Utilizzo Linux Virtual Server Piranha - Red Hat

ianis

Utente Attivo
Salve a tutti.

Vorrei utilizzare il Linux Virtual Server "Piranha" su ambiente Red Hat.

Ma cosa si intende appunto per LVS in ambiente linux e come posso utilizzarlo?

Grazie.
:)
 

cdtux

Utente Èlite
1,677
720
Hardware Utente
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
Hard Disk
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
Scheda Video
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
Alimentatore
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
Sistema Operativo
Debian / Kali Linux / Win
Piranha è tool per la configurazione LVS sviluppato da Red Hat (link1, link2).
Non so se c'è ancora nelle versioni > 5 della RHEL (panoramica della cluster suite 5).
Qui un esempio di configurazione con piranha.

LVS è semplicemente un linux virtual server.

Premesso che di virtual server/load balancer & co ho conoscenze minime (tendenti allo 0 assoluto :asd:), credo che il load balancer lo si possa anche installare su una VM, però devi avere dei server su cui "bilanciare" le richieste/carico (che probabilmente è meglio avere fisici, dato che non so se si possano bilanciare server virtualizzati), sennò che te ne fai di un load balancer??
 

ianis

Utente Attivo
Piranha è tool per la configurazione LVS sviluppato da Red Hat (link1, link2).
Non so se c'è ancora nelle versioni > 5 della RHEL (panoramica della cluster suite 5).
Qui un esempio di configurazione con piranha.

LVS è semplicemente un linux virtual server.

Premesso che di virtual server/load balancer & co ho conoscenze minime (tendenti allo 0 assoluto :asd:), credo che il load balancer lo si possa anche installare su una VM, però devi avere dei server su cui "bilanciare" le richieste/carico (che probabilmente è meglio avere fisici, dato che non so se si possano bilanciare server virtualizzati), sennò che te ne fai di un load balancer??
Grazie anzitutto.
:)

Io praticamente vorrei utilizzare ad esempio la distribuzione CentOS, dato che Red Hat non so se è una distro gratuita o meno.
Mi creo una macchina virtuale, installando la iso di CentOS su VMware Player.

Quindi mi dici che Piranha fa da load balancer e civorrebbe il lato server per testarlo?

Io sinceramente non conosco il funzionamento di Piranha e credevo potesse essere testato installandolo semplicemente su macchina virtuale.
Ma a quanto pare è necessario il lato server.

Se non ci fossero server fisici, quindi non si possono utilizzare server virtuali sempre tramite macchina virtuale?

Grazie.
:)

- - - Updated - - -

Sarebbe possibile in ogni caso usare la distribuzione CentOS al posto di Red Hat?
Sono equivalenti?
 

Ico Bellungi

Utente Èlite
2,921
625
Hardware Utente
Mica l'ho capito cosa vuoi farci con Piranha (che forse è anche stato dismesso). Se hai una VM sola Piranha non serve a niente.
Sì, dovrebbe funzionare anche con CentOS.
Una roba, sei un cliente Red Hat? Hai a disposizione i pacchetti per Piranha? Non credo che si trovino fuori dalla RedHat network
 

ianis

Utente Attivo
Mica l'ho capito cosa vuoi farci con Piranha (che forse è anche stato dismesso). Se hai una VM sola Piranha non serve a niente.
Sì, dovrebbe funzionare anche con CentOS.
Una roba, sei un cliente Red Hat? Hai a disposizione i pacchetti per Piranha? Non credo che si trovino fuori dalla RedHat network
Vorrei utilizzare Piranha solo per mio studio personale e capire il funzionamento del tool.
Non sono cliente Red Hat, ma vorrei utilizzare Piranha per motivi di studio.
Quindi Piranha andrebbe installato a parte o si trova nei pacchetti di installazione di CentOS?
Se dovessi avere la macchina virtuale CentOS con Pirahna e anche dei server fisici di appoggio, come posso configurare il tutto?

- - - Updated - - -

In realtà ho dei server fisici su cui testare,
ma non conoscendo bene Piranha e l'ambiente linux, non saprei come configurare il tutto.
 

cdtux

Utente Èlite
1,677
720
Hardware Utente
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
Hard Disk
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
Scheda Video
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
Alimentatore
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
Sistema Operativo
Debian / Kali Linux / Win
Nelle distro Gnu/Linux la differenze tra server e desktop sono praticamente nulle. A grandi linee la differenza stà principalmente nella presenza dell'interfaccia grafica.
Ad esempio puoi prendere una qualsiasi distro, installare apache e utilizzarla come web server.

In teoria, potresti usare una VM che faccia da load balancer per altre VM (quindi oltre alla VM con il load balancer, devi creare altre VM per simulare i server).
Non ho mai provato quindi non ti so dire con certezza se possa funzionare o meno (così a naso credo di si), l'unica soluzione è quindi fare delle prove..

CentOS e RHEL sono uguali (l'unica differenza è che per RHEL è possibile acquistare il supporto da parte di Red Hat, per CentOS no), quindi puoi usare tranquillamente CentOS.

Puoi spiegarci di preciso cosa vuoi ottenere??

EDIT. Avete postato mentre scrivevo... Comunque Piranha c'è sicuramente nei repo di CentOS 6, dalla 7 in poi è stato dismesso (link)
Se conosci poco l'ambiente linux, forse è meglio che prima ci prendi un po di familiarità, poi puoi incominciare a vedere delle cose un po più complesse come il load balancer e LVS.
 
Ultima modifica:

ianis

Utente Attivo
Nelle distro Gnu/Linux la differenze tra server e desktop sono praticamente nulle. A grandi linee la differenza stà principalmente nella presenza dell'interfaccia grafica.
Ad esempio puoi prendere una qualsiasi distro, installare apache e utilizzarla come web server.

In teoria, potresti usare una VM che faccia da load balancer per altre VM (quindi oltre alla VM con il load balancer, devi creare altre VM per simulare i server).
Non ho mai provato quindi non ti so dire con certezza se possa funzionare o meno (così a naso credo di si), l'unica soluzione è quindi fare delle prove..

CentOS e RHEL sono uguali (l'unica differenza è che per RHEL è possibile acquistare il supporto da parte di Red Hat, per CentOS no), quindi puoi usare tranquillamente CentOS.

Puoi spiegarci di preciso cosa vuoi ottenere??

EDIT. Avete postato mentre scrivevo... Comunque Piranha c'è sicuramente nei repo di CentOS 6, dalla 7 in poi è stato dismesso (link)
Se conosci poco l'ambiente linux, forse è meglio che prima ci prendi un po di familiarità, poi puoi incominciare a vedere delle cose un po più complesse come il load balancer e LVS.
Grazie mille della risposta anzitutto.
:)

In pratica vorrei installare su una macchina virtuale VMware Player una distro linux (a questo punto CentOS 6 o 7, dato che hai detto che Piranha si trova nei repository di CentOS).
A quel punto configurare Piranha sulla macchina virtuale CentOS, in modo tale che Piranha faccia da load balancer virtuale per altri server virtuali.

Ho dei server fisici a cui sono collegato, ma al momento non vorrei intaccarli.
Vorrei che ci fosse un ambiente totalmente virtuale tra il load balancer Piranha e altri server virtuali su altre macchine virtuali, il tutto sull'unico mio ambiente desktop fisico, reale, su cui c'è installato Windows Xp Professional 32 bit.

Ripeto che non sono molto esperto di linux, per cui vorrei evitare di intaccare al momento i server fisici Red Hat a cui sono collegato.

- - - Updated - - -

Per cui è possibile creare delle macchine virtuali server linux che interagiscano con la macchina virtuale su cui è installato CentOS col relativo tool Piranha?
 

Ico Bellungi

Utente Èlite
2,921
625
Hardware Utente
Fa' così: 3 server CentOS: uno con Piranha e due da loadbalanciare. Tutti e tre con bridge di rete o qualche accrocchio che permetta ai tre server di vedersi via rete. Poi configuri Piranha per clusterizzarli. Così puoi boh, loadbalanciare un webserver o qualche altro servizio.... se invece vuoi clusterizzare un NFS ti serve un quarto server che ospiti l'NFS da switchare da una parte all'alttra.
Ovviamente l'host su cui gireranno le VM dev'essere in grado di reggere 3 o più server virtuali
 
  • Mi piace
Reactions: alex87alex e cdtux

ianis

Utente Attivo
Fa' così: 3 server CentOS: uno con Piranha e due da loadbalanciare. Tutti e tre con bridge di rete o qualche accrocchio che permetta ai tre server di vedersi via rete. Poi configuri Piranha per clusterizzarli. Così puoi boh, loadbalanciare un webserver o qualche altro servizio.... se invece vuoi clusterizzare un NFS ti serve un quarto server che ospiti l'NFS da switchare da una parte all'alttra.
Ovviamente l'host su cui gireranno le VM dev'essere in grado di reggere 3 o più server virtuali
Allora.
Il sistema operativo reale, fisico, è Windows Xp Professional 32 bit.
Al momento ho installato la prima macchina virtuale col la distribuzione CentOS 7 a 64 bit.
Prima di fare questo, avevo attivato da BIOS la Virtualization Technology in modo da consentire l'installazione di una distro virtuale a 64 bit su un sistema a 32 bit.

Come faccio ad installare due server CentOS virtuali?
Ma non capisco, la distro CentOS è già di per sè una distribuzione server?

- - - Updated - - -

Inoltre quanta RAM devo dedicare alla macchina virtuale CentOS a 64 bit?
Il valore di default è 1 GB.

- - - Updated - - -

Fa' così: 3 server CentOS: uno con Piranha e due da loadbalanciare
Quindi in pratica mi dici di creare 3 macchine virtuali?
La RAM fisica del sistema reale è di 3,25 GB.
 

Ico Bellungi

Utente Èlite
2,921
625
Hardware Utente
Basta installarne una sola
Esempio
Installi una CentOs, le dai hostname A e le dai come IP xxx.xxx.xxx.1 (quella su cui metterai Piranha)
Cloni la seconda macchina, la accendi mentre l'altra è spenta e le dai hostname B e ip xxx.xxx.xxx.2
Cloni la terza macchina, la accendi mentre le altre due sono spente e le dai hostname C e ip xxx.xxx.xxx.3

Poi le accendi tutte e tre insieme e configuri Piranha sulla prima in modo che veda e gestisca le prime due

512 Mb ciascuna vanno già bene, pure meno... il problema sono i processori virtuali, ti serve un quad core minimo: un processore virtuale per uno ed almeno una CPU per la macchina host che fa da provisioning

- - - Updated - - -

Ma non capisco, la distro CentOS è già di per sè una distribuzione server?
Sì. Come detto sopra, tutte le distro, volendo, sono adatte ad ospitare un server. CentOs più di molte altre
 

ianis

Utente Attivo
Basta installarne una sola
Esempio
Installi una CentOs, le dai hostname A e le dai come IP xxx.xxx.xxx.1 (quella su cui metterai Piranha)
Cloni la seconda macchina, la accendi mentre l'altra è spenta e le dai hostname B e ip xxx.xxx.xxx.2
Cloni la terza macchina, la accendi mentre le altre due sono spente e le dai hostname C e ip xxx.xxx.xxx.3

Poi le accendi tutte e tre insieme e configuri Piranha sulla prima in modo che veda e gestisca le prime due

512 Mb ciascuna vanno già bene, pure meno... il problema sono i processori virtuali, ti serve un quad core minimo: un processore virtuale per uno ed almeno una CPU per la macchina host che fa da provisioning

- - - Updated - - -


Sì. Come detto sopra, tutte le distro, volendo, sono adatte ad ospitare un server. CentOs più di molte altre
Ok.
Cosa intendi per clonare una macchina virtuale?
La ram fisica totale è di 3,25 Gb.
Il processore dovrebbe essere un quad core.
 

cdtux

Utente Èlite
1,677
720
Hardware Utente
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
Hard Disk
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
Scheda Video
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
Alimentatore
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
Sistema Operativo
Debian / Kali Linux / Win
Vmware player non ha l'opzione per clonare le vm, Virtualbox invece si.
E' possibile comunque clonare le vm
 

Entra

oppure Accedi utilizzando