problemi di rete con PC aggiornati a Windows 10 e tutto ok con PC Windows 10 nativi

Chiedo aiuto per questa cosa che mi sta facendo disperare!!!

Nella LAN del mio piccolo ufficio abbiamo 5 PC Windows e un server Linux per il gestionale principale che utilizziamo ma che fa anche da serve DHCP, Firewall e router verso una ADSL.
Dei 5 PC, 3 sono stati aggiornati a Windows 10 da Seven o 8.1, 2 sono nativi Windows 10.

I 3 PC aggiornati mi danno problemi in alcune operazioni verso il WEB venendo bloccati dal firewall del server LINUX, i 2 nativi Windows 10 funzionano perfettamente; se disabilito il firewall LINUX anche i 3 aggiornati funzionano.
Escludo problemi del firewall LINUX altrimenti i 2 nativi darebbero problemi invece funzionano perfettamente.

Quali differenze nelle impostazioni di rete ci sono tra un PC aggiornato a Windows 10 e uno nativo Windows 10 che possono creare dei blocchi in uscita da parte di un firewall???
Se formattassi uno dei 3 aggiornati (cosa impensabile al momento) e installassi da zero Windows 10 immagino che tutto funzionerebbe.

I principali problemi che mi danno i 3 pc aggiornati sono:
- gestione di webamail in https, non riesco a fare l'upload un file .pdf di circa 800kb da allegare ad una email, l'upload si blocca al 18/22% mentre nei pc nativi riesco senza problemi;
- gestione email tramite client (Thunderbird), non riesco ad inviare email PEC tramite SMTPS (porta 465) che abbiano un allegato da circa 800kb dal PC aggiornato, tutto OK dai PC nativi;
- gestione client che invia pratiche in CCIAA, non riesco ad inviare alcunchè dai PC aggiornati, tutto perfetto dai PC nativi.

I tre esempi di errore qui riportati magicamente spariscono se disabilito il firewall LINUX, ma la cosa non ha senso, quale differenza fa per il firewall se le operazioni sono fatte da un client aggiornato o meno?
Deduco che il problema sia in qualche impostazione derivante dalla vecchia versione di Windows 7/8.1 che Windows 10 gestisce male... ma non riesco proprio a capire!!!
Al momento ho tamponato escludendo uno dei PC aggiornati dal firewall (con un forwarding) e così quel PC riesce a eseguire tutte le operazioni senza problemi.

Qualcuno può aiutarmi?
Avete bisogno di altre spiegazioni?
 
I

il velo di Maya

Ospite
Chiedo aiuto per questa cosa che mi sta facendo disperare!!!

Nella LAN del mio piccolo ufficio abbiamo 5 PC Windows e un server Linux per il gestionale principale che utilizziamo ma che fa anche da serve DHCP, Firewall e router verso una ADSL.
Dei 5 PC, 3 sono stati aggiornati a Windows 10 da Seven o 8.1, 2 sono nativi Windows 10.

I 3 PC aggiornati mi danno problemi in alcune operazioni verso il WEB venendo bloccati dal firewall del server LINUX, i 2 nativi Windows 10 funzionano perfettamente; se disabilito il firewall LINUX anche i 3 aggiornati funzionano.
Escludo problemi del firewall LINUX altrimenti i 2 nativi darebbero problemi invece funzionano perfettamente.

Quali differenze nelle impostazioni di rete ci sono tra un PC aggiornato a Windows 10 e uno nativo Windows 10 che possono creare dei blocchi in uscita da parte di un firewall???
Se formattassi uno dei 3 aggiornati (cosa impensabile al momento) e installassi da zero Windows 10 immagino che tutto funzionerebbe.

I principali problemi che mi danno i 3 pc aggiornati sono:
- gestione di webamail in https, non riesco a fare l'upload un file .pdf di circa 800kb da allegare ad una email, l'upload si blocca al 18/22% mentre nei pc nativi riesco senza problemi;
- gestione email tramite client (Thunderbird), non riesco ad inviare email PEC tramite SMTPS (porta 465) che abbiano un allegato da circa 800kb dal PC aggiornato, tutto OK dai PC nativi;
- gestione client che invia pratiche in CCIAA, non riesco ad inviare alcunchè dai PC aggiornati, tutto perfetto dai PC nativi.

I tre esempi di errore qui riportati magicamente spariscono se disabilito il firewall LINUX, ma la cosa non ha senso, quale differenza fa per il firewall se le operazioni sono fatte da un client aggiornato o meno?
Deduco che il problema sia in qualche impostazione derivante dalla vecchia versione di Windows 7/8.1 che Windows 10 gestisce male... ma non riesco proprio a capire!!!
Al momento ho tamponato escludendo uno dei PC aggiornati dal firewall (con un forwarding) e così quel PC riesce a eseguire tutte le operazioni senza problemi.

Qualcuno può aiutarmi?
Avete bisogno di altre spiegazioni?

Ciao :)

Non è una buona idea fare l' aggiornamento a Windows 10 da Windows 7 o 8.1.

Devi fare un backup dei dati, segnarti i seriali di Windows 10 dei 3 pc, formattare e fare un' installazione pulita da zero di Windows 10.
 

Federico83

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
35,158
6,168
Hardware Utente
CPU
Intel 3570k @4.200
Scheda Madre
AsRock Z77 Extreme4
Hard Disk
4.5TB + 7 di NAS lol
RAM
16 GB G.Skill 2133
Scheda Video
AMD R9 290 TRI-X
Monitor
IIyama 28" 4K
Alimentatore
Cooler Master GX 650
Case
Corsair 600T
Sistema Operativo
Windows10x64pro
Chiedo aiuto per questa cosa che mi sta facendo disperare!!!

Nella LAN del mio piccolo ufficio abbiamo 5 PC Windows e un server Linux per il gestionale principale che utilizziamo ma che fa anche da serve DHCP, Firewall e router verso una ADSL.
Dei 5 PC, 3 sono stati aggiornati a Windows 10 da Seven o 8.1, 2 sono nativi Windows 10.

I 3 PC aggiornati mi danno problemi in alcune operazioni verso il WEB venendo bloccati dal firewall del server LINUX, i 2 nativi Windows 10 funzionano perfettamente; se disabilito il firewall LINUX anche i 3 aggiornati funzionano.
Escludo problemi del firewall LINUX altrimenti i 2 nativi darebbero problemi invece funzionano perfettamente.

Quali differenze nelle impostazioni di rete ci sono tra un PC aggiornato a Windows 10 e uno nativo Windows 10 che possono creare dei blocchi in uscita da parte di un firewall???
Se formattassi uno dei 3 aggiornati (cosa impensabile al momento) e installassi da zero Windows 10 immagino che tutto funzionerebbe.

I principali problemi che mi danno i 3 pc aggiornati sono:
- gestione di webamail in https, non riesco a fare l'upload un file .pdf di circa 800kb da allegare ad una email, l'upload si blocca al 18/22% mentre nei pc nativi riesco senza problemi;
- gestione email tramite client (Thunderbird), non riesco ad inviare email PEC tramite SMTPS (porta 465) che abbiano un allegato da circa 800kb dal PC aggiornato, tutto OK dai PC nativi;
- gestione client che invia pratiche in CCIAA, non riesco ad inviare alcunchè dai PC aggiornati, tutto perfetto dai PC nativi.

I tre esempi di errore qui riportati magicamente spariscono se disabilito il firewall LINUX, ma la cosa non ha senso, quale differenza fa per il firewall se le operazioni sono fatte da un client aggiornato o meno?
Deduco che il problema sia in qualche impostazione derivante dalla vecchia versione di Windows 7/8.1 che Windows 10 gestisce male... ma non riesco proprio a capire!!!
Al momento ho tamponato escludendo uno dei PC aggiornati dal firewall (con un forwarding) e così quel PC riesce a eseguire tutte le operazioni senza problemi.

Qualcuno può aiutarmi?
Avete bisogno di altre spiegazioni?
dai log del firewall cosa esce? cosa ha interrotto l'operazione? non è che sul firewall c'è qualche regola che impostata che blocchi un certo traffico per quel determinato nome macchina\ip?
il firewall ti fa anche da dns? è per caso Pfsense?

hai provato intanto a resettare i browser magari qualche cache incastrata del vecchio sistema inoltra informazioni spurie che fanno bloccare la comunicazione attraverso il firewall e che quindi blocca l'update.
 
dai log del firewall cosa esce? cosa ha interrotto l'operazione? non è che sul firewall c'è qualche regola che impostata che blocchi un certo traffico per quel determinato nome macchina\ip?
il firewall ti fa anche da dns? è per caso Pfsense?

hai provato intanto a resettare i browser magari qualche cache incastrata del vecchio sistema inoltra informazioni spurie che fanno bloccare la comunicazione attraverso il firewall e che quindi blocca l'update.
dai log non si riesce a capire, non esiste nessuna regola che blocchi alcunchè di particolare nella normale attività verso il web, ne tanto meno blocchi specifici per un determinato nome macchina/ip.
La rete è stata creata con un server linux Centos 6.x che fa da firewall (quello integrato in Centos) e anche da DHCP che assegna alle macchine un IP in base al MAC address, il tutto circa un anno e mezzo fa mentre tutti i client erano Windows 7 o Windows 8.1.

Ieri sera l'ultima novità: non riuscivo a fare il log al sito dell'INPS con le mie credenziali (accesso in https), mi dava una non precisata irraggiungibilità del sito, disabilitato il firewall, tutto ok...

- - - Updated - - -

Ciao :)

Non è una buona idea fare l' aggiornamento a Windows 10 da Windows 7 o 8.1.

Devi fare un backup dei dati, segnarti i seriali di Windows 10 dei 3 pc, formattare e fare un' installazione pulita da zero di Windows 10.
su PC aziendali è un problema...
 

Entra

oppure Accedi utilizzando