valore "IMC voltage" con ram Corsair Vengeance 1600Mhz

fabulas

Utente Attivo
283
6
Ho appena installato queste ram DDR3 Corsair Vengeance 1600MHZ cl9, di default vanno a 1333mhz con imc voltage a 1.10v e 1.5v DRAM volt mentre se attivo il profilo "x.m.p." il valore imc diventa 1.20 e si colora di giallo nel bios, è normale o dovrei abbassare il valore? la scheda madre è una Asus P7P55d e cpu i7 860..

Prima avevo le corsair dominator cl8 1600mhz che andavano sempre di default a 1333mhz con valore "imc voltage" a 1.10v mentre in x.m.p 1.15 e quindi non diventava giallo il valore..di contro però il voltaggio passava da 1.5 a 1.65volt colorandosi di rosso.. e se non ricordo male nei giochi crashava.

Riepilogando:
Ram Attuale:
Corsair Vengeance 1600MHZ cl9 2*4gb
a 1333 Mhz: imc voltage 1.10
in modalità x.m.p: IMC voltage 1.20v (colore giallo) e DRAM 1.5volt

Ram precedente:
corsair dominator 1600mhz cl8 2*2gb
a 1333 Mhz: imc voltage: 1.10v
in modalità x.m.p: IMC voltage 1.15v (colore normale) e DRAM 1.65v (colore rosso)

Come potete vedere con la dominator che avevo prima in xmp la DRAM passava a 1.65v e diventava di colore rosso, mentre adesso con le Vengeanche la DRAM è di colore normale a 1.5v mentre diventa giallo il valore IMC voltage che è di 1.20..
qualcuno riesce a spiegarmi questa differenza di valori IMC in modalità x.m.p dei 2 tipi di ram? perchè di default a 1333 hanno entrmabi IMC 1.10v...mentre in x.m.p la dominator passa a 1.15v mentre la vengeance a 1.20v.
in definitiva devo lasciare tutto com'è con la ram attuale oppure diminuire il valore IMC?
Grazie a chi mi risponderà..;)
 
Ultima modifica:

r66

Utente Attivo
239
33
re: valore "IMC voltage" con ram Corsair Vengeance 1600Mhz

sono ram con caratteristiche diverse i valori rientrano al limite in un caso e nell'altro,ma sinceramente portare le ram a 1600mhz lo ritengo poco proficuo quindi le terrei a 1333 mhz.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: fabulas

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
re: valore "IMC voltage" con ram Corsair Vengeance 1600Mhz

Ho appena installato queste ram DDR3 Corsair Vengeance 1600MHZ cl9, di default vanno a 1333mhz con imc voltage a 1.10v e 1.5v DRAM volt mentre se attivo il profilo "x.m.p." il valore imc diventa 1.20 e si colora di giallo nel bios, è normale o dovrei abbassare il valore? la scheda madre è una Asus P7P55d e cpu i7 860..

Prima avevo le corsair dominator cl8 1600mhz che andavano sempre di default a 1333mhz con valore "imc voltage" a 1.10v mentre in x.m.p 1.15 e quindi non diventava giallo il valore..di contro però il voltaggio passava da 1.5 a 1.65volt colorandosi di rosso.. e se non ricordo male nei giochi crashava.

Riepilogando:
Ram Attuale:
Corsair Vengeance 1600MHZ cl9 2*4gb
a 1333 Mhz: imc voltage 1.10
in modalità x.m.p: IMC voltage 1.20v (colore giallo) e DRAM 1.5volt

Ram precedente:
corsair dominator 1600mhz cl8 2*2gb
a 1333 Mhz: imc voltage: 1.10v
in modalità x.m.p: IMC voltage 1.15v (colore normale) e DRAM 1.65v (colore rosso)

Come potete vedere con la dominator che avevo prima in xmp la DRAM passava a 1.65v e diventava di colore rosso, mentre adesso con le Vengeanche la DRAM è di colore normale a 1.5v mentre diventa giallo il valore IMC voltage che è di 1.20..
qualcuno riesce a spiegarmi questa differenza di valori IMC in modalità x.m.p dei 2 tipi di ram? perchè di default a 1333 hanno entrmabi IMC 1.10v...mentre in x.m.p la dominator passa a 1.15v mentre la vengeance a 1.20v.
in definitiva devo lasciare tutto com'è con la ram attuale oppure diminuire il valore IMC?
Grazie a chi mi risponderà..;)
La piattaforma socket 1156 prevedeva un massimo di 1333 MHz per quanto riguarda la ram; solo i processori di fascia alta, i Core i7 serie 8xx, potevano impostare nativamente la frequenza di 1600 MHz. Non hai specificato quale processore monti, ma ritengo che sia un Core i5 serie 7xx (quelli scelti dalla maggioranza degli utenti); per impostare 1600 con questi processori, è indispensabile aumentare la frequenza del Base Clock da 133 a 160 MHz, con conseguente overclock del processore. Se possiedi un Core i5, è possibile che la scheda ritenga opportuno modificare il valore della tensione del controller della ram (IMC = Integrated Memory Controller), restando comunque entro valori accettabili. Se per caso possiedi un Core i7, potresti provare a impostare manualmente 1600, lasciando gli altri valori in default.
 
  • Like
Reactions: fabulas

fabulas

Utente Attivo
283
6
re: valore "IMC voltage" con ram Corsair Vengeance 1600Mhz

La piattaforma socket 1156 prevedeva un massimo di 1333 MHz per quanto riguarda la ram; solo i processori di fascia alta, i Core i7 serie 8xx, potevano impostare nativamente la frequenza di 1600 MHz. Non hai specificato quale processore monti, ma ritengo che sia un Core i5 serie 7xx (quelli scelti dalla maggioranza degli utenti); per impostare 1600 con questi processori, è indispensabile aumentare la frequenza del Base Clock da 133 a 160 MHz, con conseguente overclock del processore. Se possiedi un Core i5, è possibile che la scheda ritenga opportuno modificare il valore della tensione del controller della ram (IMC = Integrated Memory Controller), restando comunque entro valori accettabili. Se per caso possiedi un Core i7, potresti provare a impostare manualmente 1600, lasciando gli altri valori in default.
E' un core i7 860 il processore..quindi non devo attivare la modalità x.m.p e impostare manualmente 1600? facendo cosi l'IMC rimane 1.10 ma DRAM volt aumenta a 1.65volt con questa ram non diventa rosso quindi il fatto che diventa rosso sembra essere legato al tipo di ram e non a scheda madre o cpu a quanto pare), ma è strano che con la dominator che è nativamente 1.65 diventava rosso con questa che è 1.50volt invece no..non si capisce come funziona..:(
Ho fatto una buona scelta secondo te sostituire le dominator cl8 4gb con le vengeance cl9 8gb? le vengeange come prestazioni è leggermente inferiore per via della latenza o alla fine la differenza non si nota? Grazie..
wink.gif
 
Ultima modifica:

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
re: valore "IMC voltage" con ram Corsair Vengeance 1600Mhz

E' un core i7 860 il processore..quindi non devo attivare la modalità x.m.p e impostare manualmente 1600? facendo cosi l'IMC rimane 1.10 ma DRAM volt aumenta a 1.65volt con questa ram non diventa rosso quindi il fatto che diventa rosso sembra essere legato al tipo di ram e non a scheda madre o cpu a quanto pare), ma è strano che con la dominator che è nativamente 1.65 diventava rosso con questa che è 1.50volt invece no..non si capisce come funziona..:(
Ho fatto una buona scelta secondo te sostituire le dominator cl8 4gb con le vengeance cl9 8gb? le vengeange come prestazioni è leggermente inferiore per via della latenza o alla fine la differenza non si nota? Grazie..;)
Se utilizzi il profilo XMP, è la scheda che imposta tutti i valori; se invece imposti la frequenza manualmente, gli altri valori non vengono toccati: e in ogni caso, li puoi impostare manualmente. Frequenza = 1600, tensione = 1,5 V (o il valore che più gli si avvicina), tensione IMC = 1,10 V, timings = 9-9-9-24. ;)
La variazione di prestazioni dipende dall'uso che fai del pc. Visto che possiedi un Core i7, non penso tu ti limiti a navigare su internet, o ad aprire ogni tanto qualche foglio di calcolo e stop, ;) quindi per un uso abbastanza intensivo passare da 4 a 8 GB compensa ampiamente il leggero aumento della latenza. ;)
 

fabulas

Utente Attivo
283
6
re: valore "IMC voltage" con ram Corsair Vengeance 1600Mhz

Se utilizzi il profilo XMP, è la scheda che imposta tutti i valori; se invece imposti la frequenza manualmente, gli altri valori non vengono toccati: e in ogni caso, li puoi impostare manualmente. Frequenza = 1600, tensione = 1,5 V (o il valore che più gli si avvicina), tensione IMC = 1,10 V, timings = 9-9-9-24. ;)
La variazione di prestazioni dipende dall'uso che fai del pc. Visto che possiedi un Core i7, non penso tu ti limiti a navigare su internet, o ad aprire ogni tanto qualche foglio di calcolo e stop, ;) quindi per un uso abbastanza intensivo passare da 4 a 8 GB compensa ampiamente il leggero aumento della latenza. ;)
se non imposto il profilo XMP e setto la frequenza manualmente a 1600, al riavvio mi ritrovo nel bios DRAM volt 1.64 e IMC 1.10..quindi ho abbassato a 1.50 DRAM volt..è ok? se lascio la frequenza in automatico e quindi a 1333 la DRAM volt è di 1.54..quindi non so 1.50 va bene oppure meglio 1.55 settandole a 1600? dimmi tu..
Con le dominator che avevo che erano cl8 andavano di default a 1333mhz e quindi con latenza 9-9-9-24..per andare cl8 dovevo settare la frequenza a 1600mhz ma non l'ho mai potuto fare per via del voltaggio delle ram a 1.65 che non era supportata non so da cosa perchè mi veniva segnalata rossa...ora ho notato che con queste che ho che sono cl9 1600, a default a 1333mhz non dovrebbere aumentare la latenza diventando in questo caso 10? mentre invece rimane sempre 9..
 
Ultima modifica:

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
re: valore "IMC voltage" con ram Corsair Vengeance 1600Mhz

Potevi impostare 1600 anche con le Dominator, perché anche se segnava rosso, 1,65 V sono tollerati: il profilo XMP di quei moduli era programmato proprio per le piattaforme come la tua, quindi... Inoltre, potevi impostare manualmente tutti i valori, impostando 1,64 V.
La tua scheda direi che è piuttosto "testarda"... Imposta 1600, 1,50, IMC 1,10 e 9-9-9-24.
 

fabulas

Utente Attivo
283
6
re: valore "IMC voltage" con ram Corsair Vengeance 1600Mhz

ram impostata esattamente come hai detto...
per quanto riguarda le dominator il sistema non era stabile tant'è che veniva segnalata in rosso la DRAM voltage a 1,65..le avevo provate tutte anche a diminuire i volt ma non era quasi mai stabile..adesso con queste vengeance è diverso..sembra vengano digerite meglio..e si sembra essere un pò testarda e dire che è una Asus e non una marca qualunque.
mi spieghi per favore come mai le dominator cl8 a 1333mhz aumentava la latenza a cl9 mentre queste vengeance che sono cl9, a 1333 non aumentano la latenza come per le dominator ma rimane uguale a cl9? :)
 
Ultima modifica:

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
re: valore "IMC voltage" con ram Corsair Vengeance 1600Mhz

Asus non è una marca qualunque: è diventata peggio di una marca qualunque, e proprio la serie P7 (di cui la tua fa parte) era nota per essere molto "schizzinosa" con le ram, dunque non mi stupisco tu avessi problemi. :sisi: Se con le Vengeance non hai problemi, molto bene per te... Negli ultimi anni questa marca ha ampliato troppo il range dei suoi prodotti (tablet, smartphone, ecc., ecc.) e la qualità media dei suoi prodotti è diminuita, tanto che se tu mi chiedessi un'indicazione riguardo una scheda madre nuova, ti indicherei Gigabyte, Asrock, MSI, ma non Asus.
Tutta la ram in produzione deve essere conforme per prima cosa alle specifiche standard del consorzio dei produttori di memoria (JEDEC), le quali prevedono una frequenza massima standard di 1333 MHz, tensione 1,5 V e latenze 9-9-9-24. Tutto quello che va oltre o è differente è ottenuto tramite profili particolari; le Dominator possiedono un profilo CL8 a 1333, evidentemente, mentre lo stesso profilo non è stato implementato nelle Vengeance, forse perché non ritenuto necessario. Tieni conto che le Dominator furono immesse sul mercato quando la stragrande maggioranza dei sistemi raggiungevano un massimo di 1333 MHz, pochi sistemi salivano a 1600, quindi è possibile che i tecnici Corsair abbiano voluto implementare un profilo a prestazione leggermente più elevata alla frequenza di 1333 MHz; invece le Vengeance appartengono alla generazione successiva: i chip che le compongono sono stati affinati (non a caso possono essere impostate a 1600 con la tensione standard, cosa non possibile con le Dominator che richiedono 1,65 V), e nel frattempo si sono moltiplicati i sistemi in grado di impostare una frequenza di 1600 MHz (e anche oltre). Corsair ritengo abbia quindi ritenuto opportuno inserire solo il profilo JEDEC standard a 1333, per poi passare direttamente al profilo XMP a 1600, ma volendo sarebbe possibile impostare manualmente CL8 a 1333 anche con queste memorie (anche se personalmente non ne vedo il motivo, meglio passare direttamente a 1600).
Per quanto riguarda le latenze, esse non sono valori assoluti: indicano i cicli di clock necessari a compiere un dato comando, e quindi sono strettamente legate alla frequenza. Un modulo 1066 CL7 (il valore standard immediatamente inferiore a 1333 CL9) più o meno offre le stesse prestazioni di un modulo 1333 CL9: questo ha latenze più alte, ma anche frequenza più alta; i 7 cicli di clock compiuti a 1066 MHz, comportano un valore temporale più o meno simile a quello ottenibile con 9 cicli di clock a 1333 MHz. Esiste una formuletta per calcolare il tempo necessario a compiere un comando in nanosecondi, quindi un valore assoluto:
1000/f*n = t
dove 1000 è una costante, f la frequenza di funzionamento reale (per conoscere questo valore bisogna dividere per 2 la frequenza "di targa": la ram a 1600 in realtà funziona a 800 MHz, ecc.), n è il timing e t è il tempo in nanosecondi. Un modulo 1333 CL9 (CL = CAS Latency, è il timing principale) esegue questo timing a 13,5 nanosecondi:
1000/666,6*9 = 13,5
Un modulo 1333 CL8 ci mette 12 nanosecondi:
1000/666,6*8 = 12
Un modulo 1600 CL9 è leggermente più veloce:
1000/800*9 = 11,25
Il modulo 1066 CL7 del mio esempio, invece, è praticamente veloce come un 1333 CL9, come detto:
1000/533,3*7 = 13,125
In pratica sia i moduli Dominator che i Vengeance sono in grado di compiere il comando CAS Latency in 11,25 ns; essi sono stati programmati anche con lo standard JEDEC a 1333 da 13,5 ns, e in più i Dominator sono stati programmati con un profilo intermedio a 12 ns, per favorire i sistemi con frequenza massima di 1333 MHz, molto diffusi all'epoca della loro commercializzazione.
 
Ultima modifica:

fabulas

Utente Attivo
283
6
Asus non è una marca qualunque: è diventata peggio di una marca qualunque, e proprio la serie P7 (di cui la tua fa parte) era nota per essere molto "schizzinosa" con le ram, dunque non mi stupisco tu avessi problemi. :sisi: Se con le Vengeance non hai problemi, molto bene per te... Negli ultimi anni questa marca ha ampliato troppo il range dei suoi prodotti (tablet, smartphone, ecc., ecc.) e la qualità media dei suoi prodotti è diminuita, tanto che se tu mi chiedessi un'indicazione riguardo una scheda madre nuova, ti indicherei Gigabyte, Asrock, MSI, ma non Asus.
Tutta la ram in produzione deve essere conforme per prima cosa alle specifiche standard del consorzio dei produttori di memoria (JEDEC), le quali prevedono una frequenza massima standard di 1333 MHz, tensione 1,5 V e latenze 9-9-9-24. Tutto quello che va oltre o è differente è ottenuto tramite profili particolari; le Dominator possiedono un profilo CL8 a 1333, evidentemente, mentre lo stesso profilo non è stato implementato nelle Vengeance, forse perché non ritenuto necessario. Tieni conto che le Dominator furono immesse sul mercato quando la stragrande maggioranza dei sistemi raggiungevano un massimo di 1333 MHz, pochi sistemi salivano a 1600, quindi è possibile che i tecnici Corsair abbiano voluto implementare un profilo a prestazione leggermente più elevata alla frequenza di 1333 MHz; invece le Vengeance appartengono alla generazione successiva: i chip che le compongono sono stati affinati (non a caso possono essere impostate a 1600 con la tensione standard, cosa non possibile con le Dominator che richiedono 1,65 V), e nel frattempo si sono moltiplicati i sistemi in grado di impostare una frequenza di 1600 MHz (e anche oltre). Corsair ritengo abbia quindi ritenuto opportuno inserire solo il profilo JEDEC standard a 1333, per poi passare direttamente al profilo XMP a 1600, ma volendo sarebbe possibile impostare manualmente CL8 a 1333 anche con queste memorie (anche se personalmente non ne vedo il motivo, meglio passare direttamente a 1600).
Per quanto riguarda le latenze, esse non sono valori assoluti: indicano i cicli di clock necessari a compiere un dato comando, e quindi sono strettamente legate alla frequenza. Un modulo 1066 CL7 (il valore standard immediatamente inferiore a 1333 CL9) più o meno offre le stesse prestazioni di un modulo 1333 CL9: questo ha latenze più alte, ma anche frequenza più alta; i 7 cicli di clock compiuti a 1066 MHz, comportano un valore temporale più o meno simile a quello ottenibile con 9 cicli di clock a 1333 MHz. Esiste una formuletta per calcolare il tempo necessario a compiere un comando in nanosecondi, quindi un valore assoluto:
1000/f*n = t
dove 1000 è una costante, f la frequenza di funzionamento reale (per conoscere questo valore bisogna dividere per 2 la frequenza "di targa": la ram a 1600 in realtà funziona a 800 MHz, ecc.), n è il timing e t è il tempo in nanosecondi. Un modulo 1333 CL9 (CL = CAS Latency, è il timing principale) esegue questo timing a 13,5 nanosecondi:
1000/666,6*9 = 13,5
Un modulo 1333 CL8 ci mette 12 nanosecondi:
1000/666,6*8 = 12
Un modulo 1600 CL9 è leggermente più veloce:
1000/800*9 = 11,25
Il modulo 1066 CL7 del mio esempio, invece, è praticamente veloce come un 1333 CL9, come detto:
1000/533,3*7 = 13,125
In pratica sia i moduli Dominator che i Vengeance sono in grado di compiere il comando CAS Latency in 11,25 ns; essi sono stati programmati anche con lo standard JEDEC a 1333 da 13,5 ns, e in più i Dominator sono stati programmati con un profilo intermedio a 12 ns, per favorire i sistemi con frequenza massima di 1333 MHz, molto diffusi all'epoca della loro commercializzazione.

Grazie della spiegazione dettagliata ma la parte evidenziata non è corretta..le dominator come ho detto nel mio post precedente vanno a 1600 cl8 ma se abbassavo la frequenza a 1333 andavano cl9..praticamente abbassando la frequenza aumentava la latenza..cosa che con le vengerance non succede perchè da 1600 a 1333 la latenza rimane sempre cl9..e da quello che hai scritto ho capito che alla frequenza di 1333 vanno tutti a cl9 essendo lo standard..sia quelli che sono cl8 a 1600 sia quelli che sono cl9 sempre a 1600..ho capito bene? :)

Quindi dai calcoli che hai fatto rimaneva da fare quello per 1600 cl8 cosi da fare con confronto con le dominator..che diventa quindi 1000/800*8=10 contro 11.25 dei vengerance 1600 cl9...sono 1.25 nanosecondi + lenti le vengerance..una cosa impercettibile a mio parere.
 
Ultima modifica:

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Grazie della spiegazione dettagliata ma la parte evidenziata non è corretta..le dominator come ho detto nel mio post precedente vanno a 1600 cl8 ma se abbassavo la frequenza a 1333 andavano cl9..praticamente abbassando la frequenza aumentava la latenza..cosa che con le vengerance non succede perchè da 1600 a 1333 la latenza rimane sempre cl9..e da quello che hai scritto ho capito che alla frequenza di 1333 vanno tutti a cl9 essendo lo standard..sia quelli che sono cl8 a 1600 sia quelli che sono cl9 sempre a 1600..ho capito bene? :)

Quindi dai calcoli che hai fatto rimaneva da fare quello per 1600 cl8 cosi da fare con confronto con le dominator..che diventa quindi 1000/800*8=10 contro 11.25 dei vengerance 1600 cl9...sono 1.25 nanosecondi + lenti le vengerance..una cosa impercettibile a mio parere.
Ho capito male io: molto più semplicemente, sia le Dominator che le Vengeance possiedono il profilo JEDEC standard 1333 CL9: se si lascia il bios in "auto", viene letto e impostato questo profilo. Sì, hai capito bene. :) Le Dominator sono leggermente più veloci, 10 ns, ma nell'uso normale è una differenza poco avvertibile, confermo.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 17 18.1%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.1%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 67 71.3%
  • Square Enix

    Voti: 3 3.2%
  • Capcom

    Voti: 5 5.3%
  • Nintendo

    Voti: 14 14.9%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 9 9.6%