Clonare hd?

volponerosso

Nuovo Utente
11
0
Ciao a tutti
Ho windows7 64bit installato con bootcamp su Mac e ho un altro portatile sempre windows7 64bit.

Vorrei fare una clonazione dell intero hd del win7 su bootcamp sull altro Windows. Come devo fare? Ho letto qualche guida ma non mi è chiaro il passaggio dei dati come avverrà in quanto ho entrambi gli hd installato sui rispettivi portatili.

Grazie mille


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

quizface

Utente Èlite
11,693
3,614
Ciao a tutti
Ho windows7 64bit installato con bootcamp su Mac e ho un altro portatile sempre windows7 64bit.

Vorrei fare una clonazione dell intero hd del win7 su bootcamp sull altro Windows. Come devo fare? Ho letto qualche guida ma non mi è chiaro il passaggio dei dati come avverrà in quanto ho entrambi gli hd installato sui rispettivi portatili.

Grazie mille


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
Cioè? vorresti mettere solo la parte Windows 7 (del Mac) su un HDD per poi usarlo normalmente come Windows 7 su un altro computer?
 

volponerosso

Nuovo Utente
11
0
Si esatto solo Windows, vorrei clonarlo totalmente per evitare di dover re installare a mano tutti i programmi Windows


Inviato dal mio iPhone utilizzando Toms Hardware Italia Forum
 

quizface

Utente Èlite
11,693
3,614
Si esatto solo Windows, vorrei clonarlo totalmente per evitare di dover re installare a mano tutti i programmi Windows


Inviato dal mio iPhone utilizzando Toms Hardware Italia Forum
Non mi intendo di Mac, ma non credo si possa fare. In oltre tutti i drivers risulterebbero sballati per la diversità hardware
 

quizface

Utente Èlite
11,693
3,614
Se fossero invece due Windows totalmente separati? Si potrebbe fare?

Il discorso driver tecnicamente potrei disinstalare tutto e re installare in seguito


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
In teoria, ma parliamo di teoria se hai un vero Windows 7, dovresti andare in gestione periferiche, disinstallare tutte le periferiche che sono diverse fra i computers, senza mai riavviare. Spegnere il PC togliere il disco, mettere il disco in un desktop insieme al disco (nuovo) ricevente e clonare il disco sul ricevente con un programma di clonazione. Poi mettere il disco cosi' clonato nel laptop ricevente, e quello vecchio nel laptop vecchio. Entrambi i laptop all'avvio dovrebbero trovare le varie periferiche ed installare i drivers (o chiederli). In teoria entrambi i computer ora hanno Windows 7 (non so cosa succeda per la licenza)
 

volponerosso

Nuovo Utente
11
0
In teoria, ma parliamo di teoria se hai un vero Windows 7, dovresti andare in gestione periferiche, disinstallare tutte le periferiche che sono diverse fra i computers, senza mai riavviare. Spegnere il PC togliere il disco, mettere il disco in un desktop insieme al disco (nuovo) ricevente e clonare il disco sul ricevente con un programma di clonazione. Poi mettere il disco cosi' clonato nel laptop ricevente, e quello vecchio nel laptop vecchio. Entrambi i laptop all'avvio dovrebbero trovare le varie periferiche ed installare i drivers (o chiederli). In teoria entrambi i computer ora hanno Windows 7 (non so cosa succeda per la licenza)

Ti ringrazio molto per L osservazione. E se fossero (come nel mio caso) due computer portatili? Non potrei fare la stessa cosa senza mai togliere gli hd?

Clono hd del primo Windows su un hd esterno
Poi lo attacco al nuovo Windows sempre come esterno e avvio la procedura di copia

Oppure più semplicemente inserire dentro il nuovo Windows direttamente L hd esterno copiato? Mi ritroverei un hd in più ovviamente...

Per la licenza male che va ne compro un altra.. ormai si trovano a veramente pochi soldi essendo vecchissima


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

quizface

Utente Èlite
11,693
3,614
Ti ringrazio molto per L osservazione. E se fossero (come nel mio caso) due computer portatili? Non potrei fare la stessa cosa senza mai togliere gli hd?

Clono hd del primo Windows su un hd esterno
Poi lo attacco al nuovo Windows sempre come esterno e avvio la procedura di copia

Oppure più semplicemente inserire dentro il nuovo Windows direttamente L hd esterno copiato? Mi ritroverei un hd in più ovviamente...

