Pc per lavorare su server tramite desktop remoto a meno di 200€

matteo447

Nuovo Utente
20
2
CPU
Intel I7 920 2.67ghz
Dissipatore
noctua
HDD
Samsung MZ-7TE250BW SSD 840 EVO
RAM
Corsair 12GB DDR3-1600
GPU
amd radeon hd 5800
Monitor
hp lp2475w
PSU
Corsair tx 850w
OS
win 10
Buongiorno a tutti, ho un paio workstation con installato ancora l'XP che sono utilizzati solo come accesso al server per lavorare in terminal server. Pensavo di poter assemblare o acquistare qualcosa di estremamente economico non avendo alcuna necessità di utilizzo in locale ma sfruttando solo la potenza del server. L'unica necessità richiesta sarebbe la possibilità di gestire due monitor contemporaneamente (monitor e periferiche le ho già). Qualcuno avrebbe gentilmente qualche idea su cosa si possa fare?
Ringrazio per qualsiasi risposta...
 

Cibachrome

Utente Èlite
17,629
6,276
Buongiorno a tutti, ho un paio workstation con installato ancora l'XP che sono utilizzati solo come accesso al server per lavorare in terminal server. Pensavo di poter assemblare o acquistare qualcosa di estremamente economico non avendo alcuna necessità di utilizzo in locale ma sfruttando solo la potenza del server. L'unica necessità richiesta sarebbe la possibilità di gestire due monitor contemporaneamente (monitor e periferiche le ho già). Qualcuno avrebbe gentilmente qualche idea su cosa si possa fare?
Ringrazio per qualsiasi risposta...

Buongiorno.

"qualcosa di estremamente economico" non esiste su questo forum.
Come da regolamento devi inserire nel titolo il budget in euro.
Non è possibile sfruttare solo la potenza del server.
Scrivi il modello dei due monitor.
Quale sistema operativo ha il server?
 
  • Like
Reactions: Ibernato

matteo447

Nuovo Utente
20
2
CPU
Intel I7 920 2.67ghz
Dissipatore
noctua
HDD
Samsung MZ-7TE250BW SSD 840 EVO
RAM
Corsair 12GB DDR3-1600
GPU
amd radeon hd 5800
Monitor
hp lp2475w
PSU
Corsair tx 850w
OS
win 10
Chiedo venia, Mi è difficile immaginare un budget perchè non ho chiaro in questo caso quali siano le soluzioni fattibili. Diciamo che non vorrei spendere più di 200€ per macchina (ma apprezzerei di poter stare ben al di sotto di tale cifra).
I monitor sono degli hp 24o da 24 pollici.
Il server ha ancora windows server 2008 ma stiamo valutando la sostituzione con il 2016 entro l'anno.
Attualmente da queste macchine ci si collega al server con connessione desktop remoto e si lavora coi programmi gestionali installati li. Sulle macchine non si utilizza niente (ne office, ne grafica e nemmeno il disco locale per immagazzinare dati, è tutto centralizzato sul server).
 

51133luca

Nuovo Utente
83
20
CPU
intel i7
Scheda Madre
asus P6T
HDD
1000 gb
RAM
ddr3 8gb
Case
cooler master cosmos
OS
windows
Beh in realtà si può delegare tutto al server... si utilizzano dei thinclient. Che hanno vari vantaggi tra i quali durare molto tempo e fermi macchina pari a zero (non bisogna installare nulla perché detta in maniera semplice si collegano al server via rete).
Ovviamente bisogna avere un server con buone caratteristiche, una buona rete e tutte le licenze necessarie.
 
  • Like
Reactions: Gaeta51

matteo447

Nuovo Utente
20
2
CPU
Intel I7 920 2.67ghz
Dissipatore
noctua
HDD
Samsung MZ-7TE250BW SSD 840 EVO
RAM
Corsair 12GB DDR3-1600
GPU
amd radeon hd 5800
Monitor
hp lp2475w
PSU
Corsair tx 850w
OS
win 10
Questa cosa dei thinclient devo averla sentita alcuni anni fa ma poi non l'ho più approfondita. potrebbe essere proprio la soluzione giusta. Il server era stato configurato per l'utilizzo sopra descritto e pertanto nonostante abbia qualche annetto ormai è ancora performante e in regola con le licenze (sia software che cal).
Come posso approcciarmi ad un thinclient, avete qualche link da studiare o altro? (ho fatto una breve ricerca nel forum ma l'unica cosa attinente è del 2013...)
 

51133luca

Nuovo Utente
83
20
CPU
intel i7
Scheda Madre
asus P6T
HDD
1000 gb
RAM
ddr3 8gb
Case
cooler master cosmos
OS
windows
Allora esistono due tipologie di thinclient.
La prima è quella più semplice, cioè quella che stai usando tu... fai una distribuzione di sessioni remote. Hai un pc sul quale gira un sistema operativo (che può essere quello che si vuole anche linux) e ci si collega tramite desktop remoto e si sfrutta il server per elaborare il tutto.
L'altra ipotesi è quella dove viene installato un sistema proprietario in cui viene effettuato un boot via rete e il sistema operativo viene "prelevato" dal server. In questo caso ad esempio vai a virtualizzare windows 10 pro.
Un esempio di thin client sono i wyse della dell... l'enorme vantaggio sono i consumi (circa 5 watt a thin client) e zero manutenzione... si rompe ? sostituisci e riparti senza nessuna configuarzione o backup.
I prodotti più usati per questi scopi sono: VMware Horizon, Citrix o Microsoft VDI.
Ovviamente questo ha senso se si vuole virtualizzare un numero importante di desktop (Le licenze dei software costano e non poco). Se si intende virtualizzare 3/4 desktop, si hanno spese non giustificabili.

PS: esiste anche dell wyse converter che sostanzialmente trasforma i pc già esistenti in thin client, prolungando la loro vita di parecchi anni ;)
https://www.dell.com/it-it/work/sho.../wyse-converter-for-pcs/spd/wyse-converter-pc
 
Ultima modifica:

matteo447

Nuovo Utente
20
2
CPU
Intel I7 920 2.67ghz
Dissipatore
noctua
HDD
Samsung MZ-7TE250BW SSD 840 EVO
RAM
Corsair 12GB DDR3-1600
GPU
amd radeon hd 5800
Monitor
hp lp2475w
PSU
Corsair tx 850w
OS
win 10
Grazie Luca, splendida spiegazione, non sapevo infatti dell'esistenza della seconda opzione (se nono ho capito male, i sistemi wyse sono compatibili sono con questa opzione giusto?)

Avendo a che fare con dei gestionali abbastanza rognosi da reinstallare, e avendo in passato avuto molti problemi con l'hardware dei pc e del server (siamo in una zona industriale molto soggetta a oscillazione di tensione e i gruppi di continuità più piccoli vanno in sofferenza), con l'ultimo cambio dei server abbiamo optato per l'attuale configurazione in cui ci sono 4 server virtualizzati su una singola macchina fisica e i vari utenti si collegano al server che contiene il gestionale di loro pertinenza lavorando senza problemi. Con questa configurazione non abbiamo più avuto fermi macchina poiché ogni utente può accedere da qualsiasi pc alla propria sessione remota e se uno di questi pc si rompe si sostituisce semplicemente. I server virtuali sono copiati ogni sera su un secondo server fisico più piccolo per cui se il primo dovesse rompersi si fa partire il secondo perdendo al massimo l'ultimo giorno di lavoro.
In tutto ho sei postazioni che si collegano con questo sistema ma tre di queste devono usare una workstation necessariamente perchè progettano anche in cad (che è installato in locale).
Se i wyase non sono compatibili, per quale tipo di hardware opteresti per le 3 macchine che si collegano solo in remoto?
 

51133luca

Nuovo Utente
83
20
CPU
intel i7
Scheda Madre
asus P6T
HDD
1000 gb
RAM
ddr3 8gb
Case
cooler master cosmos
OS
windows
Allora direi sui computer diciamo che eseguono solo compiti da ufficio chiederei a dell un preventivo per la fornitura del software wyse e lo si installa sui pc eliminando completamente windows.
Sulle workstation dipende che sistema operativo utilizzano attualmente.
Per il server windows server 2008 ha supporto fino a gennaio 2020. Ti consiglierei di pensare di passare a windows server 2019. Però quà si apre una discussione abbastanza importante ;). Però vedo che avete una base molto buona di partenza e sopratutto sicura.
PS per gli ups consiglio sempre APC che sono una garanzia costano nulla da dire ma sono veramente ottimi.
 

matteo447

Nuovo Utente
20
2
CPU
Intel I7 920 2.67ghz
Dissipatore
noctua
HDD
Samsung MZ-7TE250BW SSD 840 EVO
RAM
Corsair 12GB DDR3-1600
GPU
amd radeon hd 5800
Monitor
hp lp2475w
PSU
Corsair tx 850w
OS
win 10
Grazie, gentilissimo.
Provo a muovermi con qualche quotazione allora.
Per il server stiamo effettivamente in trattativa per la sostituzione entro l'anno mentre per gli ups, ho pensato di eliminare quelli dei singoli pc e prenderne uno unico che li supporti tutti assieme (lo stabile prevede una linea dedicata all'inserimento di un ups che non è mai stata attivata). spenderei qualcosa in più rispetto alla somma di quelli piccoli ma avrei un prodotto professionale come quello che sostiene il server e che in tantissimi anni non ha mai dato problemi.
Grazie ancora per l'aiuto.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 594 64.0%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 334 36.0%

Discussioni Simili