GUIDA Windows appena installato su SSD/hard disk non vede l'hard disk secondario. Perché?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,573
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Apro questa discussione perché molti utenti fanno, in modi diversi, questa domanda.

Il motivo è presto detto: il setup di Windows è programmato per inizializzare e formattare il solo hard disk/SSD dove verrà installato il sistema operativo. All'inizio dell'installazione, compare un elenco di volumi (quindi possono essere hard disk, SSD o partizioni di essi), e viene chiesto su quale di essi il setup dovrà installare il sistema operativo. Una volta compiuta la scelta, il setup ignora gli altri volumi, e se essi non sono stati formattati in precedenza*, essi rimangono non inizializzati e non formattati.
Questo comporta che Windows, al termine dell'installazione, ignorerà del tutto la loro presenza. Esplora risorse mostrerà il solo volume di sistema, in quanto sarà l'unico volume formattato presente. Per ovviare a questo, e quindi per poter utilizzare le unità disco o le partizioni secondarie, occorre portarsi in Gestione disco; immediatamente apparirà una finestra che chiederà di inizializzare l'hard disk secondario. Un hard disk può essere inizializzato in due modi: con la classica tabella delle partizioni MBR oppure con la tabella GPT (nei sistemi a 64 bit); di default viene proposto MBR, e attualmente è la scelta migliore: GPT è indispensabile solamente per hard disk superiori a 2,2 TB. Una volta inizializzato l'hard disk, occorre fare click destro sul volume corrispondente (che verrà mostrato come spazio non allocato), scegliendo l'operazione Nuovo volume semplice. Facendo ciò, si aprirà un wizard che porterà alla formattazione del volume e all'assegnazione di una lettera, tutte operazioni indispensabili per poter utilizzare un volume in ambiente Windows. Normalmente non occorre toccare le impostazioni presentate di default dal wizard, basterà quindi fare click su "Avanti" in ogni schermata proposta.

* Preciso meglio, in modo da non creare dubbi: questa guida riguarda il caso in cui tutte le unità disco presenti, SSD e hard disk, siano nuove, mai usate prima.
 
Ultima modifica:

Joice79

Utente Attivo
674
94
CPU
Intel i7 4770k - Cooled by Be-Quiet! DarkRockPro 3
Scheda Madre
Asus Maximus VI Extreme C2
HDD
Samsung 840 Pro 256GB + Crucial M4 128GB + Seagate Barracuda 1TB
RAM
16GB(4X4GB) G.Skill Ares F3-2133C10D-8GAB
GPU
Ati Radeon HD 5770 VaporX 1GB GDDR5
Monitor
Acer LCD 17"
PSU
Xfx Alimentatore 850w P1-850x-xxb9
Case
Areocool XPredator X3
OS
Windows 7 professional x64 - Windows 8 x64
Grazie Serassone, di conseguenza non è possibile tenersi i dati del secondo HD.... Ad esempio, io ho 7 pro x64 su hdd, voglio metter su un SSD , per installarci windows da zero. Il precedente HD quindi dovrà per forza essere formattato per poterlo riutilizzare nuovamente? Perdendo quindi tutti i dati in esso contenuti?
 
  • Like
Reactions: Gianfo

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,573
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Grazie Serassone, di conseguenza non è possibile tenersi i dati del secondo HD.... Ad esempio, io ho 7 pro x64 su hdd, voglio metter su un SSD , per installarci windows da zero. Il precedente HD quindi dovrà per forza essere formattato per poterlo riutilizzare nuovamente? Perdendo quindi tutti i dati in esso contenuti?
No, assolutamente no. Io ho prospettato il caso di un pc nuovo con più di un hard disk: se l'hard disk secondario è nuovo, mai utilizzato prima, il setup di Windows non lo considera. Se invece il disco secondario è già stato formattato in precedenza, lo si può tranquillamente continuare a utilizzare anche in caso di reinstallazione di Windows.
 

Re_Frigerio

Utente Attivo
181
4
CPU
Amd Fx 8320 + Noctua NH-D14
Scheda Madre
Asus Sabertooth am3+
HDD
SSD Samsung 840 120Gb + Wd VelociRaptor 300Gb
RAM
Kingston HyperX Genesis 8Gb
GPU
Msi R6970 lightning
Monitor
Tv LG 4K
PSU
Corsair TX 850W
Case
Cooler Master Silencio 550
OS
Windows 8 Pro
Quindi in soldoni sarebbe meglio, in fase di installazione di sistema operativo su un nuovo SSD, mantenere staccato l'HD e riattaccarlo a installazione completata e PC spento?
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,573
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Quindi in soldoni sarebbe meglio, in fase di installazione di sistema operativo su un nuovo SSD, mantenere staccato l'HD e riattaccarlo a installazione completata e PC spento?
No, e perché mai? Una volta installato il sistema operativo basta andare in Gestione disco e fare come indicato. Durante l'installazione l'hard disk secondario viene elencato, ma poi ignorato: ciò non comporta nulla, in termini di eventuali problemi durante la procedura di installazione, quindi inutile complicarsi la vita staccando e riattaccando l'hard disk.
 

Re_Frigerio

Utente Attivo
181
4
CPU
Amd Fx 8320 + Noctua NH-D14
Scheda Madre
Asus Sabertooth am3+
HDD
SSD Samsung 840 120Gb + Wd VelociRaptor 300Gb
RAM
Kingston HyperX Genesis 8Gb
GPU
Msi R6970 lightning
Monitor
Tv LG 4K
PSU
Corsair TX 850W
Case
Cooler Master Silencio 550
OS
Windows 8 Pro
Ok, ma se in quel eventuale HDD ci siano dati importanti, e si inizializza da "gestione disco" si perderebbe tutto no?
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,573
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Ok, ma se in quel eventuale HDD ci siano dati importanti, e si inizializza da "gestione disco" si perderebbe tutto no?
Se l'hard disk è già stato usato in precedenza, ciò significa che è già stato formattato, e in questo caso non occorre fare proprio nulla: il setup di Windows lo rileverà e gli assegnerà automaticamente una lettera, quindi sarà subito pronto all'uso. I dati presenti non verranno cancellati.
Questa guida riguarda il caso in cui l'hard disk sia nuovo, forse non sono stato abbastanza chiaro. Per nuovo intendo appena estratto dall'involucro e montato, mai utilizzato prima.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: couvelaire78

Re_Frigerio

Utente Attivo
181
4
CPU
Amd Fx 8320 + Noctua NH-D14
Scheda Madre
Asus Sabertooth am3+
HDD
SSD Samsung 840 120Gb + Wd VelociRaptor 300Gb
RAM
Kingston HyperX Genesis 8Gb
GPU
Msi R6970 lightning
Monitor
Tv LG 4K
PSU
Corsair TX 850W
Case
Cooler Master Silencio 550
OS
Windows 8 Pro
Ho riletto tutto, ho travisato io la tua definizione di "nuovo", chiedo scusa, comunque ottima guida.
 

Jigen89

Nuovo Utente
18
0
Ciao a tutti. Ho un pc con due HD. Uno è quello che contiene windows 7 e l'altro lo utilizzo per conservare i dati. Ieri ho formattato il primo, ma in risorse del computer non c'è il secondo anche se nel BIOS è presente e se vado in gestione periferiche mi dice che è funzionante. Come posso cavarmela? Ho provato ad installare easus partition menager e me lo legge. Non so proprio che fare, non mi era mai capitato. L'altra volta me l'ha letto già al primo avvio di windows...
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,573
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Ciao a tutti. Ho un pc con due HD. Uno è quello che contiene windows 7 e l'altro lo utilizzo per conservare i dati. Ieri ho formattato il primo, ma in risorse del computer non c'è il secondo anche se nel BIOS è presente e se vado in gestione periferiche mi dice che è funzionante. Come posso cavarmela? Ho provato ad installare easus partition menager e me lo legge. Non so proprio che fare, non mi era mai capitato. L'altra volta me l'ha letto già al primo avvio di windows...
Vai in Gestione disco e vedi come viene visto lì; magari non gli è stata assegnata alcuna lettera, nel caso assegnala tu.
 
  • Like
Reactions: Tommi_rk

Heisenberg88

Utente Attivo
1,218
123
Grazie mille! Se avessi avuto questa discussione qualche mese fa avrei evitato di perdere tanto di quel tempo per risolvere!
 

CirdyGu

Nuovo Utente
53
3
Ciao, sono giusto in procinto di montare un SSD e di installarci sopra Windows. Tu hai detto di formattare il drive che è stato installato precedentemente e a quanto ho capito si tratta di un'operazione da fare ad installazione del sistema operativo ultimata.

La mia domanda è:
Durante l'installazione del Sistema operativo viene chiesto su che supporto installare il tutto e da li è possibile formattare le varie partizioni/componenti. Se eseguo l'operazione da qua posso "guadagnare tempo" o devo farlo una volta fatto tutto?

Grazie mille!
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,573
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Ciao, sono giusto in procinto di montare un SSD e di installarci sopra Windows. Tu hai detto di formattare il drive che è stato installato precedentemente e a quanto ho capito si tratta di un'operazione da fare ad installazione del sistema operativo ultimata.

La mia domanda è:
Durante l'installazione del Sistema operativo viene chiesto su che supporto installare il tutto e da li è possibile formattare le varie partizioni/componenti. Se eseguo l'operazione da qua posso "guadagnare tempo" o devo farlo una volta fatto tutto?

Grazie mille!
È in effetti possibile gestire i volumi direttamente durante l'installazione. Nella schermata che chiede dove installare Windows, è possibile formattare, eliminare e creare volumi, basta fare click su "Opzioni unità (avanzate)":



Dopo aver fatto click sul link, appariranno le opzioni avanzate:



Basta spostarsi con le frecce sui vari volumi e fare click su "Elimina" o "Formatta", e nel caso di un hard disk nuovo (quindi senza volumi o partizioni), basta fare click su "Nuovo". Attenzione. Le partizioni e i volumi non sono elencati con le normali lettere di unità, ma con la dicitura "Disco 0 Partizione 1", "Disco 0 Partizione 2", eccetera. Se si effettuano operazioni su hard disk contenenti una vecchia installazione di Windows, occorre conoscere con esattezza la geometria delle partizioni dei propri hard disk prima di effettuare modifiche in quanto il rischio è quello di eliminare per sbaglio una partizione contenente dati personali, anziché il vecchio sistema operativo. :sisi: Questo è il motivo per cui consiglio di effettuare operazioni di questo tipo a sistema installato.
 
  • Like
Reactions: CirdyGu

CirdyGu

Nuovo Utente
53
3
Grazie mille!! Per quanto riguarda perdita di informazioni non dovrei avere problemi, tanto volevo ripulire il pc :)
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 125 46.0%
  • Ethereum

    Voti: 110 40.4%
  • Cardano

    Voti: 40 14.7%
  • Polkadot

    Voti: 15 5.5%
  • Monero

    Voti: 17 6.3%
  • XRP

    Voti: 26 9.6%
  • Uniswap

    Voti: 7 2.6%
  • Litecoin

    Voti: 16 5.9%
  • Stellar

    Voti: 16 5.9%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 41 15.1%

Discussioni Simili