Possibile che manchi il settaggio per passare da legacy ad UEFI ??

henriette

Nuovo Utente
Ben trovati ! Sarei veramente molto grato a chi volesse darmi una mano perche' da due giorni sono nel pantano di un grosso pasticcio da cui non riesco a venire fuori.

Per uso personale, ho montato un pc con:
MSI H310M PRO-VDH Scheda Madre, Nero
2 di Corsair Vengeance LPX 4 GB (1 X 4 GB), DDR4, 2400 MHz, C14 XMP 2.0
Intel Pentium Gold BX80684 G5400
su cui devo installare Windows 10 (e' questo il solo scopo, non devo farci girare altri sistemi !!).

Premetto una cosa molto importante: ho girovagato per ore tra i settings del bios e NON ho trovato alcuna opzione per passare dal legacy mode a quello UEFI o a quello UEFI Compatibility Support Module.

Ora iniziano i dolori:

1) Appena assemblato, con ancora senza gli HD e senza essere entrare nel bios, solo per vedere "se esce fumo", faccio il boot dal un live cd di Slax 64 bit 9.5.0 e tutto file liscio. Poi riprovo con un live cd di Knoppix 8.2 e tutto filo ancora liscio, anzi i benchmark forniscono buoni valori.

2) Collego tre HD Western Digital Caviar Green da 3 Tb, di cui uno appena tolto dal blister e due gia' partizionati GPT.

Negli altri PC, a questo punto ho smpre fatto il boot da Hirens' boot CD (ultimo rilascio) per accertarmi che i dischi venissero visti correttamente e, quando necessario, per formattarli e partizionarli. Ho fatto cosi' anche stavolta, ma:

3) Faccio il boot da HBCD ma ottengo solo un errore di lettura disco.

4) Mi sembra insolito, quindi entro nel bios e scopro che (a) i componenti (cpu, ram , hd) vengono correttamente riconosciuti (b) NON c'e' l'opzione per passare da legacy ad UEFI (e qui sorge il blocco ...), (c) La sequenza di boot e' CD /DVD, HD, ovviamente non UEFI.

5) A questo punto scollego gli hd uno alla volta per vedere se c'e' ne e' uno bacato, ma non cambia niente.

6) Ora, dopo avere resettato il bios a valori di default, non partono piu' nemmeno Slax e Knoppix live CD.

Adesso che posso fare, tenuto conto del fatto che non posso (o non so ... ?) come impostare UEFI ? Sull'user's guide non ve n'e' traccia ... Potrei provare ad installare Windows 10 da USB ma (a) non voglio farlo in legacy mode (b) dovrei prima identificare il disco non partizionato (credo ...).

"Help !"
 

kongo

Nuovo Utente
7
0
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen™ 7 1700
Dissipatore
Ryzen stock
Scheda Madre
ASUS PRIME X370-PRO
Hard Disk
WD WD10EZEX
RAM
Corsair CMK16GX4M2A2666C16W
Scheda Video
Gigabyte RX 550 2GB
Scheda Audio
integrata
Monitor
ViewSonic 27"
Alimentatore
Seasonic SS-520FL2 (520W)
Case
BitFenix
Periferiche
mouse + tastiera
Internet
Cabernet
Sistema Operativo
Win10 + ArchLinux
Può essere che la scheda madre NON sia uEFI?
Se manca anche la voce SecureBoot, allora mi sa proprio che è una scheda SOLO BIOS.

Comunque... Prova così.
Spegni PC, metti su OFF l'interruttore dell'alimentatore e stacca il cavo.
Passati 20 secondi scollega TUTTI gli HDD (basta che togli le alimentazioni).
Togli tutte le periferiche USB.
Togli la batteria del CMOS.
Resetta la CMOS.
Rimetti la batteria.
Lascia gli HDD senza alimentazioni e lascia vuote tutte le porte USB (se proprio devi collega solo la tastiera).
Ricollega il cavo del 220V all'alimentatore e metti su ON l'interruttore.
Accendi il PC.
*** Vedi NOTA
Dentro al uEFI, al menù BOOT riesci a postare delle foto?
Dimmi se trovi voci del tipo Fast Boot (disabilitalo), CSM (disabilitalo) e/o LegacyBOOT (disabilitalo).
Disabilita voci come LegacyUSB e xHCI hand-off.

***NOTA: eventualmente collega una USB (formattata GPT con la ESP) appena acceso il PC; senza entrare nell'uEFI, ti consiglierei di far partire il menù di scelta BOOT (esempio: sulla mia mobo, bisogna premere F8) e vedere se avvia la chiavetta USB GPT.
Per creare una chiavetta USB formattata GPT con ESP puoi, scarica l'ultima ISO di Fedora Workstation x86_64 e scrivi la USB usando balenaEtcher.
 

giulore

Utente Attivo
410
69
Hardware Utente
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
Hard Disk
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
Scheda Video
Intel HD530
Scheda Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
Alimentatore
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Internet
ADSL-HoMobile-Vodafone
Sistema Operativo
Win7- Win10
Una scheda con chipset Intel serie 300 non avrebbe UEFI ? :boh:

Quanta fantasia....
** vedi nota .



**Nota: Non credo proprio ne producano .

.
 

henriette

Nuovo Utente
Dunque, forse un piccolo passo in avanti l'abbiamo fatto e penserei che confermi un bug del bios o di qualche firmware sulla scheda. Ho seguito la procedura consigliato da kong fino al punto "Ricollega il cavo del 220V all'alimentatore e metti su ON l'interruttore.". Poi da https://www.msi.com/Motherboard/support/H310M-PRO-VDH scarico il file E7B29IMS.170 e seguo la procedura del manuale:

Updating BIOS:
1. Insert the USB flash drive that contains the update file into the computer.
2. Press <Ctrl+F5>key during POST.
3. Click on Yesto reboot the system and enter the flash mode.
4. Select a BIOS file to perform the BIOS update process.
5. After the flashing process is 100% completed, the system will reboot automatically.

E va a buon fine (spero ...): i dati del bios passano da:
bios ver: E7B29IHS.130
bios build date: 05/23/2018
a
bios ver: E7B29IHS.170
bios build date: 28/03/2019

Adesso:
1. in settings > boot , tra "Post Beep" e "Fixed Boot Order Priority" e' comparso il menu' "Boot select mode", con impostazione di default UEFI + Legacy.
2. Setto su UEFI.
3. Collego i dischi e faccio il reboot.
4. Pero' l'UEFI mode mi rimane "Legacy".
5. Nella sezione storage vedo che i dischi vengono riconosciuti, ma nella sequenza di boot sono ancora grigio (scuro, disabilitato), al pari di ogni altro dispositivo.

P.S.
1 . Vi ringrazio per molto collaborazione che mi state dando.
2. Non devo realizzare un dual boot, solo Windows 10.
 

kongo

Nuovo Utente
7
0
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen™ 7 1700
Dissipatore
Ryzen stock
Scheda Madre
ASUS PRIME X370-PRO
Hard Disk
WD WD10EZEX
RAM
Corsair CMK16GX4M2A2666C16W
Scheda Video
Gigabyte RX 550 2GB
Scheda Audio
integrata
Monitor
ViewSonic 27"
Alimentatore
Seasonic SS-520FL2 (520W)
Case
BitFenix
Periferiche
mouse + tastiera
Internet
Cabernet
Sistema Operativo
Win10 + ArchLinux
Dopo il passaggio 2, prova a NON collegare le alimentazioni di TUTTI gli HDD e riavvia salvando le impostazioni.
Facendo così il Boot Select Mode rimane uEFI oppure ritorna a Legacy?

Hai provato a far partire una chiavetta USB tramite BOOT menù per verificare se riconosce l'ambiente EFI?

Indica tutte le voci che trovi sotto la scheda Settings > Boot (o posta una foto).

Inoltre... Quando accedi al uEFI, verifica se si abilitano delle opzioni avanzate con una delle seguenti combinazioni::
> ALT+F1, oppure
> SHIFT+F1, oppure
> CTRL+F1
[FONTE]
 

henriette

Nuovo Utente
Ciao ! Dunque la situazione ha avuto questa evoluzione:

1. Dopo che avevo aggiornato il bios, nel forum di assistenza della MSI mi e' stato consigliato di settare "Windows 10 WHQL Support" to "UEFI". Ho lasciato le opzioni fast boot disabilitate. Vedasi lo screenshoot snap 1.
2. L'ho fatto ed adesso l'impostazione bios mode uefi e' diventata permanente (applausi ... ). Le opzioni di boot sono mostrate nell'immagine snap 2.
3. Poi ho installato Windows 10 da una pendrive.
4. Pero', poi, credo di avere commesso un errore di valutazione: come si vede nell'immagine snap 3, il lettore dvd sembrerebbe non essere disponibile perche' la sua icona nella barra della sequenza di boot non e' attiva. Pero' mi viene il dubbio che questo non significhi che il lettore non e' disponibile come periferica, ma che non contiene un supporto avviabile, o riconosciuto per tale.
5. Questo ci porta ad un altro problema: stanti le circostanze che menzionavo nel post di apertura (prima, con ancora l'impostazione legacy + uefi, il sistema faceva il boot dalle distro che ho menzionato, poi, dopo avere collegato e scollegato gli hard disk, ma senza avere modificato il bios mode non era piu' capace e si impallava all'avvio ...) con quali supporti di boot dovrei lavorare per evitare che il mancato avvio sia dovuto ad un'incompatibilita' con la modalita' UEFI (es. Clonezilla, Xenial Xerus, SystemRescueCd ...) ?

snap 1
338463


snap 2
338464


snap 3

338465
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
16,076
4,496
Hardware Utente
Ciao ! Dunque la situazione ha avuto questa evoluzione:

1. Dopo che avevo aggiornato il bios, nel forum di assistenza della MSI mi e' stato consigliato di settare "Windows 10 WHQL Support" to "UEFI". Ho lasciato le opzioni fast boot disabilitate. Vedasi lo screenshoot snap 1.
2. L'ho fatto ed adesso l'impostazione bios mode uefi e' diventata permanente (applausi ... ). Le opzioni di boot sono mostrate nell'immagine snap 2.
3. Poi ho installato Windows 10 da una pendrive.
4. Pero', poi, credo di avere commesso un errore di valutazione: come si vede nell'immagine snap 3, il lettore dvd sembrerebbe non essere disponibile perche' la sua icona nella barra della sequenza di boot non e' attiva. Pero' mi viene il dubbio che questo non significhi che il lettore non e' disponibile come periferica, ma che non contiene un supporto avviabile, o riconosciuto per tale.
5. Questo ci porta ad un altro problema: stanti le circostanze che menzionavo nel post di apertura (prima, con ancora l'impostazione legacy + uefi, il sistema faceva il boot dalle distro che ho menzionato, poi, dopo avere collegato e scollegato gli hard disk, ma senza avere modificato il bios mode non era piu' capace e si impallava all'avvio ...) con quali supporti di boot dovrei lavorare per evitare che il mancato avvio sia dovuto ad un'incompatibilita' con la modalita' UEFI (es. Clonezilla, Xenial Xerus, SystemRescueCd ...) ?

snap 1
Visualizza allegato 338463

snap 2
Visualizza allegato 338464

snap 3

Visualizza allegato 338465
Windows lo devi installare sul SSD senza alcun altro disco collegato. In uefi mode e con gestione dischi su ahci. Poi ricolleghi gli hdd

Inviato da ASUS_Z00LD tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

Entra

oppure Accedi utilizzando