Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

PROBLEMA Riproduzione formati video

Videocamere

okprova123

Buonasera, ho bisogno di un parere...
ho fatto alcuni video tramite fotocamera con formato alla massima risoluzione 4k.
ho fatto poi una presentazione foto/video con PC e convertito tutto come H264 ma visto in TV (non è 4k) saltano i video,
cioè vanno a scatti con anche la musica.
Mentre se converto in MPEG-4 funziona tutto.

Vorrei solo capire da cosa dipende, è questione che non ho una tv 4k e quindi dovrei fare i video in fullHD....

oppure è una questione di codec video? però film in H264 me li legge benissimo....

oppure sono impostazioni legate alla macchina fotografica?

spero possiate aiutarmi.
grazie
 
#1

pampurio97

H.264 e MPEG-4 sono la stessa cosa, a meno che non intendi MPEG-4 Visual cioè DivX, ma dubito.

Se stai renderizzando il video in 4K usare H.264 richiede un bitrate molto alto (50+ Mbps), in genere si usa H.265/HEVC. Quindi potrebbe essere un limite di velocità di lettura della tv, oppure che non supporta risoluzioni così alte ma ci prova comunque.

Servirebbero più informazioni però, così non si può che dare una risposta vaga.
 
#2

okprova123

ciao, grazie;
quello che posso dirti è che controllando le proprietà dei due file, in dettagli, quello convertito in H264 ha una "velocità dati" e di "bit complessiva" nettamente superiore rispetto al video convertito in MPEG-4;
praticamente sta intorno ai 90000 kbps rispetto ai 14600 kpbs...
è questo il motivo? e dunque servirebbe un televisore diciamo più aggiornato?
 
#3

pampurio97

Potresti installare Mediainfo su un computer e pubblicare due screenshot dell'analisi dei due file?

Vorrei vedere i dettagli tecnici... Anche perché H.264 e MPEG-4 sono la stessa cosa, e l'analisi aiuterebbe a confermare con precisione.

La TV probabilmente ha problemi perché 90 Mbps è un bitrate molto alto per H.264. Se la TV supporta H.265/HEVC sarebbe meglio renderizzare o convertire il video in quel codec.
 
#4

pampurio97

Mmm ok ma come mai il secondo video (H.264) l'hai codificato con 90 Mbps di bitrate? Per un Full HD sopra i 10 Mbps la differenza è impercepibile. MPEG-4 Visual invece è sostanzialmente DivX, è una versione vecchia con scarsa compressione, per quello richiede 14 Mbps, che non sono pochi.

Semplicemente basta che renderizzi/converti il video in H.264 (AVC) a 6-7 Mbps e funzionerà bene sicuramente. 90 Mbps per un Full HD sono totalmente inutili per guardare su una tv.

Se hai qualche dubbio su altre opzioni di codifica fammi sapere...
 
#6

Darkon

Scusa la brutalità ma questi sono encoding veramente fatti a caso.

1) 30 FPS? Perché? Lo standard è 23,976 e salvo che il video sia nativamente ad alti FPS è del tutto inutile encodarlo a 30
2) Perché fare un video voglio sperare lossless (ma contemporaneamente ci credo poco) a 4k per poi fare un downscale a 1080? L'unica cosa che mi viene in mente è che vuoi tenerti un sorgente ad alta definizione per in futuro riprodurlo in 4k altrimenti hai solo sprecato tempo di encoding.
3) Perché usare L4 e non L4.1?
4) Ma hai usato pure un bitrate costante invece che usare CFR?! Ma soprattutto che cavolo di bitrate hai impostato per avere una costante o una media di 90Mb/s!? Roba che ci credo che ti scatta... se la tv è collegata con cavo ethernet cat.5 sei ai limiti della rete anche solo per trasmettere il segnale figuriamoci riprodurlo. Io userei CFR ma se proprio vuoi un bitrate costante quando gli hai imposto 10 massimo 12Mb/s a 1080 è sovrabbondante.

Ho la bruttissima sensazione che stai usando uno di quei terribili programmi automatici di encoding che encodano tutto con le stesse impostazioni e praticamente con parametri impostati a caso.... ti consiglio di usare invece x264.exe direttamente da riga di comando e impostarlo tu come si deve meglio ancora sarebbe passare a x265.
 
#7

pampurio97

Darkon ha detto:
30 FPS? Perché? Lo standard è 23,976
Piuttosto 25 o 24, dato che siamo in Europa
 
#8

Darkon

pampurio97 ha detto:
Piuttosto 25 o 24, dato che siamo in Europa

Allora questa è una diatriba infinita nel senso che concordo che il valore intero sia più comodo e lasci il tempo che trova sostanzialmente ma se devi essere perfettamente aderente allo standard e quindi alla frequenza dovresti calcolare 30/1001 per NTSC che verrebbe quindi 29,97 fps e 25/1001 per PAL che verrebbe 24,97.

Prima effettivamente ho cannato scrivendo 23 invece di 24 ma in ogni caso non capisco il senso di usare 30fps che è uno standard non nostro. Tra l'altro mi viene il dubbio che abbia encodato interlacciato invece che progressive ma spero vivamente sia solo una mia paranoia.
 
#9

pampurio97

Darkon ha detto:
Allora questa è una diatriba infinita nel senso che concordo che il valore intero sia più comodo e lasci il tempo che trova sostanzialmente ma se devi essere perfettamente aderente allo standard e quindi alla frequenza dovresti calcolare 30/1001 per NTSC che verrebbe quindi 29,97 fps e 25/1001 per PAL che verrebbe 24,97.

Prima effettivamente ho cannato scrivendo 23 invece di 24 ma in ogni caso non capisco il senso di usare 30fps che è uno standard non nostro. Tra l'altro mi viene il dubbio che abbia encodato interlacciato invece che progressive ma spero vivamente sia solo una mia paranoia.
Scusa ma a me non torna. In PAL i framerate sono "tondi", quindi 24 o 25. In NTSC invece bisogna fare attenzione.

Se ti risulta diverso avresti qualche fonte?
 
#10

Darkon

pampurio97 ha detto:
Scusa ma a me non torna. In PAL i framerate sono "tondi", quindi 24 o 25. In NTSC invece bisogna fare attenzione.

Se ti risulta diverso avresti qualche fonte?
Dopo da casa se vuoi ti mando i link.

La spiegazione tecnica invece posso fartela al volo nel senso che attualmente ha perso quasi totalmente di significato in quanto i nuovi televisori hanno un'elaborazione dell'immagine tale per cui l'arrotondamento per eccesso fa si che sia più comodo e non cambi assolutamente niente.

Originariamente il calcolo era basato sul fatto che il segnale fosse tutto "interlaced" o interlacciato in italiano e il refresh avvenisse alternativamente fra righe pari e dispari. Ciò comportava che sostanzialmente l'encoding dovesse seguire gli Hz che nel segnale PAL erano 50 (diviso 2 per il fatto righe pari e dispari). Almeno io l'ho sempre saputa così.

Da ciò è nata una diatriba che non ha mai avuto fine e tutt'ora trovi flame infiniti sulla cosa fra chi fa un arrotondamento perfetto basato sulla frequenza effettiva e quindi non torna tondo e chi fa 25 PAL e 30 NTSC (che banalmente è Hz/2). Sostanzialmente oggi non ha senso nemmeno parlarne perché sul peggiore degli attuali televisori qualunque cosa scegli ha un impatto prossimo al nulla e anche perché ormai chi encoda a casa non dovendo fare i conti con la larghezza di banda per i canali televisivi encoda praticamente sempre in progressive motivo per cui se in interlacciato poteva avere un senso parlarne in progressive puoi arrotondare tranquillamente per eccesso tanto poi sarà la tv a gestire quelli che riesce effettivamente a farti vedere a seconda del pannello.

Detto ciò e al di la dei tecnicismi quello che volevo dire a chi ha aperto la discussione era capire se c'era un'esigenza particolare per cui aveva bisogno di 30fps o se poteva alleggerire il flusso diminuendo anche gli fps.
 
#11

okprova123

Dunque, il motivo per cui si è verificato il problema nasce dal fatto che non sono propriamente un "esperto" in campo video, detto ciò, sulla base dei vostri consigli, ho verificato e nel momento in cui vado ad esportare credo di aver selezionato nel campo "velocità trasferimento" in un primo momento AUTO e successivamente VBR, entrambi non andati a buon fine...
CBR non so perchè ma non c'è come opzione anche se nella guida (punto interrogativo a fianco della tendina dove scegliere il parametro) viene spiegato... Ad ogni modo posso scegliere PERSONALIZZATO e a quel punto impostare i kbps necessari che di default una volta applicato sono 72878, quindi magari basta mettere 7000/12000 kbps, giusto?
Ci sono altri formati video migliori dell'H264? perchè nel programma vedo che ci sono anche i seguenti:
AVI, MOV, MPEG-1, MPEG-2, WMV, MKV, FLV, M2TS(H.264), OGV...

Di per se non ho esigenze particolari legate al discorso 4K, semplicemente pensavo che essendoci video girati in 4k, convertendo tutto in 4K il video nel complesso sarebbe risultato migliore anche visto in 1080.. mi confermate dunque che questa è una mia idea sbagliata?

Grazie
 
#12

pampurio97

okprova123 ha detto:
CBR non so perchè ma non c'è come opzione
Non ce n'è bisogno, per il tuo scopo va bene VBR

okprova123 ha detto:
quindi magari basta mettere 7000/12000 kbps, giusto?
Sì, 7000 kbps sono 7 Mbps, che per un Full HD vanno benissimo. Se proprio vuoi andare sul sicuro sicuro metti 10000 (diecimila) kbps. Più di così non ha molto senso.

okprova123 ha detto:
Ci sono altri formati video migliori dell'H264? perchè nel programma vedo che ci sono anche i seguenti:
AVI, MOV, MPEG-1, MPEG-2, WMV, MKV, FLV, M2TS(H.264), OGV...
Quelli che hai menzionato sono formati contenitore, non codec di compressione video, quindi non si possono confrontare le due cose.

H.264 va benissimo comunque. È il formato di codifica più usato e supportato, e sull'HD dà ottimi risultati di compressione. Per quanto riguarda il 4K invece praticamente non è usato perché si preferisce H.265/HEVC, che però è più recente ed è molto meno diffuso per questioni di brevetti e relativi costi per i produttori di tv/ecc.

okprova123 ha detto:
semplicemente pensavo che essendoci video girati in 4k, convertendo tutto in 4K il video nel complesso sarebbe risultato migliore anche visto in 1080.. mi confermate dunque che questa è una mia idea sbagliata?
Credo di non aver ancora capito che cosa stai facendo ahah

Io ti consiglio semplicemente di esportare il video in Full HD H.264, con 6-10 Mbps di bitrate.

Renderizzare il video in 4K per poi riprodurlo su una tv HD potrebbe essere addirittura controproducente perché il downscaling (cioè il ridimensionamento del video per fartelo vedere in HD anziché 4K) è imperfetto e va a finire che la qualità è peggiore.
 
#13