DOMANDA WD Blue o WD Red? Utilizzo da workstation

°Blu°

Nuovo Utente
25
6
Salve,

mi è morto un HDD e devo rimpiazzarlo. Era un normalissimo craviar green da 3TB della WD.
Vista l'esperienza dopo poco più di due anni, evito di sicuro di prendere un altro green.

Scarto i black e i gold perché troppo cari.
Quindi come da titolo, mi consigliate un blue o un red, supponendo che la differenza di costo tra i due non sia un problema?
Lo prederei da 4TB. L'utilizzo che avrà il drive, sarà quello di hard disk interno da affiancare all'SSD in cui è installato il SO.
La macchina è una vecchia workstation che fa degnamente il suo lavoro, quindi viene accesa/spenta quotidianamente e l'HDD serve come unità d'archivio di files multimediali, eventualmente installarci qualche programma o videogioco.
Mi serva che sia affidabile e duraturo, della silenziosità non mi interessa nulla, così come il fatto che possa essere collegato in rete in NAS mi è abbastanza indifferente (utile ma per niente essenziale).

Che suggerite?
Anche altre marche se pensate siano migliori, ma io mi son sempre affidato alla western digital e a parte quest'ultimo caso appena accaduto, non ho mai avuto problemi di sorta.
Ditemi la vostra
 

Cibachrome

Utente Èlite
19,296
6,786
Salve,

mi è morto un HDD e devo rimpiazzarlo. Era un normalissimo craviar green da 3TB della WD.
Vista l'esperienza dopo poco più di due anni, evito di sicuro di prendere un altro green.

Scarto i black e i gold perché troppo cari.
Quindi come da titolo, mi consigliate un blue o un red, supponendo che la differenza di costo tra i due non sia un problema?
Lo prederei da 4TB. L'utilizzo che avrà il drive, sarà quello di hard disk interno da affiancare all'SSD in cui è installato il SO.
La macchina è una vecchia workstation che fa degnamente il suo lavoro, quindi viene accesa/spenta quotidianamente e l'HDD serve come unità d'archivio di files multimediali, eventualmente installarci qualche programma o videogioco.
Mi serva che sia affidabile e duraturo, della silenziosità non mi interessa nulla, così come il fatto che possa essere collegato in rete in NAS mi è abbastanza indifferente (utile ma per niente essenziale).

Che suggerite?
Anche altre marche se pensate siano migliori, ma io mi son sempre affidato alla western digital e a parte quest'ultimo caso appena accaduto, non ho mai avuto problemi di sorta.
Ditemi la vostra


Cioa :)

Nessuno dei due, lasciali perdere.

Come hard disk ti consiglio Seagate Barrucada 4tb 7200 rpm, HGST 4gb 7200 rpm oppure WD Red Pro (no WD Red) 4gb 7200 rpm.
 

°Blu°

Nuovo Utente
25
6
Ehi! Grazie del parere!!

Non so... non credo sia passato ancora abbastanza tempo perché la Seagate/Maxtor riabiliti il suo nome in termini di affidabilità negli hard disk... non credi? Perché pensi che le loro nuove serie siano superiori ai WD? (Chiedo per capire).

Per quanto riguarda il RED Pro l'ho comprato per l'altra macchina recente e molto più performante (165€ di HDD <.<), ma mi è arrivato oggi quindi non l'ho ancora testato, non so ancora se vale tutti quei soldi ahah.
Per questa vecchia workstation invece non volevo spendere nuovamente così tanto se si può evitare, visto che un 4TB blue costa la metà (lo trovo sugli 80/90€).

Comunque non sto escludendo niente. Cerco solo di capire BENE.
Sono rimasto un po' indietro dato che sono 3 anni circa che non dovevo comprare dei 3,5" interni.
 

-gio-

Utente Èlite
3,585
1,246
Wd green e blue meglio di no. I wd red sono ottimi, ma come hai detto costano. Al momento la scelta migliore sono i toshiba a mio parere, i seagate li scarterei
 

°Blu°

Nuovo Utente
25
6
Interessanti i Toshiba effettivamente.
Che gamme buone ha dai 3 ai 6 TB? Non li conosco quasi.
L’utilizzo dell’HDD sarebbe quanto scritto nel post iniziale.
 

jedy48

Bannato a Vita
Utente Èlite
2,524
709
CPU
i7 7820X
Dissipatore
Noctua D15
Scheda Madre
Asus X299-Deluxe
RAM
32 GB
GPU
Nvidia 1060
Monitor
Dell U2410
Case
Termaltake Level 10
OS
Windows 8.1
presi 2 toshiba e mi se ne ruppe subito uno il giorno dopo, io prenderei il WD Blu
 

Cibachrome

Utente Èlite
19,296
6,786
presi 2 toshiba e mi se ne ruppe subito uno il giorno dopo, io prenderei il WD Blu

Il Wd blue è da 5400 rpm quindi è da scartare.

Il fatto che ti sia rotto uno dei due non vuol dire nulla visto che è uno solo.


Wd green e blue meglio di no. I wd red sono ottimi, ma come hai detto costano. Al momento la scelta migliore sono i toshiba a mio parere, i seagate li scarterei

I Wd green non esistono come hard disk ma soltando come ssd.

I Wd Red non sono buoni ed hanno pure 5400 rpm.

Sono invece I Wd Red Pro che invece sono buoni e sono pure da 7200 rpm.
 

jedy48

Bannato a Vita
Utente Èlite
2,524
709
CPU
i7 7820X
Dissipatore
Noctua D15
Scheda Madre
Asus X299-Deluxe
RAM
32 GB
GPU
Nvidia 1060
Monitor
Dell U2410
Case
Termaltake Level 10
OS
Windows 8.1
Il Wd blue è da 5400 rpm quindi è da scartare.

Il fatto che ti sia rotto uno dei due non vuol dire nulla visto che è uno solo.




I Wd green non esistono come hard disk ma soltando come ssd.

I Wd Red non sono buoni ed hanno pure 5400 rpm.

Sono invece I Wd Red Pro che invece sono buoni e sono pure da 7200 rpm.
ma che dici? se ne prendo 2 e se ne rompe subito uno secondo te và bene? :nono: poi non cè solo uno shop al mondo esiste anche Amazon lo sai? e WD Blu sai che esiste da 7200° se non lo sai te lo dico io come pure il WD Red e i WD Green chi ti ha detto che non esistono? mi sembra che tu abbia fatto delle affermazioni un pò sballate :patpat:
 
  • Like
Reactions: gpsambe e -gio-

-gio-

Utente Èlite
3,585
1,246
Ragazzi ma che state a di'?

1) i wd green esistono eccome, prima che wd si mettesse a fare ssd andavano per la maggiore e oggi sono usati nei wd elements insieme ai wd blue

2) le esperienze di una singola persona valgono ben poco con gli hard disk, non sono io dire che i toshiba sono praticamente sempre i migliori come affidabilità ma sono le statistiche e gli studi, se ne è già parlato in molte altre discussioni

3) i seagate ultimamente sembrano migliorati, ma comunque li eviterei

4) se uno usa l'hard disk come archiviazione e non come disco principale conta molto più l'affidabilità che una velocità maggiore
 

°Blu°

Nuovo Utente
25
6
Ragazzi non volevo creare polemiche o discussioni interne.

Provo a chiarire un po’ con ciò che so io.
Per quanto riguarda Hard Disk INTERNI:

- i WD Green non godono di una particolarmente buona reputazione (infatti quello che mi si è appena rotto dopo poco più di due anni è un green da 3TB 7200)
- i WD Blu da 7200 e con più di 1TB di memoria, sono in realtà gli ex WD green, che ora in commercio non si trovano più come gamma Green ma come Blu, quando in realtà sono i vecchi Green, un’operazione di marketing in sostanza. I “veri” Blu sono quelli da 5400 con massimo 1TB.
- i red Pro sono un modello dell’ultimo anno circa, e vanno a 7200 (a differenza dei Red precedenti che sono solo a 5400)


Così metto un po’ di chiarezza (ed ero io quello che chiedeva consiglio! :P)

Tornando al mio discorso:
- non voglio più i Green (e quindi per quanto detto sopra sono esclusi anche gli attuali Blu da più di 1TB)
- non mi interessa che vada a 5400 o a 7200, tanto è un HDD secondario, i programmi che ci metterei non penso mi farebbero percepire la differenza (ovviamente correggetemi se sbaglio). Chiaro, se è a 7200 preferisco, ma do la precedenza all’affidabilità nel tempo, quindi per me meglio un 5400 affidabile di un 7200 leggermente meno affidabile.
- Seagate/Maxtor, alla stessa maniera dei Green, li eviterei
- i WD Red Pro sono sicuramente una buona scelta ma costano molto, ho preso poco fa un 4TB a 165€, non vorrei spendere più di 120€ circa per 4TB.

Quindi sostanzialmente il quesito rimane:
- WD Blu da 1TB e mi arrangio con un esterno per gli altri TB restanti?
- Oppure WD Red normale (non Pro)?
- Oppure Toshiba? (Che però non conoscevo, quindi se poteste indirizzarmi su quelli buoni mi fareste un piacere)
- Qualcuno conosce gli HGST?
- Oppure altri HDD buoni fin’ora non citati?
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: -gio-

-gio-

Utente Èlite
3,585
1,246
Tutto giusto. Hgst = hitachi, anche loro ottimi.

Sceglierei tra: wd red, hgst deskstar nas, toshiba x300

Ti cito @michael chiklis che ne sa sicuramente più di me
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
27,264
8,712
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
I toshiba X300 così come gli N300 da NAS sono ottimi ma costano almeno 140 euro nel taglio minimo e esistono solo col taglio da 4 a 8 TB.
Se non vuoi spendere tanto anche i P300 che coprono la fascia dai 500 GB ai 3 TB non sono male e costano il giusto.
Dimenticavo... HGST è stata acquistata da Western Digital mi pare nel 2011 e quindi è un marchio WD...
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: -gio-

-gio-

Utente Èlite
3,585
1,246
I toshiba X300 così come gli N300 da NAS sono ottimi ma costano almeno 140 euro nel taglio minimo e esistono solo col taglio da 4 a 8 TB.
Se non vuoi spendere tanto anche i P300 che coprono la fascia dai 500 GB ai 3 TB non sono male e costa il giusto.
Dimenticavo... HGST è stata acquistata da Western Digital mi pare nel 2011 e quindi è un marchio WD...
A lui serve da 4tb, quindi perfetto ;) (si trova anche sui 120€)

Vero che hgst è un marchio wd, ma l'azienda mi sembra sia rimasta una cosa separata da wd
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.7%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 86 65.2%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.6%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.6%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.3%

Discussioni Simili