Per la licenza male che va ne compro un altra.. ormai si trovano a veramente pochi soldi essendo vecchissima


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
Non complicarti la vita. Una volta disinstallate le periferiche e spento il computer (non riavviato , ma spento), il disco va clonato su un altro disco, usando un sistema in cui il programma di clonazione non si trovi su uno dei due dischi ma su un OS a parte. La copia non e' la clonazione, una copia non funzionerà mai!!
 

volponerosso

Nuovo Utente
11
0
Non complicarti la vita. Una volta disinstallate le periferiche e spento il computer (non riavviato , ma spento), il disco va clonato su un altro disco, usando un sistema in cui il programma di clonazione non si trovi su uno dei due dischi ma su un OS a parte. La copia non e' la clonazione, una copia non funzionerà mai!!

Credo di aver capito ma se non ho un computer fisso su cui installare i due hd ed ho solo due portatili come faccio a fargli leggere entrambi i dischi? Mettendolo esterno lui non riesce a fare la clonazione?

Su Mac c’è carbon copy cloner che fa questa cosa anche su dischi esterni ma su Windows non ho esperienza



Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

giulore

Utente Attivo
976
168
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Bisogna vedere se il suo Windows su Mac è installato su hdd in partizione o è un sistema virtualizzato ed il Windows alla fine è contenuto in uno o più file. Se così vedo dura la clonazione su altro hdd.

.
 

volponerosso

Nuovo Utente
11
0
E una partizione a tutti gli effetti di 150gb, non ho programmi di virtualizzazione :) hd normalissimo

Il disco nuovo su cui lo clonerei e un SSD da 250gb
 

giulore

Utente Attivo
976
168
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Prova con Acronis True Image, ma devi farci il boot con il DVD, non so se poi è possibile con il MAC.
Ti fai l'immagine su un disco temporaneo e poi la ripristini sull'altro pc, non è necessario che disinstalli nulla, se il nuovo pc è sempre Intel non dovresti avere problemi di funzionamento. I problemi ci sono se il controller dell'HDD non è Intel come nel MAC e in questo caso avresti BSOD Stop:0x0000007b , solo disinstalla il software ATI se nel MAC c'è una scheda video AMD-ATI e nel nuovo pc non c'è , mi sembra che il software ATI sia poi difficoltoso da rimuovere se non c'è più l'hardware nel pc, almeno così ricordo .

Puoi anche usare altri software per l'immagine, ma Acronis dovrebbe essere il più affidabile e completo, non puoi direttamente ripristinare sulla SSD da partizione a partizione con Acronis per cui devi fare l'immagine prima e poi ripristinare, può darsi che altri softw lo permettono ma è da vedere la questione boot .

.
 

volponerosso

Nuovo Utente
11
0
Prova con Acronis True Image, ma devi farci il boot con il DVD, non so se poi è possibile con il MAC.
Ti fai l'immagine su un disco temporaneo e poi la ripristini sull'altro pc, non è necessario che disinstalli nulla, se il nuovo pc è sempre Intel non dovresti avere problemi di funzionamento. I problemi ci sono se il controller dell'HDD non è Intel come nel MAC e in questo caso avresti BSOD Stop:0x0000007b , solo disinstalla il software ATI se nel MAC c'è una scheda video AMD-ATI e nel nuovo pc non c'è , mi sembra che il software ATI sia poi difficoltoso da rimuovere se non c'è più l'hardware nel pc, almeno così ricordo .

Puoi anche usare altri software per l'immagine, ma Acronis dovrebbe essere il più affidabile e completo, non puoi direttamente ripristinare sulla SSD da partizione a partizione con Acronis per cui devi fare l'immagine prima e poi ripristinare, può darsi che altri softw lo permettono ma è da vedere la questione boot .

.

Ti ringrazio! Sto scaricando il software di prova.. una cosa non ho capito. Dopo che ho fatto L immagine di backup, la copio sul nuovo pc Windows, e anche su quest ultimo scarico Acronis e lo lancio con Windows funzionante?


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

giulore

Utente Attivo
976
168
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Io uso il recovery media, su CD o su USB, non lo installo se non per creare il recovery media. Per il resto non mi serve, nel tuo caso se sul portatile hai un sistema funzionante puoi anche installarlo per ripristinare l'immagine.

.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 37 23.1%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 101 63.1%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.8%
  • Capcom

    Voti: 7 4.4%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.1%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.4%

Discussioni Simili