Utilizzare secondo hard disk per installare i programmi più pesanti

LitterallyWho

Utente Attivo
155
36
Buongiorno.

Su Windows al momento seleziono il secondo hard disk come destinazione per l'installazione dei programmi, come posso fare la stessa cosa con un sistema Gnu/Linux?
 

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
6,605
2,489
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
HDD
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
GPU
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
PSU
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
OS
archlinux X68_66
si , basta capire che distribuzione usi e c'è sempre modo di farlo.

però i programmi linux sono tendenzialmente piccini e la via " unix" ti dice di montare un disco su /bin prima di installare l'os
 
  • Mi piace
Reazioni: LitterallyWho

LitterallyWho

Utente Attivo
155
36
Ubuntu/Fedora.
Montando l'hdd su /bin si riuscirebbe a fare quello che voglio fare io o è solo buona norma per altri motivi?
 

EmanueleC

Utente Èlite
5,497
1,767
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
HDD
OS: 240GB Toshiba TR200, Dati: 1TB Toshiba p300, Game: 2TB Toshiba P300
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
GPU
GeForce GTX 750Ti 2gb
PSU
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
OS
Fedora 35
Buongiorno.

Su Windows al momento seleziono il secondo hard disk come destinazione per l'installazione dei programmi, come posso fare la stessa cosa con un sistema Gnu/Linux?
Non puoi farlo con i pacchetti classici perché i file li estrae e li organizza in diverse cartelle del FS.
Se vuoi questo genere di flessibilità puoi usare le APP flatpak:
1 - con il flag user li installa sulla home utente
2 - con il flag system su: /var/lib/flatpak, quindi se monti questa cartella su altro disco puoi farlo (ma non puoi scegliere).
Ma in tutti i casi deve essere un FS Linux: ext4, btrfs, xfs ecc...
 
  • Mi piace
Reazioni: LitterallyWho

pabloski

Utente Èlite
2,846
890
Buongiorno.

Su Windows al momento seleziono il secondo hard disk come destinazione per l'installazione dei programmi, come posso fare la stessa cosa con un sistema Gnu/Linux?

In generale il trucco è aggregare pure dischi fisici in un unico disco logico. Questo è possibile se usi LVM o un filesystem che supporta tale funzionalità ( per esempio Btrfs ).

Aggregghi più volumi fisici e li vedi come un unico disco logico. Per cui la separazione tra i due scompare.

Esistono però altre strade. Una è quella di montare il secondo disco, leggere tutti i file d'interesse ( e il problema degli Unix è che sparpagliano i file dei programmi tra /etc, /usr/bin, /usr/share, /usr/lib e altri punti ) e creare dei symlink nella relative directory sul primo disco.

Un'altra possibilità ancora, potrebbe essere usare un disco molto grande come storage e, tramite un filesystem che supporti il caching ( bcachefs, zfs, ecc... ), usare un disco più piccolo come cache. Ovviamente non va bene nel tuo caso, perchè hai già un disco pieno di roba.

Infine c'è mergerfs, un overlay filesystem che fonde dinamicamente più sorgenti di dati. Il bello è che distribuisce le scritture in base al livello di riempimento dei vari dischi/partizioni sottostanti.

Complessivamente, se il secondo disco è installato in maniera permanente nel computer, il consiglio è di usare la soluzione più "automatizzata" e chiavi in mano, cioè Btrfs. Il problema è che è un filesystem e quindi ( se non hai già installato il sistema su Btrfs ) dovrai per forza formattare e reinstallare.
 
  • Mi piace
Reazioni: LitterallyWho

EmanueleC

Utente Èlite
5,497
1,767
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
HDD
OS: 240GB Toshiba TR200, Dati: 1TB Toshiba p300, Game: 2TB Toshiba P300
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
GPU
GeForce GTX 750Ti 2gb
PSU
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
OS
Fedora 35
Non puoi farlo con i pacchetti classici perché i file li estrae e li organizza in diverse cartelle del FS.
Se vuoi questo genere di flessibilità puoi usare le APP flatpak:
1 - con il flag user li installa sulla home utente
2 - con il flag system su: /var/lib/flatpak, quindi se monti questa cartella su altro disco puoi farlo (ma non puoi scegliere).
Ma in tutti i casi deve essere un FS Linux: ext4, btrfs, xfs ecc...
In realtà ho trovato questa documentazione, dove puoi scegliere un altro percorso per installare le APP flatpak, c'è da mettere le mani nel file di conf. ma niente di troppo complicato.

 
  • Mi piace
Reazioni: LitterallyWho

LitterallyWho

Utente Attivo
155
36
In generale il trucco è aggregare pure dischi fisici in un unico disco logico. Questo è possibile se usi LVM o un filesystem che supporta tale funzionalità ( per esempio Btrfs ).

Aggregghi più volumi fisici e li vedi come un unico disco logico. Per cui la separazione tra i due scompare.
E come si fa a selezionare solo il secondo disco in questo caso?
@EmanueleC preferirei qualcosa per i classici metodi di pacchettizzazione
 

EmanueleC

Utente Èlite
5,497
1,767
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
HDD
OS: 240GB Toshiba TR200, Dati: 1TB Toshiba p300, Game: 2TB Toshiba P300
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
GPU
GeForce GTX 750Ti 2gb
PSU
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
OS
Fedora 35
E come si fa a selezionare solo il secondo disco in questo caso?
@EmanueleC preferirei qualcosa per i classici metodi di pacchettizzazione
Come ti ho già detto con i classici "deb" o "rpm" non puoi farlo per il motivo che ti ho spiegato su.
 

LitterallyWho

Utente Attivo
155
36

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
6,605
2,489
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
HDD
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
GPU
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
PSU
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
OS
archlinux X68_66
comunque , per completezza..

ho il mondo installato sul PC di casa e la mia installazione sta a 56 GB ad ora !

ma ho la /home separata , quella sta a 4 tera occupati tra giochi e multimedia
 
  • Mi piace
Reazioni: Moffetta88

iL.Conte

Nuovo Utente
8
0
In generale il trucco è aggregare pure dischi fisici in un unico disco logico. Questo è possibile se usi LVM o un filesystem che supporta tale funzionalità ( per esempio Btrfs ).

Aggregghi più volumi fisici e li vedi come un unico disco logico. Per cui la separazione tra i due scompare.

Esistono però altre strade. Una è quella di montare il secondo disco, leggere tutti i file d'interesse ( e il problema degli Unix è che sparpagliano i file dei programmi tra /etc, /usr/bin, /usr/share, /usr/lib e altri punti ) e creare dei symlink nella relative directory sul primo disco.

Un'altra possibilità ancora, potrebbe essere usare un disco molto grande come storage e, tramite un filesystem che supporti il caching ( bcachefs, zfs, ecc... ), usare un disco più piccolo come cache. Ovviamente non va bene nel tuo caso, perchè hai già un disco pieno di roba.

Infine c'è mergerfs, un overlay filesystem che fonde dinamicamente più sorgenti di dati. Il bello è che distribuisce le scritture in base al livello di riempimento dei vari dischi/partizioni sottostanti.

Complessivamente, se il secondo disco è installato in maniera permanente nel computer, il consiglio è di usare la soluzione più "automatizzata" e chiavi in mano, cioè Btrfs. Il problema è che è un filesystem e quindi ( se non hai già installato il sistema su Btrfs ) dovrai per forza formattare e reinstallare.
Buonasera,

Pabloski spero mi perdonerà, ma non ho trovato il modo su Tomshw di comunicare con un DM al diretto interessato.
Sarò breve, siccome stavo leggendo dei post sull'ethical hacking e ho visto le tue risposte, vorrei rivolgerti alcune domande per alcuni chiarimenti sui percorsi da intraprendere in merito. Ho scritto nella risposta più recente siccome non volevo aprire un post da 0 per semplicemente due parole, mi sembra quasi fin troppo egoistica come cosa.
Ho 28 anni perciò non sono qua per perdere tempo e quindi tantomeno fartene perdere, lascio la mail, nel caso magari lo ritenessi opportuno , dopodichè , naturalmente, cancella pure la risposta.
mail: marco.biasi9305@gmail.com


Ti ringrazio in anticipo e scusami tanto del disturbo,

Marco
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili