Workstation ufficio portatile

trifiz

Nuovo Utente
3
0
Salve ragazzi, è ormai da mesi che mi scervello per trovare un nuovo PC e alla fine ho deciso di venire qui ad esporvi i miei dubbi, sperando in qualche anima pia che mi illumini.
Sono uno studente universitario appena laureato, che gestisce vari servizi online per lavoro. Ho ormai da più di 3 anni un PC portatile ASUS 15.6" con 16GB di RAM, 4GB di scheda video e un ottimo processore i7, che per forza di cose, mi ritrovo a dover cambiare.

Premetto di essere alla ricerca di un PC portatile dalle alte prestazioni, che mi permetta di lavorare in multitasking senza rallentamenti.
Generalmente mi ritrovo con una decina di schede di Chrome aperte, Discord, Whatsapp, Telegram e Adobe Illustrator più qualche altro programmino sul Desktop.
Di certo niente di troppo esagerato, ma vi garantisco che facendo sessioni da anche 10 ore consecutive di PC soprattutto Chrome con molte estensioni installate e molti spreadsheet aperti mette a dura prova il computer.

Inizialmente, essendo uno studente fuori sede, pensavo a privilegiare gli spostamenti e quindi avevo puntato modelli come ad esempio il Huawei Matebook X PRO 2020, un PC molto leggero, potente e con ottima autonomia che però penso di dover scartare in quanto le ridotte dimensioni dello schermo complicherebbero il lavoro in multitasking.

Pensavo quindi di buttarmi su un Ultrabook 15.6" con più o meno le stesse caratteristiche del mio attuale, ma magari molto più leggero e con cornici più piccole così da non avere una zavorra negli spostamenti, avevo addocchiato vari modelli ma negli ultimi tempi però mi sono lasciato stregare dal nuovo Asus Zenbook Pro Duo.
Sono molto interessato a questo modello in quanto mi permetterebbe di lavorare in multitasking, cosa per me molto importante, permettendomi di risparmiare tempo prezioso giorno per giorno.
L'unica nota negativa è ovviamente il prezzo, di listino circa 3000€ che però potrei alleggerire non pagandoci l'iva e scaricandolo come spesa aziendale.

Quello che volevo chiedervi quindi è, con le informazioni che vi ho messo a disposizione, voi foste in me come vi comportereste?
Privilegereste la mobilità invece che la produttività e vi buttereste sul Huawei Matebook X PRO, privilegereste la produttività invece che la mobilità e vi buttereste sull' ASUS Zenbook Pro Duo o valutereste una via di mezzo, buttandovi su un Ultrabook 15.6" dalle ottime prestazioni e autonomia ma dal peso ridotto?

Ringrazio tutti in anticipo e attendo con ansia le risposte, qualunque domanda per approfondire la mia situazione è ben accetta.
 

Painterand87

Utente Attivo
1,296
604
Ciao! Secondo me la verità sta nel mezzo, nel senso che, secondo me con un Ultrabook come Questo saresti a posto!
Il DELL XPS con l'I7 9750H e scheda video dedicata è una bomba...! Sicuramente non avrai problemi nel multitasking.

Certo che il prodotto che stai valutando (Asus Zenbook Pro Duo ) E' un prodotto un pò particolare, con un estensione dello schermo touch anche sopra alla tastiera e caratteristiche estreme! Ma secondo me non ne vale la pena!
Alla fine lo utilizzi per lavorare, e quando non sei in mobilità, piuttosto abbini un secondo schermo da collegare al notebook, per aiutarti nel multitasking e nel lavorare meglio su uno schermo più ampio... (magari quando utilizzi Adobe Illustrator)
 

mr_loco

19%
Utente Èlite
13,107
5,438
Salve ragazzi, è ormai da mesi che mi scervello per trovare un nuovo PC e alla fine ho deciso di venire qui ad esporvi i miei dubbi, sperando in qualche anima pia che mi illumini.
Sono uno studente universitario appena laureato, che gestisce vari servizi online per lavoro. Ho ormai da più di 3 anni un PC portatile ASUS 15.6" con 16GB di RAM, 4GB di scheda video e un ottimo processore i7, che per forza di cose, mi ritrovo a dover cambiare.

Premetto di essere alla ricerca di un PC portatile dalle alte prestazioni, che mi permetta di lavorare in multitasking senza rallentamenti.
Generalmente mi ritrovo con una decina di schede di Chrome aperte, Discord, Whatsapp, Telegram e Adobe Illustrator più qualche altro programmino sul Desktop.
Di certo niente di troppo esagerato, ma vi garantisco che facendo sessioni da anche 10 ore consecutive di PC soprattutto Chrome con molte estensioni installate e molti spreadsheet aperti mette a dura prova il computer.

Inizialmente, essendo uno studente fuori sede, pensavo a privilegiare gli spostamenti e quindi avevo puntato modelli come ad esempio il Huawei Matebook X PRO 2020, un PC molto leggero, potente e con ottima autonomia che però penso di dover scartare in quanto le ridotte dimensioni dello schermo complicherebbero il lavoro in multitasking.

Pensavo quindi di buttarmi su un Ultrabook 15.6" con più o meno le stesse caratteristiche del mio attuale, ma magari molto più leggero e con cornici più piccole così da non avere una zavorra negli spostamenti, avevo addocchiato vari modelli ma negli ultimi tempi però mi sono lasciato stregare dal nuovo Asus Zenbook Pro Duo.
Sono molto interessato a questo modello in quanto mi permetterebbe di lavorare in multitasking, cosa per me molto importante, permettendomi di risparmiare tempo prezioso giorno per giorno.
L'unica nota negativa è ovviamente il prezzo, di listino circa 3000€ che però potrei alleggerire non pagandoci l'iva e scaricandolo come spesa aziendale.

Quello che volevo chiedervi quindi è, con le informazioni che vi ho messo a disposizione, voi foste in me come vi comportereste?
Privilegereste la mobilità invece che la produttività e vi buttereste sul Huawei Matebook X PRO, privilegereste la produttività invece che la mobilità e vi buttereste sull' ASUS Zenbook Pro Duo o valutereste una via di mezzo, buttandovi su un Ultrabook 15.6" dalle ottime prestazioni e autonomia ma dal peso ridotto?

Ringrazio tutti in anticipo e attendo con ansia le risposte, qualunque domanda per approfondire la mia situazione è ben accetta.
per quello zenbook devi valutare anche la durabilità e praticità del doppio schermo, perchè non sarà mai comodo leggere una pagina in quel modo e su uno schermo di così piccole dimensioni, magari potrà essere utile con programmi come photoshop per dividere le barre di lavoro
se ti sposti poco e sempre fra casa e università, prendi un paio di monitor da 24", li trovi massimo a 150€, ma hai un spazio maggiore da sfruttare
alternativa può essere anche un monitor portatile (è un esempio, non conosco la marca), da affiancare ad un notebook compatto 13/14"
come notebook punta ad uno con le nuove cpu amd, più performanti degli attuali intel e con un numero maggiore di core, uno con 4600H ha prestazioni pari all'i7-9750H, ma consuma meno, porterei solo la ram a 16gb, che conta molto nel multitasking
 

trifiz

Nuovo Utente
3
0
Vi ringrazio per le risposte, nel frattempo attendo altri pareri.

La mia unica preoccupazione è che la via di mezzo non risolva nè il problema mobilità nè il problema produttività.
Maledetta indecisione.
 

Painterand87

Utente Attivo
1,296
604
La mia unica preoccupazione è che la via di mezzo non risolva nè il problema mobilità nè il problema produttività.
Maledetta indecisione.

Diciamo che un Notebook non può essere una Workstation e viceversa...! E' come la storia della botte piena e la moglie ubriaca...! In ogni caso devi scendere ad un compromesso! Alla fine se riesci a trovare un buon Notebook da almeno 15" con un bel processore e scheda video dedicata, ti risolve gran parte del problema della mobilità e della produttività!
Poi ripeto, se, per quando sei in ufficio / casa riesci ad affiancare uno schermo Desktop allora li aumenti ancora la produttività e la comodità nel lavorare...!
Il punto è che, secondo me, acquistare un super Notebook che ha un estensione dello schermo sulla tastiera (che incide anche sui consumi della batteria) e pagarlo 3000 Euro, non ti risolve i dubbi che hai...
Ciao buona scelta ;)
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 277 62.5%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 166 37.5%

Discussioni Simili