Windows 10 Bloccato Al Boot

Luca S

Nuovo Utente
3
0
Ciao a tutti, vorrei raccontarvi la follia che ha colpito il mio pc, sperando che qualcuno di voi mi spieghi che accidenti sta succedendo. Premetto che non fino a ieri non mi ha mai dato problemi, e quando l'ho spento era tutto perfetto come sempre. Ho acceso il pc e mi sono ritrovato delle linee orizzontali che sfarfallavano in alcune parti dello schermo. Ho riavviato, ma sono rimaste. Spengo tutto, cerco su internet e leggo che potrebbe essere la ram e che dovevo staccarla e riattaccarla. Lo faccio, ma evidentemente non l'avevo risistemata bene perché il pc non riusciva ad avviarsi e si spegneva/riaccendeva ogni 2 secondi. Risistemo meglio la ram e finalmente il pc parte, solo che rimane fermo al boot per ore. provo dalla partizione di ripristino, niente, provo windows 10 su usb, niente, sempre fermo lì. Una volta o due mi arriva ad una schermata nera con solo il cursore, ma la cosa finisce lì. Continuo a cercare su internet e leggo che forse la causa della schermata nera è causata dalla presenza della scheda video esterna oltre che da quella interna, benissimo, smonto la scheda video e riprovo a far partire dal pennino. Dopo quasi un'ora i pennino viene riconosciuto e mi ritrovo la schermata per installare o ripristinare, nonostante ogni cosa che scelgo impiega un minuto o più ad elaborare. Provo il ripristino configurazione di sistema e niente, provo autocorrezione avvio e ancora niente. Provo ad andare sul command prompt e far partire un procedimento per ripristinare l'avvio tramite diskpart, ma una volta che premo il comando diskpart non mi permette più di scrivere altro. Frustrato come non mai torno indietro e vado per reinstallare windows. Tralasciando il panico per aver visto il secondo hdd da 1 terabyte, che di certo vuoto non era, considerato come "spazio non allocato" che mi ha fatto scendere pure gli dei dell'olimpo, oltre che i santi del paradiso, vado per installare sull'ssd windows, e pure in quel caso la cosa prende parecchio tempo. Installa tutto, riavvia, uno si aspetta che con windows da 0 tutto si sia sistemato, e invece no, dopo un'altra ora con quel logo che gira all'infinito, parte quello che doveva essere il principio per la configurazione dal primo avvio e bum, perdita del segnale video. Ora sto qui da un'altra ora a vedere il boot screen fermo lì sperando invano che possa in qualche modo accedere a windows. C'è di buono che le linee non sono più apparse. Qualcuno ha qualche consiglio? In sintesi: sono fermo al boot screen qualunque cosa io faccia e per elaborare le cose il pc richiede un tempo disumano.
 

Blume.

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
20,952
9,118
CPU
I7 8700K
Dissipatore
Silent loop B-Quiet 360
Scheda Madre
Fatal1ty Z370 Gaming K6
HDD
3 Tera su Western Digital 3 Tera su Toshiba p300 3Ssd da 500Gb
RAM
Corsair Vengeance DDR4 LPX 4X4Gb 2666Mhz
GPU
Msi Gtx 1080Ti Gaming Trio X
Audio
Integrata
Monitor
SyncMaster P2470HD
PSU
Evga Supernova 650W G2
Case
Dark Base 700 B-Quiet
Net
100/50 Ftth Fastweb
OS
Windows 10Pro. 64Bit
Ciao a tutti, vorrei raccontarvi la follia che ha colpito il mio pc, sperando che qualcuno di voi mi spieghi che accidenti sta succedendo. Premetto che non fino a ieri non mi ha mai dato problemi, e quando l'ho spento era tutto perfetto come sempre. Ho acceso il pc e mi sono ritrovato delle linee orizzontali che sfarfallavano in alcune parti dello schermo. Ho riavviato, ma sono rimaste. Spengo tutto, cerco su internet e leggo che potrebbe essere la ram e che dovevo staccarla e riattaccarla. Lo faccio, ma evidentemente non l'avevo risistemata bene perché il pc non riusciva ad avviarsi e si spegneva/riaccendeva ogni 2 secondi. Risistemo meglio la ram e finalmente il pc parte, solo che rimane fermo al boot per ore. provo dalla partizione di ripristino, niente, provo windows 10 su usb, niente, sempre fermo lì. Una volta o due mi arriva ad una schermata nera con solo il cursore, ma la cosa finisce lì. Continuo a cercare su internet e leggo che forse la causa della schermata nera è causata dalla presenza della scheda video esterna oltre che da quella interna, benissimo, smonto la scheda video e riprovo a far partire dal pennino. Dopo quasi un'ora i pennino viene riconosciuto e mi ritrovo la schermata per installare o ripristinare, nonostante ogni cosa che scelgo impiega un minuto o più ad elaborare. Provo il ripristino configurazione di sistema e niente, provo autocorrezione avvio e ancora niente. Provo ad andare sul command prompt e far partire un procedimento per ripristinare l'avvio tramite diskpart, ma una volta che premo il comando diskpart non mi permette più di scrivere altro. Frustrato come non mai torno indietro e vado per reinstallare windows. Tralasciando il panico per aver visto il secondo hdd da 1 terabyte, che di certo vuoto non era, considerato come "spazio non allocato" che mi ha fatto scendere pure gli dei dell'olimpo, oltre che i santi del paradiso, vado per installare sull'ssd windows, e pure in quel caso la cosa prende parecchio tempo. Installa tutto, riavvia, uno si aspetta che con windows da 0 tutto si sia sistemato, e invece no, dopo un'altra ora con quel logo che gira all'infinito, parte quello che doveva essere il principio per la configurazione dal primo avvio e bum, perdita del segnale video. Ora sto qui da un'altra ora a vedere il boot screen fermo lì sperando invano che possa in qualche modo accedere a windows. C'è di buono che le linee non sono più apparse. Qualcuno ha qualche consiglio? In sintesi: sono fermo al boot screen qualunque cosa io faccia e per elaborare le cose il pc richiede un tempo disumano.
Hai formattato l'hard disk di destinazione del sistema operativo.
Prova anche a cambiare il connettore di alimentazione dell'hard disk destinatario del sistema operativo.
 

Luca S

Nuovo Utente
3
0
Per favore, qualcuno mi dia qualche consiglio... ci sto perdendo la salute. Proprio non capisco il problema. Inserisco l'usb con windows 10 dentro e la schermata mi da sul blu vuoto e con il cursore, senza la finestrella dove decidere se installare o riparare eccetera. Ho provato a staccare mouse e tastiera e due o tre volte ha funzionato, solo che in quelle volte ho provato a sistemare via command prompt e ripristino del sistema, ma ora che ho deciso di formattare e basta non funziona più neanche staccando i cavi! ha funzionato solo un'altra volta, ma avevo fatto partire da uefi boot, e quindi ha creato le partizioni con windows boot manager, e adesso quando si avvia non mi porta nemmeno a decidere quale sistema operativo far partire, rimane bloccato al logo della scheda madre con il cerchio di palline che gira senza fine. Sto sclerando, non capisco proprio perché il windows media tool mi da solo la schermata blu senza finestra, quando mi basterebbe che partisse una sola volta per formattare tutto di nuovo e reinstallare da zero senza il cavolo di windows boot manager... a cosa è dovuta la mancanza della cavolo di finestrella????
 

sixmini

Nuovo Utente
33
7
parlo per esperienza personale... le righe di solito sono dovute alla scheda video che si arrabbia o va a farsi benedire.. dirti se è la scheda integrata o quella secondaria è difficile propendo per la prima.. cmq con windows 10 puoi togliere l'hd e metterlo in un altro pc cosi sai se si tratta di problemi del tuo pc o riconducibili o al disco o all'installazione.
 
I

Il cecchino Jackson

Ospite
parlo per esperienza personale... le righe di solito sono dovute alla scheda video che si arrabbia o va a farsi benedire.. dirti se è la scheda integrata o quella secondaria è difficile propendo per la prima.. cmq con windows 10 puoi togliere l'hd e metterlo in un altro pc cosi sai se si tratta di problemi del tuo pc o riconducibili o al disco o all'installazione.

Cioè ?perchè cosa ha di diverso w10 ? ( che uso già ) : io ho sempre letto che se prendi un disco con installato Windows , e lo metto in un altro PC diverso , Windows sarà altamente instabile
 

sixmini

Nuovo Utente
33
7
Cioè ?perchè cosa ha di diverso w10 ? ( che uso già ) : io ho sempre letto che se prendi un disco con installato Windows , e lo metto in un altro PC diverso , Windows sarà altamente instabile
se prendi un disco con xp e lo metti in un altro pc non parte.. Il problema non è se è instabile (anche se posso smentirti) ma quale è la causa per cui il suo pc non va.

dobbiamo capire se è un problema di disco di installazione di driver o ... prova rapida per escludere che sia il disco o l'installazione.. se fa come ho scritto sopra il campo si stringe.. per la questione instabile potremmo discuterne in una discussione extra.. vediamo di risolvere il problema.. Sarò vecchio io ma un hd con xp o vista se lo inserivi in un altro pc non partiva nemmeno..

io installo circa 400 500 pc anno e pensi che ogni volta mi metto a installare windows da chiavetta? ho un disco ssd da 128 master con windows installato e da li clono con un toster apposito.. 5 minuti ho windows pronto e installato attivabile con uefi. be adesso sto andando off topic cmq presto nel mio canale youtube pubblicherò un video a riguardo...
 
Ultima modifica:

Luca S

Nuovo Utente
3
0
grazie per i consigli, alla fine ho preso l'ssd, l'ho collegato come secondario ad un altro pc e ho formattato tutto. adesso funziona, anche se per qualche motivo con l'installazione non ha creato la partizione da 500 mb con i file di recupero. ma vabe', perlomeno non si è rotto niente lato hardware. cmq credo possa essere stato un problema di driver, anche se continuo a non capire come possa accadere un problema simile semplicemente staccando e riattaccando la ram. grazie ancora!
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili