Ryzen che sia) sarebbe costata meno, durata più o meno uguale, e sarebbe stata anche più rivendibile.



Retrocompatibile probabilmente sì, ugualmente performante ovviamente no. C'è, per esempio, una bella differenza tra il mettere un SSD su una Sata 2 piuttosto che una Sata 3. Le linee pci-e sono tante e ok, ma gli slot pci-e sono limitati, due schede in cross te ne occupano 4, te ne rimangono solo due per eventuali adattatori. Avessi porte native, sarebbe già tutt'altra cosa.

No no, i test sintetici non mi interessano, vorrei proprio vedere le prestazioni sui giochi reali in 4k (max/min/avg frame rate, frame time, % di carico su processori e gpu) per eventualmente confrontarle con soluzioni consumer/hedt a parità di GPU e risoluzione.
Ma io ho m2 pci-e 3.0, la scheda madre supporta il pci-e 3.0 su tutte e 7 gli slot pci-e. Non è questo il problema comunque prima che andrai a saturare la banda di un pci-e 3,0 passerano 10 anni minimo, ancora regge quella del 2.0. Adesso faccio dei test e poi ti dico, con degli screenshot video no altrimenti falserebbero i risultati.
 

LiberMan89

Utente Èlite
1,885
759
Hardware Utente
CPU
I7 7700K @5.0ghz 1.27v
Dissipatore
impianto a liquido custom con tubi rigidi
Scheda Madre
Gigabyte Z170X Gaming G1
Hard Disk
SSD 950pro M2 256Gb \ 850evo 500gb \ 830 256gb
RAM
16gb ddr4 G.skill Trident Z RGB 4266mhz
Scheda Video
Gigabyte Aorus Xtreme Gtx 1080 Ti 11gb
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Zxri
Monitor
Acer Predator X34 3440x1440 100hz g-sync
Alimentatore
Corsair HX1050
Case
Thermaltake W100 SuperTower
Periferiche
tastiera: Corsair K95 rgb / mouse: Corsair M65 rgb
Sistema Operativo
Windows 10 pro 64bit
Ma io ho m2 pci-e 3.0, la scheda madre supporta il pci-e 3.0 su tutte e 7 gli slot pci-e. Non è questo il problema comunque prima che andrai a saturare la banda di un pci-e 3,0 passerano 10 anni minimo, ancora regge quella del 2.0. Adesso faccio dei test e poi ti dico, con degli screenshot video no altrimenti falserebbero i risultati.
Sarebbe bello confrontarci ma io ho la 1080ti.
Comunque guardati questi test di techspot forse ti chiariranno le idee. La cache da 40mb nei giochi non serve a nulla, solo l'aumento di ipc e di frequenza garantisce prestazioni in più nei giochi di oggi, comunque c'è da dire che stanno iniziando ora a sfruttare gli i7 e più i multicore anche grazie a Ryzen, ma la strada è lunga e con le console che fanno da tappo la vedo dura......

http://www.techspot.com/amp/review/1155-affordable-dual-xeon-pc/page7.html
 

veiker

Nuovo Utente
Sarebbe bello confrontarci ma io ho la 1080ti.
Comunque guardati questi test di techspot forse ti chiariranno le idee. La cache da 40mb nei giochi non serve a nulla, solo l'aumento di ipc e di frequenza garantisce prestazioni in più nei giochi di oggi, comunque c'è da dire che stanno iniziando ora a sfruttare gli i7 e più i multicore anche grazie a Ryzen, ma la strada è lunga e con le console che fanno da tappo la vedo dura......

http://www.techspot.com/amp/review/1155-affordable-dual-xeon-pc/page7.html
ho notato ma c'è quasi 1.1 ghz di differenza fra quei processori e i miei :D
 

LiberMan89

Utente Èlite
1,885
759
Hardware Utente
CPU
I7 7700K @5.0ghz 1.27v
Dissipatore
impianto a liquido custom con tubi rigidi
Scheda Madre
Gigabyte Z170X Gaming G1
Hard Disk
SSD 950pro M2 256Gb \ 850evo 500gb \ 830 256gb
RAM
16gb ddr4 G.skill Trident Z RGB 4266mhz
Scheda Video
Gigabyte Aorus Xtreme Gtx 1080 Ti 11gb
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Zxri
Monitor
Acer Predator X34 3440x1440 100hz g-sync
Alimentatore
Corsair HX1050
Case
Thermaltake W100 SuperTower
Periferiche
tastiera: Corsair K95 rgb / mouse: Corsair M65 rgb
Sistema Operativo
Windows 10 pro 64bit
ho notato ma c'è quasi 1.1 ghz di differenza fra quei processori e i miei :D
Si ma l'architettura è la stessa e comunque al massimo riuscirai a prendere il 5960x che tra l'altro è a stock già in overclock non lo prendi per via dell'ipc più recente.
 

veiker

Nuovo Utente
Guarda io ti dico i giochi che riesco a provare voi vedete di trovare dei test e vediamo con la gtx 1080 allora: BF1, doom, dying light, paragon, the division, crysis 3, Assassin creed syndicate, mass effect andromeda, metro last ligh redux, e quantum break. cosi poi faccio i test e vediamo i risultati
 

Entra

oppure Accedi utilizzando