UFFICIALE Intel Core Comet Lake-U e Ice Lake-U

I 6 core di Comet Lake o la iGPU di Ice Lake ?


  • Votatori totali
    4

Manuel Ferrari

Utente Èlite
37,322
10,409
CPU
Intel® Core™ i7-4712HQ
Scheda Madre
Intel HM87
HDD
Samsung SSD SM841 512GB
RAM
16 GB Dual-channel DDR3L 1600 MHz
GPU
NVIDIA GeForce GT 750M - 2 GB GDDR5
Audio
Intel Lynx Point PCH
Monitor
15.6 pollici 3200x1800 pixel IZGO Led
PSU
130 Watt AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19,5V
Case
Dell XPS 15
OS
Windows 10
Intel Comet Lake-U e Ice Lake-U

I Comet Lake mobile condividono il mercato, almeno in ambito mobile, con le prime soluzioni a 10 nanometri di Intel, nome in codice Ice Lake.
Questo perché Intel al momento non riesce a garantire una produzione a 10 nanometri in volumi tali da coprire la domanda di mercato. Oltre a questo, le soluzioni Comet Lake riescono a spingersi fino a sei core.
I processori Comet Lake arriveranno anche nell’ambito dei PC desktop, ma al momento possiamo riassumere solo indiscrezioni, in quanto Intel non ha ancora diffuso informazioni ufficiali in merito, ci concentreremo quindi nel settore mobile.

Quali sono le principali differenze ?

Secondo Intel l’esistenza di due linee di CPU differenti nella famiglia Core di decima generazione è presto detta: i processori Ice Lake si adattano meglio a prodotti che fanno della navigazione web, l’uso di software da ufficio non troppo esigenti e il gaming leggero sfruttando la GPU integrata e dovrebbero inoltre assicurare una maggiore durata della batteria mentre i prodotti con CPU Comet Lake dovrebbero adattarsi a carichi di produttività che richiedono maggiore potenza di calcolo (core e thread).

Salvo però questa differenza di posizionamento, capire se un portatile è basato su una CPU Ice Lake o Comet Lake è possibile concentrandosi sul nome del modello.
Le proposte Ice Lake a 10 nanometri hanno nel nome una G seguita da un numero per indicare la potenza della GPU Gen11 integrata (ad esempio Intel Core i7-1065G7), mentre le proposte Comet Lake ne sono prive.
I processori mobile Comet Lake non hanno alcun identificativo per la grafica e affiancano una U o una Y, a seconda della serie di appartenenza, al nome numerico.

Ice LakeComet Lake
Processo produttivo10 nanometri14 nanometri
BrandIntel Core i3, i5, i7Intel Core i3, i5, i7
TDP9W, 15W, 28W7W, 15W
Core / threadfino a 4 core / 8 threadfino a 6 core / 12 thread
Cache L3fino a 8 MBfino a 12 MB
Frequenza Turbo maxfino a 4,1 GHzfino a 4,9 GHz
Configurazione iGPUIntel iris Plus fino a 64 EU
Intel UHD Graphics
Intel UHD Graphics
Frequenza iGPUfino a 1,1 GHzfino a 1,15 GHz
Wi-Fi integratoIntel Wi-Fi 6 (Gig+)Intel Wi-Fi 6 (Gig+)
USB Type CIntegrato, fino a 4 Thunderbolt 3Integrato, fino a 4 Thunderbolt 3
MemoriaLP4/x-3733, DDR4-3200LP4x-2933, LPDDR3-2133, DDR4-2666

Ma andiamo a vedere nel dettaglio queste due nuove famiglie di CPU ULV.


Intel Core Comet Lake-U

346726


Intel ha suddiviso l’offerta Comet Lake in modelli con un TDP di 15/25 watt (nominale e massimo) per quanto riguarda la gamma U e soluzioni Y che possono spaziare da 4,5 a 9 watt (minimo e massimo, con 7 watt di TDP nominale).
Gli OEM (cioè i produttori di PC) possono configurare il TDP di questi processori in base al progetto del loro portatile, con un conseguente impatto sulle prestazioni.
Di conseguenza non è detto che lo stesso chip si comporti in modo uguale da un portatile all’altro. Il problema è che gli OEM non sono tenuti a comunicare il modo in cui impostano i processori, quindi è letteralmente un terno al lotto.

I Comet Lake di decima generazione della serie U supportano memoria LPDDR4x-2933, DDR4-2666 e LPDDR3-2133, mentre le soluzioni della serie Y si limitano alla LPDDR3-2133. Sale invece il supporto di memoria in ambedue i casi da 16 a 32 GB.
Come nel caso delle CPU Ice Lake mobile, anche le piattaforme Comet Lake supportano connettività Thunderbolt 3 e Wi-Fi 6 di nuova generazione.

Prestazioni Intel Comet Lake mobile

Per quanto riguarda le prestazioni, se confrontati con le controparti (stessi core e stessi thread) Whiskey Lake e Coffee Lake l'incremento sembra piuttosto ampio, arrivando in diversi scenari ad una differenza sopra il 20%, mentre prendendo in esame il top di gamma, l'i7 10710u, grazie ai suoi 6 core riesce a raggiungere quasi le prestazioni di un 8750H, davvero impressionante per un processore della serie ULV.
Secondo Intel sono già oltre 90 i progetti in sviluppo con CPU Comet Lake, pronti per essere acquistati dai consumatori nel corso delle prossime vacanze natalizie.
Vedremo dei Comet Lake H, cioè processori mobile più potenti con TDP di 45 watt? La risposta è probabilmente sì, ma al momento non ci sono tempistiche o altre informazioni più concrete. Si vocifera di una gamma che comprenderà una gamma di modelli fino a 10 core.

Nomenclatura

Andiamo a dare anche una piccola spiegazione della nomenclatura, che ora arriva addirittura a 6 caratteri creando non poca confusione per chi è magari meno esperto.

Prendiamo in esempio l'i7-10710u:

  • i7-10710u: i7 sta a rappresentare la serie, che può essere i3 ed i5, e sono in ordine crescente di potenza
  • i7-10710u: 10 rappresenta la generazione, in questo caso appunto la decima, così come Ice Lake
  • i7-10710u: in questo caso il 710 definisce il modello preciso della serie, ad esempio un secondo suffisso della serie i7 è il 510, per l'i5 210 e per l'i3 110; vedremo se se ne aggiungeranno altre in futuro
  • i7-10710u: U sta a rappresentare la linea del prodotto, se U, Y o H

Intel Core Ice Lake-U

346727

Caratteristica fondamentale dell’offerta è la microarchitettura Sunny Cove di Intel, di cui l’azienda ha già parlato in passato. Si tratta della prima nuova architettura dopo Skylake e segna anche l’effettivo sbarco sul mercato di processori realizzati con processo produttivo a 10 nanometri e secondo Intel le prestazioni IPC (istruzioni per ciclo di clock) della nuova architettura Sunny Cove sono state migliorate mediamente tra il 15% e il 18% rispetto a Skylake, con picchi in alcune applicazioni fino al 30-40%.

I processori Ice Lake hanno però anche una parte grafica completamente rinnovata, chiamata Gen11, che secondo Intel offre prestazioni due volte superiori alla Gen9/9.5, arrivando a spodestare le APU di AMD, grazie a un massimo di 64 Execution Unit (EU).

Intel ha suddiviso l’offerta Ice Lake in modelli con un TDP di 15/25 watt (nominale e massimo) per quanto riguarda la gamma U e soluzioni Y che possono spaziare da 9 a 12 watt (minimo e massimo, con 9 watt di TDP nominale) inoltre ha portato il supporto di memoria a DDR4-3200 (fino a 64 GB) e LPDDR4X-3733 (fino a 32 GB), con un miglioramento del throughput a circa 60 GB/s che consente migliori prestazioni grafiche. Ogni CPU a 16 linee PCIe 3.0 per uso esterno, anche se in realtà ce ne sono 32, di cui 16 legate al supporto Thunderbolt 3.

Nomenclatura

Andiamo a dare anche una piccola spiegazione della nomenclatura, che ora arriva addirittura a 6 caratteri creando non poca confusione per chi è magari meno esperto.

Prendiamo in esempio l'i7-1065G7:
  • i7-1065G7: i7 sta a rappresentare la serie, che può essere i3 ed i5, e sono in ordine crescente di potenza
  • i7-1065G7: 10 rappresenta la generazione, in questo caso appunto la decima, così come Comet Lake
  • i7-1065G7: in questo caso il 65 definisce il modello preciso della serie, ad esempio un secondo suffisso della serie i7 è il 68, leggeremnte più potente con una frequenza di clock più alta, per l'i5 35 e per l'i3 05, questo numero inoltre permette di differenziare la linea U da quella Y; vedremo se se ne aggiungeranno altre in futuro
  • i7-1065G7: G7 sta a rappresentare la potenza della scheda grafica, G7, la più potente con 64 GPU EU, G4 con 48 GPU EU e G1 con 32 GPU EU
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 591 64.0%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 332 36.0%