da c:\utenti a d:\utenti, meglio mklink o registro?

calvax

Nuovo Utente
13
0
Il mio scopo è quello di avere le directory degli utenti in D: anziché nel piccolo SSD c:
Fondamentalmente ho visto che esistono 2 modi, il primo è quello di creare un link simbolico con mklink e far credere a windows che sta operando su C: mentre in realtà è su D: (in altre parole logicamente è su c:\user ma fisicamente su d:\user)
L'altro modo è quello di modificare la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList per cambiare il drive in ProfilesDirectory da C a D, per i nuovi utenti.
Siccome il pc è nuovo, potrei tranquillamente usare il primo o secondo metodo.
Quale è migliore?
Così a occhio mi verrebbe in mente che il secondo è piu' pulito e a meno rischio di rogne future, cosa ne pensate?

Analogamente, per la directory Program Files mi conviene fare il link simbolico e quindi spostare in blocco tutta la directory su D facendo credere al sistema che è C oppure limitarmi a installare i nuovi programmi su D?

Quali sono le altre directory che tendono a diventare "obese" col tempo? Mi ricordo ad esempio che avast tende a riempire il disco con roba (aggiornamenti?) ma non ricordo in quale directory

Grazie
 

Vizard

Utente Èlite
4,059
1,338
CPU
AMD APU 7860K@stock / PC MULETTO
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asus A58M-A/USB3
HDD
Corsair Neutron 120Gb + WD Caviar Green (2Tera) + WD Caviar Green (3Tera)
RAM
Corsair Vengeance Low Profile 16 GB (2x8GB)
PSU
Enermax Modu87+ 700W
Case
Itek Spacebox
OS
Win 10 Pro 64Bit
Ti consiglio il secono metodo, a volte i link simbolici incasinano tutto... Anche se, in genere, mi limito a sposta solo le cartelle che si riempiono di "immondizia" (desktop, documenti/immagini/video, cartelle temporanee)... Per i programmi ti consiglierei di lasciarli dove stanno ed utilizzare SymMover per spostare solo quelli più pesanti sul disco magnetico...
Dopotutto se sposti tutto su magnetico qual'è l'utilità di avere un SSD?
 

calvax

Nuovo Utente
13
0
Ti consiglio il secono metodo, a volte i link simbolici incasinano tutto... Anche se, in genere, mi limito a sposta solo le cartelle che si riempiono di "immondizia" (desktop, documenti/immagini/video, cartelle temporanee)... Per i programmi ti consiglierei di lasciarli dove stanno ed utilizzare SymMover per spostare solo quelli più pesanti sul disco magnetico...
Dopotutto se sposti tutto su magnetico qual'è l'utilità di avere un SSD?

L'utilità dell'SSD, per me, è quello di un avvio rapido di windows ed evitare che windows si areni se accede al file di swap, non quello di caricare photoshop in mezzo secondo anziche' 3 secondi. Con il tempo infatti il sistema tende a impantanarsi e diventare quasi inutilizzabile, è questo che voglio evitare.

Grazie per il consiglio di non usare i link simbolici, eviterò delle rogne.
 
Ultima modifica:

Vizard

Utente Èlite
4,059
1,338
CPU
AMD APU 7860K@stock / PC MULETTO
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asus A58M-A/USB3
HDD
Corsair Neutron 120Gb + WD Caviar Green (2Tera) + WD Caviar Green (3Tera)
RAM
Corsair Vengeance Low Profile 16 GB (2x8GB)
PSU
Enermax Modu87+ 700W
Case
Itek Spacebox
OS
Win 10 Pro 64Bit
Ma se sposti la cartella "programmi" sul magnetico, word si avvierà più lentamente rispetto a quando è su SSD...
Per al questione che windows si auto rallenti è normale, bastano solo gli aggiornamenti a renderlo un bradipo incinto... Il formattone ricorrente (o la creazione di un'immagine pulita da ripristinare di tanto in tanto) è lo standard se vuoi il sistema scattante...
 

calvax

Nuovo Utente
13
0
Si, ma la velocità di avvio del software applicativo non è un problema.
Se quando apro un programma ci mette 4 secondi anziché 1 secondo, va piu' che bene lostesso. Tanto è solo una volta che lo lanci.
Quello che non va bene è il computer inutilizzabile con l'hard disk che frulla di continuo e che da quando premo il menu avvio a quando il menu si visualizza passino alcuni secondi. Vero che purtroppo il restore dell'immagine pulita è necessaria di tanto in tanto, ma magari con l'SSD riduco il problema del rallentamento di windows dato che l'impantanamento ci sarebbe ma su un hard disk molto piu' veloce.
 

Ci sono discussioni simili a riguardo, dai un'occhiata!

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili