I5 1035g1

gronag

Utente Èlite
20,867
7,081
Direi che l'ADATA XPG va più che bene, dovrebbe già avere un piccolo dissipatore adesivo attaccato ma comunque ha un buon controller con una buona gestione del risparmio energetico, che non impatta molto sulla durata della batteria (il Samsung scalda di più) :sisi:
Inoltre essendo un PCIe NVMe la velocità è eccezionale :sisi:
Per quanto riguarda l'autonomia della batteria, essa varia in base alle impostazioni energetiche della CPU, della GPU, ecc., tieni conto che l'i5 è in grado di lavorare a bassa energia (sui 15W di potenza) e la MX250 rimane inattiva per la maggior parte del tempo, a meno che non viene "sollecitata" da giochi, editing, rendering e quant'altro :sisi:
Poi l'UB1 ha, come si vede dal filmato, tutte le utility per la gestione dei profili energetici, delle ventoline, del boosting e così via, non avrai problemi di alcun tipo in questo senso :sisi:
Qui troverai i driver:
https://www.myqnapcloud.com/share/6...3eec3dc4a4476ba63e0b00246561354afbe83a2#/home ;)
 

passaone

Nuovo Utente
25
1
Direi che l'ADATA XPG va più che bene, dovrebbe già avere un piccolo dissipatore adesivo attaccato ma comunque ha un buon controller con una buona gestione del risparmio energetico, che non impatta molto sulla durata della batteria (il Samsung scalda di più) :sisi:
Inoltre essendo un PCIe NVMe la velocità è eccezionale :sisi:
Per quanto riguarda l'autonomia della batteria, essa varia in base alle impostazioni energetiche della CPU, della GPU, ecc., tieni conto che l'i5 è in grado di lavorare a bassa energia (sui 15W di potenza) e la MX250 rimane inattiva per la maggior parte del tempo, a meno che non viene "sollecitata" da giochi, editing, rendering e quant'altro :sisi:
Poi l'UB1 ha, come si vede dal filmato, tutte le utility per la gestione dei profili energetici, delle ventoline, del boosting e così via, non avrai problemi di alcun tipo in questo senso :sisi:
Qui troverai i driver:
https://www.myqnapcloud.com/share/6e28h33i4l6p7094wt159584_67div18?session_id=2|1:0|10:1587540527|19:session_portal_goto|48:ODZhN2VkY2EtYmExMC00ODcxLThjYTEtMTBlNjI4MWFmYjE2|dcb3c7d0a70e76bb90ff8746f3eec3dc4a4476ba63e0b00246561354afbe83a2#/home ;)
Ok, mi hai quasi convinto...

ho l'ultimissimo dubbio. Santech mi ha appena detto che anche con loro vale il buono docenti.

Ho impostato sul loro sito il notebook con le caratteristiche che più mi sembravano congeniali
i5-10210u (quindi 10ima generazione vs ottava del raionbook)
16gb di ram (che con un aggiunta di 50 € potrei far diventare persino 24)
SSD 500GB Samsung 860 Evo Sata
Display 14 LED IPS FULL HD No-glare
Scheda video: purtroppo solo Inter UHD 620 integrata
+ windows 10 home a 49€
+ 90 euro€ per estensione garanzia europa
Soprattutto: Batteria 8 celle polimeri di Litio 73WH (4500mAH) -> autonomia fino a 20 ore

= 1187€ (+50 se volessi i 24gb di RAM, ma credo che già 16 sarebbero buonissimi per quello che ci faccio)

Il Rionbook, impostato con pasta termica extra a 9€, RAM 16 GB (la versione impact X a 10€ in più?), SSD ADATA (da te consigliata), Windows 10 Pro bit( l'unico senza DV che contiene i costi)= poco più di 1000€ (1127 per avere la versione Home con DVD).

Alla luce di questo, ho il dubbio sulla durata della batteria. Se la qualità dei materiali, riscaldamento, funzionamento ventole silenziose è simile (sai se anche il santech ha le stesse utility di gestione), mi viene da pensare che la batteria del santech mi permette un'autonomia ottimale.
Cosa ne pensi? Vale la pena? Anche alla luce che sarei senza scheda video dedicata? Avrei problemi e rallentamenti poi nell'editing/montaggio video con un programma leggero come shotcut, ad esempio o potrebbe bastarmi?
Post automatically merged:

Quelli di syspack mi hanno linkato anche questo invece:

Che è molto simile a quello raionbook mi pare di capire, anche a batteria.
 
Ultima modifica:

gronag

Utente Èlite
20,867
7,081
Uhm ... sarebbe meglio avere una scheda discreta con un buon supporto alle OpenGL e la Nvidia fa dei buoni driver di supporto :sisi:
Secondo me poi l'alimentatore da 65W non pesa molto, non credo che ti darà problemi di trasportabilità, certo è che la scheda grafica non potrà essere aggiunta in un secondo momento, neanche esternamente, mentre una batteria potenziata sì, sicuramente converrai con me su questo :sisi:
Come avrai capito, a mio avviso è più importante la grafica che l'autonomia :sisi:

P.S. La Syspack non la prenderei in considerazione, ha prezzi mediamente più alti di Raiontech e di Santech e poi l'i7, come abbiamo detto, è solo poco più potente dell'i5, non vale la pena fare questo upgrade, non si avrebbe alcun beneficio :ok:
 

passaone

Nuovo Utente
25
1
Uhm ... sarebbe meglio avere una scheda discreta con un buon supporto alle OpenGL e la Nvidia fa dei buoni driver di supporto :sisi:
Secondo me poi l'alimentatore da 65W non pesa molto, non credo che ti darà problemi di trasportabilità, certo è che la scheda grafica non potrà essere aggiunta in un secondo momento, neanche esternamente, mentre una batteria potenziata sì, sicuramente converrai con me su questo :sisi:
Come avrai capito, a mio avviso è più importante la grafica che l'autonomia :sisi:

P.S. La Syspack non la prenderei in considerazione, ha prezzi mediamente più alti di Raiontech e di Santech e poi l'i7, come abbiamo detto, è solo poco più potente dell'i5, non vale la pena fare questo upgrade, non si avrebbe alcun beneficio :ok:

Ehmm no...sono abbastanza ignorante in materia, quindi non convengo xD
Il punto su cui stavo riflettendo è che il Notebook potrei doverlo utilizzare in luoghi in cui potrei non avere a portata nell'immediata la corrente (se non durante le pause di giornata).
Quindi, avere un dispositivo che posso utilizzare per navigare, prendere appunti su word e altro senza problemi per almeno 4 ore di autonomia (anche dopo molti mesi di utilizzo) sarebbe più che utile.

Poi non so se la batteria possa essere espansa, soprattutto in un qualsiasi modello (es. raiontech o santech). Cioè, se domani chiedessi al produttore (o terzi) di mettermi una batteria migliore potrebbe farlo?

Santech comunque mi ha comunicato in privato che il modello LV5 sicuramente è predisposto solo per la scheda grafica integrata per via delle su edimensioni compatte. Inoltre, che l'hardware di buon livello richiede l'uso della ventolina se stressato diventando più rumoroso in tali ambiti. E che in generale anche nell'uso quotidiano (social, word, streaming) la ventolina seppur più silenziosa si fa sentire ugualmente.

Non vedo altre alternative Santech simili con anche scheda grafica. Quindi se devo escludere quelli con scheda grafica integrata, mi sa che i Santech sono da eslcudere.

Invece syspack mi ha linkato questo:

A 1200€, se non sbaglio quanto verrebbe più o meno anche il raionbook che avevo precedentemente postato con scheda stessa scheda grafica e caratteristiche simili, mi pare ma riferiscono 5 ore di autonomia anziché 4. Possibile che ci sia un'ottimizzazione della batteria o è un dato poco affidabile? Non mi sembra in generale ci sia una differenza di prezzo tra i 2 siti così grande o sbaglio? Anche considerando l'i5 anziché i7 (non so se ci sono su syspack altri modelli che montano un i5 con quelle caratteristiche)


Sul raionbook non ho info sulla ventilazione e quel dubbio di durata.

