DOMANDA AIUTO PER RICERCA DEL MOUSE IDEALE (disperato)

Eruannobot99

Nuovo Utente
Salve a tutti, consulto tecnico!

Mi ritrovo in una situazione piuttosto dubbiosa: devo comprarmi un mouse da gaming dall'utilizzo abbastanza versatile (quindi niente mouse da schiere di pulsanti sul lato, tipici per i MMO e i MOBA).
Mi sarebbe davvero fondamentale un vostro aiuto, un consiglio da parte di chi ha esperienze personali o da chi si è ritrovato in posizioni simili alla mia di adesso, o anche che solo mi dia una conferma su uno dei modelli che ho già scovato di mio, sfruttando guide, recensioni, Find A Mouse di Rocket Jump Ninja ed una determinatissima dose di iniziativa esplorativa, coerentemente con la mia natura estremamente meticolosa e metodologica.
Insomma, ho passato parecchie ore nella mia lunghissima ricerca, coprendo letteralmente dozzine di modelli e provandone in prima persona in un buonissimo numero. Mi sono andato ad studiare ogni sensazione che percepivo gestendo ogni singolo modello di mouse, testando direttamente in gioco, mentre effettuavo macro-movimenti, micro-movimenti, swipe, tracking, flick del polso e cercavo di analizzare ogni combinazione di movimenti abbinate a piccole modifiche di grip e mind set a seconda che sensazioni il mouse mi passare, di maggior pesantezza, scivolosità ecc ecc.
Mi sono divertito, ma credo di aver bisogno di un ulteriore sostegno, soprattutto se posso trovarlo in un luogo ricco di competenza come questo forum.

Avviso che mi sarà difficile recarmi in qualche negozio specifico per provare modelli di mouse in prima persona o sfruttare il Diritto di Recesso di Amazon, dunque... voglio essere sicuro di beccare quello giusto in one shot.

--

Allora: ho provato UNA MIRIADE di mouse, fino ad ora, dalle forme, dimensioni e prestazioni diverse. Vediamo di elencarli uno per uno.

- Il mouse MS2K del kit (con tastiera a membrana mem-chanical) Devastator II economicissimo, dal, tuttavia, value qualità/prezzo notevole, della Cooler Master (http://www.coolermaster.com/periph…/keyboards/devastator-ii/)

- Logitech g502 (https://www.logitechg.com/it-it/product/g502-proteus-spectrum-rgb-gaming-mouse)

- Logitech g402 (https://www.logitechg.com/it-it/product/g402-hyperion-fury-fps-gaming-mouse)

- Logitech g403 (https://www.logitechg.com/it-it/product/g403-prodigy-wired-gaming-mouse)

- Cooler Master MasterMouse mm520 (http://www.coolermaster.com/peripheral/mice/mastermouse-mm520/)

- Logitech G Pro (https://www.logitechg.com/it-it/product/pro-gaming-mouse)

- Mionix Castor (https://mionix.net/castor)

- Steelseries Sensei 310 (https://steelseries.com/gaming-mice/sensei-310)

- Cooler Master MasterMouse Pro L (http://www.coolermaster.com/peripheral/mice/mastermouse-pro-l/)

- Mionix Avior 700 (https://www.nexthardware.com/recensioni/mionix-avior-7000-naos-7000-sargas-400-892/)

- Cougar Revenger (https://cougargaming.com/us/products/mice/revenger/)

- Razer Lancehead TE (https://www.razer.com/gaming-mice/razer-lancehead-tournament-edition)

- MSI Clutch gm60 (https://www.msi.com/Gaming-gear/Clutch-GM60/Specification)

Fra questi, i miei personali finalisti sono, stranamente, ma realmente, il mouse della Devastator II, il Sensei 310, il Lancehead e poco più lontano il MSI Clutch gm60.
I perdenti più clamorosi, invece, direi: Logitech g403, Logitech G Pro e il MasterMouse Pro L (probabilmente per qualche pesante problema di Quality Control e produzione che affliggono questo modello).


E i problemi principali dei vincitori, in un certo senso, complementari, estremamente sintetizzati in poche parole:

Steelseries Sensei 310 - la curva che prende frontalmente, troppo ripida e senza spazio oltre la rotella, senza quella parte molto flat (tipo il mouse della Devastator) che mi piace parecchio; e, soprattutto, il peso, che lo rende decisamente troppo leggero.
Razer Lancehead TE - problema della curva simile al precedente, in più ha i tasti principali di superficie parecchio irregolare e non uniforme, caratteristica che confonde il mio grip; e, problema che influisce duramente sulla mia presa salda, il fatto che i lati siano, verso il fronte, obliqui verso l'esterno e non completamente piatti (come il mouse della Devastator) o obliqui verso l'interno (come il Clutch gm60 della MSI).
MSI Clutch gm60 - la forma e la curva sono molto simili a quelle del Devastator, il che è l'ideale, ma mi risulta decisamente troppo pesante e grosso dimensionalmente per le mie mani.

Poi c'era il MasterMouse Pro L, sulla carta il favoritissimo sopra tutti quanti (proprio per essere una versione solo un pochettino differente del mouse della Devastator ma con un sensore 3360 da 12000 DPI), però... pare essere qualitativamente pessimo dal punto di vista della struttura materiale. E l'ho potuto sperimentare in prima persona, tristemente.

--

Con il mio grip particolare, tendenzialmente Fingertip, con i punti di appoggio spostati più vicino al fronte del mouse e una forma della mano dal palmo quadrato, stretto e lungo, e le dite altrettanto lunghe e affusolate (in proporzione solo leggerissimamente più corte del palmo), il verdetto è che, come maneggevolezza e agio muscolare, preferisco, ironicamente, quello del kit Devastator. Già... incredibile ma vero.

Dunque, quello che chiedo è... un MOUSE PRETTAMENTE IDENTICO AL MOUSE DEL KIT DEVASTATOR IN TUTTO E PER TUTTO (dimensioni, peso, curva, ogni cosa), ma con un sensore che non sia un totale catorcio (come quello del mouse Devastator, ottimo se considerato in rapporto qualità/prezzo, ma terribile in un contesto qualitativo più ampio).
Un Devastator mouse 2.0, insomma.
Non mi interessa che abbia il PMW 3360, mi basta un sensore qualitativamente sul livello del 3310.

Sono consapevole del fatto che non potrò mai trovare un mouse ideale e perfettissimo, ma che dovrò comunque sopportare alcuni umani difetti, ma l'intero intento di questa odissea era esattamente di ridurre al minimo quello sforzo ed ottimizzare al meglio le potenzialità di performance.

Dunque, qualche dritta?

--

Alcune info utili:
- Dimensioni mouse Devastator: 119.1 x 64.6 x 36.7 mm e peso di 100g (senza cavo)
- Ho un grip perlopiù Fingertip, come spiegato prima (sono destrorso)
- Mano lunga 16.6 cm circa e larga 8.5 (misurando dal polso al dito medio), palmo da 9.1 cm circa (da polso a inizio dito medio), dito medio di 7.5 cm circa
- Ho un mouse pad ruvido ( https://www2.razerzone.com/…/overwatch-razer-goliathus-speed)
- Uso sensitività bassa e DPI alti (e sens anche un bel po' più bassa della media). Per capirci, parlando con giocatori di Overwatch là fuori, 1600 DPI e 2.4 sens di gioco con il mouse della Devastator e 1.6-1.8 con qualsiasi altro mouse provato.

Per immagini sul mouse di riferimento (il mouse del kit Devastator II): http://www.coolermaster.com/peripheral/keyboards/devastator-ii/
Per immagine sul profilo (importante per capire che tipo di curva e spessore intendo) del mouse di riferimento: http://www.coolermaster.com/peripheral/keyboards/devastator/ (so che si tratta del modello del Devastator I, ma, fisionomicamente, sono praticamente identifici).

VI RINGRAZIO DAVVERO TANTO PER AVER SOPPORTATO QUESTO RAPPORTO INFINITESIMALE SULLA MIA ESPERIENZA E SPERO DI RACCATTARE QUALCHE CONSIGLIO UTILE. GRAZIE ANCORA!
 
Ultima modifica:

Eruannobot99

Nuovo Utente
prova a dare un occhio al ducky secret M
Ti ringrazio davvero tanto per la risposta!

Ho dato un'occhiata nel dettaglio, confrontandolo con alcuni modelli dalle caratteristiche simili già testati e, per quanto la sua forma, pur essendo molto diversa da quella del mouse Devastator, possa diventare sopportabile (mi ricorda quella del Cougar Revenger, non ideale, ma personalmente accettabile), credo abbia, almeno sulla carta, un problema molto importante: il peso.
Le proporzioni paiono essere veramente azzeccate e la curva, a metà tra quella del Sensei e quella del Devastator in alcuni aspetti, potrebbe funzionare, purtroppo sono i 93.5 g a destabilizzare completamente le aspettative. Pesante tanto quanto il Sensei e, sì, più piccolo e dalle proporzioni migliori (per quanto mi riguarda) quindi con un bilanciamento della massa più adeguato e meglio distribuito, però... rimane comunque molto poco ed avere un peso il più precisamente vicino ai 100 g, per me soggettivamente, in vista di tutti i modelli che ho sperimentato, risulta un requisito pressoché fondamentale (vedi risultati ottenuti con il Sensei 310, che ho riportato prima).

Tra questo e l'ASUS ROG Pugio, nonostante la differenza di prezzo enorme, se mi devo basare sulla teoria delle caratteristiche lette negli sheet online, darei una possibilità comunque, prioritariamente, al Pugio.

Ti ringrazio ancora e spero in altri consigli. Mi sarebbero davvero utili
 

Eruannobot99

Nuovo Utente
ciao

io come te ci avrò messo almeno 1 mese e avrò provato almeno 6/7 mouse basandomi su questa guida
http://www.rocketjumpninja.com/find-a-mouse/

la mia scelta è ricaduta sul Cougar Minos X5 e per adesso mi trovo bene. Un mouse simile come dimensioni al Devastator II è il master mouse S.
Ciao, ti ringrazio del consiglio!

Guarda, ti dico subito: riguardo il MasterMouse S, cavolo, discorso simile al Pro L, sulla carta potenzialmente il mouse più vicino a quel che cerco, con un piccolo, ma gigantesco per me, difetto, stavolta non sulla struttura materiale (visto che non l'ho provato di persona), ma sulla teoria: il peso. L'UNICO problema del MasterMouse S è proprio il fatto che, similarmente al Ducky consigliato prima, proporzionalmente adeguato, forma e curva ancora più azzeccate, dimensioni esattissime... è troppo leggero.
Ho alcuni ultimi test da sperimentare sul Sensei e magari trovo un modo per adattarmi abbastanza efficacemente, senza esagerati sforzi e necessità di affaticarmi reimparando a mirare completamente daccapo. Quindi non escludo totalmente questi modelli leggerini, però non è nemmeno detto che riesca a trovare un metodo per modulare nel modo giusto il mio stranissimo grip con la mia stranissima mano.

Per ovvi motivi, non vi ho incluso tutti i modelli che avevo già escluso sulla base delle stats e caratteristiche, nella fase di ricerca iniziale, perché avrei dovuto ripescare almeno 30 pagine web, ma posso dire che il Cougar Minos X5 era uno di questi, anzi, ricordo di averlo escluso anche solo in paragone con la versione X3, che presentava problemi diversi ma forse più abbordabili. Il Minos X5 ha dimensioni azzeccate, ma è decisamente troppo leggero (88 g) e pare avere lo stesso problema del Lancehead con i side obliqui oltre che una curva simil Sensei, ma probabilmente leggermente meno comoda per quanto mi riguarda (vista la parte posteriore visivamente molto più proporzionatamente imponente, più tonda e alta rispetto a quella anteriore). Tra mouse leggero e mouse leggero, probabilmente opterei più facilmente per il Sensei, pur essendo un po' più lungo.

Non escludo neanche il Minos, per un discorso simile, ma tendo a tenerlo da parte. Grazie ancora per le dritte!
 

Thai

Lord of the Apes
Utente Èlite
13,849
4,576
Hardware Utente
CPU
Intel I7 4820K / AMD Phenom II X6 1090T
Dissipatore
CM Hyper 412S / SpinQ VT
Scheda Madre
Asus Sabertooth x79 / Asus Crosshair IV Formula
Hard Disk
Raid 0 2x Crucial m500 240gb / 1Tb WD Caviar Black
RAM
Avexir Mpower Red 4x4Gb 1600mhz cl9 / Geil Enhance Corsa 2x4GB 1600mhz cl9
Scheda Video
XFX R9 290 Black OC edition / Palit Gt 730
Scheda Audio
ASUS Xonar Essence STX + AKG K 240 MKII + ONKYO HTX-22HDX
Monitor
SAMSUNG SyncMaster T27A950 / SyncMaster 943nw
Alimentatore
Superflower Leadex Platinum 1000W / LC Power Arkangel 850W
Case
Dimastech Hard / NZXT Phantom
Periferiche
Tesoro Durandal esport + R.A.T. 9 (RIP 6/9/16) / Logitech G502
Sistema Operativo
Windows 10 64bit / Windows 7 64bit
Ciao, ti ringrazio del consiglio!

Guarda, ti dico subito: riguardo il MasterMouse S, cavolo, discorso simile al Pro L, sulla carta potenzialmente il mouse più vicino a quel che cerco, con un piccolo, ma gigantesco per me, difetto, stavolta non sulla struttura materiale (visto che non l'ho provato di persona), ma sulla teoria: il peso. L'UNICO problema del MasterMouse S è proprio il fatto che, similarmente al Ducky consigliato prima, proporzionalmente adeguato, forma e curva ancora più azzeccate, dimensioni esattissime... è troppo leggero.
Ho alcuni ultimi test da sperimentare sul Sensei e magari trovo un modo per adattarmi abbastanza efficacemente, senza esagerati sforzi e necessità di affaticarmi reimparando a mirare completamente daccapo. Quindi non escludo totalmente questi modelli leggerini, però non è nemmeno detto che riesca a trovare un metodo per modulare nel modo giusto il mio stranissimo grip con la mia stranissima mano.

Per ovvi motivi, non vi ho incluso tutti i modelli che avevo già escluso sulla base delle stats e caratteristiche, nella fase di ricerca iniziale, perché avrei dovuto ripescare almeno 30 pagine web, ma posso dire che il Cougar Minos X5 era uno di questi, anzi, ricordo di averlo escluso anche solo in paragone con la versione X3, che presentava problemi diversi ma forse più abbordabili. Il Minos X5 ha dimensioni azzeccate, ma è decisamente troppo leggero (88 g) e pare avere lo stesso problema del Lancehead con i side obliqui oltre che una curva simil Sensei, ma probabilmente leggermente meno comoda per quanto mi riguarda (vista la parte posteriore visivamente molto più proporzionatamente imponente, più tonda e alta rispetto a quella anteriore). Tra mouse leggero e mouse leggero, probabilmente opterei più facilmente per il Sensei, pur essendo un po' più lungo.

Non escludo neanche il Minos, per un discorso simile, ma tendo a tenerlo da parte. Grazie ancora per le dritte!
se trovi un mouse azzeccato e me lo scarti per il peso inferiore non so cosa dirti in tutta onestà...chiunque con un po di inventiva aprirebbe il mouse ideale e ci incollerebbe all interno qualche grammo di piombini da pesca.
 

Eruannobot99

Nuovo Utente
se trovi un mouse azzeccato e me lo scarti per il peso inferiore non so cosa dirti in tutta onestà...chiunque con un po di inventiva aprirebbe il mouse ideale e ci incollerebbe all interno qualche grammo di piombini da pesca.
Ci pensavo e il fatto è che non avendo mai fatto qualcosa di quel tipo (e non essendomi informato a riguardo), non mi fido di me stesso. Dovrei chiedere aiuto a qualche tecnico e sperare che, per il modello in particolare, sia possibile inserire qualche pesetto in maniera rigida, fissa e stabile. Se mi dici che si tratta di una manovra fattibile con pressoché ogni modello, con pulizia e stabilità adeguata, allora posso provarci. Altrimenti, preferirei non rischiare, dato che, se non andassero comunque bene, dovrei restituire i modelli tramite Reso Amazon, senza aver alterato nulla. In più, non posso permettermi molti altre restituzioni e preferirei per altri motivi chiudere con al massimo altri due tentativi.

Capisci che, nella mia ignoranza, tendo a procedere con esasperata cautela
 

Thai

Lord of the Apes
Utente Èlite
13,849
4,576
Hardware Utente
CPU
Intel I7 4820K / AMD Phenom II X6 1090T
Dissipatore
CM Hyper 412S / SpinQ VT
Scheda Madre
Asus Sabertooth x79 / Asus Crosshair IV Formula
Hard Disk
Raid 0 2x Crucial m500 240gb / 1Tb WD Caviar Black
RAM
Avexir Mpower Red 4x4Gb 1600mhz cl9 / Geil Enhance Corsa 2x4GB 1600mhz cl9
Scheda Video
XFX R9 290 Black OC edition / Palit Gt 730
Scheda Audio
ASUS Xonar Essence STX + AKG K 240 MKII + ONKYO HTX-22HDX
Monitor
SAMSUNG SyncMaster T27A950 / SyncMaster 943nw
Alimentatore
Superflower Leadex Platinum 1000W / LC Power Arkangel 850W
Case
Dimastech Hard / NZXT Phantom
Periferiche
Tesoro Durandal esport + R.A.T. 9 (RIP 6/9/16) / Logitech G502
Sistema Operativo
Windows 10 64bit / Windows 7 64bit
se trovi un mouse azzeccato e me lo scarti per il peso inferiore non so cosa dirti in tutta onestà...chiunque con un po di inventiva aprirebbe il mouse ideale e ci incollerebbe all interno qualche grammo di piombini da pesca.
Ci pensavo e il fatto è che non avendo mai fatto qualcosa di quel tipo (e non essendomi informato a riguardo), non mi fido di me stesso. Dovrei chiedere aiuto a qualche tecnico e sperare che, per il modello in particolare, sia possibile inserire qualche pesetto in maniera rigida, fissa e stabile. Se mi dici che si tratta di una manovra fattibile con pressoché ogni modello, con pulizia e stabilità adeguata, allora posso provarci. Altrimenti, preferirei non rischiare, dato che, se non andassero comunque bene, dovrei restituire i modelli tramite Reso Amazon, senza aver alterato nulla. In più, non posso permettermi molti altre restituzioni e preferirei per altri motivi chiudere con al massimo altri due tentativi.

Capisci che, nella mia ignoranza, tendo a procedere con esasperata cautela
Ci son modelli piú facili di altri da aprire, se cerchi online il modello che ti interessa trovi fotografie dello stesso aperto.

Sul dorso solitamente c'é ampio spazio oppure da valutare sulla base in qualche bordo...fissando con un po di colla a caldo. Si parla di qualche grammo dopotutto. Io nn la vedo un operazione particolarmente difficile.

@_Gra_

Inviato da ZTE B2017G tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

Eruannobot99

Nuovo Utente
Ci son modelli piú facili di altri da aprire, se cerchi online il modello che ti interessa trovi fotografie dello stesso aperto.

Sul dorso solitamente c'é ampio spazio oppure da valutare sulla base in qualche bordo...fissando con un po di colla a caldo. Si parla di qualche grammo dopotutto. Io nn la vedo un operazione particolarmente difficile.

@_Gra_

Inviato da ZTE B2017G tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum

Provo a informarmi anche su quello, allora: devo scavare nello specifico perché anche la posizione dei pesi avrebbe impatti diversi sul feeling a seconda di come l'arrangerei.
Il bilanciamento dei pesi sulla forma e struttura del modello, per me, colpisce forte. Non posso localizzare il peso nella parte inferiore, perché sbilancerebbe il tipo di feeling che cerco, simile a quello del Devastator, con parte inferiore del mouse più leggera della parte anteriore, dove tendo ad avvicinare le dita del mio Fingertip grip. Ti ringrazio del consiglio, vedrò cosa potrò cautelamente fare!
 

Schoenmaker

Nuovo Utente
prova a dare un'occhiata al pulsefire surge

Peso (senza cavo):100g Peso (con cavo):130g

Dimensioni:

Lunghezza: 120,24mm

Altezza: 40,70mm (potrebbe rilevarsi la nota dolente), è più alto del sensei di 2mm, insieme al fatto che mi sembra avere quella curva a cui ti referisci.

Larghezza: 62,85mm

Lunghezza cavo: 1,8m

sensore 3389

edit: per chi fosse interessato ho contattato hyperx e hanno prospettato che il mouse in questione sarà nuovamente disponibile in italia a fine luglio.
 
Ultima modifica:

Eruannobot99

Nuovo Utente
prova a dare un'occhiata al pulsefire surge

Peso (senza cavo):100g Peso (con cavo):130g

Dimensioni:

Lunghezza: 120,24mm

Altezza: 40,70mm (potrebbe rilevarsi la nota dolente), è più alto del sensei di 2mm, insieme al fatto che mi sembra avere quella curva a cui ti referisci.

Larghezza: 62,85mm

Lunghezza cavo: 1,8m

sensore 3389

edit: per chi fosse interessato ho contattato hyperx e hanno prospettato che il mouse in questione sarà nuovamente disponibile in italia a fine luglio.

Ti ringrazio per il consiglio! Darò sicuramente un'occhiata anche a questo modello!
 

Entra

oppure Accedi utilizzando