Opinione su Asus A620 non BT + Kit GPS Destinator(256 Mb CF)

xxmiky8xx

Nuovo Utente
4
0
Salve a tutti,

dopo una lunga riesamina dei vari modelli disponibili con gps incluso al prezzo che volevo io (max 400 euro), mi sono deciso ad acquistare il modello da oggetto.

A proposito, prima di spendere i miei soldi, mi piacerebbe sentire dei pareri da chi già lo possiede giusto per evere un'idea di questo modello in generale e se secondo voi allo stesso prezzo si trova di meglio comprando altre marche e modelli...

Intervenite numerosi!

Grazie.

Ciao
 

malvi

Utente Attivo
33
0
ciao, ho comprato (da qualche giorno) l'asus a620 complete gps solution. per capirci, quello che vuoi prendere tu ma senza bluetooth (dove l'hai trovato a quel prezzo?!?)

se il gps ti serve quando ti sposti a piedi, assicurati che il ricevitore gps sia alimentato autonomamente (o, il che è improbabile, alimentabile dal palmare). il mio non lo è.
il palmare è buono ma con soli 256MB di memoria potresti trovarti presto alle strette (io ho preso una CF da 1GB e, ovviamente, i 256MB in dotazione sono nella scatola a non far nulla).
il destinator è un ottimo programma ma considera che ti vengono fornite SOLO le mappe italiane.

il mio consiglio è di prendere l'asus a620BT nudo e crudo e comprare a parte una memoria più capiente,il gps e il software di navigazione (che magari trovi di seconda mano).
il prezzo comunque è ottimo
 

xxmiky8xx

Nuovo Utente
4
0
Ciao Malvi,

grazie per il parere che mi hai espresso...

cosa intendi dire a riguardo del GPS? Che è alimentabile solo autonomamente??? Non si alimenta semplicemente connettendolo al palmare???? Come è alimentabile il tuo ricevitore GPS????

Questa cosa mi è nuova! Se è così non lo acquisto neanche per sogno...a me serve una soluzione utilizzabile anche a piedi!

Ciao

P.S.: Precisamente ho trovato il kit completo a 376 euro + spese di spedizione sul sito newprice.it.
 

AxelIce8

Bannato a Vita
1,151
0
ci sono dei navigatori dedicati per l'utilizzo a piedi, ma sono un po più scadenti, quelli che avete voi richiedono di essere alimentati di solito dalla macchina e hanno un autonomia di poco più di un ora senza alimentazione esterna, in alternativa si possono alimentare con il portatile come ha risposto un centro assistenza a qualc'uno con la vostra stessa esigenza di mobilità, solitamente si può collegare l'antenna e alimentarla dal palmare.

comunque sia, se hai la necessita di utilizzarlo a piedi sai che i nuovi telefoni danno la possibilità di essere utilizzati come navigatori, con l'apposita antenna la schedina di memoria con il software, magari potrebbe essere più comodo per le tue esienze, poii il cellulare ha la possibilità di sostituire la batteria con quelle di scorta facilmente, e molti telefoni includono nella scatola la seconda batteria, poii un telefono ha autonomia maggiore rispetto ad un palmare.
 

AxelIce8

Bannato a Vita
1,151
0
e per il telefono esistono dei metodi di ricarica mobile che messi in conto possono fare la differenza.
da qualche parte qualc'uno stava costruendo una carica batterie portatile usb, fate un giro sul forum e chiedetegli a che punto è!
 

AxelIce8

Bannato a Vita
1,151
0
a ca... era proprio malvi, a che punto sei arrivato?

non ti avevo detto della soluzione del cellulare perchè avevi già preso il palmare
 

malvi

Utente Attivo
33
0
sei attento AxelIce...

rispondo prima a miki. il prezzo è comunque buono ma il gps non viene alimentato dal palmare (non chiedermi perchè). per poter utilizzare il gps il palmare deve essere alimentato (o tramite usb o tramite alimentazione). questo significa che devi essere o in macchina (tramite l'adattatore accendisigari-usb) o in casa (tramite il caricabatterie) o attaccarti al portatile (sempre tramite usb). capirai che delle tre, la seconda è ASSOLUTAMENTE priva di senso (il segnale gps non supera le pareti di casa) e la terza (a mio avviso) è MOLTO scomoda.
non so se esistono palmari con gps per pedoni (in questo forum nessuno mi ha dato una risposta a riguardo). se ti piacciono quei gps tutto integrato (che a mio avviso sono orrendi) orientati verso di loro.
axel suggerisce la soluzione smartphone; se hai un telefono di questo tipo, forse è la soluzione per te.

axel, riguardo la batteria e tutto il resto... provare ad alimentare il gps separatamente sembra essere impossibile (riesco ad alimentarlo ma a questo punto il palmare si rifiuta di dialogarci). una soluzione che potrebbe funzionare è alimentare il tutto (palmare e gps) ma questo richiede un generatore da 5V 2A (che forse riesco a procurarmi). al momento ho provato (con i miei "potenti" mezzi) a collegare due batterie da 9V in parallelo (in modo da sommare le intensità di corrente generate) e collegarle al cavo usb del palmare. sia il gps che il palmare sono alimentati, ma non ho avuto modo di provare se funziona (sai com'è, sottoporre il palmare ad una tensione maggiore di quella normale non è proprio una buona idea). devo provare con 5V 2A.
per il caricabatteria usb una ricerca su un google qualsiasi da alcuni link. personalmente non è quello che serve a me.

ok, ciao
 

AxelIce8

Bannato a Vita
1,151
0
confesso che ero andato a vedere con chi avevo trattato l'argomento in questione arrivando fino a te, ho una media di 55-60 mex al di (non si sa mai magari si impara qualchè cosa) e per predisposizione genetica non ricordo i nik e nomi in maniera cronica.
 

xxmiky8xx

Nuovo Utente
4
0
Ragazzi, grazie a tutti per i consigli, ma alla fine mi sono deciso ad acquistare un Mitac Mio 168...vista la comodità del gps integrato nel palmare e gli innumerevoli pareri positivi espressi sui vari forum dai possessori!

Vi farò sapere come va!

Grazie ancora
 

giramondo1977

Nuovo Utente
24
0
Ma ragazzi io ho un asus a730w come palamre e mi sto orientando come gps a quello dell'HAICOM 303s-401 che è un gps che funziona sia sul palmare inserendolo come una compact flash che come buetooth inserendolo nel suo apposito adattatore. Ora mi chiedo quando lo inserisco nel suo adattatore bluetooth, l'aggeggino ha la sua batteria, quindi in foto fà vedere che addirittura si può portare attaccato alla cinta quando si è a piedi (non so l'autonomia???? chi lo sa?), oppure quando si è in auto lo si può attaccare all'accendisigari. Mentre quando è inserito nel palmare credo che utilizzi la batteria del palamre (giusto?) ( quanto dura?) se si è a piedi, o l'accendisigari se si connette il palmare all'accendisigari. Ho capito bene tutto?
Ma se è così dov'è il problema di cui parlate voi? a meno che non lo si voglia usare come gps x ore ed ore.
Ma un'altra domanda: se io sono in giro e mi serve il gps a volte si e a volte no, posso spegnerlo quando non mi serve ed accenderlo quando voglio sapere dove sono?
Se io spengo il palamre dal normale pulsantino laterale, il gps continua ad essere alimentato? devo staccare proprio il gps dallo slot cf?
grazie
 

AxelIce8

Bannato a Vita
1,151
0
il palmare se è spento non alimenta niente, per il problema "fantasma" fidati che esiste, e alcuni hanno realmente problemi ad alimentare il GPS, che quindi non viene alimentato dal palmare ma dal portatile/accendisigari, anche il centro assistenza a scosso la testa di fronte al problema.
non conosco l'autonomia ma in una scheda tecnica dovresti trovarla, è un dato fondamentale...
...se non hai trovato informazioni per l'alimentazione da auto vai a vedere sul sito del costruttore, se hanno l'accessorio apposito da venderti allora si può.
Per le autonomie credo che siano veramente ridotte, da quanto ho capito il GPS consuma parecchio e, se alimentato dal palmare il sistema completo avrà un'autonomia inadeguata.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento