PROBLEMA Blocchi casuali e perdita dns Thunderbird

Rachiet

Nuovo Utente
Salve a tutti,

è da un po' di tempo che sul mio pc (un po' datato, per la verità - 6 anni) ma con un hardware ancora decente (Core i7-920 - 12 GB ram - Windows 10 64 bit - Radeon RX570 e Motherboard Asus P6T deluxe V2) soffro di continui piccoli blocchi, che durano pochi secondi, ma che innervosiscono parecchio.
Premetto che il sistema operativo è stato installato sopra Windows 7, in occasione dell'uscita di win10 e quindi non da zero, in quanto se avessi formattato avrei perso la chiave originale di Windows.
Altra cosa da tener presente è che, benchè ne faccia uso con semplici programmi di gestione (pacchetto office, e di tanto in tanto qualche gioco) ho l'abitudine di avere molte pagine di Chrome aperte, anche 20, che mangiano un bel po' di memoria.
Il problema però più "grave" lo ho con Thunderbird, il software che gestisce i miei vari account postali che, forse per le migliaia di mail stipate al suo interno, o per chissà quale altro motivo, spesso si blocca alcuni secondi e sono costretto ad aspettare anche solo per leggere o eliminare una mail. Inoltre, capita spesso che "perda" o cambi i dns di riferimento di alcune mie caselle di posta, e sono costretto a svuotare, tramite prompt(admin) la cache "ipconfig /flushdns" e quindi a riregistrarla "ipconfig /registerdns". Questo accade almeno una volta al giorno..e non capisco perchè..
Vorrei evitare di formattare tutto (anche perchè non saprei se e come ripristinare il mio codice Windows originale) e mi chiedo se ci sia un modo per evitare tutti o almeno alcuni di questi problemi.
Grazie a tutti....
Raf
 

NT.Wardenclyffe

Utente Attivo
622
912
Hardware Utente
CPU
ryzen 5 2600
Dissipatore
be quiet! pure rock slim
Scheda Madre
b450 aorus m
Hard Disk
ssd kingston 240 gb / hdd seagate barracuda 1tb + 500gb wd (bkps) / 500gb wd esterno
RAM
vengeance lcx xmp (8x2) 3000mhz
Scheda Video
rx 580 nitro (4gb)
Monitor
Acer 24"
Alimentatore
cx650m (cavi fissi)
Case
matrexx 55
Periferiche
rival 310, ap2, se-m521
Sistema Operativo
Linux Mint 19.2 xfce - archlinux_x64 DE xfce 4.12 / kde plasma 5.16
Premetto che il sistema operativo è stato installato sopra Windows 7, in occasione dell'uscita di win10 e quindi non da zero, in quanto se avessi formattato avrei perso la chiave originale di Windows.
Adesso che sei passato a win10, puoi creare un avviabile con windows 10 e fare un installazione pulita, per la key ti prenderà quella che hai senza richiederla, quindi non c'è da preoccuparsi.
Vorrei evitare di formattare tutto (anche perché non saprei se e come ripristinare il mio codice Windows originale) e mi chiedo se ci sia un modo per evitare tutti o almeno alcuni di questi problemi.
Utilizzando le informazioni che ho dato in precedenza, nel momento dell'installazione togli l'accesso ad internet e prosegui con l'installazione, oppure se dovesse chiedere di inserire una key, continua senza inserire nulla quando chiede la key prosegui senza inserire nulla. Ad installazione effettuata prenderà la chiave che è legata al tuo hardware (l'importante è non formatare l'hdd dove è presente windows con programmi terzi o installando altri os che non siano win10, perché così facendo perderai la key).
Prima di procedere è sempre consigliato fare un backup delle cose importanti, visto che con l'installazione verra eliminato tutto :ok:

Dovresti dirci che alimentatore hai.
Hai hdd o ssd? Se hai un hdd sarebbe meglio passare a un ssd da dedicare all'os e ai programmi, e utilizzare l'hdd come memoria di stoccaggio per file, documenti, etc.
Quando hai questi problemi, da gestione attività noti qualche attività insolita nei grafici delle prestazioni, lato cpu, hdd o ram? Tipo qualche picco improvviso?
 
Ultima modifica:

Rachiet

Nuovo Utente
Dovresti dirci che alimentatore hai.
Hai hdd o ssd? Se hai un hdd sarebbe meglio passare a un ssd da dedicare all'os e ai programmi, e utilizzare l'hdd come memoria di stoccaggio per file, documenti, etc.
Quando hai questi problemi, da gestione attività noti qualche attività insolita nei grafici delle prestazioni, lato cpu, hdd o ram? Tipo qualche picco improvviso?
Sapevo di aver dimenticato qualcosa! :)
Dunque, l'alimentatore non ricordo benissimo qual era...ma se non vado errato un Enermax da 750 W (cmq uno di fascia medio alta..ricordo costò circa 150 €)
Per quanto riguarda il resto dell'hardware ti copio il txt di Speccy:
Operating System
Windows 10 Pro 64-bit
CPU
Intel Core i7 920 @ 2.67GHz 88 °C
Bloomfield 45nm Technology
RAM
12,0GB Triple-Channel DDR3 @ 532MHz (8-8-8-20)
Motherboard
ASUSTeK Computer INC. P6T DELUXE V2 (LGA1366) 46 °C
Graphics
HP 22es (1920x1080@60Hz)
4096MB ATI Radeon RX 570 Series (Unknown) 41 °C
Storage
931GB Western Digital WDC WD10EZRX-00L4HB0 ATA Device (SATA ) 29 °C
931GB Western Digital WDC WD1003FZEX-00MK2A0 ATA Device (SATA ) 35 °C
1863GB Western Digital WDC WD20EFRX-68EUZN0 ATA Device (SATA ) 32 °C
931GB Western Digital WDC WD10EARS-00Y5B1 ATA Device (SATA ) 34 °C


So che sarebbe meglio avere il SO su un SSD ma, ripeto, mi scoccia così tanto dover perdere giornate di lavoro a risistemare tutto!!!!

Ultima cosa: Credo che il sensore della temperatura della MOBO sia fuori uso, perchè con con HW Monitor noto temperature dei 4 core stabilmente sopra gli 87°, con medie di 93° e punte di 97°, e una temperatura CPUTIN che mi legge un massimo di addirittura 187°!!!

Qualche mese fa, volendo risolvere il problema, cambiai la ventola del processore, con opportuna pasta, e alla riaccensione notai un leggero abbassamento della temperatura (intorno ai 75°). Dopo non ho più controllato fino a questo momento, dove rivedo i vecchi valori....
Ma...per togliermi ogni dubbio, esiste un modo per misurare la temperatura ed esser certi che si tratta di un guasto nel sensore?
 

Rachiet

Nuovo Utente
ps. Direi che non ci sono picchi di rilievo quando accade, noto invece il persistente consumo di oltre 1.5Gb di ram del processo di Google Chrome (ed un consumo totale del 60% circa). Per il resto l'unico picco che trovo è quello sull'Ethernet (scheda Prestazioni di Gestione Attività) che quando apro ad esempio Thumderbird mi va al massimo per qualche secondo, ma credo sia normale, visto che prova a pingare i vari server per il download....
 

Entra

oppure Accedi utilizzando