DOMANDA Visione film in 4k su monitor con risoluzione minore

Dyavel

Utente Attivo
614
14
Guardando un film in 4k su un monitor di risoluzione inferiore (ad esempio fullHD come il mio o un 2k da gaming, pensando ad un upgrade futuro), la qualità risulterà un pelino migliore per via della risoluzione più compatta o peggiore, magari a causa dell'assenza di qualche profilo colore?

Invece riguardo il caso contrario, cioè film fullHD, ad esempio, su monitor 4k?

Grazie
 

Ottoore

Utente Èlite
22,096
10,697
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
HDD
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
GPU
Gtx 1060
Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
PSU
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Net
Vdsl 200 Mbps
OS
Windows 7 64 bit
Parto dalla seconda domanda: il contenuto a risoluzione inferiore rispetto al display va upscalato quindi in linea di massima risulta sempre peggiore. Quando però la risoluzione del contenuto è un sottomultiplo di quella del monitor, 1920x1080 su 3840x2160 ne è un esempio, l' upscaling non è " distruttivo" ed il risultato non introdurrà artefatti evidenti: tuttavia gli algoritmi non si limitano a quadruplicare i pixel ( cosiddetto integer scaling) come farebbe pensare la matematica. Ti ricordo che la capacità di apprezzare la risoluzione di un contenuto è legata a distanza di visione e diagonale del pannello.

Discorso downscaling: in questo caso la visione di un contenuto a risoluzione maggiore rispetto al display porta ad un vantaggio: l' aumento della risoluzione delle 2 componenti colore. Il discorso è complesso e, nel caso ti interessi, potrai trovare informazioni cercando " chroma subsampling".
Il problema generale di questa pratica è che i contenuti 4k sono spesso accompagnati dalla protezione hdcp 2.2 che ne impedisce la visione su display che non abbiamo una porta hdmi 2.0 o, nel caso di applicazioni già contenute nel televisore, la risoluzione del contenuto.
 
Ultima modifica:

Dyavel

Utente Attivo
614
14
Ti ringrazio per la spiegazione.

Quindi, detto in parole povere, la qualità è aggravata maggiormente dall'upscaling che il downscaling.

E per limitare perdite di qualità a causa dell'upscaling bisogna tenere conto del rapporto distanza/diagonale; buon processore del monitor che deve eseguire l'operazione; risoluzione (sottomultipli di quella nativa dello schermo)?

Invece riguardo i 21:9 (3440x1440, a cui sarei particolarmente interessato per il futuro, a meno che non si facciano ulteriori passi avanti con il gaming in 4k)?
 
Ultima modifica:

Ottoore

Utente Èlite
22,096
10,697
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
HDD
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
GPU
Gtx 1060
Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
PSU
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Net
Vdsl 200 Mbps
OS
Windows 7 64 bit
Quindi, detto in parole povere, la qualità è aggravata maggiormente dall'upscaling che il downscaling.

Per forza di cose, nell' upscaling devi creare pixel che non sono presenti nel file originale. GLi algoritmi non fanno altro che crearli partendo da regole fisse.

E per limitare perdite di qualità a causa dell'upscaling bisogna tenere conto del rapporto distanza/diagonale; buon processore del monitor che deve eseguire l'operazione; risoluzione (sottomultipli di quella nativa dello schermo)?

Forse mi sono spiegato male, avrei dovuto tenere questo punto separato: la percezione della risoluzione è sempre legata alla distanza di visione ed alla grandezza del pannello. L' acutezza visiva umana non ci permette di vedere 2 punti che abbiano una distanza angolare inferiore ad 1/60 di grado: detto in parole povere quello che vedrai a 10cm di distanza a parità di grandezza potresti non vederlo ad 1m.
Prendendo un televisiore 4k 55" la distanza ottimale sarà di circa 1.5m, per un 65" arriverà a 2m. Guardando a 2.5m un televisiore 4k 55" non potrai captare la differenza tra 1080p e 2160p: ovviamente il discorso vale a parità di condizioni: pannello, bitrate e così via.

L elettronica del monitor ed il rapporto tra risoluzione del contenuto e risoluzione finale, come hai giustamente detto, influenzano il risultato.


Invece riguardo i 21:9 (3440x1440, a cui sarei particolarmente interessato per il futuro, a meno che non si facciano ulteriori passi avanti con il gaming in 4k)?

L' aspect ratio ( 4:3,16:9, 21:9 etc) se guardi un film, per altro spesso proprio in 21:9, dev' essere rispettato. QUindi se guardi un film in 21:9 su classico schermo 16:9 avrai le barre sopra e sotto.
Se guardi un film 21:9 su schermi 21:9 ovviamente copri l' intera superficie del monitor ma per arrivare a 1440p dovrà essere upscalato.
 

Dyavel

Utente Attivo
614
14
L' aspect ratio ( 4:3,16:9, 21:9 etc) se guardi un film, per altro spesso proprio in 21:9, dev' essere rispettato. QUindi se guardi un film in 21:9 su classico schermo 16:9 avrai le barre sopra e sotto.
Se guardi un film 21:9 su schermi 21:9 ovviamente copri l' intera superficie del monitor ma per arrivare a 1440p dovrà essere upscalato.

Invece un film in 16:9 su schermo 21:9 avrà le barre laterali nere, no?

La questione dell'upscaling della risoluzione vale allo stesso modo in ambito gaming?
Ad esempio se avendo un 2k 21:9 volessi diminuire la risoluzione del gioco a fullhd, per poter giocare con i dettagli grafici al massimo ma ad una frequenza d'aggiornamento maggiore (monitor permettendo ovviamente).
 

Ottoore

Utente Èlite
22,096
10,697
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
HDD
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
GPU
Gtx 1060
Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
PSU
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Net
Vdsl 200 Mbps
OS
Windows 7 64 bit
Invece un film in 16:9 su schermo 21:9 avrà le barre laterali nere, no?

:ok:

La questione dell'upscaling della risoluzione vale allo stesso modo in ambito gaming?
Ad esempio se avendo un 2k 21:9 volessi diminuire la risoluzione del gioco a fullhd, per poter giocare con i dettagli grafici al massimo ma ad una frequenza d'aggiornamento maggiore (monitor permettendo ovviamente).

Sì, certo. Però in questo caso ritengo piuttosto stupido comprare un monitor sovradimensionato rispetto alle prestazioni fornite dal proprio pc. L' upscaling va evitato quando possibile.
Ovviamente il full HD su quel monitor sarà 2560x1080, questo per mantenere l' aspect ratio.
 
  • Mi piace
Reazioni: Deki e Dyavel

Dyavel

Utente Attivo
614
14
Sì, certo. Però in questo caso ritengo piuttosto stupido comprare un monitor sovradimensionato rispetto alle prestazioni fornite dal proprio pc. L' upscaling va evitato quando possibile.
Ovviamente il full HD su quel monitor sarà 2560x1080, questo per mantenere l' aspect ratio.
Capito, gentilissimo.
 
  • Mi piace
Reazioni: Ottoore

karmacoma11

Nuovo Utente
66
4
CPU
AMD Ryzen 7 3700X
Dissipatore
Noctua NH-U12S chromax.black
Scheda Madre
Msi Mag B550 Tomahawk
HDD
Samsung 970 Evo Plus 500 GB - Samsung 860 Evo 500 GB - Crucial MX500 1 TB
RAM
Crucial Ballistix 2x8GB 3200MHz CL16 RGB
GPU
Msi 3070 Gaming X Trio
Audio
Creative Sound Blaster X-FI HD
Monitor
Asus VN248
PSU
Antec HCG Gold 750W
Case
NZXT H710 matte black
Net
VDSL2 100/20 Mbps
OS
Windows 10 Pro 64bit
quindi vedere ad esempio un video a 1080p su Prime Video o su Netflix su un monitor da 27 pollici 2K fa schifo assai?
 

Deki

Nuovo Utente
133
25
@Ottoore volevo ringraziarti per le speigazioni davvero chiare su queste faccende. Tra le più chiare che ho trovato online!

Volevo chiederti, quindi vedere un contenuto video 4k su un monitor 1440p mi porta ad un vantaggio , percettibile (alla giusta distanza), rispetto che a vederlo su un monitor 1080p, no?

E in generale, vedere un video che ha una risoluzione superiore rispetto a quella nativa dello schermo, porta ad avere un risultato anche migliore rispetto ad un video che ha stessa risoluzione dello schermo?

Mi scuso se è necroposting.
 
Ultima modifica:

Ottoore

Utente Èlite
22,096
10,697
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
HDD
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
GPU
Gtx 1060
Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
PSU
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Net
Vdsl 200 Mbps
OS
Windows 7 64 bit
@Ottoore volevo ringraziarti per le speigazioni davvero chiare su queste faccende. Tra le più chiare che ho trovato online!

Volevo chiederti, quindi vedere un contenuto video 4k su un monitor 1440p mi porta ad un vantaggio , percettibile (alla giusta distanza), rispetto che a vederlo su un monitor 1080p, no?

E in generale, vedere un video che ha una risoluzione superiore rispetto a quella nativa dello schermo, porta ad avere un risultato anche migliore rispetto ad un video che ha parti risoluzione dello schermo?

Mi scuso se è necroposting.
TI rispondo velocemente perché non possiamo portare avanti questo vecchio thread.
In un video ci sono diversi elementi oltre alla risoluzione, in primis codifica e bitrate, quindi il paragone tra video non è fattibile. Se vogliamo semplificarla al massimo, quando guardi un video su youtube è sempre meglio utilizzare la risoluzione massima per beneficiare del maggior bitrate e ridurre la compressione dello streaming.
Per quanto riguarda il primo punto, il video ha una risoluzione maggiore di entrambi i monitor (1440p e 1080p) quindi ovviamente sul 1440p avrai un vantaggio.
 
  • Mi piace
Reazioni: Deki

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili