Chiarimenti su Rete VPN

alby961

Nuovo Utente
1
0
Ciao ragazzi, premetto che sono abbastanza poco esperto su questo settore. Ho necessità di adoperare una VPN per la mia rete Fastweb con fibra, ma non ho ancora capito quale sia la soluzione più "conveniente".

Mi spiego meglio. Anzitutto escludo le VPN gratuite o comunque quelle reperibili, ad esempio, su Android e compagnia bella. Le uniche alternative, da quanto mi pare di aver capito, restano:
  • l'acquisto di una VPN da servizi web (esempio: NordVPN, ExpressVPN e quant'altro)
  • la creazione di una VPN domestica "fai da te" con OpenVPN, magari all'interno di un Raspberry che possa restare sempre acceso a basso consumo energetico, fungendo da server.

La mia domanda è: quali sono le differenze tra le due soluzioni? Tecnicamente OpenVPN dovrebbe essere gratuito, se non sbaglio, e in quel caso pagherei soltanto il Raspberry (che tra l'altro sfrutterei per tante altre cose, ad esempio come media center), ma servizi come ad esempio NordVPN o ExpressVPN logicamente sono più immediati e senza necessità di smanettarci sopra.
 

Ibernato

Utente Èlite
3,978
1,794
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Ciao ragazzi, premetto che sono abbastanza poco esperto su questo settore. Ho necessità di adoperare una VPN per la mia rete Fastweb con fibra, ma non ho ancora capito quale sia la soluzione più "conveniente".

Mi spiego meglio. Anzitutto escludo le VPN gratuite o comunque quelle reperibili, ad esempio, su Android e compagnia bella. Le uniche alternative, da quanto mi pare di aver capito, restano:
  • l'acquisto di una VPN da servizi web (esempio: NordVPN, ExpressVPN e quant'altro)
  • la creazione di una VPN domestica "fai da te" con OpenVPN, magari all'interno di un Raspberry che possa restare sempre acceso a basso consumo energetico, fungendo da server.

La mia domanda è: quali sono le differenze tra le due soluzioni? Tecnicamente OpenVPN dovrebbe essere gratuito, se non sbaglio, e in quel caso pagherei soltanto il Raspberry (che tra l'altro sfrutterei per tante altre cose, ad esempio come media center), ma servizi come ad esempio NordVPN o ExpressVPN logicamente sono più immediati e senza necessità di smanettarci sopra.
Hai letto la guida sulle VPN? La trovi nella mia firma.
In ogni caso, se acquisti una VPN, devi pagare in bitcoin o simili perchè altrimenti non hai l'anonimato.
Altra cosa da sapere è che devi affidarti a servizi che risiedono in stati in cui le leggi non permettono la divulgazione di informazioni (lo stato di Panama per esempio).

L'altra alternativa è crearti tu il servizio con OpenVPN che è semplice ed efficace.
Dipende se vuoi perder tempo a smanettare o avere tutto all'istante.
Cosa devi fare te?
 
  • Mi piace
Reactions: Moffetta88

danilo79

Utente Èlite
1,631
432
Ciao
Come ha gia detto ibernato dipende cosa vuoi fare .....

Oggi ci.sono tante soluzioni vpn a costi non eccessivi...
L importante è scieglier vpn con determinate caratteristiche in base a cio che vuoi te...
Tipo se sei un giocatore ti serviranno vpn veloci, oppure se tieni particolarmente all anonimato ne scieglierai una con i servizi di pagamenti in bitcoin, dnsleak, disconnessione dalla rete in caso di sospensione del seviziio vpn, multiserver, ect
 
  • Mi piace
Reactions: Ibernato

peppe210991

Nuovo Utente
48
3
Scusate se mi intrometto nella vostra discussione, è possibile quindi creare una VPN (OpenVPN) casalinga con raspberry e cosa cambia rispetto ad una VPN che si acquista?

Inoltre se decidessi di trasferire tramite FileZilla un file da Raspberry, che ha il suo accesso ad internet con un provider, ad un altro pc, collegato con un altro provider, tramite protocollo SFTP, il file/nome in qualche modo potrebbe essere intercettato o letto (intendo il link) da uno dei provider o altri? Ovvero voglio garantire il mio anonimato pc to pc, in questo caso avrei la necessità di una VPN?

Grazie mille.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento