PROBLEMA Crollo improvviso reattività sistema - Windows 7

blackanbecker

Utente Èlite
4,525
1,216
CPU
Intel i7 2600k + CM Hyper 212+
Dissipatore
Hyper 212+
Scheda Madre
ASRock Z77 Pro4
HDD
SSD 1TB + SSD 500GB + HDD 1TB + HDD 4TB
RAM
Corsair XMS3 32 GB DDR3 1600mhz
GPU
nVidia GTX 1070 8 GB
Audio
5.1
Monitor
AOC i2757FM
PSU
Thermaltake Berlin 630W
Case
Cooler Master 330 Elite
Net
1 Gbit
OS
Windows 10 Professional
Ragazzuoli,
da un paio di settimane il mio sistema che vedete nel mio profilo (riassunto: i7 2600k, 24 GB RAM, SSD 500GB 850Evo, GTX770), da un momento all'altro (anzi, da un avvio all'altro), è diventato lentissimo e quasi ingestibile.

La sua reattività, nelle operazioni piuttosto normali, è crollata. Ad esempio Esplora Risorse è lentissimo anche sfogliando cartelle sull'SSD (850 Evo), impiega diversi secondi per mostrare il contenuto anche di cartelle vuote.
Se clicco sull'icona del volume, prima di una reazione passano 10-15 secondi, e a volte spunta il piccolo indicatore ma il cursore ha ancora l'icona di caricamento e quindi non posso alzare/abbassare il volume.

Anche adesso, un'operazione che ha sempre impiegato meno di un minuto, come l'aggiornamento dei drivers video, è problematica perchè dopo aver trascorso 15 minuti di attesa, al momento della disinstallazione automatica dei vecchi drivers il sistema non è reattivo nell'installazione dei nuovi, rimane in sospeso con lo schermo nero e solo accedendo tramite Teamviewer dal cellulare ho potuto interrompere, riavviare in modalità provvisoria, reinstallare lì il precedente driver e poi riavviare nuovamente in modalità normale.

Tutto ciò non riguarda la potenza e velocità di calcolo o di copia files, nel primo caso non ho nessun rallentamento, l'i7 2600k è sempre un i7 2600k, nel secondo caso la copia dei files da un HDD all'altro ha le velocità normali di sempre.

Ho scansionato il sistema con Adwcleaner, Windows Defender, il tool di rimozione malware di Microsoft, Malwarebytes e Roguekiller, rilevando solo cavolate (e rimosse tutte).

Lo spazio disponibile sull'SSD principale è di circa 200 GB (su 500), e nessun HDD installato ha meno di 100 GB liberi.

Ho fatto un memtest per la RAM, risultato buono.

L'unica cosa che resta è che qualcosa abbia incasinato Windows 7, forse un aggiornamento, di certo non un software perchè non installo nulla da tempo, ma non ho saprei proprio cosa. La formattazione (con installazione di Windows 10) è l'ultima spiaggia perchè ho davvero tante cose installate qui, ho un ambiente di lavoro che era perfetto fino a 2 settimane fa, e non voglio ricominciare da zero, lavoro con la fotografia e perdere giorni interi a ripristinare le impostazioni, le profilazioni e quant'altro... non c'è motivo.

Conoscete tool di analisi, o magari è capitato anche a voi?

Le ricerche su Google sono dispersive, e in ogni caso ho provato quasi tutti i metodi suggeriti più frequentemente, senza risultati determinanti, l'unico è stato disattivare Windows Search che ha reso un po' meno drammatica la navigazione nelle cartelle con Esplora Risorse.
(tra parentesi, quando uso WinNC per navigare nei miei HDD, è velocissimo)
 

Federico83

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
35,207
6,218
CPU
Ryzen 7 3700X
Dissipatore
NDH15
Scheda Madre
Gigabyte auros X570 elite
HDD
4.5TB + 7 di NAS lol
RAM
16 GB G.Skill 3200
GPU
RTX2070
Monitor
IIyama 28" 4K
PSU
Cooler Master GX 650
Case
REV200
OS
Windows10x64pro
controlla i dischi con crystal disk controlla lo stato del disco anche con magician
 

blackanbecker

Utente Èlite
4,525
1,216
CPU
Intel i7 2600k + CM Hyper 212+
Dissipatore
Hyper 212+
Scheda Madre
ASRock Z77 Pro4
HDD
SSD 1TB + SSD 500GB + HDD 1TB + HDD 4TB
RAM
Corsair XMS3 32 GB DDR3 1600mhz
GPU
nVidia GTX 1070 8 GB
Audio
5.1
Monitor
AOC i2757FM
PSU
Thermaltake Berlin 630W
Case
Cooler Master 330 Elite
Net
1 Gbit
OS
Windows 10 Professional
controlla i dischi con crystal disk controlla lo stato del disco anche con magician
Fatto, fatto, avevo dimenticato.
Ho fatto HDTune Pro su tutti gli HDD in questi giorni, tutto perfetto.
Continuo ad essere davvero stranito.
 

giaxx

Utente Èlite
1,876
33
Ciao..
Avevo un problema simile..
Hai malwarebyte's installato??
Se si disinstallalo e vedi che risolvi sicuramente il problema
Io Ho disinstallato malwarebyte's e magicamente è tornato reattivo come prima..

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 

Mursey

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,810
3,487
mmm
prima di fare quello sarebbe meglio vedere se hai processi che occupano la cpu...
 

blackanbecker

Utente Èlite
4,525
1,216
CPU
Intel i7 2600k + CM Hyper 212+
Dissipatore
Hyper 212+
Scheda Madre
ASRock Z77 Pro4
HDD
SSD 1TB + SSD 500GB + HDD 1TB + HDD 4TB
RAM
Corsair XMS3 32 GB DDR3 1600mhz
GPU
nVidia GTX 1070 8 GB
Audio
5.1
Monitor
AOC i2757FM
PSU
Thermaltake Berlin 630W
Case
Cooler Master 330 Elite
Net
1 Gbit
OS
Windows 10 Professional
Allora, nessun processo che impegna la CPU, e Malwarebytes è stato disinstallato.

Io uso Microsoft Security Essentials come antivirus leggero da tipo 6 anni, la protezione real-time è sempre stata attiva, non mi ha mai dato nessun problema, nessun rallentamento, nè nulla.

Ieri ho provato a disattivare la protezione real-time e... magia! Tutto è tornato come prima.
Riavvio, la riattivo. Reattività zero. CPU sotto il 5%, RAM sotto il 30%, per aprire una cartella su SSD ci sta di nuovo 20 secondi.

La disattivo, magia di nuovo!

Quindi qualche aggiornamento di Windows Update ha incasinato Microsofy Security Essentials sul mio computer ad un certo punto, 2-3 settimane fa, e da allora la protezione real-time fa una effettiva scansione di ogni singolo files di ogni cartella che si visita, di ogni app che si avvia, di ogni cavolata che si fa al pc.

Ho tolto la protezione, farò scansioni periodiche (una a settimana) per precauzione, negli ultimi 15 anni non ho mai preso un virus non vedo perchè dovrei cominciare proprio ora.

Appena ho tempo da perdere, proverò a disinstallare e reinstallare l'antivirus, e vediamo che esce fuori.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
8,451
3,811
Rimuovi il Windows security essential e metti o Bitdefender o kaspersky, che anche nelle versioni free sono migliori. Se con uno di questi due installato, il sistema si rallenta allo stesso modo, allora c'è da pensare a qualche virus o rootkit.
Poi dovresti anche iniziare a pensare al passaggio a Windows 10, ormai Seven risente del passare del tempo e non è proprio velocissimo
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 77 46.7%
  • Ethereum

    Voti: 64 38.8%
  • Cardano

    Voti: 21 12.7%
  • Polkadot

    Voti: 8 4.8%
  • Monero

    Voti: 15 9.1%
  • XRP

    Voti: 13 7.9%
  • Uniswap

    Voti: 4 2.4%
  • Litecoin

    Voti: 10 6.1%
  • Stellar

    Voti: 11 6.7%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 22 13.3%