Sto restringendo a questi la mia scelta.
 

gronag

Utente Èlite
20,867
7,081
Dai anche un'occhiata al Dell Inspiron 14 serie 5491 con l'i7-10510U, 16GB di RAM di serie, MX230 (poco più di un'integrata ma meglio di niente), SSD da 512GB PCIe NVMe, display FHD IPS touch (compatibile col pennino), Win 10 Home in offerta a 1000€ fino al 28 aprile (coupon SPRING10):
https://www.dell.com/it-it/shop/2-i...-1/spd/inspiron-14-5491-2-in-1-laptop/cn51907 :sisi:

P.S. Se desideri la batteria a 73Wh devi vedere il RaionBook S14 (con l'i5-10210U, 16GB di RAM e SSD 512GB, scheda Intel integrata a 1110€):
Sempre in lega di magnesio (pesa 1 kg) :sisi:
Qui i driver:
https://www.raiontech.com/driver-e-manuali-utente/driver-per-raionbook-s14/ ;)
 

passaone

Nuovo Utente
25
1
Il Dell devo eliminarlo perché vorrei sfruttare il bonus docenti per il mio acquito. Stessa cosa fatta con il sito PCspecialist che essendo internazionale non lo accetta.

l'S14 l'avevo visto Raionbook. Ma monta l'Intel 4000 integrata (che se non sbaglio dopo avr googlato è del 2011 o 2012 e che dovrebbe essere inferiore alle integrate di oggi 620). A quel punto meglio un santech o syspack che monta l'integrata 620, no?

Sono davvero combattuto su cosa preferire tra l'autonomia e la mx250. Per l'utilizzo quotidiano che ne farei io tra streaming, ufficio/word, social/navigazione, skype e eventualmente lieve montaggio video con shotcut ne risentirei molto?
 

gronag

Utente Èlite
20,867
7,081
Ovviamente c'è un errore, la Intel HD 4000 veniva usata dai processori Ivy Bridge del 2012, non esiste più, l'i5-10210U ha come integrata la UHD 620 :asd:
L'S14 dovrebbe essere questo L141CU della Clevo:
https://clevo-computer.com/it/lapto...l-uhd-graphics-620-metal-chassis-mil-std-810g :sisi:
Eventualmente puoi chiedere alla Raiontech di quale modello di barebone si tratta :sisi:

P.S. Per Shotcut la UHD 620 va bene, anche per l'editing con Adobe Premium, con AfterEffects e altri, mentre non va bene per le animazioni CGI e per la modellazione 3D in generale, ciò significa che non potrai usare software come 3D Studio Max, Maya, Blender, ZBrush, ecc., :sisi:
Puoi ad es. usare benissimo Filmora e VideoPad :asd:
 

passaone

Nuovo Utente
25
1
Non so nemmeno che programmi siano quelli da te citati xD Comunque sì...al limite dovrò prepararci qualche video semplice per caricarlo su youtube/facebook e come dicevo direi di usare shotcut, filmora e simili.

A questo punto sono combattutissimo. Se è un refuso allora posso aprire anche a quella versione, ma a sto punto ho ancora più dubbi tra i syspeck e raionbook (considerando che i santech da quanto ho capito un minimo rumore le ventole lo fanno) e se decidere di cestinare definitivamente l'idea della mx250 senza pentirmene :S il fatto di montare una mx250 fa surriscaldare/produrre più rumore alle ventole?

Sta diventando un parto questa scelta. Se continuo ancora un po' esce un nuovo modello di notebook xD

EDIT: mi hanno appena confermato che sull's14 c'è l'intel 620 a quanto pare.
Post automatically merged:

Intanto, come mi avevi suggerito ho cercato delle recensioni di quel modello di Tongfang (UB1). Ho trovato questo:

In una configurazione con i5 8265u e 16gb ram, mx250.

Il rumore delle ventole è tra i 50 (valore medio) e i 55Db (sotto sforzo durante il gioco) mi pare di capire. E' buono come valore rispetto ad altri notebook o ci sarebbe di molto meglio? Chi fa la recensione lo definisce fantastico, ma mi sembrano valore per cui anche vedendo un film qualsiasi o lavorando al computer ci sarebbe costantemente il rumore delle ventole sotto percepibile o sbaglio qualcosa? Gli ultimi notebook che ho avuto in questi anni HP/ASUS non si sentivano/sentono praticamente se non mettendo il notebook attaccato all'orecchio lievemente. Quindi vorrei capire anche questo. Visto che avevi già criticato HP e altri per superare i 40-50Db. Forse i 75-85° raggiunti durante il funzionamento non aiutano? Eppure chi ha fatto la recensione mi pare sia contento da ciò.

Per la batteria invece parla anche lui di 5-6 ore se spinto al massimo che non sarebbe ocmunque male, considerando la mx250, fosse davvero così. I notebook che ho avuto sinora difficilmente avevano autonomia più di quelle 5-6 ore.
Viceversa con modalità di risparmio batteria per le cose di base sino a 10 ore.

Fosse così non ci sarebbe bisogno del modello con batteria da 73Wh rinunciando alla scheda grafica

EDIT: peccato anche per gli altoparlanti nella parte sotto del notebook. Perché? Che senso ha rovinare un notebook così? :S
 
Ultima modifica:

gronag

Utente Èlite
20,867
7,081
Sta a te decidere, tieni presente che con la MX250 le ventoline sotto sforzo si sentiranno di più, si tratta pur sempre di un ultrasottile da 1 kg di peso, il volume di spazio è ridotto per cui la rotazione sarà più elevata per "tirare" l'aria calda :sisi:
Le ventoline a 45-50 dB(A) sono senz'altro udibili ma c'è chi "tollera" il rumore e chi no, la temperatura di 75-80°C di un ultrasottile del genere è comunque buona, segno che effettivamente il sistema di dissipazione fa il suo bravo dovere :sisi:
Con l'apposita utility "Control Center" puoi gestire tutto, dai profili energetici alla rotazione delle ventole, forse non hai bisogno nemmeno di "undervoltare" la CPU se riesci a trovare un buon equilibrio :sisi:

P.S. Per quanto riguarda il posizionamento degli speaker sotto l'ultrabook stendiamo un pietoso velo, è semplicemente vergognoso :asd:
 

passaone

Nuovo Utente
25
1
Sta a te decidere, tieni presente che con la MX250 le ventoline sotto sforzo si sentiranno di più, si tratta pur sempre di un ultrasottile da 1 kg di peso, il volume di spazio è ridotto per cui la rotazione sarà più elevata per "tirare" l'aria calda :sisi:
Le ventoline a 45-50 dB(A) sono senz'altro udibili ma c'è chi "tollera" il rumore e chi no, la temperatura di 75-80°C di un ultrasottile del genere è comunque buona, segno che effettivamente il sistema di dissipazione fa il suo bravo dovere :sisi:
Con l'apposita utility "Control Center" puoi gestire tutto, dai profili energetici alla rotazione delle ventole, forse non hai bisogno nemmeno di "undervoltare" la CPU se riesci a trovare un buon equilibrio :sisi:

P.S. Per quanto riguarda il posizionamento degli speaker sotto l'ultrabook stendiamo un pietoso velo, è semplicemente vergognoso :asd:

Ah ecco...questo non mi era del tutto chiaro..quindi per l'utilizzo che ne devo fare (al max sporadicamente un po' di shotcut, altrimenti film, social, office ecc..), virando su un notebook senza mx250 avrei in teoria meno rumore? Pensavo che la mx si attivasse solo con programmi pesanti.

Per come sono fatto io, abituato da 6-7 anni a notebook senza minimo rumore praticamente avere un rumore udibile mi peserebbe non poco, sono sincero.

Per quei "difetti" del tongfang (anche se sia rionbook che syspack continuano a dirmi che non è rumoroso a detta loro) tra rumore e speaker sotto, sto valutando anche le offerte ePrice sempre con carta docente.

In particolare, se non andassi sull'ub1 raionbook (o equivalente superlight syspack), tra i notebook acquistabili con bonus tra i 1000 e i 1200€ (stesso budget), ci sarebbe ad esempio questo lenovo abbastanza leggero (1,3Kg che per essere un lenovo è leggero), al momento in sconto anche di 100€ a 1150€ totali + eventuali aggiunta di garanzia a 5 anni.

altrimenti qualche ltro modello come l'HP probook 430 G6 o il Nilox Ultrabook.

Il problema è che su tutti i modelli offerti da ePrice non trovo recensioni particolari su temperature raggiunte e rumorosità in dB di questi 3 modelli. Magari mi ritroverei comunque i 50dB del tongfang e ne resterei deluso ugualmente. Visto la cifra che ci spenderò dietro, vorrei non avere brutte sorprese sotto questo lato


EDIT: del probook HP ho trovato volendo anche una versione ulteriore i5 che costa 50€ meno dell'i7 e Price su unieuro


Alcuni mi stanno consigliando il Lenovo
 
Ultima modifica:

gronag

Utente Èlite
20,867
7,081
Il Lenovo da 13" è troppo piccolo, di solito non consiglio neanche un 14", faccio un po' ... fatica a suggerirne l'acquisto :sisi:
 

passaone

Nuovo Utente
25
1
Il Lenovo da 13" è troppo piccolo, di solito non consiglio neanche un 14", faccio un po' ... fatica a suggerirne l'acquisto :sisi:
Io venivo da 2-3 notebook da 13 pollici quindi :S cioè, perché piccolo? Non è grande come qualsiasi altro 13 o 14 pollici?

Comunque allora al limite andrò sugli HP probook che ci sono sia i5 che i7 con 70-80€ in più e rimanendo sotto i 1000€ come quelli linkati.

Mi confermi che, a parità di tutte le altre caratteristiche però la versione i7 in teoria dovrebbe consumare più batteria e anche creare più riscaldamento all'interno della stessa scocca e che quindi per le mie esigenza potrei risparmiare quei 60-70-80€ e prendermi direttamente la versione i5?
 

Albo89

Utente Èlite
4,707
1,797
ti aggiungo sul piatto un altro contendente:
il nuovo ideapad 15 (si è da 15 ma ha i bordi sottili, per cui non dovrebbe essere molto ingombrante)
monta gli ultimissimi ryzen, per intenderci: quello da 669 parte col il 4500U ce se la gioca con gli ultimi i7 U. ed è esa core. con poco puoi anche optare per le versioni più spinte.
montato tutti la scheda grafica integrata MA è una vega 6 un pelo sotto alla mx230 .
e non costa nemmeno tanto, parte da 669


p.s. mentre lo configuri aggiungi l'accessorio "tastiera retroilluminata", costa solo 10€. e con 45 metti l'ssd da 512.
puoi risparmiare 100€ prendendolo senza Windows ed installandotelo te, comprando una key a pochi spicci in rete
 
  • Like
Reactions: gronag

passaone

Nuovo Utente
25
1
Sorry, lo boccio subito...sto già probabilmente bocciando i notebook tra 1,6 e 1,8 kg (dal momento che me lo vorrei portare anche in giro). Un notebook, per quanto sottile, di 2kg sarebbe una mattonata. Che sia lenovo o Hp ma dovrebbe essere uno dei precedenti postati molto probabilmente.
 
  • Like
Reactions: Albo89

gronag

Utente Èlite
20,867
7,081
Io venivo da 2-3 notebook da 13 pollici quindi :S cioè, perché piccolo? Non è grande come qualsiasi altro 13 o 14 pollici?

Comunque allora al limite andrò sugli HP probook che ci sono sia i5 che i7 con 70-80€ in più e rimanendo sotto i 1000€ come quelli linkati.

Mi confermi che, a parità di tutte le altre caratteristiche però la versione i7 in teoria dovrebbe consumare più batteria e anche creare più riscaldamento all'interno della stessa scocca e che quindi per le mie esigenza potrei risparmiare quei 60-70-80€ e prendermi direttamente la versione i5?

Sono piccoli come diagonale del pannello, intendo, rimani cieco se fai editing foto/video con quei "giocattolini" da 13"/14", la diagonale da 15" è ancora piccola ma già andiamo meglio, l'ideale sarebbe quella da 17" :sisi:
L'i5 e l'i7 Comet Lake-U hanno lo stesso consumo, il PL1 è settato a 15W ma i produttori di laptop possono variarlo da 10W a 25W, il che implica differenti prestazioni (anche per una stessa CPU), soprattutto sulla durata del boosting, ecco perché esistono le review e i benchmark sui consumi :sisi:
Ad esempio Intel suggerisce dei brevi "picchi" di 82W per il PL4 dell'i5 ma poi occorre verificare se tali impostazioni sono state "limitate" dal costruttore, in base anche al sistema di dissipazione progettato :sisi:
In generale, come già detto, non ha senso spendere 60-70€ in più (fossero anche 50€ sarebbe lo stesso) per avere in cambio solo un 10% di prestazioni in più :sisi:


Intel Core i7-10510U vs i5-10210U – don’t throw your money at the i7
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 84 45.9%
  • Ethereum

    Voti: 71 38.8%
  • Cardano

    Voti: 24 13.1%
  • Polkadot

    Voti: 8 4.4%
  • Monero

    Voti: 15 8.2%
  • XRP

    Voti: 15 8.2%
  • Uniswap

    Voti: 4 2.2%
  • Litecoin

    Voti: 13 7.1%
  • Stellar

    Voti: 13 7.1%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 26 14.2%