RISOLTO Windows freeze in avvio dopo sostituzione dissipatore cpu, Ubuntu va perfettamente

Fabbro03

Nuovo Utente
22
0
Nella serata di ieri ho sostituito il dissipatore stock di intel con un Artic Freezer 7 X. Alla prima accensione Post fatto correttamente, all'avvio di windows 10 appena è apparso il logo si è completamente spento il computer. Subito ero terrorizzato che si fosse bruciato qualcosa (credevo il northbridge perchè ho dovuto smontare e modificare leggermente il suo dissipatore), ma ho riprovato, Post fatto e all'avvio windows appena appare il logo va in freeze. Riprovato varie volte e non parte. Io avendo una partizione con Ubuntu ho provato con linux e va tutto perfettamente, fatto anche stress test per 2 ore e tutto nella norma (temperatura CPU mai sopra i 50° C, MB mai sopra i 31° C e AUX mai sopra i 45°C). Quindi come mi ha insegnato l'esperienza ho provato ad allentare le viti del dissipatore ma windows non parte comunque. Testate le ram con Memtest su un core alla volta e tutto ok. Ho provato anche ad avviare il mitico Windows Xp ma non parte neanche quello. A questo punto mi sono fatto una chiavetta USB del disco d'installazione di Windows 10 ma sorprendentemente all'avvio va in freeze anche quella. Sono disperato perchè non capisco quale problema può avere windows e ho bisogno di Windows per alcuni programmi professionali che girano solo su windows. Rigrazio già chi si interesserà a questa interessante questione.

P.S.: La mia configurazione HW:
  • Cpu: Intel core i2 Quad q6600 2.4 GHz (OC a 2.75GHz)
  • Ram: 2x2Gb DDR2-800 in dual-channel
  • Mobo: Asus P5QL-E
  • Gpu: Nvidia Geforce GT9500
  • Dispositivo PCI: Scheda seriale/parallela
  • Dispositivo PCI: Scheda wifi asus
  • Psu da 500W
 
Soluzione
Aggiornamento, sembra che inspiegabilmente si sia risolto tutto. In pratica ho pulito i contatti delle ram come consigliato da @quizface ma avevo riprovato parecchie volte ad avviare windows ma non voleva saperne di partire. Quindi mentre ero su ubuntu c'era una vocina nella mia testa che diceva "controlla le schede pci..." allora da terminale linux ho dato un "lspci" ed effettivamente non mi faceva vedere la scheda pci della porta parallela e delle seriali. Quindi sono andato a vedere nel log del kernel ed effettivamente questa scheda non veniva neanche rilevata. Quindi l'ho tolta e windows è partito subito. Una volta finito di caricare ho spento e rimesso la scheda che avevo tolto e windows è partito...

quizface

Utente Èlite
11,672
3,598
Nella serata di ieri ho sostituito il dissipatore stock di intel con un Artic Freezer 7 X. Alla prima accensione Post fatto correttamente, all'avvio di windows 10 appena è apparso il logo si è completamente spento il computer. Subito ero terrorizzato che si fosse bruciato qualcosa (credevo il northbridge perchè ho dovuto smontare e modificare leggermente il suo dissipatore), ma ho riprovato, Post fatto e all'avvio windows appena appare il logo va in freeze. Riprovato varie volte e non parte. Io avendo una partizione con Ubuntu ho provato con linux e va tutto perfettamente, fatto anche stress test per 2 ore e tutto nella norma (temperatura CPU mai sopra i 50° C, MB mai sopra i 31° C e AUX mai sopra i 45°C). Quindi come mi ha insegnato l'esperienza ho provato ad allentare le viti del dissipatore ma windows non parte comunque. Testate le ram con Memtest su un core alla volta e tutto ok. Ho provato anche ad avviare il mitico Windows Xp ma non parte neanche quello. A questo punto mi sono fatto una chiavetta USB del disco d'installazione di Windows 10 ma sorprendentemente all'avvio va in freeze anche quella. Sono disperato perchè non capisco quale problema può avere windows e ho bisogno di Windows per alcuni programmi professionali che girano solo su windows. Rigrazio già chi si interesserà a questa interessante questione.

P.S.: La mia configurazione HW:
  • Cpu: Intel core i2 Quad q6600 2.4 GHz (OC a 2.75GHz)
  • Ram: 2x2Gb DDR2-800 in dual-channel
  • Mobo: Asus P5QL-E
  • Gpu: Nvidia Geforce GT9500
  • Dispositivo PCI: Scheda seriale/parallela
  • Dispositivo PCI: Scheda wifi asus
  • Psu da 500W
Ubuntu e Windows sono sullo stesso disco?
 

Fabbro03

Nuovo Utente
22
0
hai rimesso la pasta termica sul nord brdge? hai controllato se scalda?
Per la pasta termica si, per scaldare ha sempre scaldato come un matto ma non credo che sia un problema di dissipazione del northbridge, se avesse problemi termici mi frezzerebbe anche linux, o è un ragionamento sbagliato? Anche perchè ieri ho fatto uno stress test full ram, full cpu e full gpu per 5 ore ed è tutto nella norma, non c'è niente che passi i 55°C e non ha nessunissimo problema di stabilità
 

quizface

Utente Èlite
11,672
3,598
Per la pasta termica si, per scaldare ha sempre scaldato come un matto ma non credo che sia un problema di dissipazione del northbridge, se avesse problemi termici mi frezzerebbe anche linux, o è un ragionamento sbagliato? Anche perchè ieri ho fatto uno stress test full ram, full cpu e full gpu per 5 ore ed è tutto nella norma, non c'è niente che passi i 55°C e non ha nessunissimo problema di stabilità
Intendevo se scaldava, perche' deve scaldarsi, se si scalda meno di prima potrebbe non far bene il contatto con il chip e quindi non raffreddarsi
 

quizface

Utente Èlite
11,672
3,598
Ho appena provato ed è sempre uguale, in idle quasi quasi non riesci ha tenerci il dito sopra
anche questo non e' normale, prova a soffiarci sopra con una ventola. Potrebbe essere che il dissipatore originale della CPU attirasse aria dal basso aspirando in parte anche quella del nordbridge, mentre ora essendo in verticale l'aria attorno al nordbridge non gira piu' e si surriscalda.
 

Fabbro03

Nuovo Utente
22
0
anche questo non e' normale, prova a soffiarci sopra con una ventola. Potrebbe essere che il dissipatore originale della CPU attirasse aria dal basso aspirando in parte anche quella del nordbridge, mentre ora essendo in verticale l'aria attorno al nordbridge non gira piu' e si surriscalda.
Era più caldo prima perchè la cpu stava sui 70/75°C in idle e quindi si scaldava tutto quello che era lì attorno (la AUX non stava mai sotto i 85°C, ora 45°C), ora anche se non ha flusso diretto sta più fresco (anche perchè prima non avevo neanche una ventola nel case ed era caldissimo).
Comunque non credo sia un problema di surriscaldamento, si surriscalderebbe anche con Linux per lo più in stress test. Poi, windows frezza proprio appena appare il logo in avvio, non credo che anche se avesse problemi il northbridge non avrebbe tempo di scaldarsi.

Ti ringrazio di darmi una mano perchè senza windows non riesco a lavorare... ?
 

quizface

Utente Èlite
11,672
3,598
Era più caldo prima perchè la cpu stava sui 70/75°C in idle e quindi si scaldava tutto quello che era lì attorno (la AUX non stava mai sotto i 85°C, ora 45°C), ora anche se non ha flusso diretto sta più fresco (anche perchè prima non avevo neanche una ventola nel case ed era caldissimo).
Comunque non credo sia un problema di surriscaldamento, si surriscalderebbe anche con Linux per lo più in stress test. Poi, windows frezza proprio appena appare il logo in avvio, non credo che anche se avesse problemi il northbridge non avrebbe tempo di scaldarsi.

Ti ringrazio di darmi una mano perchè senza windows non riesco a lavorare... ?
Parti senza HDD, solo con la chiavetta , si feeza lo stesso o arriva a chiederti dove installare?
 

Fabbro03

Nuovo Utente
22
0
Parti senza HDD, solo con la chiavetta , si feeza lo stesso o arriva a chiederti dove installare?
Adesso provo ma sono poco fiducioso, ho provato anche windows xp con solo il suo disco ma non è partito neanche quello
Post automatically merged:

Adesso provo ma sono poco fiducioso, ho provato anche windows xp con solo il suo disco ma non è partito neanche quello
Provato, sfortunatamente come mi aspettavo non è partito lo stesso. Freeze istantaneo quando comincia a caricare il sistema ?

Sono disperato ?
 
Ultima modifica:

quizface

Utente Èlite
11,672
3,598
Adesso provo ma sono poco fiducioso, ho provato anche windows xp con solo il suo disco ma non è partito neanche quello
Post automatically merged:


Provato, sfortunatamente come mi aspettavo non è partito lo stesso. Freeze istantaneo quando comincia a caricare il sistema ?

Sono disperato ?
Che sistema? quello dentro la chiavetta?
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 74 47.4%
  • Ethereum

    Voti: 61 39.1%
  • Cardano

    Voti: 18 11.5%
  • Polkadot

    Voti: 7 4.5%
  • Monero

    Voti: 14 9.0%
  • XRP

    Voti: 13 8.3%
  • Uniswap

    Voti: 4 2.6%
  • Litecoin

    Voti: 10 6.4%
  • Stellar

    Voti: 9 5.8%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 22 14.1%