PROBLEMA Wind 4G - NAT Moderato/Aperto: VPN?

Wolver_321

Utente Attivo
335
25
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 8600K @3.6 GHz
Dissipatore
Raijintek Leto PRO Black
Scheda Madre
MSI Z370 Tomahawk
Hard Disk
SSD 850 Evo 128 GB + WD Blue 1TB
RAM
G.SKILL Ripjaws V 2x8GB 3200MHz
Scheda Video
Palit RTX 2060 GamingPro OC
Monitor
Samsung C32HG70 2560x1440 144Hz
Alimentatore
Sharkoon IceWind 750W - Black Edition
Case
Corsair Carbide Spec-03 Red
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Salve a tutti, come da titolo apro questa discussione per risolvere un problema relativo al NAT.
Da poco mi sono deciso finalmente di staccare la vecchia linea ADSL (in ATM) e di sostituirla con una SIM 4G con Giga illimitati e devo dire che, fino ad ora, non posso che ritenermi soddisfatto della scelta:

Quasi 60 Mega in download e 30 in upload alle 20.30 è un signor risultato considerando che fino a poco tempo fa andavo sui 3 Mega a quest'ora... E negli orari meno congestionati mi avvicino molto ai 100 Mega! :hihi:
Ma non siamo qui per parlare della velocità della connessione, ma dell'unico problema che mi sono trovato davanti: il NAT.
Il modem che sto utilizzando è un Huawei B525s-23a e, nonostante abbia abilitato l'UpNp e cercato di fare un po' di port forwarding, nei giochi (PC e PS4) ottengo NAT Ristretto e, come ben sapete, ciò non permette di avere una buona esperienza in multiplayer. Il risultato non cambia neanche collegando in cascata il vecchio router che usavo con l'ADSL (Archer D7), però in questo caso i giochi rilevano che l'UpNp è abilitato (cosa che non succede collegando i dispositivi direttamente al modem 4G).
Da quel che ho capito il motivo per cui il NAT è Ristretto è dovuto al fatto che Wind (così come la stragrande maggioranza degli operatori mobili) "raggruppi" più utenze sotto un unico IP Pubblico, rendendo quindi impossibile aprire le porte. In qualche modo devo quindi camuffare quell'indirizzo IP in uno Pubblico e, a meno che Wind non offra la possibilità di ottenere un IP Pubblico "dedicato" in qualche modo, credo che le soluzione possa essere una sola: VPN.
Prima di tutto, però, quale servizio di VPN mi consigliereste considerando che l'utilizzo sarebbe solamente gaming online? Secondo, il router... La VPN deve essere configurata a livello hardware dato che la PS4 non può ovviamente far girare in background un software, poi a volte potrebbe anche darsi che 2 o più dispositivi alla volta necessitino di avere il NAT Aperto (o Moderato). Praticamente userei un router dedicato al solo lato VPN, però da quel che ho capito non potrei utilizzare l'Archer D7 dato che supporta solo i protocolli PPTP e L2TP. Quindi, ricapitolando... Avrei bisogno di un buon servizio VPN ed un router (possibilmente economico) che supporti OpenVPN in qualche modo.
Come potrei risolvere il problema? Grazie in anticipo :ok:
 

r3dl4nce

Utente Èlite
1,824
613
Hardware Utente
Mah, con la VPN secondo me introduci latenza che per il gaming non è accettabile. Hsi sentito se pagando possono darti ip pubblico? Da quel che so io non credo, ma è comunque un tentativo
 

Wolver_321

Utente Attivo
335
25
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 8600K @3.6 GHz
Dissipatore
Raijintek Leto PRO Black
Scheda Madre
MSI Z370 Tomahawk
Hard Disk
SSD 850 Evo 128 GB + WD Blue 1TB
RAM
G.SKILL Ripjaws V 2x8GB 3200MHz
Scheda Video
Palit RTX 2060 GamingPro OC
Monitor
Samsung C32HG70 2560x1440 144Hz
Alimentatore
Sharkoon IceWind 750W - Black Edition
Case
Corsair Carbide Spec-03 Red
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Mah, con la VPN secondo me introduci latenza che per il gaming non è accettabile. Hsi sentito se pagando possono darti ip pubblico? Da quel che so io non credo, ma è comunque un tentativo
Grazie per la risposta!
Sì, ho provato un paio di volte però a me sembra che i tecnici non sappiano molto... Secondo loro, infatti, l'indirizzo IP che forniscono è Pubblico (che è vero solo in parte) e, al solo nominare della parola NAT, panico totale! :asd:
Secondo me è possibile farlo, le utenze business credo che possano avere un IP statico. Peccato solo che per loro la Unlimited Professional sia non una promozione destinata alle micro-imprese, quindi parlare al 1928 (numero business) è impossibile. Riguardo la latenza che potrei ottenere con la VPN sinceramente non saprei, qualche giorno fa avevo provato il software di SaferVPN con IP Tedesco e da Speedtest raggiungevo i 60-70 ms di latenza... Non il massimo, ma comunque giocabile.
Post automaticamente unito:

Nessuno sa aiutarmi? :(
 
Ultima modifica:

Wolver_321

Utente Attivo
335
25
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 8600K @3.6 GHz
Dissipatore
Raijintek Leto PRO Black
Scheda Madre
MSI Z370 Tomahawk
Hard Disk
SSD 850 Evo 128 GB + WD Blue 1TB
RAM
G.SKILL Ripjaws V 2x8GB 3200MHz
Scheda Video
Palit RTX 2060 GamingPro OC
Monitor
Samsung C32HG70 2560x1440 144Hz
Alimentatore
Sharkoon IceWind 750W - Black Edition
Case
Corsair Carbide Spec-03 Red
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Dopo aver parlato con un tecnico di Wind che non mi sembra avesse capito molto bene quello che stessi richiedendo (mi ha pure detto che l'IP che offrono è pubblico di default e che, al massimo, la gente fa richiesta per quello privato :cav:), ieri sera ho mandato un altro messaggio a Wind via Twitter... Questo è quello che ho scritto, spero di essermi fatto capire abbastanza 'sta volta:
"Buonasera, vi contatto sempre per il medesimo problema ma questa volta cercherò di esprimermi un po' meglio... Mi sono informato un po' di più e, da quel che ho capito, per le utenze business offrite la possibilità di avere un IP Pubblico Dinamico o Statico. Al momento dalla pagina del modem posso confermare che l'indirizzo IP è del tipo 10.xx.xx.xx, quindi assolutamente privato! Ho assoluto bisogno di rimuovere questo "strato" di NAT aggiuntivo, per le mie esigenze necessito che alla mia SIM venga assegnato un IP Pubblico. Nel caso in cui sia necessario anche pagare qualcosina (tipo 5€ in più al mese), non ci sarebbe alcun problema. Grazie in anticipo."

Sì, forse i termini con cui mi sono espresso sono un po' "elementari", però mi sembra che la mia richiesta sia stata molto chiara: se possibile, vorrei che mi venga assegnato un IP pubblico! Ma, dato che ho il sospetto che in realtà non offrano la possibilità di avere un IP pubblico (al contrario di quello che ho scritto nel messaggio :hihi:), è forse meglio che mi inizi a preoccupare di una soluzione alternativa, come la VPN.
Però, sul discorso VPN, ho tre grossi dubbi:
1) Router. Da quel che ho capito le VPN più stabili sono fornite attraverso il protocollo OpenVPN che, purtroppo, non è supportato nè dal Huawei B525s-23a (solo LT2P) nè dall'Archer D7 (solo PPTP e LT2P). Dato che sono obbligato a impostare la VPN da lato harwdare, ho veramente bisogno di un router che supporti OpenVPN oppure posso anche farmi andar bene l'Archer D7?
2) Servizio VPN, quale scegliere?
3) Altre alternative ad una VPN? Avevo sentito parlare dei DDNS, però non ho alcuna idea di quel che facciano.
 

Wolver_321

Utente Attivo
335
25
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 8600K @3.6 GHz
Dissipatore
Raijintek Leto PRO Black
Scheda Madre
MSI Z370 Tomahawk
Hard Disk
SSD 850 Evo 128 GB + WD Blue 1TB
RAM
G.SKILL Ripjaws V 2x8GB 3200MHz
Scheda Video
Palit RTX 2060 GamingPro OC
Monitor
Samsung C32HG70 2560x1440 144Hz
Alimentatore
Sharkoon IceWind 750W - Black Edition
Case
Corsair Carbide Spec-03 Red
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Non c'è veramente nessuno che possa aiutarmi? Non voglio essere insistente, però visto che ho a che fare con un argomento che non conosco molto avrei bisogno di aiuto. Grazie :)
 

Wolver_321

Utente Attivo
335
25
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 8600K @3.6 GHz
Dissipatore
Raijintek Leto PRO Black
Scheda Madre
MSI Z370 Tomahawk
Hard Disk
SSD 850 Evo 128 GB + WD Blue 1TB
RAM
G.SKILL Ripjaws V 2x8GB 3200MHz
Scheda Video
Palit RTX 2060 GamingPro OC
Monitor
Samsung C32HG70 2560x1440 144Hz
Alimentatore
Sharkoon IceWind 750W - Black Edition
Case
Corsair Carbide Spec-03 Red
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Il mio consiglio è passare con un provider ADSL / VDSL2 o WiFi
Passando dall'ADSL sinceramente non ci tornerei più indietro, non voglio più trovarmi ad andare a 6 Mega nelle migliori delle ipotesi... E per quanto riguarda la VDSL2, se ci fosse non avrei nemmeno fatto una SIM 4G. Delle connessioni Wi-Fi (tipo Eolo) mi fido troppo poco, ci sono molte variabili da tenere in considerazione e i costi di attivazione e di disattivazione sono esorbitanti.
Con il 4G, a parte per il NAT, non ho nessunissimo problema, 60 Mega sono sempre assicurati durante tutta la giornata.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando