DOMANDA Assemblare PC da lavoro

  • Ricorda, in questa sezione sono ammesse solo le Presentazioni! Se non sai come usare il forum, vai in Problemi con il Forum.
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Giambattista Perasso

Nuovo Utente
3
1
Salve a tutti.
Sono il titolare di una micro impresa che progetta e produce componentistica idraulica.
Scrivo per sottoporre il mio problema e l’analisi della soluzione che avrei trovato.
Per lavoro utilizzo molto il PC (unica postazione) che frequentemente si trova a dover gestire contemporaneamente:
  • Word
  • Excel
  • Autocad (al momento progettazione 2D ma in futuro 3D moderato)
  • Inkscape
  • Gimp
  • Chrome con 10 schede aperte contemporaneamente attraverso le quali utilizzo alcuni servizi online con notevole scambio di dati
La mia connessione ad Internet (Telecom) al momento non va oltre i 7 mega (massimo per la mia zona).
Con Gimp ed Inkscape elaboro immagini per realizzare brochure e depliants ad uso interno.
Al momento tutto ciò è gestito da un PC “datato” ormai al collasso.
Navigando su Internet mi sarei convinto ad assemblarmi un PC “tuttofare” con velleità da “workstation”, con un budget intorno ai 1.500 Euro (monitor escluso).
La composizione che avrei individuato per poter tornare a lavorare decentemente è la seguente:
  • CPU: AMD RYZEN 7 1700
  • MOBO: MSI X370 SLI PLUS
  • GPU: SAPPHIRE Radeon RX 570 8 GB
  • RAM: Crucial 16GB DDR4-2666 SODIMM oppure Crucial 16GB Kit (2 x 8GB) DDR4-2666 UDIMM? Un solo banco da 16GB può funzionare?
  • SSD: CRUCIAL MX300 525GB
  • HD: ? (probabilmente in un secondo momento per non pesare sul budget)
  • CASE: CORSAIR CC-9011078-WW
  • COOLING: il suo? – oppure Noctua nh-d15 se am4?
  • ALIMENTAZIONE: Evga supernova 650 g3 650w 80 PLUS GOLD
  • TASTIERA: DUCKY ONE
  • MOUSE : LOGITECH MX ANYWHERE 2S
Attendo suggerimenti, indicazioni di alternative ed eventuali avvisi di incompatibilità (ad esempio dimensionale o funzionale o “colli di bottiglia”) nell’assemblaggio di questi componenti.
Grazie in anticipo per l'assistenza.
Cordiali saluti
Giambo
 

gpsambe

Utente Attivo
196
49
Salve a tutti.
Sono il titolare di una micro impresa che progetta e produce componentistica idraulica.
Scrivo per sottoporre il mio problema e l’analisi della soluzione che avrei trovato.
Per lavoro utilizzo molto il PC (unica postazione) che frequentemente si trova a dover gestire contemporaneamente:
  • Word
  • Excel
  • Autocad (al momento progettazione 2D ma in futuro 3D moderato)
  • Inkscape
  • Gimp
  • Chrome con 10 schede aperte contemporaneamente attraverso le quali utilizzo alcuni servizi online con notevole scambio di dati
La mia connessione ad Internet (Telecom) al momento non va oltre i 7 mega (massimo per la mia zona).
Con Gimp ed Inkscape elaboro immagini per realizzare brochure e depliants ad uso interno.
Al momento tutto ciò è gestito da un PC “datato” ormai al collasso.
Navigando su Internet mi sarei convinto ad assemblarmi un PC “tuttofare” con velleità da “workstation”, con un budget intorno ai 1.500 Euro (monitor escluso).
La composizione che avrei individuato per poter tornare a lavorare decentemente è la seguente:
  • CPU: AMD RYZEN 7 1700
  • MOBO: MSI X370 SLI PLUS
  • GPU: SAPPHIRE Radeon RX 570 8 GB
  • RAM: Crucial 16GB DDR4-2666 SODIMM oppure Crucial 16GB Kit (2 x 8GB) DDR4-2666 UDIMM? Un solo banco da 16GB può funzionare?
  • SSD: CRUCIAL MX300 525GB
  • HD: ? (probabilmente in un secondo momento per non pesare sul budget)
  • CASE: CORSAIR CC-9011078-WW
  • COOLING: il suo? – oppure Noctua nh-d15 se am4?
  • ALIMENTAZIONE: Evga supernova 650 g3 650w 80 PLUS GOLD
  • TASTIERA: DUCKY ONE
  • MOUSE : LOGITECH MX ANYWHERE 2S
Attendo suggerimenti, indicazioni di alternative ed eventuali avvisi di incompatibilità (ad esempio dimensionale o funzionale o “colli di bottiglia”) nell’assemblaggio di questi componenti.
Grazie in anticipo per l'assistenza.
Cordiali saluti
Giambo
Ciao, mi permetto un paio di consigli, in ambito lavorativo non sarebbe molto opportuno concentrare tutto su un'unica macchina (se rimani a piedi sei fermo con tutto) per cui, ad esempio.. mantieni in piedi la vecchia macchina per i compiti meno gravosi, in attesa del budget per sostituire anche quella con una macchina mediamente potente.
In ogni caso mi lascia perplesso il comparto HD, che hai lasciato "per il futuro", coerentemente con quanto detto sopra, in ambito aziendale, la salvaguardia /backup dati è fondamentale, quindi o aggiungi un hdd meccanico di classe Enterprise, costano il triplo ma l'affidabilità è molto superiore, oppure acquisti un nas esterno con doppio bay per hd, con capacità di raid in mirror.
Unica attenzione riguarda la compatibilità per autocad, da verificare per quando avrai bisogno del 3d.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando