Ali rotto con pc spento. Se c'era un ups?

rogerr

Utente Attivo
Allora, nel mio ufficio o ci sono le streghe o gli sbalzi di corrente. In una settimana il mio socio ha bruciato 3 alimentatori (il primo andava da tre anni, lo ha cambiato con uno economico, bruciato dopo un giorno, ricambiato in garanzia e ribruciato). Io avevo un LC con pfc attivo e dopo una nno e mezzo una mattina il pc non è più partito. Ho messo un economico di emergenza, ripromettendomi di cambiarlo subito (era gennaio) e ieri, di ritorno dal week end e dopo aver spento venerdì senza problemi, entro in ufficio e sento uno strano sibilo. Era l'ali, naturalmente rotto (nemmeno un accenno di lucina blu alla pressione del tasto di accensione), che con se si è portato uno slot della ram andato e qualcos'altro di difettoso perchè ora il pc va ma si freeza due tre volte al giorno.
Veniamo alle domande:
1) Possibile che sti alimentatori saltino tutti a pc spento? Lo spegni la sera che va e al mattino dopo è morto....
2) Un ups aiuterebbe? O a pc spento non va nemmeno lui?
3) ora ho un ali economicissimo, messo ieri per lavorare (era l'unico disponibile dal rivenditore più vicino). Ho intenzione di cambiarlo al più presto, ma se prendo un pfc attivo (magari ancora LC, visto il rapporto qualità prezzo, anche se il primo mi è morto dopo 18 mesi), e voi mi dite che per il mio problema ci vuole un ups, poi mi tocca spendere un capitale per un sinusoidale. Soluzioni possibili? Potrei forse prendere un ups da dividere con il mio collega, attaccandoci due pc (monitor e periferiche possono farne a meno e non mi serve una grande autonomia di batteria, ma una reale protezione dagli sbalzi, ammesso che siano loro i colpevoli). Si tratta di due pc con schede video normali (li usiamo per lavorare, niente gioco, ma photoshop), ma processori dual e quad core (il io è un glorioso opteron e il suo un pentium quad), con diversi hd all'interno (io neho 4, lui tre) e un paio di ventole ciascuno. Che vattaggio servirebbe e dividerei realmente il costo oppure un ups per due pc costa come due singoli?

Il lavoro non gira, devo risparmiare, ma non posso rompere anora il pc se no sclero!

grazie e ciao

rog :boh::help:
 

eclixxi

Utente Attivo
da profano direi che un ups male non farebbe...ma non serve spendere milioni..un semplice ups penso possa migliorare i problemi che hai (a mio fratello che aveva un problema simile al tuo con 50 euro ha preso un ups x e ora va tutto bene)...ma a mio avviso..piu che un esorcista chiamerei un elettricista che ti controlli le prese...non è possibile che bruci tutti questi alimentatori...qualcosa proprio non quadra direi che dici?
 

rogerr

Utente Attivo
Dico che anche io lo penso, ma il problema è che non ho capito se gli ups stabilizzano e proteggono solo a pc acceso o se una volta installati sono sempre attivi. Nel primo caso non mi coprirebbero dal rischio, nel secondo si.

ciao e grazie

rog

p.s. Gli ups economici non si possono montare sugli con pfc attivo, per quelli occorre andare sui sinusoidali, dai 200 euro in su.
 

eclixxi

Utente Attivo
capito non avevo calcolato quello del pcf attivo...cmq si proteggono da pc spento o acceso indifferente ci sono sempre loro di mezzo tra il muro e il pc in sintesi quindi anche se dovesse entrare un fulmine in teoria, dico in teoria, il pc dovrebbe essere protetto =) ergo a maggior ragione senza fulmini e a pc spento dovrebbero essere sicuri =)
 

neztek

Utente Attivo
819
18
Hardware Utente
CPU
INTEL i7 4790K 4.4 GHz
Scheda Madre
MSI Z97 MPOWER MAX AC
Hard Disk
SSD CRUCIAL 128 Gb & WD 1T
RAM
CORSAIR VENGEANCE 2x4 Gb 1866 MHz
Scheda Video
SAPPHIRE AMD R9 270X VAPOR-X
Scheda Audio
INTEGRATA
Monitor
ASUS 22"
Alimentatore
CORSAIR CX 80 Plus Bronze 750W Modular
Case
CM 690
Sistema Operativo
win 7 64 bit
certi sbalzi di correnti sono dovuti alle linee dell'enel per intenderci..capita ion certi orari del giorno ben precisi o cmq in un lasso di tempo molto preciso..in genere è la mattina nella maggior parte dei casi..ma a volte solo il lunedi.
questo fenomeno dipende dagli sbalzi che creano le ditte che impiegano grosse potenze quindi assorbimenti sulle linee che sul solo spunto creano degli sfasamenti veri e propi..l'elettronica ne risente parecchio,lo dico perchè in alcune zone(vicino ad aree industriali) mi tocca cambiare i magnetotermici differenziali(salvavita) dalla curva "c" in curva "a" che sono appositamente progettati per questo tipo di problema..gli inverter sono la principale causa di questo problema..proteggere con qualche sistema serio pc e apparecchiature varie è per capirci come togliere la spina della tv quando fuori tempesta..non è detto che un fulmine ti entri in casa..però il rischio c'è:ok:
 

Suhadi_Sadono

Utente Attivo
1,461
2
Hardware Utente
CPU
Q6600 @3,5Ghz 500x7 (1.4V) daily, cooled by Noctua NH-U12P
Scheda Madre
Gigabyte EP45T UD3P
Hard Disk
SSD SuperTalent 64gb
RAM
2x2gb DDR3 1600mhz OCZ Reaper HPC CL7
Scheda Video
Sapphire HD 7770 OC
Scheda Audio
Asus Xonar DX
Monitor
Benq GW2750HM
Alimentatore
Enermax Liberty 620W
Case
Antec Twelve Hundred
Sistema Operativo
Windows Seven Ultimate x64 SP1
Chi ha detto che per un ups bisogna spendere per forza 200€? :oogle: Io ho due Mustek, uno da 600w e uno da 840w. Quest'ultimo è collegato al pc in firma e non ha mai dato un problema l'alimentatore. E li ho pagati meno di 100€ l'uno. A pc spento l'ups eroga corrente in ogni caso, quindi protegge dagli sbalzi di tensione.
 

neztek

Utente Attivo
819
18
Hardware Utente
CPU
INTEL i7 4790K 4.4 GHz
Scheda Madre
MSI Z97 MPOWER MAX AC
Hard Disk
SSD CRUCIAL 128 Gb & WD 1T
RAM
CORSAIR VENGEANCE 2x4 Gb 1866 MHz
Scheda Video
SAPPHIRE AMD R9 270X VAPOR-X
Scheda Audio
INTEGRATA
Monitor
ASUS 22"
Alimentatore
CORSAIR CX 80 Plus Bronze 750W Modular
Case
CM 690
Sistema Operativo
win 7 64 bit
Dico che anche io lo penso, ma il problema è che non ho capito se gli ups stabilizzano e proteggono solo a pc acceso o se una volta installati sono sempre attivi. Nel primo caso non mi coprirebbero dal rischio, nel secondo si.

ciao e grazie

rog

p.s. Gli ups economici non si possono montare sugli con pfc attivo, per quelli occorre andare sui sinusoidali, dai 200 euro in su.
gli ups proteggono stabilizzando la corrente e tensione in uscita..sia che il dispositivo ad esso collegato sia acceso o spento..non ti si brucia di notte,bensi la mattina quando si verifica la concomitanza di attività industriali(forni,presse,macchinari vari) che appunto creano problemi sulle linee dell'enel..una lampadina non se ne accorge nemmeno..ma tu che la guardi vedi dei cambiamenti repentini e brevi di luce..le apparecchiature elettroniche questa cosa la subiscono

Chi ha detto che per un ups bisogna spendere per forza 200€? :oogle: Io ho due Mustek, uno da 600w e uno da 840w. Quest'ultimo è collegato al pc in firma e non ha mai dato un problema l'alimentatore. E li ho pagati meno di 100€ l'uno.
quoto:ok: per i pc vanno benissimo..sennò si apre un dibattito sulle potenze assorbite..ma non è il nostro caso penso..
 
Ultima modifica da un moderatore:

rogerr

Utente Attivo
Ci sono una marea di 3d che dicono che gli ups con sinusoidale simulata (imperfetta) sono dannosi per gli ali con pcf attivo. Non lo dico io, l'ho letto qui. Inoltre, interpellando il servizio tecnico di Apc, loro stessi indicano due serie dei loro ups come le uniche adatte agli ali attivi, pur producendo una serie di altri ottimi ups, come la serie smart, che però sconsigliano. Io non me ne intendo, può essere che non sia sistematico rompere l'ali con ups non adatto, ma d'altronde non è nemmeno scontato che salti senza ups. Solo che cercando sicurezza, non vorrei invece togliere un rischio e crearmene un altro. Ho chiesto qui, proprio per avere certezze. Se mi si conferma che gli ups tipo mustek (che modello? magari fa sinuosoidale perfetta), al di sotto dei 100 euro vanno benone, sono il primo a fare i salti!

ciao

rog
 

Suhadi_Sadono

Utente Attivo
1,461
2
Hardware Utente
CPU
Q6600 @3,5Ghz 500x7 (1.4V) daily, cooled by Noctua NH-U12P
Scheda Madre
Gigabyte EP45T UD3P
Hard Disk
SSD SuperTalent 64gb
RAM
2x2gb DDR3 1600mhz OCZ Reaper HPC CL7
Scheda Video
Sapphire HD 7770 OC
Scheda Audio
Asus Xonar DX
Monitor
Benq GW2750HM
Alimentatore
Enermax Liberty 620W
Case
Antec Twelve Hundred
Sistema Operativo
Windows Seven Ultimate x64 SP1
Io ho questo PowerMust 1400 USB
A quello da 600w ho collegato la tv da 40" l'home teather ecc e ce l'ho da più di un anno. Mai un problema :ok:
 

Entra

oppure Accedi utilizzando