PROBLEMA ADSL 7 mega, attivarla sta diventando un odissea

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

andrea_petrucci_1975

Utente Attivo
43
4
Nel mio piccolo paese in provincia di Rimini (San Clemente) fino a dicembre 2012 dovevamo accontentarci di navigare a 640 Kbit (progetto Anti Digital Divide) essendo la nostra centrale dotata di miniDSLAM vista l'assenza della fibra ottica fino alla centrale.
Da dicembre 2012, grazie ad un intervento congiunto Telecom Italia e Regione Emilia Romagna, la nostra centrale è cablata in fibra ottica. La fibra ottica che ha permesso di arrivare fino alla centrale è quella di Lepida (società a capitale pubblico), ma questo poco importa per il mio problema.

Finalmente possiamo anche noi navigare a 7 Mbit (confermato anche da LIDO), anzi, io potrei arrivare ai 10 Mbit, ma sinceramente non mi interessa pagare 4€ in più ogni mese per qualche mega di download aggiuntivo (probabilmente fittizio) e con unico beneficio un upload a 1 Mbit contro i 384 Kbit di una ADSL standard.

Così il 27 dicembre richiedo l'offerta Tutto Senza Limiti e attendo l'attivazione (che arriva dopo poche ore), ma con l'amara sorpresa che la mia linea ADSL rimane a 640 Kbit.

Dopo innumerevoli chiamate al 187, a volte anche 3 o 4 chiamate nel giro di una mezz'ora, dove constatavo che ogni volta ricevevo una risposta diversa (il che mi inquietava molto), e tanti reclami online sul sito di Telecom, sono arrivati a dirmi che:
- il mio doppino era attestato ancora sulla miniDSLAM e quindi per avere una ADSL "normale" avrei dovuto recedere dalla mia attuale linea e attivarne una nuova (cambiando anche il numero di telefono perché la nuova centrale aveva una numerazione diversa). salvo poi essere contattato dopo qualche giorno dal customer recovery di telecom che mi dice "le hanno detto una cavolata" annulli il recesso e vedrà che tutto si sistema (cosa che ovviamente non si è verificata)
- attivata offerta super internet su consiglio di operatore 187 (tanto il primo mese e gratis, poi la disdice, ma intanto sono costretti a farle l'upgrade della ADSL). offerta attivata il 5 gennaio e ad oggi ancora in lavorazione (quando leggo su internet che il tempo medio di attivazione è di circa 24 ore)

a questo punto, dopo aver visto che sul forum c'è gente molti informata (forse anche qualche tecnico Telecom) chiedo: qual'è la verità?

se può essere utile indico i dati identificativi della centrale sulla quale è attestata la mia linea telefonica
IDBRE AdC 009747
IDBRE Sede DSLAM 007658
Cod. GAT Sede DSLAM 541037
CLLI DSLAM MORMITAG
Nome Sede DSLAM S. CLEMENTE
 

andrea_petrucci_1975

Utente Attivo
43
4
intanto ti ringrazio per l'interessamento.

non so se sono delle informazioni "importanti" per la risoluzione del problema, ma volevo segnalare che nella centrale del mio paese le ADSL con velocità superiore ai 640 Kbit sono disponibili solo su ETHERNET (e in questo caso arrivano fino a 20 Mbit) e non su ATM (dove penso di essere stato collegato fino ad ora). questo è quello che vedo se scarico i file presenti sul sito National Wholesales Services di Telecom Italia (Telecom Italia S.p.A. - National Wholesale Services)

poi sinceramente che differenza ci sia tra ETHERNET e ATM non saprei (anzi se qualcuno lo può spiegare ad un "ingnorante" in materia, ve ne sarei grato!)

aggiungo anche i parametri rilevati dal mio router 3COM 3CRWDR200A-75 (che supporta solo ADSL e non ADSL2 o ADSL2+, questo può creare problemi se mi collegano ad una piastra ADSL2?)

Cattura.JPG
 
J

Juniper

Ospite
Eccomi, lo stato delle cose è paradossalmente molto più semplice di quanto si potesse ritenere: il passaggio sul nuovo DSLAM (quello su fibra, insomma) è fermo nella fase di permute, quindi lo spostamento fisico delle terminazioni dati della tua linea dal vecchio DSLAM.

Il problema è che è fermo dal 5 di questo mese (per cause che non posso verificare, in quanto lavorazioni gestite da sistemi su cui non ho acceso in quanto non di mia competenza).

Visto e considerato che la tua zona è però di mio pertinenza, domani mattina chiedo ad un collega di competenza di gestire la questione (indipendentemente dalle tue segnalazioni).

Ti aggiorno.
 

andrea_petrucci_1975

Utente Attivo
43
4
visto che ci sono chiedo anche come fa Telecom a discriminare tra le velocità massime attivabili (7, 10 o 20).
immagino dipenda dalla distanza dalla centrale, e immagino anche che neanche pregando si possa richiedere un attivazione a 20 mega se LIDO indica come velocità massima 10 mega.
mi sono chiesto diverse volte: perché Telecom non dovrebbe attivarmi la 20 mega se sono io a chiederla consapevole che i 20 mega non li vedrò mai perché troppo distante dalla centrale? in fondo ci guadagna di più! (e a me cambierebbe poco: 1€ più al mese sono meno di 4 centesimi al giorno)
poi ho pensato ai livelli minimo di servizio imposti (credo) da AGCOM e direi che se Telecom mi facesse questo favore si esporrebbe a reclami per il mancato raggiungimento dei parametri minimi. è veramente così?

ho fatto dei test sulla distanza tra casa mia e la centrale.

SOGGETTIVO: distanza misurata seguendo il percorso del cavo telefonico con Google Earth (in alcuni punti ho presunto perché il cavo è interrato, ma se non ricordo male passa sotto il marciapiede a fianco della strada principale)
distanza (calcolata per eccesso): 1.232 metri

OGGETTIVO: usando il sito PlanyNET - FAQ ITGF - Line Speed Estimator e i parametri forniti dal mio router
distanza: 1.883 metri (strano! 600 metri in più mi sembrano tanti. forse la distanza è minore ma ci sono disturbi sulla linea)

Cattura2.JPG
 
  • Like
Reactions: mobo95
J

Juniper

Ospite
immagino dipenda dalla distanza dalla centrale, e immagino anche che neanche pregando si possa richiedere un attivazione a 20 mega se LIDO indica come velocità massima 10 mega.

Dipende dalla lunghezza del doppino e da altri parametri tecnici.

La vendibilità non è modificabile su richiesta del singolo cliente.

perché Telecom non dovrebbe attivarmi la 20 mega se sono io a chiederla

Perchè una gestione ad personam su milioni di clienti residenziali non è fattibile, non parliamo di linee multibusiness con i relativi costi.

poi ho pensato ai livelli minimo di servizio imposti (credo) da AGCOM e direi che se Telecom mi facesse questo favore si esporrebbe a reclami per il mancato raggiungimento dei parametri minimi. è veramente così?

Se tu fossi un cliente che ha ottenuto una 20Mb su una linea chiusa alla relativa vendibilità ed avessi parametri di linea INFERIORI a quei "famosi" parametri minimi, avrei qualche dubbio sulla tua sanità mentale, visto che sarebbe sovrabbondante pure una 7Mb base, con i relativi costi ben inferiori alla 20.

In altre parole, no in questa questione non c'entra il discorso AGCOM.

Avevo già controllato prima in intranet i valori della tua linea, mi sembrano tutto sommato equilibrati, per cui darei fiducia a quell'attenuazione.
 

andrea_petrucci_1975

Utente Attivo
43
4
Eccomi, lo stato delle cose è paradossalmente molto più semplice di quanto si potesse ritenere: il passaggio sul nuovo DSLAM (quello su fibra, insomma) è fermo nella fase di permute, quindi lo spostamento fisico delle terminazioni dati della tua linea dal vecchio DSLAM.

Il problema è che è fermo dal 5 di questo mese (per cause che non posso verificare, in quanto lavorazioni gestite da sistemi su cui non ho acceso in quanto non di mia competenza).

Visto e considerato che la tua zona è però di mio pertinenza, domani mattina chiedo ad un collega di competenza di gestire la questione (indipendentemente dalle tue segnalazioni).

Ti aggiorno.

che dire? intanto ti ringrazio nuovamente per il tuo interessamento.
comprendo che Telecom è una azienda è una società mastodontica e con un passato pubblico (io stesso lavoro per la più grande banca italiana, anch'essa almeno in parte con un passato in parte pubblico), ma credere che a volte basta trovare una persona competente che "comprende" il tuo problema, quando hai perso settimane in telefonate e segnalazioni mi rattrista.
sottolineo che ho detto "comprende" perché nessuno può pretendere una soluzione rapida ad ogni problema. ma penso che sapere che qualcuno ha capito il tuo problema e ti possa spiegare i passi necessari per risolverlo ed anche una stima delle tempistiche e già una gran cosa!
immagino anche che al 187 lavorino tanti ragazzi con contratti precari, bassa paga e poca formazione (cosa che ovviamente succede anche nei call center delle banche), ma quando il CRM della società vede che un utente ha in 3 settimane ha chiamato circa 30 volte, magari un responsabile dell'ufficio cerca di capire se è uno che non sa come passare il tempo oppure qualcuno con un problema serio (almeno da noi succede così).

scusa lo sfogo, amo l'Italia e le sue aziende (perché mi relaziono con loro tutti i giorni per lavoro) e sogno di potermi vantare dell'efficienza delle nostre aziende e della competenza della gente che ci lavora.

- - - Updated - - -

Se tu fossi un cliente che ha ottenuto una 20Mb su una linea chiusa alla relativa vendibilità ed avessi parametri di linea INFERIORI a quei "famosi" parametri minimi, avrei qualche dubbio sulla tua sanità mentale, visto che sarebbe sovrabbondante pure una 7Mb base, con i relativi costi ben inferiori alla 20.

il ragionamento che ho fatto io è:

la velocità massima raggiungibile di ADSL dipende da diversi parametri, ma uno di questi (la lunghezza del doppino) è preponderante sugli altri
la lunghezza del doppino è un parametro "continuo" e quindi lo è anche la velocità massima teorica ottenibile (nel mio caso 17.630 Kbit nominali)
le offerte di Telecom per le velocità di Download sono invece parametri "discreti" (7 Mbit, 10 Mbit, 20 Mbit)
un cliente che ha una velocità massima teorica di 19.000 Kbit si vede caricare un profilo massimo attivabile di 10 Mbit quindi può scegliere di pagare 20€ al mese per una 7 Mbit o 24€ per una 10 Mbit (costo +20% velocità + 42%)
perchè non permettergli di attivare una 20 Mbit (castrata in questo caso a 19 Mbit o anche 18 Mbit) visto che gli costerebbe 1€ in più rispetto alla 10 Mbit (+4%) ma con un incremento di velocità dell'80% rispetto alla 10 Mbit?

non mi sembra un discorso insensato, la differenza di prezzo tra la 10 e la 20 Mbit è ridicolo rispetto all'incremento (teorico) di velocità, ma soprattutto è sproporzionato rispetto al passaggio dalla 7 alla 10 Mbit:
con 4€ (da 7 a 10) incremento la velocità del 42%, con 1€ (da 10 a 20) la raddoppio

la mia linea potrebbe probabilmente arrivare a 15 Mbit teorici, pagherei volentieri 1€ in più al mese per averli invece dei 10 Mbit

insomma: la logica commerciale delle due offerte non l'ho ben compresa!
 

andrea_petrucci_1975

Utente Attivo
43
4
ringrazio pubblicamente Juniper per l'interessamento e la collaborazione.
ad oggi il problema non è ancora risolto, ma speriamo lo sia a breve.
La cosa buffa è che si tratta di spostare un cavo (ma lo deve fare una ditta esterna a Telecom)
 
J

Juniper

Ospite
Ciao Andrea, questo tuo intevento mi lascia molto perplesso, così come la mancata risposta in PM al mio messaggio di ieri, in cui ti comunicavo che, a valle di un mio controllo assolutamente estemporaneo, risultavi imprevedibilmente permutato sull'apparato IP, con una portante ottima in downstream (ma meno ottima in upstream)...

Ho ricontrollato poco fa per timore d'aver avuto, a sto punto, le traveggole, ma non posso che riconfermare che non risulta più allineamento elettrico alle vecchie posizioni elettriche sul MiniDSLAM, al contrario risulta alle nuove posizioni sul DSLAM IP, così come la sessione dati PPP risulta risalita da ieri su quest'ultimo...

Ora, quello che voglio capire: in QUESTO momento tu in download NON tocchi i circa 1,2Mb come si suppone debba essere...? :boh:
 

andrea_petrucci_1975

Utente Attivo
43
4
Juniper! scusa ma ho letto tardi i messaggi! (e sopratutto a causa dell'incompatibilità di sticky password con firefox 18 ho avuto problemi ad accedere al forum in via continuativa).
Ho letto solo ora i messaggi è ti posso dire che:
- sabato mattina ho navigato dal mio PC ma la velocità era ancora OLD (640kbit)
- sabato sera sono uscito dopo aver scritto il messaggio
- domenica finalmente internet aveva un download elevato (e di questo credo di dover ringraziare molto te)

questa mattina prima di uscire al lavoro ho resettato il router e stasera ho fatto qualche test che ti riporto:



in effetti mentre il download viaggia bene, l'upload ha problemi

ti allego alcune schermate prese dal mio router

Cattura.JPG

credo che la limitazione dell'upload dipenda dal mio router che se non ricordo male supporta solo standard ADSL (di sicuro non supporta ADSL2+ e quasi sicuramente neanche ADSL2)

quel line speed con valore 14988 rappresenta la velocità massima teorica raggiungibile dalla mia linea (considerando l'attenuazione dovuta alla distanza dalla centrale e alla qualità del doppino)?

il download rate nominale di 11612 a quale rate effettivo corrisponde? (come si calcola uno dall'altro? e a cosa è dovuta questa differenza? pacchetti di controllo che sprecano parte della banda nominale?)

l'upload rate nominale di 780 a quale rate effettivo corrisponde? il modem non ADSL2 o ADSL2+ può essere la causa del fatto che non si raggiunge 1 Mbit di upload?

gli altri parametri sono secondo te nella norma?

Cattura2.JPG

questa è la schermata di configurazione della connessione internet sul router, penso sia tutto a posto, ma nel dubbio chiedo: dovrei modificare qualcosa?

queste solo le possibili scelte per

PROTOCOL
protocol.jpg

AUTHENTICATION METHOD
authentication method.jpg

ENCAPSULATION MODE
encapsulation mode.jpg

SERVICE CATEGORY
service category.jpg

- - - Updated - - -

leggendo qua: http://adsl.news.tecnozoom.it/configurazioni/come-configurare-il-router-per-l-adsl-di-alice-post-89.html

direi che:
- mi converrebbe comprare un modem ADSL2+
- è bene lasciare l'impostazione del modem come PPPoE (Encapsulation LLC)
 

andrea_petrucci_1975

Utente Attivo
43
4
scusate, qualcuno è in grado di togliermi il mio dubbio?

piccolo riassunto:
- ho una ALICE 10 Mega
- il mio modem supporta solo standard ADSL 1 (non ADSL 2 o ADSL 2+)
- i parametri di linea sono buoni
- il download va a 10 mega pieni, l'upload si ferma a 640 kbit invece che ad 1 mega

è colpa del mio modem (e quindi con un modem ADSL 2+ risolverei)?
oppure è colpa di qualche parametro impostato male nel mio modem attuale (vedi dettagli nel post sopra)?

grazie.
 

a50025

Utente Èlite
1,941
146
CPU
Intel Core i7-2670QM 2.2 GHz
HDD
500 GB
RAM
6 GB DDR3
GPU
nVidia GEFORCE GT540M 1 GB
Monitor
15.6" LCD
OS
Windows 10 x64
scusate, qualcuno è in grado di togliermi il mio dubbio?

piccolo riassunto:
- ho una ALICE 10 Mega
- il mio modem supporta solo standard ADSL 1 (non ADSL 2 o ADSL 2+)
- i parametri di linea sono buoni
- il download va a 10 mega pieni, l'upload si ferma a 640 kbit invece che ad 1 mega

è colpa del mio modem (e quindi con un modem ADSL 2+ risolverei)?
oppure è colpa di qualche parametro impostato male nel mio modem attuale (vedi dettagli nel post sopra)?

grazie.

Potrebbe essere una cosa logica (anche se non credo)... Sicuramente Juniper potrà esserti più utile di me (proprio perché io non ti sono utile al momento xD).
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 26 20.3%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.6%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 84 65.6%
  • Square Enix

    Voti: 9 7.0%
  • Capcom

    Voti: 6 4.7%
  • Nintendo

    Voti: 18 14.1%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.6%

Discussioni Simili