DOMANDA Consiglio rete wifi per struttura alberghiera

SrMaji

Nuovo Utente
144
9
Salve genete, come da titolo vorrei un consiglio su come gestire una rete wifi per una struttura alberghiera. Tenete conto che posso gestirla come meglio credo, come se fossi il proprietario.

La struttura è sostanzialmente come una grande casa su due piani, 1 modem/router dell'ISP e 3 router che uso per il wifi, due Asus con software aggiornato al 2020 e un Tplink aggiornato al 2018 (se non ricordo male). Le pareti son spesse e devo per forza usare questa soluzione per coprire tutto.

Il tutto è suddiviso con il wifi modem/router ISP che serve al personale e gli altri 3 suddivisi in wifi A B e C con medesima password per i clienti, tutto collegato con cavo cat5e (fortunatamente è stato fatto un lavoro che copre i punti giusti).

Avete qualche suggerimento per settare tutto nel modo più sicuro possibile? Non ho mai avuto necessità di farlo o non vorrei che esiste un metodo babbo standard che io non conosco.
Tipo è possibile negare l'accesso alla rete locale sui 3 router per i clienti?

Naturalmente i login di tutti i router non li ho lasciati di default.
 

leonardo6e56

Utente Attivo
1,367
176
CPU
Intel Core i5 1135G7 2.42GHz 13MB Cache L2+L3
Dissipatore
Pc Portatile
Scheda Madre
Acer Swift 3 SF314-59 (codice X.001)
HDD
SSD NVMe 512 SK Hynix
RAM
8GB LPDDR4X 4267MHz
GPU
Intel Iris Xe 4GB memoria condivisa
Audio
Comune con jack 3 mm
Monitor
Quello integrato da 14"
PSU
Caricabatterie LITEON e BATTERIA LITEON
Case
Acer Swift 3
Periferiche
Alimentatore, Thunderbolt 4, HDMI, 2 USB 3.1 jack 3 mm
Net
Solo WIFI e Bluetooth
OS
Windows 11
ciao, puoi utilizzare un router con lo switch e diversi access point configurati e collegati nei vari piani, oppure utilizza un mesh (come hanno i miei nella (spece) villetta a 3 piani) della tp link o della NETGEAR ORBI con a monte un router che decidi (serve solo per decodificare il segnale intenet quindi non serve che faccia la rete wifi anzi meglio se non la fa) collegato all'uscita ethernet uno switch usato come "multipresa" per i cavi ethernet che andranno ai piani dove metterai le prese con attaccato i trasmettitori (che fanno loro la rete wifi)
 

SrMaji

Nuovo Utente
144
9
ciao, puoi utilizzare un router con lo switch e diversi access point configurati e collegati nei vari piani, oppure utilizza un mesh (come hanno i miei nella (spece) villetta a 3 piani) della tp link o della NETGEAR ORBI con a monte un router che decidi (serve solo per decodificare il segnale intenet quindi non serve che faccia la rete wifi anzi meglio se non la fa) collegato all'uscita ethernet uno switch usato come "multipresa" per i cavi ethernet che andranno ai piani dove metterai le prese con attaccato i trasmettitori (che fanno loro la rete wifi)
Il cablagio dei cavi non è un problema perché è stato già fatto. Il vero problema, che mi sono dimenticato di scrivere mannaggia a me, è che non vorrei acquistare niente, in teoria ho 0 di budget.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
10,673
5,345
Con zero budget non fai niente. Ti serve un'infrastruttura integrata con controller dedicato e access point gestiti, tipo serie Unifi Ubiquiti, CAPsMAN Mikrotik, ecc
Inoltre devi attivare un captive portal per l'autenticazione dei clienti
Ovviamente la sotto rete wifi per gli ospiti della struttura deve essere divisa dalla rete interna tramite oppurtune regole di firewall
 
  • Mi piace
Reazioni: Moffetta88

SrMaji

Nuovo Utente
144
9
Con zero budget non fai niente. Ti serve un'infrastruttura integrata con controller dedicato e access point gestiti, tipo serie Unifi Ubiquiti, CAPsMAN Mikrotik, ecc
Inoltre devi attivare un captive portal per l'autenticazione dei clienti
Ovviamente la sotto rete wifi per gli ospiti della struttura deve essere divisa dalla rete interna tramite oppurtune regole di firewall
Mh ok ok, quindi mi stai dicendo che se per adesso non voglio spendere niente ho già fatto tutto il possibile?
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili