DOMANDA Acquisto NAS

Francesco7

Utente Attivo
199
6
CPU
i5 6600
Dissipatore
Arctic i32
Scheda Madre
H170A
HDD
HDD Seagate 1tb; SSD Samsung 750EVO 120gb
RAM
Kingston HyperxFury DDR4 8gb
GPU
GTX 1060 6GB MSI
Monitor
Samsung T22D390
PSU
XFX 650w 80+gold
Case
Spec-02
OS
Windows10
Sono nuovo nel campo NAS anche se ho sempre voluto averne uno, adesso per esigenze di spazio di archiviazione in famiglia ne ho bisogno, l'utilizzo che ne farei è davvero basilare , immagazzinamento dati, unica funzione per me indispensabile (ma che credo abbia ogni nas) sarebbe quella di potervi accedere anche da fuori casa e da più persone, avrei bisogno di qualche consiglio su quale acquistare e quali sarebbero poi i passi successivi, tipo come configurarlo e simili. Ho letto un paio di guide qui su tomshw ma mi rimangono molte domande da fare.
Avevo pensato anche di assemblarlo da me ma credo che il gioco non valga la candela per ciò che dovrei farne, ho pensato anche di utilizzare un vecchio portatile che possiedo ma soffre di fakeboot e scalda molto, quindi credo che l'unica opzione conveniente sia di acquistarlo.
Altra perplessità è la modalità di collegamento alla rete di casa, ho letto che potrei aver bisogno di uno switch (in quale caso serve? a casa ho la fibra vodafone 100 mega con Power station come modem/router), inoltre vorrei sapere se fosse possibile creare delle partizioni magari protette da password in modo da poterlo suddividere in parti uguali e "private".
Non ho un budget fisso ma ovviamente vorrei spendere il meno possibile, cosa mi consigliate?
 

ivanisevic82

Nuovo Utente
38
6
Condivido l'esperienza che ho potuto acquisire in poche ore di ricerche, che mi hanno fatto giungere ad una recentissima scelta.

Anche io volevo provare un NAS, sostanzialmente per le tue stesse ragioni.
Partendo da zero esperienza, zero conoscenza e zero pregiudizi, ho chiesto in giro. e ho cerca di farmi un idea.

I marchi a cui pensare sono sostanzialmente i due leader del mercato: Qnap e Synology.

Entrambi hanno modelli basici, più che sufficienti per le nostre esigenze embrionali.
I modelli basici si distinguono sostanzialmente in due categorie: quelli con un solo slot e quelli con due.

Ho escluso quelli con un solo slot perché, per poche decine di euro di differenza, meglio avere un prodotto più flessibile e completo (oltre che più potente anche come caratteristiche HW.

I due modelli tra cui ero indeciso erano:

1) Qnap TS-228A

2) Synology DS22j.

Sono piuttosto simili nelle caratteristiche nel prezzo.

A quanto ho letto il Qnap è lievemente più performante e adatto ad un utenza più avanzata e smaliziata.

Il Synology è più userfriendly, forse lievemente meno personalizzabile, ma più accessibile per un utente alle prime armi.

Io ho scelto quest'ultimo proprio per tali ragioni, ma ovviamente ognuno ha le sue esigenze: a me serviva semplicità e immediatezza.

Mi arriverà a breve, spero di poter iniziare a lavorarci presto!
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,794
3,485
Se non ti interessa la trascodifica video, prendi un Synology DS218j con due dischi (della capacità che vuoi) da mettere in raid 1 e un disco usb pari capacità per farne il backup giornaliero.
Il nas lo colleghi a una porta del router, apri in DNAT la porta 5000 verso l'IP del nas e potrai collegarti con quick connect anche da remoto.
Puoi fare tutte le cartelle condivise separate che vuoi, con più utenti e con ognuno i suoi permessi di aceesso.
Con hyperbackup imposti i backup su disco usb
Inoltre hai tante altre funzioni (vpn, synology drive, media library, ecc)
 

ivanisevic82

Nuovo Utente
38
6
Grazie per il parere.

Anche io dopo una serie di ricerche mi ero orientato su un Synology basico a due slot.

Tuttavia ho visto che è uscito il modello DS220J, che rispetto al precedente da te citato lavora a 64 bit e sempre decisamente più prestante anche sotto il profilo della CPU, qui un confronto:


Sarei quindi orientato per questo modello, salvo diversi vostri (motivati) avvisi.

Per quanto riguarda la scelta dell'HDD tra WD Red e Seagate IronWolf quale suggerireste?

Grazie ancora!
 

Francesco7

Utente Attivo
199
6
CPU
i5 6600
Dissipatore
Arctic i32
Scheda Madre
H170A
HDD
HDD Seagate 1tb; SSD Samsung 750EVO 120gb
RAM
Kingston HyperxFury DDR4 8gb
GPU
GTX 1060 6GB MSI
Monitor
Samsung T22D390
PSU
XFX 650w 80+gold
Case
Spec-02
OS
Windows10
Anche io mentre aspettavo risposte qui ho continuato ad informarmi ed anche io ero giunto a conclusione con il DS220j, grazie a tutti per le risposte, per quanto riguarda la questione "cartelle private" ed accessi posso fare tutto con il software incorporato?
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,794
3,485
Certamente, dall'interfaccia web di gestione hai lo storage manager in cui gestisci i dischi e i volumi di archiviazione, poi dal control panel imposti gli utenti e le cartelle condivise
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 439 63.5%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 252 36.5%