Guida pratica al dual boot windows-linux preservando il master boot record di windows

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,371
1,590
Hardware Utente
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
Hard Disk
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
Scheda Video
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Scheda Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
Alimentatore
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
Sistema Operativo
archlinux X68_66
visto che leggo spesso di persone che vogliono provare una distribuzione linux installata sul loro pc in dual boot, poi per i loro motivi lo eliminano e si trovano al riavvio davanti ad una schermata inquietante che dice "grub error " cercherò di spiegare, in termini " umani" come ovviare al problema preservando, se possibile, intatto il master boot record del disco .

viste le diverse possiblità parto dalla più semplice :

computer con 2 dischi fissi

la procedura è semplicissima , supponendo che nella macchina non ci siano OS installati iniziate con l'installazione di windows ( xp, vista, 7 ,98, quellochevipare ) , dopodichè dovrete procedere con la rimozione o con un semplice scollegamento del disco di windows dal pc , adesso potete installare felici e sereni la vostra distribuzione .

ad installazione terminata ricollegate il disco di windows , ma impostate il pc per fare il boot da quello con linux .

quando sarete nel sistema avviato dovete montare ( no, niente riferimenti sessuali.. basta aprire il file manager e "esplorare" la partizione di windows ) e poi avviare un terminale dove dovrete ( comando valido solo su debian e derivate, quindi anche ubuntu ! ) digitare " sudo update-grub "

questo comando cercherà automaticamente dei kernel da avviare e provvederà a configurare il bootloader per metterveli in lista .

fatto questo riavviate , vedrete un menù ( in cui ci si muove con i tasti freccia ) che elencherà i vari os avviabili , spostatevi sulla riga desiderata e premete invio per avviare .


così l' mbr di windows è salvo, ma de un giorno vi stufate di linux e volete liberare spazio non avrete problemi ( messaggio pinguinofilo e sovversivo : eliminare la partizione ntfs di windows per ricavarne una ext4 per linux è molto più gustoso XD ), l'unico accorgimento sarà entrare nel bios impostandolo per avviare il disco di windows .

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

ora la faccenda si fa più complicata , volete un dual boot ma avete un solo disco ...

qua salvare l'mbr di windows non sarà possibile, ma esiste comunque una via che non vi vincolerà al ripristino in caso di eliminazione di linux .

il sistema è semplice, si tratta di alcuni accorgimenti da seguire in fase di installazione di linux ( nella fattispecie parlerò di ubuntu, ma è applicabile a tutte le distribuzioni !)

il passo 1 è l'installazione di windows , lasciando lo spazio dedicato a linux non partizionato . terminata l'installazione di windows potete avviare quella di ubuntu e alla schermata sul partizionamento selezionate altro/manuale/avanzato ( non ricordo come lo chiama ) .

il tool è grafico e facilmente gestibile , dovrete crearte nello spazio disponibile 3 partizioni .

la prima, di 256 MB dovrà avere come filesystem un ext ( consiglio il 2 ..) e come punto di mount / boot ( niente di allarmante, potete rate tutto dalla finestra di dialogo che si apre quando create una nuova partizione ) , la seconda potrà occupare tutto lo spazio meno 1 GB , dovrà avere come filesystem ext4 e come punto ti mount / ( root ) , per finire dedicate l'ultimo giga a " area di swap " .

così avrete creato una partizione di /boot piccola e separata! questo permetterà , se neseccario , di eliminare la / e swap di linux senza problemi per il boot di windows .

NOTA AL RIAVVIO DOPO L'ELIMINAZIONE DELLA PARTIZIONE LINUX AVRETE DELLE VOCI NEL MENÙ D'AVVIO CHE NON SERVONO PIÙ A NULLA ( MANDANO AD UN KERNEL ESISTENTE , MA NON AD UNA PARTIZIONE) PER ELIMINARLE DOVRESTE ACCEDERE ALLA PARTIZIONE DA 265 E MODIFICARE UN FILE CHIAMANO GRUB.CFG "
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: phenom.pier

Entra

oppure Accedi utilizzando