MoBo Asus M2N-SLI Deluxe

nico.linux

Utente Attivo
225
0
Ciao a tutti.

Sto costruendo pezzo per pezzo il mio nuovo pc e come MoBo ho scelto una Asus M2N-SLI Deluxe.

Io volevo sapere delle specifiche su questa scheda madre.

In che modo posso usare il connettore sata raid? Come può essermi utile?
A cosa possono servire 2 prese Lan sulla stessa scheda?
 

ElFo!

Utente Attivo
1,053
12
CPU
Intel Pentium4 531 @ 3,6GHz
Scheda Madre
Asus P5B Deluxe WiFi
HDD
2x320 GB Hitachi - Raid 0
RAM
1 Gb Geil Ultra PC6400
GPU
Ati Sapphire Radeon X1300XT
Audio
Intel HD Audio (Azalia)
Monitor
Eizo Nanao FlexScan L367
PSU
460W Tagan
OS
Sabayon Linux 3.4e Core install :D - kernel 2.6.22 modificato
nico.linux ha detto:
Ciao a tutti.

Sto costruendo pezzo per pezzo il mio nuovo pc e come MoBo ho scelto una Asus M2N-SLI Deluxe.

Io volevo sapere delle specifiche su questa scheda madre.

In che modo posso usare il connettore sata raid? Come può essermi utile?
A cosa possono servire 2 prese Lan sulla stessa scheda?

non so se ho capito bene le tue domande... in caso correggimi.
Le specifiche tecniche le trovi qui:
http://www.asus.com/products4.aspx?modelmenu=2&model=1160&l1=3&l2=101&l3=301&l4=0

I connettori SATA raid li puoi usare per fare un array raid di tipo 0, 1, 0+1, 5 o Jbod...

Io le 2 lan le uso pre scopi diversi... Ad una ho collegato il serverino/router di casa che ha schede solo a 100Mbit mentre all'altra ho connesso direttamente il pc di mio fratello (che ha anche lui una gigabit) perchè spesso ci scambiamo file multimediali grossi e inoltre io ho le iso dei cd dei giochi su disco fisso visto che sono maniaco e non voglio rovinare gli originali :lol:
In questo modo se devo spostare file grossi uso la gigabit e taglio fuori il serverino che mi limiterebbe le connessioni a 100Mbit, invece per ricevere files da internet uso l'altra scheda che connessa al serverino va a 100MBit.

Poi non dimentichiamo i minilanparty con 2 amici :lol: :lol: :lol:

EDITATO IL LINK CHE NON ANDAVA (MANCAVA IL WWW)
 

nico.linux

Utente Attivo
225
0
Ciao ElFo! Grazie per esserti interessato.

Quel sata raid come lo dovrei utilizzare? Non sono epsrto di "raid" ed ho visto che la scheda dispone di 6 connettori sata "normali" e solo 1 sata "raid"

Ti faccio un esempio pratico. Alla fine questo mio nuovo pc disporrà di 3 hdd sata da 500GB l'uno. Ecco. Sapendo questo come si dispongono in raid?

Altra cosa (e scusa l'abissale ignoranza) a cosa serve mettere le cose in "raid"? Che vantaggi offre questa modalità?
 

ElFo!

Utente Attivo
1,053
12
CPU
Intel Pentium4 531 @ 3,6GHz
Scheda Madre
Asus P5B Deluxe WiFi
HDD
2x320 GB Hitachi - Raid 0
RAM
1 Gb Geil Ultra PC6400
GPU
Ati Sapphire Radeon X1300XT
Audio
Intel HD Audio (Azalia)
Monitor
Eizo Nanao FlexScan L367
PSU
460W Tagan
OS
Sabayon Linux 3.4e Core install :D - kernel 2.6.22 modificato
Il RAID in pratica consiste in una diversa modalità dell'uso dei dischi.
Ad esempio prima eri abituato ad avere su un singolo disco una o più partizioni, mettendo più dischi in raid puoi fare l'opposto, mettere una partizione su due dischi e fare in modo che i dati che salvi siano scritti su ogniuno dei due dischi per sicurezza dei dati, oppure puoi fare che i due dischi siano usati "in parallelo" per raddoppiare la velocità dell'accesso ai dati.

Le modalità del raid sono le seguenti:

Raid 0: Prende due dischi o più e li fa lavorare in parallelo, raddoppiando (in teoria) le prestazioni.
Nel tuo caso potresti mettere 2 dischi assieme in raid 0 per avere un unità logica da 1000GB con prestazioni nettamente superiori al singolo disco. Il problema è che raddoppi la probabilità di rotture (perchè basta che uno dei due dischi si rompa che non potrai più accedere ai dati dell'array).

Raid 1: Prende due o più dischi e fa la copia esatta dei dati su ogniuno. Offre sicurezza massima (se un disco si rompe, hai i dati salvi sull'altro) ma dimezza la capacità (nel tuo caso mettendo due dischi in raid 1 avresti una partizione da 500GB pur utilizzando due dischi da 500)

Raid 5: simile al raid 1, ma salva solo le informazioni di parità dei files, per cui non serve un intero disco per salvare i dati, ma basta una partizione (avresti i dati sicuri con un disco da 500 e una frazione dell'altro). Problema: Il calcolo delle parità viene fatto dal processore con impegno di ram e tempo.

Raid 0+1: Tre dischi, due dei quali messi in raid 0 e uno (di dimensioni doppie rispetto algi altri che fa la copia fedele dei dati). Problema: richiede tre dischi grandi per avere benefici

JBod: Non è esattamente una modalità Raid, sta per Just a Bunch Of Disks, mette i dischi a diposizione senza nessun livello di protezione o di incremento prestazionale.

Nel tuo caso ti consiglierei se i dischi sono identici di metterne 2 in raid 0 o 1 a seconda delle tue esigenze di prestazioni o sicurezza (magari su questi metti il SO) e l'altro per parità oppure per dati di poca importanza ;)

Spero di essere stato chiaro se ti serve altro o hai dubbi chiedi ;)
 

ElFo!

Utente Attivo
1,053
12
CPU
Intel Pentium4 531 @ 3,6GHz
Scheda Madre
Asus P5B Deluxe WiFi
HDD
2x320 GB Hitachi - Raid 0
RAM
1 Gb Geil Ultra PC6400
GPU
Ati Sapphire Radeon X1300XT
Audio
Intel HD Audio (Azalia)
Monitor
Eizo Nanao FlexScan L367
PSU
460W Tagan
OS
Sabayon Linux 3.4e Core install :D - kernel 2.6.22 modificato
Se hai altri dubbi prova a leggere questo articolo di Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/RAID

è molto ben fatto e ti spiega come sono organizzati gli array raid :ok:
 

ElFo!

Utente Attivo
1,053
12
CPU
Intel Pentium4 531 @ 3,6GHz
Scheda Madre
Asus P5B Deluxe WiFi
HDD
2x320 GB Hitachi - Raid 0
RAM
1 Gb Geil Ultra PC6400
GPU
Ati Sapphire Radeon X1300XT
Audio
Intel HD Audio (Azalia)
Monitor
Eizo Nanao FlexScan L367
PSU
460W Tagan
OS
Sabayon Linux 3.4e Core install :D - kernel 2.6.22 modificato
nico.linux ha detto:
Grazie 1000 ElFo! :inchino:

Prego! Per così poco!

Se hai dubbi su come configurare il RAID apri un thread nella sezione archiviazione ;)
 

nico.linux

Utente Attivo
225
0
Sicuramente lo farò..

Però adesso ho un dubbio spicciolo. Se per configurare un raid IDE bastava collegare il cavetto all'apposito connettore raid per i sata come si fà? Finora ho visto sempre cavetti singoli per sata e non doppi come si usava per gli ide.

Esistono cavetti doppi anche per sata per implementare la funzione del raid?
 

ElFo!

Utente Attivo
1,053
12
CPU
Intel Pentium4 531 @ 3,6GHz
Scheda Madre
Asus P5B Deluxe WiFi
HDD
2x320 GB Hitachi - Raid 0
RAM
1 Gb Geil Ultra PC6400
GPU
Ati Sapphire Radeon X1300XT
Audio
Intel HD Audio (Azalia)
Monitor
Eizo Nanao FlexScan L367
PSU
460W Tagan
OS
Sabayon Linux 3.4e Core install :D - kernel 2.6.22 modificato
nico.linux ha detto:
Sicuramente lo farò..

Però adesso ho un dubbio spicciolo. Se per configurare un raid IDE bastava collegare il cavetto all'apposito connettore raid per i sata come si fà? Finora ho visto sempre cavetti singoli per sata e non doppi come si usava per gli ide.

Esistono cavetti doppi anche per sata per implementare la funzione del raid?

No no, i SATA sono collegati punto-punto, ad una connettore sulla scheda madre c'è collegato solo e soltanto un hard disk... il raid "connette" i dischi via software, di solito una piccola utility integrata nel bios o comunque accessibile dal menu del bios ;)

Diciamo che a seconda di dove colleghi gli HD devi segnarti la porta (RAID, SATA1, ecc) e poi dal programma lo configuri di conseguenza... Comunque sul manuale della mobo di solito c'è una sezione apposita dove spiega come configurare e collegare il tutto :ok:
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.4%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 87 64.9%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.5%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 12 9.0%