Windows XP Professional obbligatorio?

RunDLL

Utente Attivo
138
1
Ciao a tutti e grazie per leggere il mio quesito: ho sentito dire che a fine anno, immagino per la legge sulla privacy che obbligherà ogni azienda a tracciare tutti i dati sensibili ed ad allegarli con la dichiarazione dei redditi, sarà obbligatorio ad avere installato Windows XP Professional invece dell'Home Edition. Qualcuno ne sa qualcosa e mi sa dirne il motivo di perchè Windows Home non va bene? Grazie e tanti saluti.
 

Fragolino

Utente Èlite
13,488
71
CPU
AM3 Phenom 2 X4 955 B.E.
Scheda Madre
Asrock M3N78D
HDD
1000 GB Sata 2 Westen Digital
RAM
2 GB DDR3 1600 Kingston
GPU
GTS 450 1024Mb
Audio
Realteck HQ
Monitor
Philips 170S
PSU
680 Watt home made
Case
Centurion
OS
XP Pro SP3 / Window 7 H.P.
La più grossa fregnaccia che si possa dire ...........
 

enonva

Bannato a Vita
4,387
8
forse il nostro lader ops leader ha stretto accordi con il caro Bill:boh:

UN XP PRO PER TUTTI!!!

booooooooo!!!!!!!!
 

Fragolino

Utente Èlite
13,488
71
CPU
AM3 Phenom 2 X4 955 B.E.
Scheda Madre
Asrock M3N78D
HDD
1000 GB Sata 2 Westen Digital
RAM
2 GB DDR3 1600 Kingston
GPU
GTS 450 1024Mb
Audio
Realteck HQ
Monitor
Philips 170S
PSU
680 Watt home made
Case
Centurion
OS
XP Pro SP3 / Window 7 H.P.
Poi dico :
le aziende che utilizzano NT ( per incompatibilità di XP )
le aziende che utilizzano W2K ( per quale motivo devono cambiare ? )
dovrebbero passare a XP prof per la legge sulla privacy ?

Che azianda usa XP Home ?

Guardate che la legge sulla privacy richiede che i PC non possano essere
"ACCESI" da personale non autorizzato percui è richiesta una password all' accensione. Possibilità presente su tutte le P.M di tutti i PC.

Eventuali password di livello superiore possono essere gestite da tutti i S.O. ,
da programmi gestionali e da files specifici.
 

alessio

Nuovo Utente
9
0
Sapevo solamente che per la legge sulla privacy i PC dovessero essere protetti da password superiori a 6 caratteri.
 

Iron

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
17,285
1,129
Legge o non legge sulla privacy,sia la pwd di winxp che quella del bios crollano in mano a chi ne sa... :lol:
 

fenix71

Nuovo Utente
2
0
Buongiorno signori,
la legge sulla privacy 196/03 richiede che:
1)Il sistema sia aggiornabile almeno 1 volta ogni sei mesi.
2)che si possa sapere in qualunque momento chi è loggato dove.

Ragion per cui Win nt, 98, 95, e precedenti sono fuori.
Win xp home è fuori perchè non lo si può fare connettere a un dominio a meno di farci pesanti modifiche.

WIn Me è fuori per il problema che basta premere Cancel e si entra.

Se doveste avere bisogno di una consulenza sul discorso 196/03 ditemelo.
 
G

greengio

Ospite
Sembra sapere il fatto suo... Per quello che conosco io è proprio così.. Quindi o 2000 o XP che comunque ogni azienda seria installa su PC ad uso aziendale....
 

Fragolino

Utente Èlite
13,488
71
CPU
AM3 Phenom 2 X4 955 B.E.
Scheda Madre
Asrock M3N78D
HDD
1000 GB Sata 2 Westen Digital
RAM
2 GB DDR3 1600 Kingston
GPU
GTS 450 1024Mb
Audio
Realteck HQ
Monitor
Philips 170S
PSU
680 Watt home made
Case
Centurion
OS
XP Pro SP3 / Window 7 H.P.
Tipica dimostrazione che chi ha fatto questa legge capisce un bel tubo su quelle che possano essere le protezioni ( non c' è bisogno di essere un Hacker per bypassarle ).
Penso che l' amico che ha messo in dubbio un intrallazzo tra politici e Bill G.
avesse il massimo della ragione.
L' unica password efficace è quella di accensione del PC. Per resettarla occorre aprire fisicamente il PC. Le altre sono pagliativi per neofiti.
 
G

greengio

Ospite
Bhè sai... Credo che tutte e due le cose non siano sicurissime (anche s elo sono nella maggior parte dei casi)... Cmq in tutti e due i casi ci vuole un poco di tempo per bypassarle... Io direi che alla fine si equivalgono come valore...
 

Fragolino

Utente Èlite
13,488
71
CPU
AM3 Phenom 2 X4 955 B.E.
Scheda Madre
Asrock M3N78D
HDD
1000 GB Sata 2 Westen Digital
RAM
2 GB DDR3 1600 Kingston
GPU
GTS 450 1024Mb
Audio
Realteck HQ
Monitor
Philips 170S
PSU
680 Watt home made
Case
Centurion
OS
XP Pro SP3 / Window 7 H.P.
Ti assicuro che può essere reso molto difficile aprire un PC e altrettanto difficile poter resettare la CMos. Logicamente su computer su cui è fondamentale la sicurezza.

E quella legge è cosi' chiara che nessuno ( avvocati, dottori , e simili ) sanno
quali siano realmente le password da usare.
 
Ultima modifica:

fenix71

Nuovo Utente
2
0
Perchè la password nel bios la ritengo inutile

Buongiorno,
la legge dice che la password e/o altre credenziali di autenticazione devono permettere di identificare "sicuramente" l'utilizzatore in qualunque momento e devono essere lunghe almeno 8 caratteri o il massimo consentito.

La password nel bios è inutile per tante ragioni:
1)Deve essere cambiata manualmente e quindi è facile dimenticarsi di farlo o non poterlo fare per svariate ragioni.
2)se si volesse sfondarla basterebbe resettare il bios o procurarsi una Eprom uguale per non far vedere alcun tipo di intrusione.
3)Una volta messa la password nel bios a computer accesso pre win 2000 si può entrare tramite rete molto facilmente.

Ci tengo a sottolineare che io non sono un fan dei win2000 o XP.
Purtroppo però l'utilizzatore normale e il cliente quello sa usare a malapena.

L'alternativa linux e co è ancora troppo lontana, per l'utilizzatore medio.
Io uso Open office sul mio Mac, purtroppo ha ancora delle limitazioni non banali.

Da uno dei miei clienti sto impostando un corso di informatica base, non risolverò tutto ma darò una mano.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 36 22.9%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 100 63.7%
  • Square Enix

    Voti: 13 8.3%
  • Capcom

    Voti: 7 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.6%

Discussioni Simili